Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come collegare stampante Brother WiFi

di

Di recente hai acquistato una stampante Brother con supporto Wi-Fi e ti sei messo subito all'opera per configurarla e iniziare a stampare i tuoi documenti o le tue foto usando smartphone, tablet e computer. Nel configurarla, però, hai riscontrato alcune difficoltà e ancora oggi non sei riuscito a fare alcuna stampa in modalità wireless, senza collegare ogni volta la stampante tramite cavo.

Ho centrato il punto, non è vero? Non disperare, a volte può essere un po' difficoltoso configurare correttamente una stampante, ma se seguirai passo dopo passo questa guida sarai perfettamente in grado di farlo in maniera corretta, e alla fine ti sarà sembrato un gioco da ragazzi.

In questo tutorial vedremo insieme come collegare una stampante Brother WiFi partendo dalla connessione della stampante alla tua rete domestica e vedendo spiegando poi come utilizzarla senza fili tramite il tuo computer e i tuoi dispositivi mobili. I passaggi non sono per nulla complessi, per cui prenditi qualche minuto e dedicati attentamente a leggere e mettere in pratica quanto trovi qui sotto. Buona lettura e buon lavoro!

Indice

Operazioni preliminari

Stampante Brother WiFi

Il primo passo da compiere per poter usare la stampante Brother WiFi con il tuo computer o smartphone è, per l'appunto, collegare la stampante alla tua rete wireless. Va da sé che prima di arrivare a questo punto, è necessario collegare la stampante alla corrente elettrica, accenderla e completare le prime operazioni di configurazione che il dispositivo ti richiede per potersi avviare.

Fatto questo processo, potrai dunque collegarti alla rete Wi-Fi di casa (o comunque del posto dove vuoi usare la stampante) seguendo i passaggi che ti mostro di seguito. Tieni presente che, in tutta la guida, ti illustrerò i processi prendendo a riferimento la stampante Brother MFC-L2700DW, ma in generale i passaggi sono simili anche per le altre stampanti del marchio.

Come prima cosa, dunque, usa il pannello di gestione della stampante per connetterla alla rete Wi-Fi: per riuscirci, premi il pulsante Menu, quindi la freccia verso il basso fino a quando compare la scritta Rete sul display: evidenzia quest'ultima e premi OK.

Connessione stampante Brother

Nel menu seguente, premi la freccia verso il basso fino a trovare la scritta Impostazione guidata, premi OK e ti comparirà la scritta Abilitare Wlan?, alla quale dovrai rispondere SI premendo la freccia verso l'alto. A questo punto, la stampante inizierà a ricercare le reti Wi-Fi disponibili, quindi seleziona il nome della tua rete, inserisci la relativa password e premi Ok per confermare. Se non ricordi la password del Wi-Fi, consulta la mia guida su come recuperarla.

A questo punto hai completato la procedura di configurazione della rete wireless e devi solo attendere che la stampante stabilisca la connessione con il router; sarai così pronto per collegare il dispositivo al computer o allo smartphone/tablet.

Nota: se la tua stampante supporta la tecnologia Wi-Fi Direct può comunicare con smartphone, tablet e PC compatibile anche senza una rete Wi-Fi che faccia da intermediaria. Se la tua stampante è dotata di display, devi recarti nelle impostazioni di rete, cliccare sulla voce Wi-Fi Direct e avviare la connessione alla quale poi dovrai collegare il tuo computer o smartphone. Se invece la tua stampante non ha il display, dovrai premere il pulsante relativo al Wi-Fi Direct per stabilire la connessione. Per maggiori informazioni su come funziona il Wi-Fi Direct, puoi consultare la mia guida dedicata.

Per i dispositivi Apple è invece previsto l'uso del sistema di connessione diretta AirPrint, di cui ti parlerò più avanti.

