Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
eBay Black Week
Migliaia di prodotti in promozione su eBay. Scopri le offerte migliori

Come creare un sito con Joomla

di

Dopo aver letto la mia guida dedicata ai migliori CMS, hai deciso di affidarti a Joomla per realizzare il tuo nuovo sito Web. Essendo, però, alla tua prima esperienza di questo genere, non sai bene come procedere e, in particolare, non sai a quali servizi di hosting affidarti per riuscire nel tuo intento. Le cose stanno così, dico bene? Allora lasciati dire che sei capitato proprio nel posto giusto al momento giusto.

Con questa guida, infatti, ti spiegherò come creare un sito con Joomla elencandoti alcune delle principali soluzioni a tua disposizione. Per prima cosa, sarà mio compito elencarti alcuni servizi di hosting che consentono di realizzare un sito con Joomla sia a costo zero (con alcune limitazioni) che a pagamento. Successivamente, troverai anche la procedura dettagliata per installare Joomla sul tuo computer e creare il tuo sito in "modalità offline".

Come dici? È proprio quello che volevi sapere? Allora non perdiamo altro tempo in chiacchiere e passiamo sùbito all’azione. Coraggio: mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ritieni opportuno e dedicati alla lettura dei prossimi paragrafi. Sono sicuro che, seguendo attentamente le mie indicazioni e provando a metterle in pratica, riuscirai a creare il tuo sito Web con Joomla e personalizzarlo come meglio credi. Buona lettura e, soprattutto, buon lavoro!

Indice

Come creare un sito Web con Joomla gratis

Se non hai particolari esigenze, la prima soluzione che puoi prendere in considerazione per creare un sito con Joomla è affidarti ai servizi gratuiti che offrono sia lo spazio Web (hosting) che il dominio a costo zero. Devi sapere, però, che in questo caso il tuo sito avrà un dominio di terzo livello (es. www.nomesito.nomehosting.it).

Creare sito con Joomla! Launch

Creare sito con Joomla! Launch

Joomla! Launch è una piattaforma gratuita che consente di realizzare un sito con Joomla a costo zero. Offre un dominio di terzo livello (www.nomesito.joomla.com) e mette a disposizione uno spazio di archiviazione di 500 MB. Prevede anche piani in abbonamento a partire da 5 dollari/mese.

Pe creare un sito con Joomla! Launch, collegati alla pagina principale del servizio, inserisci il nome che vuoi mostrare nel dominio del tuo sito nel campo Site name e clicca sull’opzione Advanced Settings, per scegliere la versione di Joomla che preferisci tra quelle disponibili e il template da installare sul tuo sito (Protostar, CloudBase3 e Nightly Builds).

Apponi, poi, il segno di spunta richiesto per accettare i termini del servizio e verificare la tua identità, clicca sul pulsante Launch now e scegli una delle modalità di registrazione disponibili: Registrer with Facebook, per registrarti utilizzando il tuo account Facebook; Register with Google per usare un tuo account Google, o Register with Twitter per creare un account su Joomla! Lauch tramite il tuo account Twitter.

In alternativa, seleziona l’opzione Register manually, inserisci il tuo indirizzo email nel campo apposito, crea una password da utilizzare per accedere al pannello di controllo di Joomla! Lauch, specifica il tuo Paese di residenza tramite il menu a tendina Country e premi sui pulsanti Register e Not now, per completare la registrazione.

A questo punto, accedi alla tua casella di posta elettronica, individua l’email inviata da Joomla! Launch e fai clic sul link contenuto al suo interno, in modo da verificare la tua identità e attivare il tuo account. Automaticamente, riceverai una nuova email contenente i dati per accedere al tuo sito realizzato con Joomla.

Collegati, quindi, all’indirizzo www.[nomesito].joomla.com/administrator, inserisci i dati che ti sono stati forniti tramite email nei campi Username e Password e premi sul pulsante Login, per accedere al pannello d’amministrazione del tuo sito.

Accedere al pannello di Joomla

Ora, per prima cosa, se desideri impostare una nuova lingua (es. italiano) per il pannello di controllo del tuo sito, individua la voce Configuration nella barra laterale a sinistra e fai clic sull’opzione Language, dopodiché premi sul pulsante Install languages e clicca sul pulsante Installa relativo alla lingua di tuo interesse. Fatto ciò, accedi nuovamente alla schermata Language, individua la lingua appena installata e premi sulla relativa icona della stella, per impostarla come predefinita.

