Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come convertire in JPG

di

Per ragioni di mera compatibilità con i tuoi dispositivi hai spesso la necessità di convertire immagini e documenti in formato JPG ma ogni volta non sai mai a quale strumento appellarti? Allora fai così: prenditi qualche istante di tempo libero e concentrarti sulla lettura di questo tutorial interamente dedicato, appunto, a come convertire in JPG. Sono sicuro che alla fine resterai più che soddisfatto delle indicazioni ricevute.

Per riuscire “nell’impresa”, chiariamoci sin da subito, hai bisogno di appositi programmi per computer, Windows, Mac o Linux che sia, oppure di alcuni specifici convertitori fruibili direttamente via Web, da qualsiasi browser e senza dover installare assolutamente nulla sulla postazione in uso. In entrambi i casi non hai proprio nulla di cui preoccuparti, si tratta di strumenti facilissimi da usare anche da parte di chi, un po’ come te, non si reputa esattamente un genio in fatto di informatica e nuove tecnologie.

Come dici? La cosa ti interessa ma vorresti evitare di spendere del denaro? Beh, e chi ha detto che devi farlo! Le soluzioni per trasformare immagini e documenti in file in formato JPG che trovi qui sotto sono tutte completamente a costo zero (quantomeno nella loro variante base) per cui non hai assolutamente nulla da temere. Adesso però basta chiacchiere. Rimbocchiamoci le maniche ed iniziamo a darci da fare. Buon lavoro e buona lettura.

XnView MP (Windows/Mac/Linux)

Il primo programma che voglio suggerirti di provare per convertire in JPG è XnView MP. Si tratta di visualizzatore d’immagini e documenti a costo zero (in tutte le situazioni che non prevedono finalità aziendali e/o di lucro) che oltre ad adempiere in maniera impeccabile allo scopo al quale è preposto consente anche di effettuare la conversione in serie delle immagini aperte. È semplicissimo da usare ed è compatibile con Windows, Mac e Linux.

Come convertire in JPG

Per effettuarne il download sul tuo computer, collegati al suo sito Internet ufficiale e pigia sul bottone Setup Win 64bit (se utilizzi una versione di Windows a 64 bit) o Setup Win 32bit (se utilizzi una versione di Windows a 32 bit). A download ultimato, apri il pacchetto d’installazione XnView MP e clicca sui pulsanti OK Avanti. Successivamente apponi un segno di spunta accanto alla voce Accetto i termini del contratto di licenza e porta a termine il setup cliccando prima su Avanti per quattro volte di seguito, poi su Installa e successivamente su Fine.

Se invece utilizzi un Mac, fai clic sul pulsante  OSX 64 bit nella pagina di download del programma dopodiché apri l’archivio in formato .tgz che contiene il software e trascina l’icona di XnView MP nella cartella Applicazioni di macOS/OS X. Successivamente fai clic destro sull’icona del programma e seleziona la voce Apri dal menu che compare in modo tale da avviare XnView MP andando però a bypassare le restrizioni di Apple relative alle applicazioni provenienti da sviluppatori non certificati.

Ora il procedimento che devi seguire è essenzialmente lo stesso sia per Windows che per Mac. Avvia il programma mediante la sua icona ed una volta visualizzata la finestra di XnView MP sul desktop fai clic sul menu Strumenti in alto e scegli la voce Converti serie…. Nella finestra che ti viene mostrata, assicurati che sia selezionata la scheda Origine (ed in caso contrario provvedi a selezionarla tu) e trascina in quest’ultima tutti i file che vuoi convertire in JPG. Se preferisci la selezione manuale, devi invece fare clic sui bottoni Aggiungi file… Aggiungi cartella….

Recati poi nella scheda Destinazione, seleziona la voce JPG – JPEG / JFIF dal menu Formato e pigia sul bottone Impostazioni per intervenire sulle impostazioni relative alla qualità dei file di output. Scegli poi la cartella in cui salvare le immagini in formato JPG convertite tramite il campo Destinazione e pigia sul bottone Converti per portare a termine tutta la procedura.

IrfanView (Windows)

Se utilizzi un PC con su installato Windows e se la tua necessità è quella di trasformare i documenti in formato PDF in file JPG, alternativa al programma di cui sopra puoi rivolgerti a Nitro Reader, un buon lettore di PDF, appunto, disponibile in versione gratuita.

Convertire PDF in JPG

Per scaricare la versione a costo zero di Nitro Reader sul tuo PC, collegati al sito Internet del programma, compila il modulo che ti viene proposto inserendo in esso nome, cognome e indirizzo email dopodiché pigia prima sul bottone Download Free ed in seguito su Download Nitro Reader (32 bit) (se utilizzi un sistema operativo a 32 bit) oppure su Download Nitro Reader (64 bit) (se utilizzi un sistema operativo a 64 bit).

A download completato, apri il pacchetto d’installazione di Nitro Reader, spunta la voce I accept the terms in the License Agreement e clicca su Install, su Sì e successivamente su Finish per portare a termine tutto il procedimento di setup.

Adesso, importa il documento in formato PDF che vuoi trasformare in file JPG nel programma e clicca sul bottone Extract images posto in alto. Nella finestra che ti viene mostrata, clicca sul pulsante Options, imposta i menu a tendina Extract color images asExtract monochrome images as su JPG e poi pigia su OK e successivamente Extract.

