Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come cambiare frequenza modem TIM

di

Dopo aver letto con attenzione il manuale d’istruzioni del tuo nuovo modem TIM, hai scoperto che quest’ultimo è dual band e, di conseguenza, in grado di gestire non solo le reti wireless a 2.4 GHz, ma anche quelle a 5 GHz. Pur non essendo particolarmente ferrato in ambito tecnologico, hai sentito dire che cambiare la banda di frequenza del proprio modem potrebbe portare benefici alla propria connessione Internet. Per questo motivo, vorresti approfondire l’argomento e, soprattutto, capire come modificare la banda di frequenza del tuo router. Se le cose stanno effettivamente così, lasciati dire che sei arrivato nel posto giusto al momento giusto!

Con la guida di oggi, infatti, ti spigherò come cambiare frequenza modem TIM sia da computer che da smartphone e tablet. Per prima cosa, ti elencherò le principali differenze tra una banda a 2.4 GHz e una banda a 5 GHz così da scegliere la frequenza più adatta alle tue esigenze, dopodiché ti spiegherò come accedere al tuo modem per modificare la banda della tua Wi-Fi di casa. Come dici? È proprio quello che volevi sapere? Allora non perdiamo altro tempo in chiacchiere e passiamo subito all’azione.

Coraggio: mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ritieni opportuno e dedicati alla lettura dei prossimi paragrafi. Segui attentamente le indicazioni che sto per darti, prova a metterle in pratica e sono sicuro che, in men che si dica, riuscirai a modificare la frequenza del tuo modem TIM e impostare quella che ritieni più adatta alle tue esigenze. A me non resta altro che augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come scegliere la frequenza del modem

Come configurare WiFi-repeater

Prima di entrare nel dettaglio di questa guida e spiegarti come cambiare frequenza modem TIM, potrebbe esserti utile conoscere quali sono le bande di frequenza disponibili e in cosa differiscono tra loro.

Le reti Wi-Fi in ambito “casalingo” sono principalmente di due tipologie: quelle che trasmettono e ricevono segnale su banda a 2.4 GHz e quelle su banda a 5 GHz. La differenza, come si può intuire dal nome, è nella larghezza di banda utilizzata: una banda a larghezza più “grande” riduce il rischio d’interferenza in caso di più connessioni attive contemporaneamente.

Un’altra importante differenza tra le due bande di frequenza sono i canali di trasmissione e ricezione dati: la banda a 2.4 GHz dispone di 11 canali (di cui solo tre consigliati, cioè 1, 6 e 11, che non si “accavallano” tra loro), mentre la banda a 5 GHz ha a disposizione 23 canali (la cui scelta è libera). È preferibile utilizzare quest’ultima quando, nelle vicinanze, sono disponibili numerose reti Wi-Fi a 2.4 GHz e numerosi dispositivi che “viaggiano” a 2.4 GHz (es. telecomandi, baby monitor, dispositivi Bluetooth, telefoni cordless ecc.)

Infine, devi sapere che le reti a 2.4 GHz sono in grado di offrire una copertura fisica superiore rispetto a reti a 5 GHz. Infatti, queste ultime hanno più difficoltà nel superare ostacoli rigidi, come pareti o oggetti solidi che si trovano tra il modem e il dispositivo connesso.

Se, quindi, ti stai chiedendo come scegliere la frequenza del modem, la risposta varia a seconda delle tue esigenze. Tuttavia, sarai contento di sapere che i modem attualmente in commercio sono dual band e tri band, cioè in grado di supportare entrambe le tipologie di rete Wi-Fi, permettendo all’utente anche di attivare entrambe contemporaneamente. A tal proposito, potrebbe esserti utile la mia guida all’acquisto al miglior router Wi-Fi.

Altra cosa importante da sottolineare è che, mentre tutti i dispositivi Wi-Fi attualmente in commercio sono compatibili con le reti a 2.4GHz, sono ancora molti gli smartphone, i notebook e i dispositivi Smart che non supportano le reti a 5GHz. Quando un dispositivo non supporta le reti a 5GHz, anche se il modem trasmette i dati usando tale banda di frequenza, non è in grado di connettersi alla rete (bisogna usare la classica rete a 2.4GHz).

