Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come aggiornare Outlook

di

Era l’ottobre del 1971 quando la prima email in assoluto varcava le soglie di quella che oggi definiremmo una primordiale rete Internet. Ne è passato di tempo e tante cose sono cambiate. I computer non sono più delle macchine futuristiche e inaccessibili e la rete è diventata, letteralmente, a portata delle nostre tasche grazie ai moderni smartphone. La tecnologia si è dunque evoluta grazie a nuovi strumenti e canali di comunicazione.

Eppure, a distanza di diversi decenni, ancora oggi vengono inviati milioni di messaggi di posta elettronica al giorno. L’email, pur sapendosi innovare nel corso degli anni, si è dunque consolidata come strumento essenziale sia in contesti di lavoro che per uso personale. Anche tu, usando il computer e lo smartphone quotidianamente, non puoi fare a meno di questo importante strumento e sei consapevole del fatto che, sia per ragioni di sicurezza che di usabilità, è necessario aggiornare con una certa frequenza il proprio programma di posta elettronica.

Come dici? Hai deciso di utilizzare Outlook, uno dei più famosi programmi di gestione della posta elettronica per computer e dispositivi mobili, ma ti sei accorto che la versione installata non è più aggiornata da tempo? Ti trovi qui proprio perché vuoi rimediare alla cosa ma non sai come fare? Nessun problema, la procedura da effettuare è piuttosto semplice e non richiede particolari conoscenze in ambito informatico. In questa mia guida ti spiegherò infatti come aggiornare Outlook. Non perdiamoci in chiacchiere e passiamo all’azione, buona lettura!

Indice

Come aggiornare Outlook su PC

Outlook non ha davvero bisogno di presentazioni. Il celebre programma di posta elettronica creato da Microsoft è presente su tantissimi PC Windows, in quanto parte del pacchetto Office, ma è largamente diffuso anche su macOS e anche in ambito mobile, dove è disponibile come app gratuita.

Nel corso degli anni, parallelamente all’evoluzione della suite Office, Outlook ha ricevuto diversi aggiornamenti e cambi di versione. In questa mia guida ti mostrerò proprio come aggiornare Outlook nelle sue versioni principali. Outlook è infatti uno dei programmi più aggiornati da Microsoft, in quanto gli aggiornamenti rivestono un ruolo importante per la sicurezza della tua casella di posta, ad esempio per migliorare i filtri di posta indesiderata o i protocolli di invio. Se la copia di Outlook non viene frequentemente aggiornata può infatti contenere vulnerabilità di sicurezza.

Il primo passo è dunque quello di esaminare quale versione di Outlook è installata sul tuo PC per verificare la disponibilità di aggiornamenti ed eventualmente eseguirli: un primo indizio te lo dà l’icona del programma che presenta colori e grafiche diverse a seconda della versione installata. Secondariamente, puoi cliccare con il tasto destro del mouse sull’icona di Outlook e selezionare la voce Proprietà dal menu contestuale: troverai così informazioni sulla versione installata. In alternativa ti basta aprire l’applicazione di Outlook e ricercare la voce Account e poi cliccare su Informazioni del prodotto. Ora che sai che versione di Outlook usi, puoi passare al suo aggiornamento.

Come aggiornare Outlook 365

Come aggiornare Outlook

Cominciamo da Outlook 365. Si tratta della versione del software compresa nel servizio in abbonamento Microsoft 365: anziché effettuare un pagamento “una tantum” del programma, che viene installato sul PC e mantenuto sempre nella stessa versione, Outlook 365 prevede un piano in abbonamento che comprende aggiornamenti alle major release successive (gli aggiornamenti di versione del programma), spazio su OneDrive, minuti di conversazioni su Skype e l’utilizzo delle app mobile senza alcuna limitazione (che sono comunque gratis per i device fino a 10.1″).

Microsoft 365 Personal - 1 persona- Per PC/Mac/tablet/cellulari - Abbo...
Vedi offerta su Amazon

Con un abbonamento attivo a Microsoft 365, dunque, riceverai sempre le versioni più recenti dell’applicazione non appena saranno disponibili. Inoltre, quando viene rilasciata una nuova versione delle applicazioni, riceverai una notifica che ti informerà che puoi aggiornare il software all’ultima versione disponibile. Assicurati sempre di avere attivato le opzioni di aggiornamento di Windows così da permettere a Outlook 365 di essere libero di ricercare aggiornamenti di sicurezza e nuove funzionalità per il programma.

