Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come passare da 5GHz a 2.4 GHz

di

Ultimamente stai riscontrando dei problemi di connettività su alcuni dispositivi collegati alla tua rete Wi-Fi e sospetti che possano dipendere dalla banda a 5GHz impostata sul tuo router. In effetti, anche se quest’ultima è stata realizzata appositamente per migliorare le prestazioni dei collegamenti di rete, come forse già saprai è in grado di offrire una copertura inferiore rispetto a quella a 2.4 GHz.

Inoltre, benché sia meno soggetta a interferenze e disponga di un numero maggiore di canali rispetto alla più datata tecnologia a 2.4 GHz, una rete a 5GHz, a causa della sua nota difficoltà a superare pareti e altri ostacoli rigidi, risulta particolarmente inadatta a realizzare connessioni con dispositivi che non si trovino nelle immediate vicinanze del router. Infine c’è da considerare che molti dispositivi per la smart home riescono a comunicare con smartphone e tablet solo se connessi a una rete a 2.4GHz.

A questo punto, dunque, dopo aver eventualmente valutato anche delle soluzioni per aumentare il segnale del Wi-Fi, hai deciso che è venuto il momento di capire come passare da 5GHz a 2.4 GHz: sostanzialmente con questa operazione intendi escludere la connettività senza fili a banda larga e fare in modo che i dispositivi si attestino unicamente sulla frequenza più “stretta”, o disabilitare la funzione che unifica le due reti in modo da poter scegliere manualmente quella più idonea alle tue esigenze in fase di connessione. Ebbene, nei prossimi capitoli ti mostrerò le modalità con le quali eseguire tali configurazioni sul tuo router, ma anche come effettuare successivamente il collegamento dai tuoi device. Ti assicuro che è semplicissimo: buona lettura!

Indice

Come passare da 5GHz a 2.4 GHz sul router

router

Se stai cercando di realizzare come passare da 5GHz a 2.4 GHz sul router della tua abitazione o del tuo ufficio, di seguito ti mostro la procedura da seguire in relazione ad alcuni degli apparati di rete forniti dai principali operatori di telefonia italiani. Tieni in considerazione il fatto che ogni provider può mettere a disposizione dei propri clienti diversi modelli di router e, pertanto, le operazioni potrebbero differire leggermente rispetto a quanto riportato in base a quello in tuo possesso.

In tutti i casi, ad ogni modo, sarà necessario eseguire l’accesso all’interfaccia Web del dispositivo tramite browser, il che di norma avviene semplicemente digitando l’IP locale 192.168.1.1, 192.168.0.1 o 192.168.1.254 nella barra degli indirizzi (se vuoi verificare con esattezza questa informazione, leggi il mio tutorial su come accedere al router, dove trovi le istruzioni per reperirla sui diversi sistemi e device) ed eseguendo successivamente l’autenticazione con la password impostata (se non la ricordi, leggi il mio tutorial su come trovare la password del modem). In seguito potrai modificare la frequenza tramite l’apposita funzionalità presente all’interno delle impostazioni Wi-Fi.

Il cambio del tipo di rete da 5GHz a 2.4GHz (o la divisione delle due reti in due SSID, in modo da scegliere liberamente a quale connettersi) non va confuso con la procedura per cambiare canale Wi-Fi, che invece prevede solo il cambio di canale radio usato da una rete a 2.4 o 5 GHz: te ne ho parlato meglio nel tutorial appena linkato, se ti interessa.

Come passare da 5GHz a 2.4 GHz TIM

gestione frequenza 5GHz timhub

Hai sottoscritto un contratto con TIM e, dunque, disponi di un TIM HUB? In tal caso puoi facilmente modificare le impostazioni Wi-Fi del router in questione dopo aver eseguito l’accesso al pannello gestionale del dispositivo, cliccando successivamente sulla voce Wi-Fi dal menu principale collocato in alto.

Nella schermata che segue visualizzerai gli appositi pulsanti per la gestione delle frequenze: arrivato a questo punto non dovrai fare altro che premere il pulsante OFF all’interno della sezione 5GHz per escludere quest’ultima, (mantenendo quindi attiva quella a 2.4 GHz) per poi cliccare sul bottone Applica.

Se, invece, desideri gestire separatamente le reti a 2.4 e 5 GHz per poter scegliere a quale delle due connetterti, dovrai per prima cosa disattivare la funzione Band Steering, la quale di norma si trova nella scheda BSS Steering all’interno delle impostazioni WLAN: dovrai semplicemente posizionare su OFF il relativo pulsante e salvare la modifica appena apportata, dopodichè potrai rettificare a tuo piacimento le impostazioni delle singole reti.

Se vuoi approfondire l’argomento ho realizzato una guida dedicata unicamente a questo apparato di rete, nella quale ti mostro come fare per connettersi al TIM Hub, oltre che dal PC, anche da smartphone e tablet, e modificare le impostazioni relative alla frequenze tramite le apposite funzioni presenti nell’app MyTIM Fisso.