Come collegare stampante Brother WiFi al PC

Stampanti e scanner Windows

Una volta configurata la rete, sei pronto a capire come collegare la stampante Brother WiFi al PC.

Il collegamento del PC può avvenire in modo automatico o manuale perché Windows permette di installare in automatico i driver della stampante tramite Internet. Per verificare se l'installazione automatica del tuo modello di stampante funziona, devi cliccare sul pulsante Start (l'icona della bandierina collocata in basso) e andare nelle impostazioni del PC, cliccando sull'icona a forma di ingranaggio. Nelle impostazioni, clicca su Dispositivi e poi su Stampanti e scanner nel menu a sinistra.

Nella pagina successiva, clicca su Aggiungi una stampante o uno scanner e vedrai che il sistema inizierà a cercare la tua stampante. Quando la vedi comparire, devi solo cliccare sul suo nome e aspettare che il sistema termini di collegare la stampante al PC.

A volte, può capitare che Windows non riesca a rilevare la stampante tra quelle disponibili ed è qui che entra in gioco l'installazione manuale, andando a scaricare i driver manualmente dal sito Brother. Da qui, vai nel menu Assistenza > Driver e, nella sezione Conosco il mio modello, digita il modello della tua stampante; dopodiché clicca sopra il nome che appare nel menu a tendina.

Si aprirà un pagina in cui ti verrà chiesto il sistema operativo del PC. Clicca, dunque, su Windows, poi sul tuo sistema operativo (ad esempio Windows 10 — 64 bit) e infine clicca su OK.

Download driver brother

Fatta questa procedura, verrai reindirizzato nella pagina dei driver della tua stampante, che dovrai scaricare per poter configurare il tutto correttamente. Quindi, nella pagina dei driver della stampante, clicca su Driver completo & pacchetto software e nella pagina successiva clicca sul pulsante Accettare il Contratto di Licenza ed effettuare il download per scaricare il driver relativo al tuo sistema operativo.

Una volta scaricato il driver, dovrai fare doppio clic sul file scaricato, per estrarlo e completare l'installazione guidata che ti apparirà a schermo. Le procedure illustrate da ora in poi si riferiscono alla stampante Brother MFC-L2700DW e potrebbero variare leggermente per altri modelli.

Seleziona, quindi, la lingua che preferisci e premi su Avanti per continuare l'installazione. Procedi accettando il Contatto di Licenza nella schermata successiva mettendo la spunta nel riquadro corrispondente alla voce Accetto questo contratto di licenza, e premi su Avanti per proseguire.

A questo punto, dovrai selezionare la rete (il PC deve essere connesso alla rete Wi-Fi configurata anche sulla stampante) e il tuo dispositivo per procedere con l'installazione. Nel riquadro corrispondente alla voce Tipo di Connessione, clicca su Connessione di Rete Senza Fili (Wi-Fi) e infine su Avanti per proseguire. Successivamente dovrai selezionare il tuo dispositivo nella sezione Seleziona Macchina. Se hai collegato la stampante alla stessa rete Wi-Fi del PC, dovrebbe comparire il suo nome nel riquadro e dovrai solo selezionarlo e premere Avanti per proseguire.

Se invece la tua stampante non viene rilevata, devi cliccare su Configurazione rete senza fili, nella schermata successiva clicca su Sì, voglio connettere la macchina a questa rete senza fili. Infine clicca su Avanti e attendi il termine del processo di configurazione.

A questo punto, il nome della tua stampante comparirà nel riquadro dei dispositivi, insieme al suo indirizzo IP. Cliccaci sopra per selezionare la stampante e clicca su Avanti per passare alla schermata successiva. Qui dovrai avviare l'installazione del driver, cliccando su Standard (consigliato) e poi su Avanti per avviare il processo. Attendi, dunque, fino al termine dell'installazione, poi clicca due volte su Avanti per saltare le installazioni di software aggiuntivi e arriverai alla schermata con la spunta verde che ti conferma dell'avvenuto collegamento della stampante. Clicca su Fine per portare a termine l'installazione guidata.