Puoi sempre effettuare una verifica manuale degli aggiornamenti. Per far ciò apri l’applicazione di Outlook 365 e poi recati sulla scheda File, in alto nella barra dei menu. Fai dunque clic su Account Office nella schermata che si è appena generata.

Ti troverai in un menu che riporta tutte le informazioni relative al tuo account, quindi il tuo indirizzo email e la descrizione del piano di abbonamento che hai attivato. Troverai sul lato destro dello schermo il pulsante Aggiornamenti di Office: fai clic su Opzioni di aggiornamento e dunque su Aggiorna adesso. Ora hai tutte le informazioni che ti servono su come aggiornare Outlook 365!

Come aggiornare Outlook 2021

Come aggiornare Outlook

Il pensiero di continuare a pagare un programma per PC per più tempo non ti soddisfa? Non ti interessa sottoscrivere abbonamenti mensili o annuali per delle applicazioni per PC? Se ti ritrovi in questi concetti sono sicuro che avrai scelto una più classica versione retail di Outlook (sl momento in cui scrivo, l’ultima disponibile è Outlook 2021)

Outlook 2021 viene venduto come acquisto di una copia unica, ossia paghi un singolo costo anticipato per ottenere l’applicazione (o le applicazioni se acquisti l’intero pacchetto Office) per computer. Tuttavia, al momento del rilascio di una nuova major release non saranno disponibili opzioni di aggiornamento. In questo caso dovrai acquistarle a prezzo pieno.

Si tratta di un miglioramento della versione precedente, Outlook 2019, con la quale condivide ampiamente interfaccia e funzionalità, prevedendo tuttavia importanti aggiornamenti di sicurezza, una funzione di ricerca migliorata e un traduttore istantaneo. La procedura di aggiornamento è dunque la stessa anche per aggiornare Outlook 2019.

Office 2021 Home and Business - Tutte le classiche applicazioni Office...
Vedi offerta su Amazon

Dunque come aggiornare Outlook 2021? La procedura è quasi identica a quanto ti ho spiegato poco fa per Outlook 365. Apri innanzitutto il programma e recati nella sezione Account Office accessibile dal menu File in alto a sinistra. A differenza di Outlook 365 non troverai le informazioni relative al tuo abbonamento, in quanto si tratta di una copia unica già pagata definitivamente.

Troverai, tuttavia, le opzioni per eseguire l’aggiornamento cliccando sul pulsante Opzioni di aggiornamento e dunque su Aggiorna adesso. Se non vedi questa voce, clicca prima su Abilita aggiornamenti. Il pulsante “Aggiorna ora” dovrebbe comparire nel menu.

Hai invece installato la tua versione di Outlook 2021 dal Microsoft Store? Per prima cosa, avvia il Microsoft Store cliccando sull’icona a forma di sacchetto della spesa con il logo di Windows presente in basso nella barra delle applicazioni, oppure richiamalo dal menu Start o tramite Cortana.

All’interno dello store, clicca sull’icona a forma di omino e, se necessario, effettua l’accesso con le credenziali del tuo account Microsoft. Dovrai poi cliccare sul pulsante con i tre puntini in alto a destra e selezionare la voce Download e aggiornamenti dal menu che compare, per poi concludere cliccando sul pulsante Recupera aggiornamenti.

In alternativa, puoi visitare la pagina di Outlook su Microsoft Store e cliccare sul pulsante di aggiornamento (se ci sono aggiornamenti disponibili).

Come aggiornare Outlook 2016

Come aggiornare Outlook 2016

Outlook 2016 è il programma di posta elettronica presente nel pacchetto di Office 2016. Costituisce un aggiornamento minore della versione precedente Outlook 2013 con la quale condivide interamente la procedura di aggiornamento. Si tratta dunque della seconda versione del “nuovo” Outlook, quello con l’icona di colore azzurro per intenderci, differente dalla versione storica con l’icona di colore giallo.

