Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Programmi per scaricare giochi

di

Dopo aver finito di lavorare o studiare e completato tutte le faccende importanti che avevi in sospeso, hai finalmente del tempo libero per te stesso. A tal proposito, hai pensato che sarebbe una bella idea poter trascorrere qualche ora giocando a un videogioco. Stai cercando, dunque, dei programmi per scaricare giochi da poter installare sul tuo PC o sui dispositivi di cui sei in possesso, ma non sai dove volgere il tuo sguardo.

Come dici? Le cose stanno proprio in questo modo? Non preoccuparti, perché ci sono io qui a darti una mano. Nella guida di oggi, infatti, ti illustrerò quali software puoi installare sul tuo PC, in modo da giocare ai videogiochi che più ti piacciono. Inoltre, ti segnalerò anche delle soluzioni analoghe che puoi impiegare sui tuoi dispositivi mobili, come smartphone e tablet, e sulla tua console da gioco.

Scommetto che muori dalla voglia di cominciare a leggere questa mia guida, dico bene? In tal caso, tutto ciò che devi fare è semplicemente metterti comodo e prestare attenzione ai suggerimenti che troverai nei prossimi capitoli. A me non resta che augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento!

Indice

Programmi per scaricare giochi su PC

Se vuoi installare dei programmi per scaricare giochi su PC, quello che ti consiglio di fare è leggere con attenzione tutti i suggerimenti che troverai nei prossimi capitoli, nei quali ti elencherò delle soluzioni compatibili sia su Windows che su macOS e Linux.

Steam (Windows/macOS/Linux)

Steam

Il primo programma di cui voglio parlarti per scaricare giochi su PC è Steam. Sicuramente ne avrei sentito parlare: si tratta della famosa piattaforma di Valve contenente un catalogo con migliaia di videogiochi sia gratuiti che a pagamento. Considera che Steam è la piattaforma principale su cui vengono pubblicati i videogiochi su PC, in quanto conta milioni di utenti attivi.

Per utilizzare Steam è necessario però prima creare un account gratuito dal sito Web ufficiale di questa piattaforma. Se vuoi saperne di più su come creare un account di Steam, ti consiglio di leggere quanto ti ho già illustrato in questa mia guida dedicata all’argomento.

A registrazione effettuata, per scaricare il client di Steam sul tuo computer, raggiungi nuovamente il sito ufficiale del servizio e fai clic sul pulsante Installa Steam, che trovi in alto a destra. Fatto ciò, premi sul tasto Installa Steam, situato al centro della pagina che ti viene proposta.

Al termine del download, se usi Windows, fai doppio clic sul file .exe che hai appena scaricato e, nella schermata che ti viene mostrata, premi su , quindi su Avanti (per due volte consecutive), Installa e Fine, per concludere il setup. Se usi macOS, invece, apri il file .dmg che hai ottenuto (tramite doppio clic su di esso) e, nel riquadro che visualizzi, trascina l’icona di Steam all’interno della cartella Applicazioni.

Ora avvia Steam tramite la sua icona presente nel menu Start di Windows o nel Launchpad di macOS. Ti verrà mostrata una schermata di accesso, nella quale dovrai digitare i dati di login dell’account Steam creato in precedenza. Ad accesso effettuato, visualizzerai la schermata principale del client di questa piattaforma, tramite la quale esplorare il negozio, acquistare i giochi e installarli automaticamente sul tuo computer.

Nello specifico, tramite la scheda Negozio, puoi esplorare i contenuti a pagamento e gratuiti disponibili nel negozio virtuale di Steam. Puoi utilizzare i diversi filtri o le categorie preimpostate, per accedere ai cataloghi specifici.

Tramite la scheda Libreria, invece, puoi accedere a tutti i contenuti che hai acquistato o, nel caso dei videogiochi gratuiti, che hai attivato sul tuo account. Facendo clic sui singoli titoli, sarà disponibile un apposito tasto (Installa) per eseguirne l’installazione automatica sul computer.

Se vuoi saperne di più su Steam, posso consigliarti alcune guide che ho realizzato su quest’argomento. Nello specifico, ti consiglio di leggere le mie guide su come funziona Steam, come scaricare Steam e quella su come scaricare giochi gratis su Steam.

Epic Games Store (Windows/macOS)

Epic Games Launcher

Un altro software che puoi utilizzare per scaricare giochi sul tuo computer è quello messo a disposizione da Epic Games (la casa produttrice del famosissimo Fortnite, tramite il suo client Epic Games Launcher. È una piattaforma più recente rispetto a Steam ma si è conquistata ben presto un posto di rilievo sulla scena videoludica mondiale a suon di esclusive e giochi regalati. Al momento conta un numero sicuramente inferiore di videogiochi e di utenti attivi rispetto a Steam, ma è, come detto, in continua espansione e sempre più sviluppatori si affidano ad essa per la pubblicazione dei videogiochi su PC.

Per utilizzare questo servizio è necessario creare un account gratuito direttamente dal sito Web ufficiale. Se dovessi avere qualche dubbio al riguardo, ti consiglio di leggere la mia guida su come creare un account Epic Games.