A questo punto, la stampante sarà collegata al tuo PC e potrai iniziare a stampare i tuoi documenti e le tue foto in modalità wireless ogni volta che ne hai bisogno, senza usare il cavo USB.

Come collegare stampante Brother WiFi al Mac

Stampanti e scanner Mac

Anche il sistema operativo macOS permette di collegare la stampante in modo automatico o manuale, e la procedura non è molto differente da quella vista poc'anzi per Windows.

Se la stampante sono connessi alla stessa rete wireless e quest'ultima dispone del supporto AirPrint (la tecnologia di stampa wireless di Apple), la stampante dovrebbe essere rilevata in automatico dal sistema. Per verificare che sia già collegata, apri un documento o una foto, vai nel menu in alto a sinistra, clicca su File e infine su Stampa. Nella schermata che appare, clicca sulla freccia in corrispondenza della voce Stampante, poi su Preferenze stampanti e scanner e seleziona la tua stampante dal menu sulla sinistra.

Nel caso non dovessi trovare la tua stampante nel menu, dovrai aggiungerla manualmente. In questo caso, devi cliccare sul logo Apple in alto a sinistra, andare su Preferenze di Sistema e cliccare infine sull'icona Stampanti e scanner. Infine, clicca sul pulsante (+) in basso a sinistra per aggiungere la tua stampante.

Nella scheda che si apre, dovresti vedere il nome della tua stampante. Se questo è il caso, ti basterà cliccare sul nome della tua stampante e successivamente cliccare su Aggiungi in basso a destra. Se invece la tua stampante non dovesse comparire nell'elenco dei nomi, puoi aggiungerla tramite collegamento IP.

Per farlo, nella stessa schermata in cui ti trovi ora, devi cliccare sull'icona centrale IP sotto il titolo della schermata Aggiungi Stampanti. Nella schermata successiva devi inserire l'indirizzo IP della stampante e poi selezionare il protocollo AirPrint, che è il protocollo di connessione usato per connettersi alle stampanti Brother. Se non sai come recuperare l'indirizzo IP della tua stampante, puoi consultare questa mia guida sull'argomento.

Collegamento IP stampante

A questo punto, inserisci il nome che vuoi dare alla stampante e seleziona il software della stampante dalla sezione Usa. Generalmente il software giusto dovrebbe comparire in automatico, ma se così non fosse, clicca sulla barra in corrispondenza della voce Usa, clicca su Seleziona Software… e successivamente seleziona il modello della tua stampante dal menu che appare, cliccando infine su OK.

Terminata questa procedura, ti basterà cliccare su Aggiungi e il gioco è fatto. A questo punto, la tua stampante comparirà tra quelle disponibili in fase di stampa e sarai quindi in grado di stampare i tuoi documenti o le tue foto in modalità wireless.

Come collegare stampante Brother WiFi al cellulare

Ti piacerebbe collegare stampante Brother WiFi al cellulare (o al tablet)? Nulla di più facile; di seguito ti spiego come riuscirci su Android e iPhone/iPad.

Come collegare stampante Brother WiFi ad Android

stampa Android

Il presupposto per collegare la stampante Brother WiFi ad Android è che tu abbia già connesso la stampante alla rete Wi-Fi seguendo la procedura del primo capitolo, e successivamente abbia connesso anche il tuo smartphone Android alla stessa rete Wi-Fi.

Fatto questo, dunque, puoi collegare la stampante Brother in due semplici modi: il primo è sfruttando il plugin di stampa di Android e il secondo è utilizzando l'applicazione iPrint&Scan messa a disposizione direttamente da Brother in modo gratuito. Vediamo insieme entrambe le modalità.