Come passare da 5GHz a 2.4 GHz WINDTRE

impostazioni wi-fi wind hub

Come vedrai a breve non è assolutamente difficile capire come passare da 5GHz a 2.4 GHz WINDTRE: se disponi in particolare del modem WIND3 Hub Home&Life, fornito in abbinamento ai più recenti abbonamenti di Fibra e ADSL, ti basterà seguire pochi semplici passaggi per completare l’operazione.

Per cominciare collegati al pannello gestionale del dispositivo (qui puoi trovare la procedura completa, ma considera che le istruzioni per l’accesso sono riportate anche nell’etichetta posta sul retro del router), quindi inserisci le credenziali negli appositi campi e pigia il pulsante Entra.

Non appena visualizzi l’interfaccia principale del modem clicca sulla freccia collocata in basso a destra del riquadro Impostazioni Wi-Fi. Nella schermata successiva ti verrà dato modo di attivare o disattivare le frequenze in questione mediante i rispettivi pulsanti: dunque, non dovrai fare altro che spostare su OFF quello relativo ai 5GHz mantenendo attivo l’altro, per poi pigiare il sottostante pulsante Salva.

In alternativa, come anticipato nell’introduzione, puoi anche optare per la separazione delle due bande (in modo da creare due reti differenti), ma per farlo dovrai necessariamente disabilitare in via preventiva la funzione MESH, impostata di default sui modem WIND3 per rendere più fluida la navigazione wireless.

Per farlo, pigia sul simbolo situato in alto a destra nella schermata principale del pannello gestionale del router, quindi seleziona l’opzione Network e, a seguire, Wireless. Ora, recati sulla scheda MESH, dove dovrai deselezionare tramite l’apposito pulsante l’omonima funzione e, per concludere questa fase, premi la voce Applica situata in basso a destra.

Una volta fatto ciò, clicca sulla prima scheda Generali, quindi togli il segno di spunta dalla casella posta a fianco della dicitura Stesse impostazioni per le due reti 2.4G e 5G e applica le modifiche nello stesso modo visto in precedenza. A questo punto puoi selezionare la frequenza dal menu a tendina sottostante e impostare il relativo SSID modificando il campo Nome rete Wi-Fi e, se lo desideri, anche le altre impostazioni come le credenziali di accesso.

app WINDTRE gestione frequenze

L’operazione di disabilitazione di una frequenza è realizzabile anche mediante l’app WINDTRE (se non hai ancora eseguito la registrazione, qui ti spiego come fare) disponibile sia per smartphone e tablet Android (verifica anche su store alternativi se il tuo device non dispone dei servizi Google) che per iPhone/iPad.

Una volta eseguito l’accesso, ti basterà selezionare la tua linea fissa dalla barra situata in alto e pigiare la voce Gestisci reti Wi-Fi all’interno del riquadro Reti Wi-Fi. A seguire potrai subito verificare la situazione delle Antenne Radio Wi-Fi nell’omonima sezione, e intervenire sul pulsante a fianco dell’opzione Radio 5 GHz per disattivare la banda in questione, accertandoti che quella a 2.4 GHz sia correttamente abilitata.

Come passare da 5GHz a 2.4 GHz Vodafone

impostazioni bande vodafone station

Ti stai chiedendo come passare da 5GHz a 2.4 GHz Vodafone in quanto stai riscontrando dei problemi di connettività proprio sulla banda più ampia? Anche in questo caso per prima cosa dovrai collegarti al router dal tuo PC, come anticipato nel capitolo preliminare: se, come molti clienti dell’operatore in questione, anche tu disponi della Vodafone Station, puoi trovare alcune utili informazioni di accesso nell’etichetta posta sul fondo dell’apparato di rete, o fare riferimento a questa guida nel caso in cui necessiti di maggiori dettagli sulla procedura.

Una volta fatto ciò premi sulla voce Wi-Fi nel menu collocato in alto del pannello di controllo del dispositivo, quindi scorri la successiva schermata fino a individuare la funzionalità Frequenza, e premi sul sottostante menu a tendina: a questo punto dovrai semplicemente selezionare l’opzione 2.4GHz, in modo da escludere quella a 5GHz.

La Vodafone Station dispone anche di una funzionalità molto intuitiva denominata Separazione SSID, la quale permette di distinguere le bande a 2.4 e 5 GHz e realizzare così due reti distinte: per abilitarla, recati sempre nella sezione Wi-Fi e premi la voce Impostazioni generali, quindi sposta su ON la levetta relativa alla funzione menzionata poc’anzi e salva le modifiche premendo sul bottone Applica.

Come passare da 5GHz a 2.4 GHz Fastweb

divisione banda router fastweb

Se disponi del router di serie FastGate e, di conseguenza, vuoi apprendere come passare da 5GHz a 2.4 GHz Fastweb, ti spiego subito come procedere: una volta eseguito l’accesso al relativo pannello di controllo tramite il browser del tuo PC ed eseguita l’autenticazione, clicca sul menu Connessione ivi presente e seleziona, dal pannello di sinistra, l’opzione Canale Wi-Fi.

