Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come bloccare gli stati su WhatsApp

di

Ti piacerebbe disattivare la visualizzazione degli stati su WhatsApp di specifiche persone ma non sai come fare? Vorresti evitare di mostrare i tuoi stati sulla celebre applicazione di messaggistica ad amici e familiari ficcanaso, ma non hai trovato l’opzione giusta per farlo? Se la risposta ad almeno una di queste domande è affermativa, non preoccuparti: sei capitato nel posto giusto al momento giusto!

Con la guida di oggi, infatti, ti spiegherò come bloccare gli stati su WhatsApp fornendoti tutte le indicazioni necessarie per riuscire nel tuo intento. Per prima cosa, ti mostrerò la procedura dettagliata per disattivare gli stati di altre persone, evitando così di visualizzarli nell’apposita sezione di WhatsApp. Successivamente, troverai anche le istruzioni per nascondere i tuoi stati a specifici contatti.

Se è proprio quello che volevi sapere e non vedi l’ora di mettere in pratica le mie indicazioni, non perdiamo altro tempo prezioso e vediamo come procedere. Tutto quello che devi fare è ritagliarti cinque minuti di tempo libero e dedicarti alla lettura dei prossimi paragrafi. Così facendo, ti assicuro che riuscirai a disattivare gli stati su WhatsApp senza riscontrare alcun tipo di problema. Scommettiamo?

Indice

Come bloccare gli stati su WhatsApp di altre persone

WhatsApp

Se la tua intenzione è quella di bloccare gli stati su WhatsApp di specifici contatti, tutto quello devi fare è accedere alla sezione Stato della celebre applicazione di messaggistica per dispositivi Android (disponibile anche sul sito ufficiale, come file APK) e iPhone, selezionare il contatto del quale non vuoi vedere lo stato e scegliere l’opzione per disattivarne la visualizzazione.

Prima di procedere, però, devi sapere che per bloccare (e anche per riattivare) lo stato di una persona è necessario che quest’ultima ne abbia pubblicato almeno uno nelle ultime 24 ore. In caso contrario, non sarà possibile disattivarne la visualizzazione fino a quando l’utente in questione non pubblicherà un nuovo stato.

Detto ciò, per bloccare gli stati su WhatsApp di altre persone su Android, prendi il tuo smartphone, avvia WhatsApp e premi sulla voce Stato collocata nel menu in alto. Adesso, nelle sezioni Aggiornamenti recenti o Aggiornamenti visti, individua la persona della quale non intendi visualizzare gli stati e fai tap sul suo nome, per aprire il suo ultimo stato. Nella nuova schermata visualizzata, fai tap sull’icona dei tre puntini, in alto a destra, e seleziona l’opzione Disattiva dal menu apertosi.

Fatto ciò, nella schermata Disattiva gli aggiornamenti allo stato di [nome], premi sul pulsante Disattiva e il gioco è fatto.

WhatsApp

Se, invece, vuoi bloccare gli stati su WhatsApp iPhone, devi sapere che la procedura è pressoché identica a quella che ti ho appena indicato per disattivare la visualizzazione dello stato di una persona su Android.

Anche in questo caso, accedi alla sezione Stato del tuo account WhatsApp, facendo tap sulla relativa opzione collocata nel menu in basso, apri lo stato della persona di tuo interesse (premendo sul suo nome), fai tap sull’icona dei tre puntini, in alto a destra, e seleziona l’opzione Disattiva per due volte consecutive.

In caso di ripensamenti, a prescindere dal dispositivo in tuo possesso, puoi riattivare la visualizzazione degli stati in qualsiasi momento. Per farlo, premi sulla voce Stato, fai tap sull’opzione Aggiornamenti disattivati e premi sul nome della persona che intendi “sbloccare”.

Adesso, fai tap sull’icona dei tre puntini, in alto a destra, seleziona l’opzione Attiva dal menu che si apre e, nella nuova schermata visualizzata, premi nuovamente sulla voce Attiva, per riattivare la visualizzazione degli stati pubblicati dalla persona in questione.

Infine, ti segnalo che non è possibile bloccare gli stati su WhatsApp di altre persone da computer, né usando il client di WhatsApp per Windows e macOS né accedendo a WhatsApp Web, la versione Web del celebre servizio di messaggistica. Per saperne di più, ti lascio alla mia guida su come funziona lo stato di WhatsApp.

Come bloccare stato WhatsApp a una persona

WhatsApp

Se ti stai chiedendo se è possibile bloccare lo stato WhatsApp a una persona, cioè impedire a uno specifico contatto di visualizzare i tuoi stati, sarai contento di sapere che la risposta è affermativa. Infatti, è sufficiente accedere alla sezione Stato di WhatsApp, premere sull’opzione relativa alla privacy e selezionare le persone alle quali impedire la visualizzazione degli stati pubblicati.

Per procedere, se hai un dispositivo Android, premi sulla voce Stato collocata nel menu in alto, fai tap sull’icona dei tre puntini collocata in alto a destra e seleziona l’opzione Privacy dello stato dal menu apertosi. Adesso, apponi il segno di spunta accanto alla voce I miei contatti eccetto e, nella nuova schermata visualizzata, seleziona le persone alle quale nascondere i tuoi stati. Premi, poi, sul pulsante e il gioco è fatto.

Per bloccare visualizzazione stato WhatsApp su iPhone, avvia l’app in questione, premi sulla voce Stato collocata nel menu in basso e, nella nuova schermata visualizzata, fai tap sull’opzione Privacy posta in alto a sinistra. Adesso, in prossimità della voce Chi può vedere i miei aggiornamenti, seleziona l’opzione I miei contatti eccetto, apponi il segno di spunta accanto al nome dei contatti che vuoi escludere dalla visualizzazione e premi sul pulsante Fatto, per salvare le modifiche.

In alternativa, se vuoi consentire la visualizzazione solo a specifiche persone, dopo aver selezionato l’opzione Privacy dello stato/Privacy, scegli la voce Condividi solo con, apponi il segno di spunta accanto alle persone di tuo interesse e premi sul pulsante (o sull’opzione Fatto, se hai un iPhone), per cambiare le impostazioni di privacy relative alla visualizzazione dei tuoi stati.

In caso di ripensamenti, la procedura per consentire nuovamente la visualizzazione dei tuoi stati a una persona che hai precedentemente bloccato è pressoché identica a quella per la disattivazione. Tutto quello che devi fare, infatti, è accedere alla sezioni Stato e Privacy dello stato/Privacy di WhatsApp e premere sull’opzione I miei contatti eccetto.

A questo punto, se hai un dispositivo Android, togli il segno di spunta accanto alla persona che hai bloccato in precedenza, premi sul pulsante , per salvare le modifiche e fai tap sulla voce Fine, per tornare alla sezione Stato. Su iPhone, invece, premi sul pulsante X relativo alla persona da “sbloccare” e fai tap sull’opzione Fatto.

Infine, ti segnalo che anche in questo caso non è possibile bloccare la visualizzazione dei tuoi stati da computer. Infatti, accedendo alla sezione Stato dal client di WhatsApp per Windows e macOS o da WhatsApp Web, è possibile visualizzare esclusivamente gli stati pubblicati da altri utenti.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.