Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come cambiare medico online

di

Il tuo medico di famiglia tra pochi mesi andrà in pensione e, per questo motivo, ti vedrai costretto a cambiarlo? Per ragioni di studio o di lavoro hai spostato domicilio o residenza e quindi devi richiedere un nuovo medico di base? Se per questi o altri motivi vuoi effettivamente cambiare il tuo medico di base, sappi che in molti casi è possibile fare ciò da casa, senza dover far fronte a interminabili attese e file presso gli sportelli dell’Azienda Sanitaria Provinciale o Locale (ASP o ASL) del proprio territorio.

Grazie alle tecnologie disponibili al giorno d’oggi, infatti, è possibile inoltrare all’ASP/ASL la richiesta di cambio del medico di medicina generale agendo direttamente dal sito della Regione in cui si è residenti. Riuscirci è semplicissimo e chiunque può riuscirci, compreso tu, che non ti ritieni affatto esperto in fatto di nuove tecnologie.

Se la cosa ti interessa e vuoi saperne di più su come cambiare medico online, sai già cosa devi fare: mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno per concentrarti sulla lettura delle prossime righe e segui le indicazioni che sto per fornirti. Ti auguro buona lettura e ti faccio un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Informazioni preliminari

Cambiare medico online

Prima di addentrarci nel vivo del tutorial e vedere nel dettaglio come cambiare medico online, è mio dovere fornirti alcune informazioni preliminari che devi assolutamente sapere per poter procedere, ammesso che tu possa effettivamente effettuare il cambio del medico online. Già, perché fare ciò non è sempre possibile.

Innanzitutto, devi tenere presente che, come ti ho già detto nell’introduzione dell’articolo, per effettuare il cambio del medico bisogna sempre e comunque rivolgersi all’Azienda Sanitaria Provinciale o Locale (ASP/ASL) di competenza territoriale. Dal momento che non tutte le ASP/ASL hanno attivato il servizio in oggetto, cambiare il medico di base online non è fattibile se il servizio non è stato reso disponibile nel proprio territorio.

Inoltre, ci sono altre due condizioni che potrebbero non consentire di effettuare il cambio di medico online: la prima riguarda l’invio della richiesta per la prima scelta del medico, che bisogna fare sempre presso lo sportello dell’ASP/ASL di competenza; la seconda riguarda l’impossibilità di procedere se non si è maggiorenni.

Se nel tuo caso è fattibile procedere al cambio del medico online, invece, puoi procedere direttamente dal sito della Regione in cui sei residente, seguendo una procedura che può variare in base all’ASP/ASL di competenza territoriale.

In linea di massima, dopo esserti recato sul sito in questione, devi accedere alla tua area riservata, recarti nella sezione dedicata alla scelta del medico di base e selezionare il professionista che preferisci. Nel prossimo capitolo ti spiego più nel dettaglio come agire.

Come cambiare medico di base online

Cambiare medico di base online

Vediamo, dunque, come cambiare medico di base online. Dal momento che, come ti ho già spiegato poc’anzi, la procedura può variare (anche sensibilmente) da Regione a Regione, non posso fornirti istruzioni precise sul da farsi, in quanto ci sono buone probabilità che risultino non funzionanti nel tuo caso. Comunque, ti spiegherò a grandi linee come devi procedere, così che tu possa quantomeno farti un’idea di come agire.

Per prima cosa, recati sul sito della tua Regione o dell’ASP/ASL di competenza territoriale (es. Lazio o Lombardia, per il resto puoi fare una ricerca su Google usando termini come “cambio medico [nome Regione]”), in modo da verificare la disponibilità del servizio.

Dopo esserti recato sul sito della Regione o dell’ASP/ASL di competenza, clicca sulla funzione relativa al cambio del medico (es. Ecosistema Sanità, Portale Sanitario, etc.), clicca sul pulsante che permette di accedere alla funzione di scelta del medico di base (es. Scelta e revoca) e, nella pagina che si apre, dovresti riuscire a vedere una scheda che riporta il nome del medico che risulta essere assegnato a te in questo momento.

Nella parte inferiore della pagina, invece, dovresti vedere la lista di medici di medicina generale (MMG) disponibili nella tua provincia. Ordinali in base alla città di tuo interesse, utilizzando l’apposito filtro, e individua il professionista che vuoi che ti venga assegnato.

Tieni conto che alcuni medici potrebbero aver raggiunto il numero massimo di utenti che possono assistere: se scegli uno di questi, potrebbe essere necessario completare la procedura recandosi allo sportello dell’ASP/ASL territoriale competente.

Elenco medici di base

Una volta individuato il medico che desideri ti venga assegnato, clicca sul pulsante situato in corrispondenza del suo nominativo (es. Seleziona, Scegli, etc.) e, per concludere, conferma le tue intenzioni, cliccando sul pulsante presente nel riquadro che dovrebbe essere comparso a schermo (es. o OK).

La tua richiesta verrà inviata all’ASP/ASL di competenza e dovrebbe essere accettata nel giro di poche settimane. Tieni conto che, di solito, non è possibile variare la propria richiesta per rettificarla online, ma sarà possibile farlo soltanto recandosi personalmente presso uno sportello dell’ASP/ASL stessa.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.