Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Programmi per scaricare giochi

di

I migliori programmi per scaricare ed acquistare giochi online.

Steam

steam.jpg

Steam è uno dei programmi per scaricare giochi ed acquistarli legalmente più usati al mondo. Il servizio sviluppato da Valve ha fatto da apripista ad altre soluzioni simili ed è stato uno delle principali spinte che ha portato al boom della distribuzione digitale dei giochi negli ultimi anni. Include tutti i più recenti titoli per PC e Mac a prezzi molto più convenienti delle versioni scatolate che si trovano nei negozi. Supporta la lingua italiana e per usarlo, basta creare un account gratuito usando il client scaricato sul computer. Scarica da qui.

GameFly

gamefly.jpg

GameFly è una delle più gettonate alternative a Steam, come tale rappresenta dunque uno dei migliori programmi per scaricare giochi ed acquistare giochi da Internet. Per il momento non supporta la lingua italiana ma propone un vastissimo catalogo di giochi per PC e Mac che lo rendono appetibile anche per chi non conosce perfettamente l’inglese. Anche in questo caso, per iniziare ad usare il servizio occorre registrarsi e creare un account gratuito subito dopo aver scaricato il client sul computer. Richiede Adobe Air. Scarica da qui.

Apple App Store

app-store.jpg

Anche se non può essere definito come un programma, l’App Store di Apple è di fatto uno dei principali canali di distribuzione digitale dei giochi disponibili al momento. È installato in maniera predefinita su tutti i modelli di iPhone, iPad ed iPod Touch e dà accesso ad un catalogo immenso composto da giochi sia gratuiti che a pagamento in grado di soddisfare qualunque palato (senza dimenticare le app, naturalmente). Si può usare registrando un semplice ID Apple ed associando ad esso una carta di credito (anche ricaricabile). Provalo da qui.

Google Play Store

google-play.jpg

Google Play Store è la risposta di Google all’App Store di Apple. Si tratta di una vetrina digitale all’interno della quale gli utenti di smartphone e tablet Android possono trovare un catalogo sterminato di giochi gratuiti e a pagamento di ogni genere. Per usufruire dei suoi servizi, occorre avere un account Google ed associare a quest’ultimo una carta di credito (anche ricaricabile). Si trova preinstallato su tutti i dispositivi Android più aggiornati ma è utilizzabile anche via Web da qualsiasi PC (prendendo il posto del vecchio Android Market). Provalo da qui.

uTorrent

utorrent.jpg

Essendo uno dei client Torrent più popolari del mondo, uTorrent può essere usato anche per scaricare giochi gratuiti o indipendenti che gli sviluppatori hanno messo a disposizione sulla rete P2P. Spesso viene utilizzato anche per scaricare le immagini di vecchi giochi per console da riprodurre tramite emulatore ma in quel caso per essere in regola con la legge occorre essere in possesso del titolo originale. È disponibile sia per Windows che per Mac OS X ed è stato tradotto completamente in italiano. Scarica da qui.

eMule

emule.jpg

Ecco uno di quei programmi che non ha bisogno di presentazioni. Come client P2P, eMule può essere usato per scaricare qualsiasi tipo di file da Internet, compresi i giochi. È utilissimo per effettuare il download di vecchi giochi non più coperti da copyright (abandonware), titoli indipendenti e videogiochi per vecchie console da usare tramite emulatori. In quest’ultimo caso, per scaricare in maniera legale occorre essere in possesso di una copia originale dei giochi. Scarica da qui.