Fatto ciò, è il momento di scaricare il client Epic Games Launcher, compatibile sia con Windows che con macOS, sul tuo computer. Raggiungi, dunque, il sito Web ufficiale di Epic Games e fai clic sul pulsante Ottieni Giochi Epic Games situato in alto a destra. Così facendo, verrà eseguito automaticamente il download del file d’installazione compatibile con il sistema operativo del tuo computer.

A download completato, se usi Windows, fai doppio clic sul file .msi ottenuto e premi il tasto Installa, nella schermata che ti viene mostrata. A questo punto, fai clic sul tasto (per due volte consecutive) e attendi che l’installazione giunga al termine. Su macOS, invece, dopo aver scaricato il file .dmg, fai doppio clic su di esso e trascina l’icona di Epic Games Launcher all’interno della cartella Applicazioni.

Dopo aver avviato il client Epic Games Launcher, ti verrà mostrata una schermata di accesso, tramite la quale devi effettuare il login con l’account che hai precedentemente creato. Ad accesso effettuato, potrai sfogliare il catalogo di videogiochi acquistabili o scaricabili gratuitamente, accedendo alla scheda Negozio situata nella barra laterale.

Tramite la scheda Biblioteca, invece, potrai visualizzare l’elenco di tutti i videogiochi attivati sul tuo account. Facendo clic sulla miniatura di un gioco, ti verrà mostrata una schermata tramite la quale potrai eseguirne il download e l’installazione automatica sul tuo PC.

Altre soluzioni per scaricare giochi su PC

Microsoft Store

Su PC sono disponibili diverse altre soluzioni che puoi utilizzare per scaricare i videogiochi. Trovi alcune di queste nei prossimi paragrafi.

  • Microsoft Store (Windows 10) – è il negozio virtuale di Microsoft preinstallato sui computer con sistema operativo Windows 10. Per eseguire l’acquisto di un videogioco, è richiesto un account Microsoft, sul quale il titolo verrà attivato. Sono disponibili anche videogiochi gratuiti.
  • Mac App Store (macOS) – i Mac sono muniti del Mac App Store, il negozio virtuale di macOS, per installare con pochi clic le applicazioni disponibili nel catalogo. Se cerchi dei videogiochi, ne troverai alcuni sia gratuiti che a pagamento.
  • GOG Galaxy (Windows/macOS) – è una piattaforma di proprietà di CD Projekt, la software house famosa per i videogiochi della saga The Witcher. Tramite lo store dedicato, puoi scaricare giochi gratuiti e a pagamento di tipo DRM-free, cioè senza alcun sistema di protezione antipirateria.
  • Uplay (Windows) – è il client della software house Ubisoft, che consente di acquistare e scaricare i videogiochi da essa sviluppati.
  • Origin (Windows/macOS) – anche l’azienda EA, famosa per saghe come FIFA e The Sims, ha sviluppato il proprio client per scaricare i giochi sviluppati da essa e, in minor misura, anche quelli di altre aziende.
  • Battle.net (Windows/macOS) – Activision Blizzard, nota per il famosissimo videogioco MMO Word of Warcraft, ha messo a punto il proprio client per distribuire i videogiochi da essa sviluppati, di cui è possibile scaricarne qualcuno anche gratuitamente.
  • Rockstar Games Launcher (Windows) -l’azienda Rockstar Games, nota per i videogiochi della serie GTA, utilizza un proprio client per distribuire i suoi videogiochi.

Programmi per scaricare giochi su cellulare

Se stai cercando delle app per scaricare giochi sul tuo smartphone o sul tuo tablet, nei prossimi capitoli ti segnalerò alcune soluzioni che possono fare al caso tuo.

Play Store (Android)

Play Store

Sulla maggior parte dei dispositivi mobili Android, come smartphone e tablet, troverai preinstallato il Play Store, un’app che consente di accedere al vastissimo catalogo di app per il famoso sistema operativo del robottino verde.

All’interno del Play Store, troverai tantissime app ma anche videogiochi, che puoi scaricare sia gratuitamente che a pagamento. Per eseguire, però, il download di un’app ti occorre un account Google, che puoi creare gratuitamente seguendo le indicazioni che ti ho fornito in questa mia guida.

Dopo aver avviato il Play Store, tramite la sua icona in home screen (il simbolo ▶︎ colorato), ti basta semplicemente fare tap sulla scheda Giochi, che trovi nella barra in basso, in modo da accedere alla sezione relativa ai videogiochi per Android. Usando le schede in alto, invece, puoi visualizzare le schede predefinite che raccolgono i videogiochi in base alle classifiche o ai tuoi interessi. La barra di ricerca in alto, invece, ti permette di individuare i videogiochi in base al titolo, se ne fossi a conoscenza.