In linea di massima, la procedura di aggiornamento è identica a quella delle versioni successive del software. Sappi che esistono, però, delle differenze qualora tu stia usando la versione MSI anziché la più recente versione click-to-run. Senza scendere in particolari tecnicismi, ti informo che quest’ultima è la versione più diffusa che permette, mediante un programma di installazione guidato, di scaricare e installare i programmi desiderati del pacchetto Office. La versione MSI si appoggia invece su un’installazione manuale tramite Windows Installer. In questo caso dovrai scaricare manualmente l’aggiornamento dal sito ufficiale Microsoft.

Molto spesso mi viene chiesto come passare da questa versione a una più recente, ad esempio come aggiornare Outlook 2016 a 2019. Non esiste però una procedura automatica, a meno che non si utilizzi Outlook 365. Se vuoi passare alla versione Office 2019, dovrai prima disinstallare la versione 2016 che hai sul tuo PC e poi acquistare e installare la versione successiva, dunque Outlook 2019.

Disinstallando Office non dovresti perdere la tua posta, che dunque dovrebbe risultare disponibile anche nella nuova versione del software. Ti consiglio comunque di procedere con un backup di Outlook da ripristinare in caso di problemi. Mi raccomando, scegli con attenzione se acquistare la versione a 32 o 64 bit del software a seconda del tuo sistema operativo, di eventuali componenti aggiuntivi che usi e della versione precedente del software.

Come aggiornare Outlook 2013

Come aggiornare Outlook 2013

Outlook 2013 è certamente una delle versioni più importanti di questo programma in quanto ha costituito un aggiornamento totale rispetto alle versioni precedenti. Outlook 2013 infatti segna l’inizio delle versioni di Outlook con icona e grafica di sistema di colore azzurro, differente dalle precedenti versioni contraddistinte dalla tipica colorazione gialla.

Se provieni da una vecchia release, alla prima apertura di Outlook 2013 noterai immediatamente un aspetto completamente nuovo. Sono inoltre presenti importanti novità come una maggiore organizzazione della posta in arrivo, la possibilità di usare i comandi negli elenchi di messaggi per agire rapidamente, una immediata distinzione tra messaggi letti e non letti e una maggiore integrazione del calendario e della rubrica di contatti.

In ogni caso la procedura di aggiornamento di Outlook 2013 è identica a quella delle versioni successive.

Come aggiornare Outlook 2010

Come aggiornare Outlook

Hai appena recuperato un vecchio PC Windows e hai trovato installato in esso una versione meno recente del programma Outlook, come Outlook 2010? Nessuna paura, nonostante si tratti di una versione non più supportata da Microsoft a livello funzionale, potrai continuare a utilizzarla tranquillamente. Si tratta dell’ultima versione dell’applicazione contraddistinta dall’icona di colore giallo.

Soprattutto se usi la posta elettronica per lavoro, il mio consiglio è quello di passare a una major release più recente, in quanto munita di protocolli di sicurezza e filtri per la posta indesiderata più efficaci. Non devi per forza scegliere la più nuova, puoi ad esempio provare ad aggiornare Outlook 2010 a 2016, beneficiando delle migliorie apportate dalle versioni più avanzate. Come ti ho spiegato poco fa, dovrai necessariamente acquistare una nuova licenza a prezzo pieno di Outlook 2016 e installare quest’ultimo.

Non hai intenzione di effettuare l’upgrade? É bene eseguire subito tutti gli aggiornamenti disponibili e non ancora installati. La procedura per aggiornare Outlook 2010 è differente da quella che ti ho appena spiegato per le versioni più recenti. Apri Outlook 2010 sul tuo computer. L’icona di questo programma ha l’aspetto di una “O” con una busta gialla. All’interno del programma recati nella scheda File, posizionata in alto a sinistra, e poi su Guida, nella parte sinistra del menu appena aperto. Clicca ora su Controlla aggiornamenti, se sono disponibili degli aggiornamenti verranno scaricati sul tuo computer.
Su alcune versioni questa voce potrebbe essere identificata dal pulsante Installa aggiornamenti.

Come aggiornare Outlook 2007

Come aggiornare Outlook

Sei molto legato al tuo vecchio PC su cui è ancora installato Outlook 2007 e, poiché invii solo qualche email di tanto in tanto e tutto sembra funzionare ancora molto bene, non hai intenzione di acquistare la licenza di una versione più recente. Il tuo ragionamento non fa una piega. Nonostante stiamo parlando di una versione ormai obsoleta del celebre programma di posta elettronica di Microsoft, con i dovuti aggiornamenti riesce ancora a fare il suo dovere.

