Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

Simulatore di volo

di

Diventare un pilota di aerei è sempre stato uno dei tuoi sogni nel cassetto. Nella vita alla fine sei finito a fare altro per lavoro, ma quell'aurea magica del volo ti accompagna ancora oggi durante le tue giornate e sei dunque alla ricerca di un'esperienza di questo tipo, da effettuare direttamente da casa.

In parole povere, sei alla ricerca di un buon simulatore di volo da utilizzare direttamente dal tuo computer di fiducia (o, perché no, da una console o un dispositivo mobile). Non hai però idea di quali siano le principali proposte in questo ambito, in quanto effettivamente non sempre questo tipo di esperienza ottiene ampio spazio a livello mainstream.

A tal proposito, sarai ben felice di sapere che di recente ci sono state diverse svolte importanti in questo mondo, che hanno portato sotto i riflettori possibilità di questo tipo. In questa sede mi appresto dunque ad approfondire un po' tutto ciò che potresti voler sapere sull'argomento. Non mi resta che augurarti buona lettura e soprattutto buon divertimento!

Indice

Simulatore di volo per PC

Dato che sei alla ricerca di un simulatore di volo, direi che risulta interessante porre il focus su PC. Infatti, quest'ultima è la piattaforma che offre il maggior numero di possibilità (tanto che in questo tutorial approfondirò per ovvi motivi quasi esclusivamente le proposte lato PC, dato che anche il metodo di input, mouse e tastiera o controller che sia, ben si adatta a questa tipologia di esperienza).

Microsoft Flight Simulator (Windows/Xbox/Cloud)

Microsoft Flight Simulator Simulatori di volo per PC

In una guida come questa non posso che partire da Microsoft Flight Simulator, serie di simulatori di volo civile esistente dal lontano 1982 (quando fu rilasciato Microsoft Flight Simulator 1.0).

Va detto però che la vera svolta che ha attirato l'attenzione del pubblico che apprezza i videogiochi è arrivata nel 2020, quando la società di Redmond ha deciso di di lanciare come si deve la serie con un titolo chiamato banalmente Microsoft Flight Simulator, sviluppato da Asobo Studio e lanciato su Windows e Xbox Series X/S.

Microsoft si è servita dei suoi servizi Bing Maps e Microsoft Azure per simulare il mondo intero, offrendo agli appassionati di simulatori di volo un'esperienza senza precedenti, fatta anche di rappresentazioni tridimensionali di elementi come terreno, acqua, alberi ed edifici. Insomma, il Microsoft Flight Simulator approdato originariamente sul mercato nel 2020 rappresenta propriamente il sogno di un buon numero di appassionati di simulatori di volo.

Potrebbe dunque interessarti approfondire la disponibilità del gioco sul popolare store digitale per PC Steam, nonché sul Microsoft Store (preinstallato su Windows 10 e Windows 11): potresti a tal proposito voler fare riferimento alle mie guide su come funziona Steam e sui programmi per scaricare giochi per PC. Ti ricordo in ogni caso che si fa riferimento a un gioco a pagamento, dunque potresti dover configurare un metodo di pagamento valido (es. carta).

Microsoft Flight Simulator Xbox Game Pass

Per il resto, al netto della già citata disponibilità per PC Windows, vale la pena notare che Microsoft Flight Simulator è disponibile anche per console Xbox (Series X/S) e rientra tra i titoli che si possono giocare in cloud. Più precisamente, il gioco è legato al servizio Xbox Cloud Gaming, accessibile anche da dispositivi mobili. Ho approfondito questa possibilità mediante il mio tutorial su come funziona Xbox Game Pass, dato che il servizio Xbox Cloud Gaming è incluso nella sottoscrizione Xbox Game Pass Ultimate, che ha un costo di 1 euro per il primo mese e 12,99 euro al mese successivamente.

Se sei interessato a questa possibilità, ti consiglio inoltre di dare un'occhiata alle linee guida ufficiali di Xbox. In ogni caso, se non hai ben compreso a cosa si fa riferimento, in parole povere c'è la possibilità di giocare a Microsoft Flight Simulator, anche mediante Android, iOS o iPadOS, senza nemmeno doverlo installare, bensì semplicemente passando per una buona connessione a Internet. Infatti, al tuo dispositivo viene semplicemente inviato il flusso video in tempo reale: a te sembrerà di giocare normalmente, ma in realtà il gioco non sta girando sul dispositivo a tua disposizione, bensì un prestante hardware legato a Microsoft. Insomma, il progresso tecnologico sta dando vita a nuove opportunità.

