Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come convertire TIFF in JPG

di

Hai urgente necessità di convertire uno o più file TIFF salvati sul tuo computer in formato JPG ma non hai la benché minima idea di come fare per riuscirci? Un amico ti ha inviato un file TIFF e per tua comodità preferiresti convertirlo in JPG ma non sai proprio dove mettere le mani? Se in questo momento stai leggendo questa guida molto probabilmente è perché la risposta ad almeno una di queste due domande è affermativa. Se le coste stanno effettivamente così non hai però nulla di cui preoccuparti: posso infatti spiegarti io, step by step, che cosa fare per convertire TIFF in JPG.

Partendo dal presupposto che il Tagged Image File Format (ovvero TIFF) altro non è che un vecchio formato di immagine di tipo raster abbastanza diffuso e che può essere aperto senza particolari problemi con un qualsiasi visualizzatore di immagini, in alcuni casi può tuttavia accadere che tale operazione non risulti possibile o, molto più semplicemente che si riveli più comodo mettere in pratica una procedura di conversione. Chiedersi quindi come fare per “trasformare” i file TIFF in immagini in formato JPG è senz’altro lecito.

Allora? Ti va scoprire insieme a me quali sono gli strumenti che bisogna utilizzare per riuscire nell’impresa e quali le operazioni da compiere per poterli sfruttare al meglio? Si? Beh, direi dunque di non perdere ulteriore tempo prezioso, di mettere le chiacchiere da parte e di metterci immediatamente all’opera. Posso assicurarti sin da subito che non dovrai fare nulla di troppo complicato, che tu sia più o meno esperto nell’uso del computer non fa alcuna differenza. Come dici? Non mi credi? Beh, allora non ti resta altro da fare se non concentrarti sulla lettura delle seguenti righe. Vedrai che alla fine sarai pronto a darmi ragione e sarai anche ben felice del risultato ottenuto. Scommettiamo?

Vai subito a ▶︎ Convertire TIFF in JPG su Windows | Convertire TIFF in JPG su Mac | Risorse online

Convertire TIFF in JPG su Windows

Se stai utilizzando un PC con su installato Windows ed hai l’esigenza di convertire TIFF in JPG ti suggerisco di ricorrere all’utilizzo di Paint, il programma disponibile “di serie” su tutti i computer di casa Microsoft che permette di apportare semplici e veloci modifiche alle immagini. Essendo un programma preinstallato su tutti i PC Windows per potertene servire non dovrai installare alcunché sul tuo computer e, di conseguenza, non andrai ad occupare ulteriormente spazio su disco. Fantastico, non ti pare?

Per poter convertire i tuoi file TIFF in immagini JPG, la prima mossa che devi compiere consiste dunque nell’accedere al menu Start e nel cercare ed avviare Paint. Una volta visualizzata la finestra dell’applicazione sul desktop, pigia sulla voce File collocata in alto a sinistra dopodiché clicca su Apri e seleziona il file in formato TIFF che vuoi trasformare in JPG.

Come convertire TIFF in JPG

Una volta aperta l’immagine nella finestra del programma, pigia nuovamente sulla voce File, clicca poi su Salva con nome e seleziona la voce Immagine JPEG. Nella nuova finestra che a questo punto ti verrà mostrata, indica la posizione in cui è tua intenzione andare a salvare il file convertito specificandola mediante l’apposita barra laterale di sinistra, indica il nome che desideri assegnargli nella casella collocata accanto alla voce Nome file: e poi fai clic sul pulsante Salva.

Come convertire TIFF in JPG

A questo punto, verrà effettuata la conversione del file e nella posizione da indicata in fase di salvataggio vedrai comparire una nuova immagine in formato JPG identica a quella da te precedentemente aperta in formato TIFF. È stato facilissimo, vero?

Convertire TIFF in JPG su Mac

Anche se utilizzi un Mac puoi convertire TIFF in JPG senza dover ricorrere all’impiego programmi di terze parti. Per effettuare l’operazione in quesitone ti basta infatti sfruttare Anteprima, il visualizzatore di immagini già incluso in macOS/OS X ed alle funzionalità ad esso annesse.

Mi chiedi in che modo bisogna procedere? Te lo spiego subito. Innanzitutto fai doppio clic sull’immagine in formato TIFF su sui ti interessa andare ad intervenire in modo tale da aprirla direttamente in Anteprima. Se questo non accade e viene aperto un altro programma, fai clic destro sul file, seleziona Apri con dal menu che ti viene mostrato e poi scegli Anteprima.

Come convertire TIFF in JPG

Una volta aperta l’immagine, pigia sulla voce File collocata in alto a sinistra nella barra dei menu, pigia poi sulla voce Esporta…, fai clic sul menu collocato accanto alla voce Formato annesso alla nuova finestra visualizzata e scegli JPG.

Regola quindi la qualità finale dell’immagine sfruttando l’apposito cursore che trovi in corrispondenza della dicitura Qualità (se non hai particolari esigenze puoi lasciarlo impostato così com’è). Indica quindi la posizione in cui desideri salvare il file TIFF da convertire in JPG tramite l’apposita barra collocata nella parte sinistra della finestra ed eventualmente modifica il titolo del file digitandolo nella casella collocata accanto alla voce Esporta come: presente in alto.

Come convertire TIFF in JPG

Per concludere, fai clic sul bottone Salva. Una volta fatto ciò, verrà effettuata la conversione del file e nella posizione da indicata in fase di salvataggio vedrai comparire una nuova immagine in formato JPG identica a quella da te precedentemente aperta in formato TIFF.