A questo punto, nella parte centrale della schermata troverai, oltre alla rappresentazione grafica dei canali e delle reti disponibili, anche due pulsanti per l’attivazione/disattivazione delle frequenze a 5GHz e a 2.4GHz: dunque, non dovrai fare altro che intervenire su questi ultimi per applicare le modifiche desiderate, salvando i cambiamenti mediante l’apposito bottone.

Se preferisci mantenere entrambe le reti attive, invece, puoi optare per l’abilitazione della divisione per banda tramite la relativa funzione presente nella schermata Wi-Fi: ti basterà pigiare sul rispettivo pulsante ivi presente e cliccare sul bottone Salva modifiche per poter gestire separatamente le due frequenze e connetterti direttamente dal dispositivo wireless a quella desiderata.

Come passare da 5GHz a 2.4 GHz su smartphone

smartphone

Come vedrai a breve, non è assolutamente complicato realizzare come passare da 5GHz a 2.4 GHz su smartphone: nei prossimi capitoli troverai le istruzioni specifiche per effettuare il collegamento sia su terminali Android che su iPhone e verificare la frequenza della rete selezionata.

Come passare da 5GHz a 2.4 GHz: Android

connessione wi-fi 2.4 GHz android

Per realizzare come passare da 5GHz a 2.4 GHz Android, per prima cosa accedi alle impostazioni di rete del dispositivo: ovviamente la procedura varia in base al modello di smartphone o tablet di cui disponi, ma in ogni caso la prima operazione da eseguire è quella di pigiare sul simbolo dell’ingranaggio presente in Home Screen.

A seguire individua la voce di menu relativa alle connessioni di Rete e pigia su di essa: potresti riscontrare la presenza della dicitura Rete e Internet o Reti e Wireless, ad esempio. A seguire, accertati che il pulsante relativo alla connessione wireless sia attivo, quindi premi sulla voce Wi-Fi a fianco e, infine, seleziona con un tap la rete alla quale desideri collegarti eseguendo, ove richiesto, l’autenticazione.

In molti casi non sarà possibile verificare in prima battuta se si tratta di una rete a 2.4 o a 5 GHz, ma una volta connesso potrai appurare questo dato pigiando sul simbolo dell’ingranaggio collocato a fianco del SSID (Service Set Identifier, ossia l’identificatore univoco di una rete digitale) sul quale ti sei attestato e verificando l’informazione riportata sotto alla voce Frequenza.

Come passare da 5GHz a 2.4 GHz: iPhone

utility airport analisi wi-fi

Se desideri re-impostare la connessione wireless del tuo “melafonino” ma non sai bene come passare da 5GHz a 2.4 GHz iPhone, ti spiego subito in che modo è possibile procedere. Per cominciare, premi sull’icona delle Impostazioni collocata nella Home Screen del dispositivo, quindi fai tap sulla voce Wi-Fi nella schermata successiva, dopodiché tocca il nome della rete a 2.4 GHz che ti interessa, digita la relativa password e pigia sul bottone Accedi.

Per verificare se la banda utilizzata dalla connessione prescelta è effettivamente a 2.4 GHz ti consiglio quindi di installare l’Utility AirPort: tale app è stata sviluppata principalmente per gestire le basi Airport di Apple, ma dispone di alcune funzionalità aggiuntive che permettono di eseguire l’analisi delle reti wireless presenti nei paraggi.

Una volta effettuato il download e l’installazione (ti basterà pigiare sul pulsante Ottieni dal link che ti ho fornito al paragrafo precedente e, se richiesto, eseguire la verifica dell’identità tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple) torna sulle Impostazioni dell’iPhone e pigia la voce Utility AirPort, quindi, nella schermata che segue, abilita le funzioni Analisi Wi-Fi e Rete locale mediante gli appositi pulsanti.

A seguire, avvia l’app in questione con un tap sulla sua icona e sfiora la dicitura Analisi Wi-Fi nella schermata principale, quindi pigia sulla voce Analizza e attendi l’esito dell’operazione: al termine visualizzerai l’elenco delle reti individuate con annessi alcuni importanti dati. Dovrai semplicemente verificare il relativo canale utilizzato e dedurre da questo dato la frequenza della connessione wireless, considerando che i canali fino al 14 sono assegnati alla banda a 2.4 GHz. Potrai dunque collegarti alla rete Wi-Fi di tuo interesse come di consueto.

Come passare da 5GHz a 2.4 GHz da PC

schermata proprietà connessione Wi-Fi

Dopo aver eseguito le istruzioni suggerite nel capitolo dedicato alle impostazioni del router, ora desideri giustamente apprendere come passare da 5GHz a 2.4 GHz da PC: voglio subito rassicurarti sul fatto che tale operazione è davvero molto semplice da realizzare, e puoi tranquillamente fare riferimento a questo tutorial da me realizzato per eseguirla.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.