Per il resto, se sei più propenso a installare i giochi “alla vecchia maniera”, potrebbe in ogni caso interessarti consultare il succitato tutorial relativo all'abbonamento Xbox Game Pass, in quanto al momento in cui scrivo Microsoft Flight Simulator rientra nel catalogo di titoli che si possono scaricare previo pagamento della sottoscrizione. In parole povere, puoi evitare di pagare il gioco in sé, puntando invece ad averlo a disposizione fintanto che paghi un piano come il succitato Ultimate oppure Xbox Game Pass PC (1 euro il primo mese, 9,99 euro al mese successivamente) o Xbox Game Pass Console (9,99 euro al mese).

Lo so: dinanzi a così tante opportunità potresti rimanere un po' “spiazzato”. Tuttavia, puoi approfondire ulteriormente la questione anche mediante la pagina ufficiale dedicata al catalogo di Xbox Game Pass (puoi cercare “microsoft flight simulator” e utilizzare i filtri Giochi per console e Giochi per PC per comprendere se in questo momento il gioco è effettivamente incluso nelle varie sottoscrizioni). Inoltre, potresti voler dare un'occhiata al portale ufficiale di Xbox per ulteriori dettagli generali. Se c'è una cosa certa, è che le possibilità per usufruire dell'esperienza di Microsoft Flight Simulator non mancano di certo.

FlightGear (Windows/Mac/Linux)

FlightGear Simulatore di volo per PC

Non esiste in ogni caso solamente il ben noto Microsoft Flight Simulator a livello di simulatori di volo, dato che sul mercato ci sono molte altre proposte. Tra queste, ti consiglio di tenere in considerazione FlightGear, che rappresenta una soluzione disponibile da parecchio tempo e che può rappresentare una buona scelta se sei alla ricerca di un simulatore di volo gratis (dato che si fa riferimento a un progetto open source).

Disponibile per Windows, Mac e Linux, questo simulatore di volo può essere scaricato senza sborsare alcunché direttamente dal portale ufficiale di FlightGear. Ti basta infatti selezionare il collegamento legato al sistema dispositivo che hai a disposizione, ad esempio FlightGear [versione] for Windows, FlightGear [versione] for macOS o AppImage binary release (per Linux), ottenendo poi gli appositi file e procedendo all'installazione.

Per intenderci, su Windows si ottiene un file EXE, che richiede poi, una volta avviato, di seguire alcune indicazioni che compaiono a schermo: generalmente basta premere in successione sui pulsanti Esegui e , spuntare la voce I accept the agreement e fare clic uno dopo l'altro sui tasti Next, Install, OK e Finish.

Per farti un altro esempio concreto, su Mac, invece, ti basta aprire il file DMG ottenuto, trascinando poi l'icona di FlightGear sopra alla cartella Applicazioni di macOS. Chiaramente la procedura potrebbe variare leggermente a seconda della versione del simulatore scaricata, ma ci siamo capiti: non dovresti avere troppi problemi nell'avviare FlightGear sul tuo computer.

Per il resto, potresti voler approfondire la possibilità di scaricare scenari aggiuntivi per FlightGear, nonché la possibilità di effettuare il download di aerei aggiuntivi per FlightGear. Per il resto, ti lascio all'esplorazione del simulatore, anche se per facilitarti un po' la vita potresti voler consultare la Wiki di FlightGear, fonte inesauribile di informazioni (chiaramente in inglese) sul simulatore.

X-Plane (Windows/Mac/Linux)

X-Plane Simulatore di volo per PC

X-Plane è un altro titolo che concorre al “premio” di miglior simulatore di volo sulla piazza, “sfidando” i già citati Microsoft Flight Simulator e FlightGear. Fiore all'occhiello del progetto è la rappresentazione realistica delle ambientazioni e dei velivoli. Viene infatti utilizzato un modello “fisico” che tiene conto delle condizioni meteo e di altri parametri per cambiare il comportamento dell'aereo.

È disponibile per Windows, macOS e Linux e si tratta di un simulatore a pagamento. Tuttavia, risulta possibile scaricare una demo a costo zero, così da poter provare senza sborsare alcunché l'esperienza offerta. Se vuoi procedere in questo modo, ti basta collegarti al sito Web ufficiale di X-Plane, premendo poi sul pulsante di download relativo al sistema operativo di tuo interesse, ovvero scegliendo tra Windows Installer, Mac Installer e Linux Installer (64-bit).

Per farti degli esempi concreti in merito alla semplice fase di installazione, su Windows otterrai un file ZIP da estrarre. Dopodiché, solitamente non devi far altro che avviare il file EXE contenuto al suo interno, seguendo poi le indicazioni che compaiono a schermo. A tal proposito, generalmente basta verificare che sia presente il segno di spunta relativo all'opzione English, premendo poi in successione sui pulsanti Accept e Continue, spuntando la casella I Agree to the terms of the EULA, scegliendo se inviare statistiche d'uso o meno e facendo infine clic sui tasti Continue (x2) e Play X-Plane now.

