Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come contattare WhatsApp

di

Da qualche giorno stai riscontrando seri problemi nell’utilizzo di WhatsApp e non riesci proprio a capire a cosa possano essere imputabili. Per cercare di far fronte alla cosa, hai provveduto a consultare il mio tutorial sull’argomento ma non essendone ancora venuto a capo hai dunque ben pensato di metterti in contatto diretto con WhatsApp, o per meglio intenderci con l’assistenza del famoso servizio di messaggistica istantanea.

Tuttavia se ora sei qui e stai leggendo queste righe mi pare evidente il fatto che tu non abbia compreso come riuscirci. Come dici? La situazione è precisamente questa e vorresti quindi sapere se posso darti una mano in tal senso oppure no? Ma certo che si, ci mancherebbe altro, sono qui di proposito. Se mi concedi qualche minuto del tuo prezioso tempo libero oltre che della tua attenzione posso infatti indicarti, in maniera dettagliata, come contattare WhatsApp.

L’operazione, te lo anticipo subito, è fattibile sia da mobile che da computer, mandando un report direttamente da li, oltre che spedendo una e-mail agli indirizzi appositi e scrivendo sui social. In tutti i casi, al contrario delle apparenze ed al di là di quel che tu possa pensare, si tratta di un procedimento abbastanza semplice da compiere, anche da parte di chi, un po’ come te, non si reputa propriamente un grande esperto in fatto di informatica e nuove tecnologie. Ora però basta chiacchierare e mettiamoci subito all’opera. Ti auguro, come al solito, buona lettura e ti faccio un grande, anzi un grandissimo in bocca al lupo per tutto.

Indice

Contattare WhatsApp da smartphone

Ti interessa capire come fare per riuscire a contattare WhatsApp agendo dal tuo smartphone? Allora segui le istruzioni sul da farsi che trovi qui di seguito. La procedura è fattibile sia da Android che da iOS e ti consente di inviare un log all’assistenza.

Da Android

Come contattare WhatsApp

Se stai utilizzando uno smartphone Android, puoi contattare WhatsApp provvedendo innanzitutto ad afferrare il tuo dispositivo, a sbloccarlo, ad accedere alla schermata in cui ci sono tutte le applicazioni ed a pigiare sull’icona dell’app del famoso servizio di messaggistica.

Premi dunque sul pulsante […] che trovi nella parte in alto a destra della schermata di WhatsApp, seleziona Impostazioni dal menu che compare, pigia sulla voce Aiuto e successivamente su Contattaci.

Adesso, compila il campo Descrivi il tuo problema descrivendo, appunto, la problematica che stai riscontrando dopodiché premi sui pulsanti [+] che stanno in basso per aggiungere (se vuoi) degli screenshot raffiguranti la difficoltà da te indicata.

Per concludere, premi sul bottone Avanti in alto a destra, seleziona l’app per la gestione della posta elettronica che vuoi usare per metterti in contatto con WhatsApp ed invia il tuo messaggio all’assistenza del servizio che, vedrai, non tarderà a rispondere (allo stesso indirizzo e-mail usato per spedire il messaggio).

Da notare che il messaggio che andrai ad inviare conterrà le specifiche del tuo smartphone, della versione dell’app usata, del gestore telefonico ed avrà come allegato un file di log apposito.

Da iOS

Come contattare WhatsApp

Se invece quello che stai usando è un iPhone, per poter contattare WhatsApp provvedi in primo luogo ad afferrare il tuo cellulare a marchio Apple, a sbloccarlo, ad accedere alla home screen ed a fare tap sull’icona dell’app per la messaggistica.

Una volta visualizzata la schermata principale di WhatsApp, fai tap sull’icona di Impostazioni (quella con l’ingranaggio) che trovi in fondo a destra dopodiché fai tap su Aiuto e sulla dicitura Contattaci.

Compilando il box sottostante la voce Descrivi il tuo problema: provvedi dunque a descrivere, in maniera concisa ma precisa, la problematica che stai riscontrando, aggiungi (se vuoi) uno screenshot in cui viene evidenziata la cosa facendo tap sul simbolo “+“che sta in basso e poi pigia sulla voce Avanti in alto a destra.