Anteprima (Mac)

Se invece stai usando un Mac e cerchi una valida alternativa al primo software che ti ho suggerito, sono ben felice di informarti che, sia che tu voglia convertire delle immagini in JPG sia che tu abbia intenzione di intervenire su dei documenti PDF, la risorsa alla quale puoi fare riferimento si chiama Anteprima ed è già installata sul tuo computer, “di serie”. Si tratta infatti del software di default di macOS/OS X per la visualizzazione di immagini e documenti grazie al quale è altresì possibile esportare immagini e PDF in formato JPG.

Come convertire in JPG

Utilizzare Anteprima per lo scopo in questione è facilissimo. Ti basta aprire una qualsiasi delle immagini o dei documenti in formato PDF che vuoi trasformare in JPG, fare clic sul menu Vista in alto a sinistra, scegliere la voce Miniature e trascinare le eventuali altre foto da convertire nella barra che è comparsa sulla sinistra.

A questo punto, se hai scelto di intervenire su una sola immagine passa direttamente allo step successivo, altrimenti clicca su una qualsiasi delle miniature ed utilizza la combinazione di tasti cmd+a sulla tastiera del Mac per selezionare tutti gli elementi aperti in anteprima.

Per concludere, fai clic sulla voce File annessa alla bara dei menu, scegli Esporta…, imposta l’opzione JPEG nel menu a tendina Formato e modifica (se hai necessità) la qualità delle immagini di output usando l’apposita barra di regolazione in basso. Per concludere, scegli la cartella in cui desideri esportare il tutto dopo la trasformare in JPG e pigia su Scegli.

CloudConvert (Online)

Non ti va di scaricare nuovi programmi sul tuo computer e comunque, a prescindere dalla cosa preferisci ricorrere all’uso di un servizio Web per convertire in JPG? Allora prova CloudConvert e vedrai che non ne rimarrai deluso. Trattasi infatti di una risorsa online a costo zero che consente di effettuare le più disparate operazioni di conversione (supporta oltre 200 formati di file differenti tra file audio, video, documenti, ebook, archivi, immagini, fogli di calcolo ecc) e che risulta davvero molto semplice da usare. Vale tuttavia la pena di sottolineare il fatto che il servizio presenta alcune limitazioni: ogni giorno si possono convertire massimo 25 file (10 se non ci si registra creando un account gratuito) e non è possibile caricare più di 5 file per volta il cui peso complessivo non deve essere comunque superiore ad 1GB.

Come convertire in JPG

Mi chiedi che cosa si deve fare per usare CloudConvert? Innanzitutto devi recati sulla sua pagina iniziale dopodiché devi fare clic sul pulsante Select Files e selezionare il file (o i file) archiviato tuo computer che vuoi convertire in JPG. Se preferisci il drag and drop, puoi caricare i tuoi file anche trascinandoli direttamente nella finestra del browser. In alternativa, fai clic sulla freccia rivolta verso il basso che si trova accanto e scegli il file da convertire prelevandolo direttamente da Internet (fornendone l’URL) o da uno dei servizi di cloud storage supportati (Dropbox, Google Drive, OneDrive e Box).

Attendi poi che il file selezionato venga caricato sul servizio dopodiché fai clic su Start conversion, aspetta qualche istante affinché venga portata a termine la procedura di conversione e scarica il file finale sul computer pigiando sul bottone Download. Se non hai apportato modifiche alle impostazioni di default del browser Web in uso, il file convertito in JPG verrà salvato nella cartella Download del PC in uso.

Ti segnalo poi che, nel caso in cui avessi delle necessità particolari, prima di avviare la conversione puoi fare clic sul bottone con la chiave inglese che trovi accanto al nome del file e regolare vari parametri ad esso riattivi. Ricordati poi di fare clic su Okay per applicare e confermare tutte le modifiche.

Convertio (Online)

Per concludere, voglio segnalarti Convertio, un altro servizio Web che può tornarti utile per convertire in JPG. Ha una bella interfaccia utente, permette di cercare file con una dimensione massima di 100MB e consente inoltre di salvare gli elementi convertiti su tutti quelli che sono i più diffusi servizi di cloud storage.

Come convertire in JPG

Per usarlo, collegati alla sua pagina principale, clicca sul bottone Da un computer e seleziona i file salvati sul tuo computer che ti interessa andare a convertire in JPG. Puoi altresì effettuare l’upload dei file semplicemente trascinandoli nella finestra del navigatore. Se invece i file su cui desideri intervenire si trovano online, più effettuarne l’upload tramite Dropbox o Google Drive facendo clic sui relativi pulsanti a schermo. Puoi anche caricare un file direttamente dal Web, facendo clic sul pulsante con la catena ed indicante poi l’url (puoi eventualmente aggiungere più di un file tramite gli appositi campi vuoti aggiuntivi).

Una volta effettuato l’upload del file, ti basterà poi selezionare Immagine e poi JPG dal menu a tendina che trovi accanto alla voce In e fare clic sul bottone Converti presente in basso per avviare la trasformazione. Successivamente pigia sul pulsante verde Scarica per effettuare il download del file JPG nella cartella Download del computer (anche in tal caso, sempre se non hai apportato modifiche alle impostazioni di default del browser) oppure fai clic sui bottoni con le icone dei servizi di cloud storage per salvare il tuo documento convertito online.