Risorse online

Oltre che così come ti ho indicato nelle precedenti righe, puoi convertire TIFF in JPG anche sfruttando alcuni appositi servizi Web. Sono tutti gratuiti (almeno nella loro versione base), facilissimi da usare, fruibili senza dover creare un account apposito (sebbene in alcuni casi venga richiesto l’inserimento dell’indirizzo di posta elettronica) e si rivelano perfetti per intervenire su più file in contemporanea.

Per saperne di più continua pure a leggere, qui sotto trovi indicati quelle che a mio modesto avviso rappresentano i migliori tools online della categoria.

ZamZar

Il primo tra i servizi online utili allo scopo in questione che voglio suggeriti provare è Zamzar. Trattasi di un convertitore online molto noto ed affidabile che consente di agire su svariate tipologie di file, incluse quelle in oggetto.

Nella versione di base, quella gratuita, presenta un limite di upload di 50 MB e consente di convertire fino a 5 documenti contemporaneamente. Se non hai esigenze particolari, tali limitazioni non dovrebbero costituire un problema (in caso contrario basta passare al piano a pagamento).

Per servirtene, provvedi innanzitutto a collegarti alla sua pagina principale tramite il link che ti ho appena fornito dopodiché pigia sul pulsante Seleziona i file… e seleziona il file (oppure i file) TIFF presente sul tuo computer che vuoi convertire. Adesso, imposta l’opzione JPG dal menu a tendina collocato sotto la voce Fase 2 dopodiché digita il tuo indirizzo di posta elettronica nel campo presente sotto la voce Fase 3 e poi clicca sul bottone Converti per dare il via al il processo di trasformazione del file.

Come convertire TIFF in JPG

Ad operazione completata, riceverai una email contente il link per scaricare il risultato della conversione. Collegati quindi a quest’ultimo e clicca sul pulsante Download now collocato accanto al nome del file da scaricare.

Qualora la cosa ti interessasse, ti segnalo che puoi convertire file con ZamZar anche senza dover accedere personalmente al servizio Web. Basta mandare una mail all’indirizzo giusto ed il gioco è fatto. Per provare questa funzione, crea dunque un nuovo messaggio di posta elettronica avente come allegati i file da convertire e spedirlo all’indirizzo [jpg]@zamzar.com. Riceverai subito una mail di risposta con all’interno il link tramite cui effettuare il download dei documenti convertiti. Una vera e propria comodità, non credi?

You convert it

In un articolo dedicato a come convertire TIFF in JPG anche You convert it merita senza ombra di dubbio di essere menzionato. Si tratta infatti di un altro convertitore online molto pratico e grazie al quale è possibile intervenire su un massimo di 5 file per vola aventi un peso complessivo di 60MB.

I file vengono conservati per un arco di tempo massimo pari a 3 giorni sui server del servizio e poi vengono eliminati in maniera definiva. Tini presente che se le limitazioni imposte dal servizio non sono in grado di soddisfare le tue esigenze, puoi anche creare un account gratuito così da portare il peso massimo complessivo dei file che possono essere convertiti a 100 MB ed il numero degli elementi su cui agire in batch a 7.

Per servirtene, collegati alla pagina principale del servizio facendo clic sul link che trovi nelle righe precedenti dopodiché pigia sul bottone Select it e seleziona il file (oppure i file) in formato TIFF che si trovano sul tuo computer e che ti piacerebbe convertire. Seleziona poi il formato JPG menu tendina che si è aperto in corrispondenza della dicitura Convert to: ed inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica nel campo collocato sotto la scritta Email address(es).

Come convertire TIFF in JPG

In seguito, pigia sul pulsante Convertire It, se non sei interessato a registrare un account sul servizio pigia poi sul bottone Skip nella finestra che si è aperta (in caso contrario puoi seguire la semplice procedura guidata a schermo) ed attendi qualche istante affinché la conversione venga avviata e porta a termine. Completato anche questo step, riceverai un messaggio di posta elettronica da parte del servizio con all’interno il collegamento da cliccare per ottenere il file JPG.

CloudConvert

Per chiudere in bella, voglio invitarti a sperimentare le capacità di CloudConvert. Si tratta, anche in questo caso, di un servizio online gratuito, estremamente efficace nella messa a segno delle operazioni di conversione e semplicissimo da usare. Supporta la conversione tra più di 200 diversi formati di file tra audio, video, documenti, ebook, archivi, immagini, fogli di calcolo, compresa, ovviamente, la tipologia di file in quesitone.

Ogni giorno permette di convertire un massimo 25 file (10 se non ci si registra creando un account gratuito) e di caricare non più di 5 file per volta il cui peso massimo non deve essere superiore ad 1GB.

Per utilizzarlo, recati sulla sua pagina iniziale tramite il collegamento che ti ho appena fornito e fai clic sul pulsante Select Files per selezionare il file (o i file) TIFF presente sul tuo computer che vuoi trasformare. In alternativa, fai clic sulla freccia rivolta verso il basso che si trova accanto e scegli il file da convertire prelevandolo direttamente da Internet (fornendone l’URL) o da uno dei servizi di cloud storage supportati (Dropbox, Google Drive, OneDrive e Box).

Come convertire TIFF in JPG

A questo punto, non ti resta altro da fare se non cliccare su Start conversion, aspettare qualche istante affinché venga portata a termine la conversione del tuo file TIFF e scaricare il file finale sul computer tramite il pulsante Download. Se non hai apportato modifiche alle impostazioni di default del browser che stai utilizzando, l’immagine convertita in JPG verrà salvata nella cartella Download del tuo computer.

Ti segnalo infine che, se hai necessità particolari, prima di dare il via alla procedura di conversione puoi fare clic sul pulsante con la chiave inglese che trovi accanto al nome del file e regolare tutti i vari parametri relativi a quest’ultimo. Ricordati poi di fare clic su Okay per applicare e confermare le modifiche apportate.