A questo punto, si aprirà un’ulteriore schermata con il messaggio digitato in precedenza unitamente alle specifiche del tuo “melafonino”, della versione dell’app usata, del gestore telefonico e con un file di log al seguito. Fai quindi tap sulla voce Invia collocata in alto a destra e potrai mandare la tua richiesta di supporto a WhatsApp.

Nel giro di breve tempo dovresti ricevere una risposta da parte del team del servizio direttamente nella tua casella di posta elettronica, all’indirizzo e-mail impostato come principale sul tuo iPhone (o comunque quello che era indicato o che ti è stato chiesto di fornire nel campo Da: della schermata precedente).

Contattare Whatsapp da computer

Utilizzi il famoso servizio di messaggistica da computer e vorresti capire come fare per contattare WhatsApp? No problem! Qui di seguito trovi tutte le spiegazioni di cui hai bisogno, sia per quel che concerne WhatsApp per Windows e Mac che per quanto riguarda la versione Web. Anche in tal caso, hai la possibilità di spedire un log all’assistenza.

Da PC e Mac

Come contattare WhatsApp

Se stai utilizzando l’applicazione WhatsApp per computer, la prima mossa che devi compiere per poter contattare il supporto del famoso servizio è quella di avviare il programma tramite il relativo collegamento annesso al menu Start (su Windows) o al Launcher (su Mac).

Se non hai già provveduto a farlo, effettua anche la scansione del QR Code visibile su schermo tramite l’app di WhatsApp per smartphone, recandoti nella sezione Impostazioni > WhatsApp Web/Desktop > Scannerizza il codice QR della stessa ed inquadrando con la fotocamera del cellulare il codice visualizzato.

A questo punto, clicca sul pulsante […] (su Windows) oppure su quello con la freccetta (su Mac) che si trova nella parte in alto a sinistra della finestra dell’applicazione e seleziona, dal menu che vedi apparire, la voce Impostazioni. Clicca quindi su Aiuto, su Contattaci e compila il modulo che vedi apparire andando a digitare nei campi vuoti il tuo indirizzo di posta elettronica (per due volte), l’oggetto del tuo messaggio ed una descrizione, concisa ma dettagliata, del tuo problema.

Se vuoi, puoi completare la tua richiesta di contatto andando ad aggiungere uno screenshot in cui viene evidenziata la problematica riscontrata. Per riuscirci, fai clic sul collegamento Aggiungi screenshot che sta in basso e seleziona il file di riferimento.

Per concludere, premi sul pulsante Invia. Nel giro di breve tempo dovresti ricevere una risposa da parte del team di WhatsApp che provvederà a fornirti tutto il supporto di cui hai bisogno. La risposta ti verrà recapitata all’indirizzo e-mail che hai specificato durante la fase di compilazione del modulo.

Da Web

Come contattare WhatsApp

Se invece vuoi metterti in contatto con WhatsApp tramite la versione Web del servizio, il primo passo che devi compiere è quello di avviare il browser che generalmente utilizzi per navigare in rete (es. Chrome) e recarti sulla pagina del servizio.

Se non hai già provveduto a farlo, esegui anche la scansione del QR Code visibile su schermo tramite l’app di WhatsApp per smartphone, recandoti nella sezione Impostazioni > WhatsApp Web/Desktop > Scannerizza il codice QR della stessa ed inquadrando con la fotocamera del cellulare il codice visualizzato nel navigatore.

Adesso, fai clic sul pulsane […] collocato in alto a destra e seleziona, dal menu che si apre, la voce Impostazioni dopodiché pigia su Aiuto. Seleziona quindi la voce Contattaci e compila il form che vedi apparire andando a digitare nei campi appositi il tuo indirizzo di posta elettronica (per due volte), l’oggetto del tuo messaggio ed una descrizione del tuo problema.

Se vuoi, puoi completare la tua richiesta di contatto andando ad aggiungere uno screenshot in cui viene evidenziata la problematica. Per riuscirci, fai clic sul collegamento Aggiungi screenshot posto in basso e seleziona il file di riferimento.

Infine, fai clic sul bottone Invia. Nel giro di breve tempo dovresti ricevere una risposa da parte del team di WhatsApp che provvederà a fornirti aiuto. La risposta ti verrà recapitata all’indirizzo e-mail che hai specificato compilando il modulo.