Pigiando, invece, sulla scheda Categorie, puoi selezionare un elenco di videogiochi di una determinata categoria di tuo interesse. Quando hai trovato quello di tuo gradimento, premi sul tasto Installa, per eseguirne il download e l’installazione (te ne ho parlato nel dettaglio in questa mia guida). Se l’app è a pagamento, invece, sarà prima necessario completare l’acquisto. A tal proposito, ti consiglio di consultare la mia guida su come acquistare sul Play Store.

App Store (iOS/iPadOS)

App Store

Su iPhone e iPad, puoi scaricare i videogiochi tramite l’App Store di iOS/iPadOS. Questo non è altro che il negozio virtuale dei dispositivi mobili Apple per scaricare applicazioni e videogiochi, sia gratuiti che a pagamento.

L’utilizzo di questo store è vincolato all’utilizzo di un account Apple, che puoi creare gratuitamente direttamente dal tuo dispositivo. Se non sai come fare o avessi qualche dubbio sulla procedura, ti consiglio di consultare la mia guida su come creare un ID Apple.

Dopo aver avviato l’App Store tramite la sua icona in home screen (quella azzurra con la “A” al centro), non devi fare altro che pigiare sulla scheda Giochi, che trovi nella barra in basso. Scorrendo la schermata, potrai visualizzare tutti i giochi inseriti all’interno di categorie che potrai espandere, pigiando sulla dicitura Vedi tutto. Puoi anche utilizzare la funzione Cerca, se conosci il titolo del videogioco che vuoi scaricare.

Quando hai trovato il gioco di tuo interesse, fai tap sulla sua miniatura e premi sul tasto Ottieni. Non devi fare altro che sbloccare il download e l’installazione tramite il Face ID, il Touch ID o la password dell’ID Apple. Se vuoi sapere come aggiungere un metodo di pagamento al tuo ID Apple, ti consiglio di leggere questa mia guida dedicata all’argomento.

Inoltre, ti segnalo che gli utenti Apple possono abbonarsi ad Apple Arcade: un servizio in abbonamento (gratis il primo mese e poi 4,99 euro/mese), che permette di accedere a tantissimi titoli per iOS/iPadOS e macOS senza pubblicità o acquisti in-app. Per avvalertene, seleziona la scheda Arcade dell’App Store.

Altre soluzioni per scaricare giochi su cellulare

AppGallery

In aggiunta alle soluzioni di cui ti ho parlato nei capitoli precedenti, se vuoi scaricare dei videogiochi sul tuo smartphone o tablet Android, puoi anche prendere in considerazione gli store alternativi. Questi sono la soluzione più adatta nel caso in cui tu sia munito di un dispositivo Android d’importazione o sprovvisto dei servizi Google.

  • Amazon Appstore: è il negozio virtuale di Amazon, un’applicazione dedicata ai dispositivi con sistema operativo Android che permette di scaricare giochi gratuiti o di acquistarli a pagamento, oltre a tantissime altre app.
  • Samsung Galaxy Store: è il negozio digitale di Samsung tramite il quale è possibile scaricare gratuitamente o acquistare giochi e applicazioni. È disponibile in maniera predefinita sui dispositivi Android a marchio Samsung.
  • Huawei AppGallery: è lo store ufficiale di Huawei e, grazie al suo catalogo in espansione, rappresenta una valida alternativa tramite la quale è possibile scaricare giochi gratuiti o acquistarli a pagamento.

Programmi per scaricare giochi su console

Se possiedi una console di gioco PlayStation, Xbox o una console Nintendo, puoi scaricare i giochi, spesso a prezzi scontati, tramite gli store preinstallati. Questi consentono di acquistare i videogiochi o semplicemente scaricarli, se gratuiti o demo.

Per alcune console, come PlayStation e Xbox, tramite il programma in abbonamento, rispettivamente denominativo Play Station Plus e Xbox Live Gold, è possibile anche ottenere videogiochi gratuiti mensilmente. Ti ho parlato nel dettaglio di questi argomenti nelle mie guide su come avere PlayStation Plus gratis e come avere Xbox Live Gold gratis.

Nei prossimi paragrafi, invece, ti indicherò quali sono le applicazioni che trovi sulla tua console e che puoi usare per acquistare e scaricare i videogiochi di tuo gradimento.

  • Play Station Store: è lo store di riferimento per le console PlayStation. Permette di scaricare tantissimi giochi gratuiti ma offre anche un vasto catalogo di videogiochi a pagamento, spesso con sconti molto interessanti (maggiorati, in alcuni casi, per gli utenti Plus).
  • Microsoft Store: è la piattaforma virtuale dedicata alle console Xbox. Tramite lo store in questione è possibile avere accesso a un numeroso catalogo di videogiochi gratuiti e a pagamento. Grazie anche al servizio Xbox Anywhere, acquistando un videogioco etichettato con questa dicitura su questo store, potrai poi scaricarlo sia su Xbox che sul PC Windows 10.
  • Nintendo eShop: questo servizio di distribuzione digitale si rivolge ai possessori delle console Nintendo Switch, Nintendo 3DS e Wii U e permette il download di giochi gratuiti ma anche l’acquisto di quelli a pagamento.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.