Per usare il plugin di stampa, devi innanzitutto scaricare e installare il Plugin di servizio stampa di Brother, che puoi trovare gratuitamente su Play Store e store alternativi. Fatto questo, ti basterà aprire il documento o la foto che vuoi stampare, far tap sul pulsante menu (quello con i tre puntini) e premere sulla voce Stampa.

La schermata successiva sarà l'anteprima di stampa, in cui dovrai andare a selezionare la tua stampante Wi-Fi facendo tap sulla voce Salva come PDF (che viene selezionata di default dal sistema) e premere successivamente su Visualizza tutte le stampanti. A questo punto devi solo selezionare la tua stampante premendo sul nome che appare nell'elenco e poi premere sul pulsante Stampa, in alto a destra, per stampare il tuo file.

Oltre al Plugin di stampa predefinito, per collegare la tua stampante Brother WiFi al cellulare, puoi usare l'app iPrint&Scan scaricabile gratuitamente dal Play Store e da store alternativi, che ti permette sia di stampare o scannerizzare un file, che di tenere sotto controllo le funzionalità della stampante, come ad esempio il toner.

Dopo aver scaricato l'app, per procedere con il collegamento della stampante devi seguire i seguenti passaggi. Avvia l'applicazione e fai tap su Consenti per autorizzare l'app a interagire con il tuo smartphone e successivamente premi su per accettare il Contratto di Licenza.

Fatto questo, ti dovrebbe comparire il tutorial dell'applicazione, che puoi saltare premendo su (X) in alto. Nella schermata successiva dovrai aggiungere la tua stampante premendo il pulsante Seleziona ora e poi su Consenti per concedere l'autorizzazione. A questo punto, vedrai il nome della tua stampante apparire nella schermata successiva, dovrai solo premere su quel nome per completare l'associazione del dispositivo e renderlo accessibile per stampare in modalità wireless.

Come collegare stampante Brother WiFi a iPhone

stampa iphone

Come Android, anche iPhone dispone della propria tecnologia di stampa integrata che è identificata con il nome di AirPrint ed è disponibile nella maggior parte delle stampanti Brother. Nel caso non dovesse essere disponibile per il tuo dispositivo, però, puoi comunque usare l'app iPrint&Scan per collegare la stampante Brother WiFi a iPhone.

Per utilizzare la funzione AirPrint di Apple, non dovrai scaricare nessun plugin di stampa, come avviene invece per Android. In questo caso infatti, ti basterà aprire il documento o la foto che intendi stampare, premere il pulsante di condivisione in basso a sinistra (il quadrato con la freccia verso l'alto) e fare tap sulla voce Stampa.

Nella schermata successiva, quella delle opzioni di stampa, devi premere sul pulsante Stampante e attendere che la tua stampante venga rilevata, generalmente in pochi secondi. Appena compare la tua stampante, premi sul suo nome e così avrai collegato e selezionato la tua stampante Brother WiFi. Per stampare, devi solo fare tap sulla voce Stampa in alto a destra e il gioco è fatto.

Se invece di AirPrint intendi usare l'applicazione iPrint&Scan, devi scaricare l'applicazione dall'App Store e avviarla. Successivamente, decidi se dare o meno all'applicazione il consenso di inviarti delle notifiche, premendo sui tasti corrispondenti. Fatto ciò, scorri fino in fondo le informazioni di utilizzo, premi sul pulsante invio informazioni e infine fai tap su OK per accedere alla pagina principale dell'applicazione.

iprint&scan iphone

Da questo momento in poi, la procedura di configurazione della stampante è identica alla procedura per Android. Dovrai quindi premere sul pulsante Seleziona ora, premere su Macchine connesse alla rete, e attendere che appaia il nome della tua stampante. Quando lo vedi comparire, premici su e completa il collegamento della stampante.

Terminata la procedura, la stampante sarà correttamente collegata al tuo iPhone, e potrai quindi stampare i tuoi documenti o le tue foto in modalità wireless in modo semplice e veloce.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.