Ulteriori soluzioni

Oltre che così come ti ho spigato nelle righe precedenti, puoi contattare WhatsApp anche inviando direttamente una e-mail al supporto tecnico, senza dover passare per l’app per smartphone e per computer o per la versione Web del servizio. Potresti riuscire a “cavarne un ragno dal buco” anche sfruttando il potere dei social network: Facebook e Twitter.

Un altro valido sistema per ottenere aiuto, sebbene non in maniera diretta, consiste nel consultare le FAQ del servizio. Vi ci trovi innumerevoli quesiti con risposta già pronta che magari possono farti comodo per far fronte alle tue difficoltà senza dover per forza di cose scrivere al supporto. Per maggiori info continua pure a leggere.

Scrivere una e-mail all’assistenza

Come contattare WhatsApp

Se non hai a portata di mano l’app di WhatsApp ma hai comunque necessità di metterti in contatto diretto con l’assistenza del celebre servizio, puoi spedire una e-mail agli indirizzi di posta elettronica dedicati che trovi sulla pagina per i contatti annessa al sito Internet ufficiale.

Seleziona la voce contattaci che trovi in corrispondenza del servizio per cui hai bisogno di aiuto (es. Supporto WhatsApp Messenger), seleziona il dispositivo su cui hai installato WhatsApp e per il quale necessiti di assistenza e prendi nota dell’indirizzo e-mail che ti viene indicato.

Adesso, accedi alla tua casella di posta elettronica ed avvia la composizione di un nuovo messaggio da spedire all’indirizzo che in precedenza ai appuntato. Nel corpo indica quelle che sono le tue difficoltà, mentre come oggetto inserisci delle parole chiave in grado di descrivere brevemente la problematica.

Spedisci il messaggio e nel giro di breve tempo otterrai una risposta da parte del team di WhatsApp che per quanto possibile cercherà di aiutarti.

Scrivere sui social network

Come contattare WhatsApp

WhatsApp dispone di una fanpage su Facebook e di un profilo su Twitter mediante cui pubblica periodicamente news ed info utili riguardo gli ultimi aggiornamenti rilasciati e le novità introdotte. Sebbene in apparenza non fornisca supporto diretto agli utenti, puoi comunque provare a contattare il famoso servizio di messaggistica tramite questi due canali per cercare di ottenere aiuto in merito a questa o quell’altra questione.

La risposta, te lo anticipo subito, non è assicurata in quanto non si tratta di canali di supporto ufficiali (la finalità dei due account è infatti quella summenzionata) ma, come si suol dire, tentar non nuoce. Qui sotto trovi dunque indicato come procedere in entrambi i casi.

  • Per provare a contattare WhatsApp tramite Facebook, collegati alla pagina del servizio ed effettua l’accesso al tuo account sul social network (se necessario). Individua un post attinente con quello che è il tuo quesito o la tua richiesta ed inserisci il tuo commento (preferibilmente in lingua inglese). Se sei fortunato potresti ottenere una risposa da parte del team di WhatsApp.
  • Per provare a contattare WhatsApp tramite Twitter, accedi al tuo profilo (se necessario), scrivi un messaggio (preferibilmente in lingua inglese) indirizzandolo all’account del servizio ed invialo. Anche in tal caso, se sei fortunato potresti riuscire ad ottenere una risposta da parte di WhatsApp.

Consultare le FAQ

Come contattare WhatsApp

Un’altra cosa che ti invito a fare per cercare di far fronte alle eventuali problematiche riscontrate nell’uso di WhatsApp consiste nel consultare la sezione dedicata FAQ del sito Internet ufficiale del servizio. Certo, non è proprio come mettersi in contatto diretto con il team della famosa applicazione ma posso assicurarti che anche in questo modo potresti riuscire a fugare eventuali dubbi.

Per cui, dopo esserti collegato alla pagina dedicata alle FAQ digita nel campo di ricerca che sta al centro le parole chiave relative al problema che stai riscontrando e seleziona il risultato pertinente tra quelli che vedi apparire.

Nella pagina Web che successivamente andrà ad aprirsi troverai un breve tutorial con spiegazioni dettagliate riguardo l’argomento selezionato. Fantastico, non ti pare?

In alternativa, da’ uno sguardo agli argomenti in evidenza presenti nella parte in basso della pagina. Se trovi qualcosa di interessante, puoi fare clic sul relativo collegamento e consultare le informazioni che ti vengono fornite senza dover effettuare una ricerca diretta come ti ho indicato poc’anzi.