Ti chiedi dunque come aggiornare Outlook 2007? Nella barra dei menu in alto seleziona la scheda ? e poi Controlla aggiornamenti. Ti consiglio di eseguirla il prima possibile così da installare i più recenti aggiornamenti di sicurezza.

Come aggiornare Outlook su Mac

Come aggiornare Outlook su Mac

Vuoi aggiornare Outlook sul tuo Mac? Nessun problema, la procedura è molto simile a quanto appena visto per PC.

Se hai effettuato l’abbonamento a Outlook 365 ti basterà avviare il programma cliccando sull’apposita icona presente nel Launchpad o nella cartella Applicazioni del Mac. Ora non ti resta che selezionare la scheda Aiuto o ? situata nel pannello superiore di macOS. É quasi fatta: devi ora cliccare sulla voce Controlla aggiornamenti dalla schermata che ti viene proposta, attendere la verifica e il successivo download. Segui le istruzioni mostrate a schermo per portare a termine l’update. Ti consiglio poi di attivare gli aggiornamenti automatici apponendo il segno di spunta accanto all’apposita voce.

Se hai ottenuto l’applicazione di Outlook dal Mac App Store, invece, devi semplicemente aprire il suddetto store, andare nella scheda aggiornamenti e installare eventuali aggiornamenti disponibili per Outlook (o visitare direttamente la pagina del software nello store e premere sul pulsante Aggiorna).

Come aggiornare Outlook su smartphone e tablet

Utilizzi la posta elettronica per lavoro ed effettui spesso lunghi viaggi, per cui ti risulta scomodo portare sempre con te il tuo computer portatile Windows o Mac. Hai dunque deciso di ripiegare sulla versione mobile di Outlook e ti chiedi come aggiornare Outlook su smartphone e tablet. Sei nel posto giusto, continua a leggere quanto sto per dirti e avrai la tua app mobile sempre aggiornata!

Come aggiornare Outlook su Android

Come aggiornare Outlook su Android

Se hai già attivato gli aggiornamenti automatici ti avviso fin da subito che non dovrai fare assolutamente nulla! Come accade per tutte le altre app Android gli aggiornamenti vengono scaricati e installati in automatico quando rilasciati dal produttore.

Se hai disattivato questa opzione, in quanto vuoi decidere tu quando aggiornare le tue applicazioni, allora dovrai recarti sulla pagina di Outlook su Play Store e premere sul pulsante Aggiorna (se non lo vedi e al suo posto c’è solo il pulsante “Apri”, significa che stai già usando la versione più recente della app).

In alternativa, puoi anche avviare il Play Store, pigiare sull’icona dell’account in alto a destra e poi fare un tap su Gestisci app e dispositivo. Si dovrebbe essere già avviata la ricerca automatica degli aggiornamenti disponibili per tutte le app installate sul tuo dispositivo Android. Puoi decidere ora se installarli tutti o selezionare solo quelli delle app che ti interessano, in questo caso Outlook. Tocca dunque i pulsanti Aggiorna e Accetto corrispondenti. Maggiori info qui.

Come aggiornare Outlook su iPhone e iPad

Come aggiornare Outlook su iPhone e iPad

Anche sui dispositivi Apple la procedura è quasi istantanea. Con gli aggiornamenti automatici attivi sarà il tuo iPhone o iPad a effettuare periodicamente la ricerca e l’installazione degli ultimi aggiornamenti disponibili per Outlook.

Puoi anche effettuare tu stesso un aggiornamento manuale. Recati nell’App Store (ha un’icona di una “A” blu) e pigia il pulsante della lente d’ingrandimento in basso a destra. Qui scrivi il nome dell’applicazione che intendi ricercare, in questo caso Outlook. Se è disponibile un aggiornamento comparirà un pulsante blu Aggiorna accanto all’icona dell’app.

In alternativa, puoi premere sulla tua foto situata nella parte in alto a destra della schermata principale di App Store: troverai così la lista delle app installate sul tuo dispositivo e l’elenco degli aggiornamenti disponibili. Maggiori info qui.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.