Cambiare frequenza modem TIM da computer

Per cambiare la frequenza sul modem TIM da computer, avvia il browser Web che solitamente usi per la navigazione su Internet (es. Chrome o Safari) e digita l’indirizzo IP del modem nella barra degli indirizzi in alto.

Solitamente, l’indirizzo per aprire la schermata di login al panello d’accesso del modem TIM è 192.168.1.1. Se riscontri difficoltà nel reperire l’indirizzo IP del tuo modem, se hai un PC Windows, fai clic sul pulsante Start presente in basso a sinistra e scrivi “cmd” nel campo di ricerca. Nella nuova schermata visualizzata, inserisci il comando ipconfig, fai clic sul tasto Invio della tua tastiera e individua l’indirizzo IP visibile accanto alla voce Gateway predefinito.

Se, invece, hai un Mac, apri le Preferenze di Sistema cliccando sull’icona della rotella d’ingranaggio presente nella barra Dock, seleziona la voce Rete e, nella nuova finestra aperta, fai clic sulla tua rete Wi-Fi visibile nel box a sinistra. Clicca, quindi, sul pulsante Avanzate, seleziona la scheda TCP/IP e annota l’indirizzo IP visibile accanto alla voce Router. Per approfondire l’argomento, ti lascio alla mia guida su come trovare indirizzo IP router.

Dopo aver individuato l’indirizzo IP del tuo modem, inseriscilo nella barra degli indirizzi del browser in uso e, nella nuova pagina aperta, digita admin nei campi Username e Password. Pigia, quindi, sul pulsante Login per accedere al pannello di configurazione del dispositivo. In caso di problemi, potrebbe esserti utile il mio tutorial su come vedere la password del modem.

Adesso, fai clic sulla voce Wi-Fi presente nel menu principale e, nella pagina WiFi Network, puoi visualizzare le due bande di frequenza Wi-Fi disponibili per la tua rete wireless. Per cambiarla, individua la voce 5 GHz e sposta la levetta accanto all’opzione WiFi Network da OFF a ON, dopodiché procedi con la sua configurazione inserendo il nome della rete nel campo WiFi Name e scegliendo il tipo di protezione (WPA2 o WPA+WPA2) tramite il menu a tendina collocato accanto all’opzione WiFi Protection.

Per visualizzare la password d’accesso alla rete Wi-Fi con frequenza 5 GHz, apponi il segno di spunta accanto all’opzione Mostra caratteri, mentre pigiando sul pulsante Modifica Key puoi personalizzarla inserendo una nuova chiave d’accesso nei campi PasswordRe-enter Password. Clicca, quindi, sul pulsante Save per confermare la modifica della password e pigia sul bottone Apply per salvare le modifiche apportate e attivare la rete con frequenza 5 GHz.

A questo punto, dovresti avere entrambe le bande di frequenza attive. Se desideri mantenere attiva una sola rete Wi-Fi, individua la sezione 2.4 GHz, sposta la levetta accanto alla voce WiFi Network da ON a OFF e pigia sul pulsante Apply per confermare la tua intenzione e salvare le modifiche.

Ti sarà utile sapere che alcuni modelli di modem TIM offrono la possibilità di creare una rete Guest da dedicare agli ospiti. Anche in tal caso, sono disponibili due bande di frequenza (2.4 GHz e 5 GHz) che si possono gestire a proprio piacimento. Tutto quello che devi fare per attivare una rete Wi-Fi dedicata agli ospiti è cliccare sulla voce Guest Wi-Fi Network presente nella barra laterale a sinistra, scegliere la banda di frequenza da usare spostando la relativa levetta accanto alla voce WiFi Network da OFF a ON (puoi attivare anche entrambe le frequenze) e configurare la rete inserendone il nome (WiFi Name), il tipo di protezione (WiFi Protection) e la password (Network key).

Se oltre a cambiare la frequenza, vuoi anche modificare il canale radio della tua rete Wi-Fi, dopo aver cliccato sulla voce Wi-Fi presente nel menu principale, scegli l’opzione Settings nella barra laterale a sinistra. Individua, quindi, la voce Canale attuale per verificare il canale in uso, dopodiché seleziona quello di tuo interesse tramite il menu a tendina presente accanto all’opzione Canale e pigia sul pulsante Apply per salvare le modifiche.