Su Mac, una volta effettuata l'estrazione dell'archivio compresso ottenuto, fai doppio clic sul file presente al suo interno, premi sulla voce Apri in risposta all'avviso che vedi apparire su schermo, fai clic sul pulsante Installazione della demo di X-Plane nell'apposita finestra e segui le indicazioni di installazione guidata che ti vengono proposte a schermo. Insomma, non c'è nulla di complesso e non dovresti avere troppi problemi nell'iniziare a divertirti con X-Plane.

Altri simulatori di volo per PC

Simulatore di volo Google Earth gratis

Come dici? Eri già a conoscenza dell'esistenza dei succitati Microsoft Flight Simulator, FlightGear e X-Plane e sei alla ricerca di altri simulatori di volo per PC, magari un po' meno conosciuti? Nessun problema: la lista di seguito potrebbe fornirti ulteriori spunti per le tue sessioni di volo virtuali.

  • Google Earth Pro (Windows/Mac/Linux): non esattamente tutti ne sono a conoscenza, ma sì: esiste un simulatore di volo su Google Earth. Più precisamente, la versione scaricabile di Google Earth Pro permette di avviare una funzionalità di questo tipo. In che modo? Una volta avviato il programma, ti basta raggiungere il percorso Strumenti > Accedi al simulatore di volo, selezionare l'aereo di tuo interesse, la posizione iniziale e l'eventuale supporto joystick e premere sul pulsante Avvia il volo. Per maggiori dettagli, puoi fare riferimento alle linee guida di Google.
  • DCS World (Windows): un titolo free-to-play, compatibile anche con alcuni popolari visori VR, che soprattutto dal suo approdo nel 2018 su Steam in poi ha ammaliato un buon numero di appassionati del genere mediante la possibilità di volare sul jet d'attacco Su-25T “Frogfoot” e sul TF-51D “Mustang”.
  • YSFlight (Windows/Mac/Linux): un simulatore di volo in circolazione ormai da parecchio tempo. Non dispone di un'interfaccia particolarmente elaborata, ma potrebbe interessarti dare un'occhiata al progetto, anche nel caso in cui tu disponga di un computer un po' “datato”.
  • Prepar3D (Windows): se sei alla ricerca di qualcosa di professionale, devi sapere che Prepar3D è una piattaforma di simulazione sviluppata da nientemeno che Lockheed Martin, la ben nota azienda statunitense attiva nel campo dell'ingegneria aerospaziale e della difesa. Non aspettarti di accedere a basso costo all'esperienza completa, anche se è possibile usufruire di una versione limitata destinata agli sviluppatori a un costo di partenza di 9,95 dollari al mese.
  • War Thunder (Windows/Mac/Linux/PS4/PS5/Xbox One/Xbox Series S/Xbox Series X): va bene, non si tratta esattamente di un “simulatore di volo classico”, ma visto che sei un appassionato di volo potresti voler dare un'occhiata a questo gioco di simulazione di combattimento aereo (ci sono anche mezzi terrestri e navi), disponibile gratuitamente su parecchie piattaforme e comprendente anche modalità legate a battaglie realistiche e simulative.

Simulatore di volo online

Simulatore di volo online GeoFS

In conclusione di questo approfondimento legato al mondo dei simulatori di volo, ci tengo a trattare rapidamente anche una possibilità legata direttamente al browser, che va dunque oltre alle già citate opportunità per PC. A tal proposito, un simulatore di volo ben noto si chiama GeoFS.

Per usufruire dell'esperienza di quest'ultimo, che si basa su immagini scattate dal satellite Sentinel-2 e su una mappa legata a Bing Maps, ti basta banalmente collegarti al portale ufficiale di GeoFS e premere sul pulsante FLY, collocato in alto. Prima, però, potresti voler fare clic sul pulsante INSTRUCTIONS, così da ottenere un po' di indicazioni in merito a come procedere. In ogni caso, il simulatore è gratuito, anche se esistono delle versioni a pagamento, ad esempio quella HD senza pubblicità (che può essere provata gratuitamente per un giorno oppure costa 9,99 euro all'anno).

Per completezza d'informazione, devi inoltre sapere che esiste una versione gratuita di GeoFS per dispositivi mobili, scaricabile gratuitamente secondo la solita procedura dal Play Store di Google e da store alternativi per Android e dall'App Store di iPhone e iPad. C'è poi anche una versione a pagamento, come puoi approfondire sul sito Web di GeoFS.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.