Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come collegare PostePay a PayPal

di

Hai appena attivato una carta PostePay, vorresti associarla al tuo conto online su PayPal ma non sai come riuscirci? Mi meraviglio che tu abbia bisogno di aiuto per un’operazione tanto semplice, comunque non preoccuparti, come sicuramente ben saprai sono qui per darti una mano e sarò lieto di farlo anche in questa circostanza.

Per collegare PostePay a PayPal non devi far altro che collegarti al tuo conto online, selezionare l’opzione per l’aggiunta di una nuova carta di credito a quest’ultimo e compilare il modulo che ti viene proposto con tutti i dati della PostePay. Entro un paio di giorni, nell’estratto conto della carta, compariranno un paio di micro-addebiti accompagnati da dei codici che dovrai digitare su PayPal per verificare la tua identità.

A procedura ultimata, potrai cominciare a trasferire denaro da PayPal alla PostePay e avrai anche l’opportunità di fare acquisti online tramite PayPal prelevando i soldi direttamente dalla tua carta prepagata. Comodo, vero? Allora non aspettare oltre e segui attentamente le indicazioni che sto per darti. Ti assicuro che ci vorrà pochissimo per portare tutta la procedura.

Collegare PostePay a PayPal dal PC

Se vuoi collegare PostePay a PayPal usando il computer, il primo passo che devi compiere è collegarti a PayPal e accedere al tuo conto cliccando sul bottone Accedi che si trova in alto a destra.

Dopo aver inserito le tue credenziali e aver cliccato su Accedi/Vai al tuo conto, dirigiti nella scheda Portafoglio di PayPal e fai click sull’icona Collega una carta per avviare la procedura di aggiunta di una nuova carta di credito al servizio.

Come collegare PostePay a PayPal

Nella pagina che si apre, seleziona VISA o MasterCard dal menu a tendina Tipo (a seconda del tipo di carta in tuo possesso) e compila il resto del modulo con tutti i dati della PostePay: numero della carta, data di scadenza e CVV (ossia il codice di tre cifre stampato sul retro della prepagata). Assicurati infine che nel menu a tendina collocato in fondo alla pagina sia riportato correttamente il tuo indirizzo e pigia sul pulsante Salva per salvare i dati.

Come collegare PostePay a PayPal

A questo punto, la tua PostePay è collegata all’account PayPal ma non è ancora utilizzabile. Per poter cominciare a trasferire o prelevare denaro da quest’ultima tramite PayPal devi completare una semplice procedura di verifica della tua identità cliccando sull’icona della carta e selezionando la voce Conferma la carta di credito dalla pagina che si apre.

Il procedimento prevede l’addebito di una piccola somma di denaro sulla carta, ma non preoccuparti, parliamo di appena 1,50 euro. L’operazione viene effettuata entro un paio di giorni lavorativi. Successivamente, dovrai controllare l’estratto conto della PostePay, appuntarti il codice di verifica di 4 cifre presente nelle causali degli addebiti eseguiti da PayPal e digitarli nel tuo account. Per inserire i codici di verifica in PayPal, recati nel menu Portafoglio del tuo conto e clicca prima sull’icona della PostePay e poi sulla voce Conferma la carta di credito. Più facile di così?

Come collegare PostePay a PayPal

Nota: questa procedura ti consentirà anche di verificare il tuo conto PayPal (se necessario) rimuovendo tutti i limiti di prelievo e versamento presenti all’apertura di ogni account sulla piattaforma. Maggiori informazioni a riguardo sono disponibili nel mio post su come aprire un conto PayPal.

Collegare PostePay a PayPal dallo smartphone

Se preferisci usare lo smartphone, puoi collegare PostePay a PayPal usando l’applicazione ufficiale di PayPal per iPhoneAndroid e Windows Phone.

La procedura che devi seguire è molto simile a quella cha abbiamo visto precedentemente per il PC. Dopo aver effettuato l’accesso al tuo account, devi accedere al menu di PayPal pigiando sull’icona dell’ingranaggio collocata in alto a destra e devi andare su Conti bancari e carte.

A questo punto, devi pigiare sul pulsante (+) che si trova in alto a destra, devi selezionare la voce Carta di credito o di debito dalla schermata che si apre e devi compilare tutti i moduli che ti vengono proposti con i dati della PostePay (tipo di carta, numero, codice di sicurezza e via discorrendo).

Come collegare PostePay a PayPal

Una volta associata la PostePay al conto di PayPal, effettua la verifica della carta come spiegato nel capitolo precedente del tutorial e potrai usare la PostePay per effettuare acquisti online tramite PayPal.

Come usare PostePay con PayPal

Dopo aver completato la procedura per collegare PostePay a PayPal, puoi trasferire denaro dal tuo conto online alla tua carta prepagata oppure puoi utilizzare PayPal come “ponte” per fare acquisti online usando i fondi disponibili sulla carta.

Nel primo caso, per trasferire soldi da PayPal alla PostePay, non devi far altro che collegarti al tuo conto, selezionare la voce Trasferisci denaro dalla barra laterale di sinistra e compilare il modulo che ti viene proposto digitando l’importo da aggiungere alla carta e impostando la PostePay come destinazione dei fondi.

Il denaro verrà aggiunto alla carta entro 5-7 giorni. L’operazione è totalmente gratuita per importi pari o superiori a 100 euro mentre per importi inferiori prevede una commissione di 1 euro. Per maggiori info leggi la mia guida su come trasferire soldi da PayPal a Postepay.

Come trasferire soldi da PayPal a Postepay

Puoi trasferire fondi da PayPal alla PostePay anche tramite l’applicazione di PayPal per iPhoneAndroid e Windows Phone. Come si fa? Semplicissimo. Una volta installata l’applicazione sul tuo smartphone, avviala, immetti i dati d’accesso del tuo account PayPal, recati nella sezione Gestisci saldo o in quella Vedi la cronologia e scegli l’opzione per trasferire i fondi. Se ti servono maggiori informazioni in merito, da’ un’occhiata al mio tutorial su come ricaricare Postepay con PayPal in cui ti ho illustrato tutta la procedura da seguire passo dopo passo.

Per quanto concerne gli acquisti online, se vuoi acquistare un bene o un servizio utilizzando la tua PostePay senza rivelare il codice della carta, puoi scegliere PayPal come opzione di pagamento (se supportato) e completare la transazione tramite quest’ultimo: se non hai fondi sul tuo conto online, PayPal preleverà automaticamente la somma necessaria a completare il pagamento dalla PostePay associata al tuo account.

Per essere sempre aggiornato sui limiti di spesa previsti dal tuo conto, seleziona l’apposita voce che si trova nella pagina iniziale di PayPal (nella barra laterale di sinistra) oppure collegati direttamente a questa pagina Web.