Ti sarà utile sapere che per le reti a 2.4 GHz i migliori canali Wi-Fi sono 1, 6 e 11, mentre per le reti a 5 GHz solitamente non c’è bisogno di trovare il canale migliore poiché quest’ultime non sono soggette a troppe interferenze. Tuttavia, se vuoi approfondire l’argomento, puoi leggere le mie guide sui migliori canali WiFi e su come cambiare il canale radio Wi-Fi.

Completa l’attivazione della rete Wi-Fi con la frequenza di tuo interesse e cambiato il canale radio, non devi far altro che collegarti a quest’ultima. Clicca, quindi, sull’icona della rete wireless (le tacchette) presente accanto all’orologio (in basso a destra su Windows, in alto a destra su Mac), seleziona la rete Wi-Fi attivata poc’anzi, inseriscine la password nel campo apposito e il gioco è fatto. Per la procedura dettagliata, ti lascio al mio tutorial su come connettersi al WiFi.

Cambiare frequenza modem TIM da smartphone e tablet

Se non hai un computer a disposizione, devi sapere che puoi cambiare la frequenza del modem TIM da smartphone e tablet scaricando l’applicazione MyTIM Fisso per dispositivi Android e iOS.

Prima di procedere, assicurati di essere collegato alla rete Wi-Fi di casa, dopodiché avvia l’app MyTIM Fisso facendo tap sulla sua icona (una casa bianca su sfondo blu) presente nella home screen del tuo dispositivo, pigia sul pulsante Login, inserisci i tuoi dati d’accesso nei campi Username e Password e fai tap sul pulsante Accedi.

Se, invece, non ti sei mai registrato sul sito di TIM,  premi sulla voce Registrati, inserisci i dati richiesti nei campi Email e Password, trascina il cursore verso destra e pigia sul pulsante Avanti. Nella nuova schermata visualizzata, inserisci il numero della linea TIM da associare al tuo account nel campo Numero di telefono fisso o mobile, apponi il segno di spunta richiesto per dichiarare di essere l’intestatario della linea e fai tap sul pulsante Avanti. Infine, inserisci il tuo codice fiscale e segui le indicazioni mostrate a schermo per completare la registrazione e l’attivazione del tuo account. Per la procedura dettagliata, puoi leggere la mia guida su come registrarsi su TIM.

Effettuato l’accesso al tuo account, seleziona la voce Modem presente nel menu in basso e scegli l’opzione Wi-Fi per visualizzare l’elenco delle reti Wi-Fi disponibili. Per passare da una rete wireless con banda di frequenza a 2.4 GHz a una con banda di frequenza a 5 GHz, per prima cosa fai tap sulla voce Wi-Fi 5 GHz e scegli l’opzione Accendi Wi-Fi per attivare la rete in questione.

Per modificarne i parametri, fai tap sull’opzione Wi-Fi 5 GHz, inseriscine il nome nel campo Nuovo nome e pigia sul pulsante Procedi. Se, invece, vuoi cambiarne la password d’accesso, seleziona l’opzione Chiave cifratura, inserisci la nuova password nel campo Nuova chiave e fai tap sul pulsante Procedi per salvare le modifiche.

Ti sarà utile sapere che tramite l’applicazione MyTIM Fisso non è possibile modificare la modalità di cifratura e il canale radio: per farlo, scegli la voce Configura Wi-Fi e in automatico sarai reindirizzato alla schermata d’accesso al pannello di controllo del tuo modem. In tal caso, per modificare la modalità di cifratura e il canale radio Wi-Fi, puoi seguire le indicazioni che ti ho fornito nel capitolo su come cambiare frequenza del modem TIM da computer.

Dopo aver attivato la rete con banda di frequenza a 5 GHz, puoi scegliere se lasciare attiva o meno la rete Wi-Fi con frequenza a 2.4 GHz. Se sei intenzionato a disattivarla, torna nella schermata Wi-Fi, fai tap sulla voce Wi-Fi 2.4 GHz visibile nel box Reti Wi-Fi, seleziona la voce Spegni Wi-Fi e pigia sul pulsante OK per confermare la tua intenzione.