A questo punto, sei pronto per personalizzare il tuo sito e pubblicare i tuoi primi contenuti, selezionando una delle opzioni visibili nel menu collocato in alto (Utenti, Menu, Contenuti, Componenti, Estensioni ecc.).

Per esempio, se vuoi pubblicare un nuovo articolo, seleziona l’opzione Contenuti, scegli la voce Articoli dal menu che compare e, nella nuova pagina aperta, premi sul pulsante Nuovo, per creare un nuovo articolo. Inseriscine, quindi, il titolo e il contenuto, specificane la categoria e lo stato (Pubblicato, Sospeso e Archiviato) e clicca sul pulsante Salva, per salvare le modifiche. Per maggiori informazioni sull’utilizzo di questo CMS, ti consiglio di fare riferimento al forum di Joomla.it, il sito di supporto volontario e collaborativo per Joomla in italiano.

Creare sito Altervista con Joomla

Creare sito Altervista con Joomla

Come dici? Vorresti creare un sito Altervista con Joomla? In tal caso, tutto quello che devi fare è scegliere l’opzione per ottenere esclusivamente un hosting gratuito, creare il tuo account e, successivamente, attivare un database e procedere all’installazione di Joomla.

Prima di spiegarti come fare, devi sapere che il piano gratuito di Altervista non presenta limitazioni nello spazio di archiviazione e nel traffico, consente di monetizzare i propri contenuti con l’inserimento di banner pubblicitari del circuito Google AdSense e offre un dominio di terzo livello (www.nomesito.altervista.org). In qualsiasi momento, è possibile ottenere un dominio di secondo livello (www.nomesito.it) al costo di 19 euro/anno + IVA.

Per aprire un sito gratis su Altervista e installare Joomla, collegati alla pagina principale del servizio, clicca sul pulsante Crea sito e seleziona l’opzione Vuoi il solo servizio di hosting?. Adesso, inserisci il nome da visualizzare nell’URL del tuo sito nel campo apposito e compila il modulo di registrazione presente nella sezione Inserisci i dati personali, dopodiché apponi i segni di spunta richiesti per accettare le condizioni d’uso di Altervista e verificare la tua identità e clicca sul pulsante Prosegui.

Entro pochi istanti, riceverai un’email contenente i dati di accesso al tuo sito e un link di attivazione: fai clic su di esso e, nella nuova pagina aperta, attendi che la barra d’avanzamento raggiunga il 100% e premi sul pulsante Prosegui, per completare la registrazione e accedere al pannello di controllo di Altervista.

A questo punto, individua la sezione Risorse, clicca sui pulsanti Attiva Database e Ottieni gratis, per creare il database per il tuo sito Web, e seleziona l’opzione Gestisci database. Nella nuova pagina aperta, premi sul pulsante Attiva InnoDB (necessario per il funzionamento di Joomla) e clicca sui pulsanti Ottieni gratis e Conferma. Per l’attivazione sono richieste alcune ore.

Attivare database Altervista

Non appena l’attivazione del motore InnoDB è completata, seleziona l’opzione Applicazioni, nel menu in alto, individua il box Sito e portale – Joomla! e clicca sul pulsante Attiva Joomla!, dopodiché inserisci il nome del tuo sito nel campo Titolo del tuo sito e premi sul pulsante Installa, per installare Joomla.

Se tutto è andato a buon fine, visualizzerai il messaggio Complimenti: hai appena installato Joomla sul tuo spazio su AlterVista! a indicare che Joomla è stato installato correttamente. Premi, quindi, sulla voce Pagina iniziale, per accedere alla pagina principale del tuo sito, o sull’opzione Pannello di amministrazione, per accedere al pannello di controllo di Joomla e iniziare a pubblicare i tuoi primi contenuti.

Come creare un sito Web con Joomla a pagamento

Se la tua intenzione è creare un sito professionale con un dominio di secondo livello e non vuoi avere alcuna limitazione (es. lo spazio di archiviazione), puoi affidarti alle aziende che consentono di creare un sito Web con Joomla a pagamento. Quali sono? Te lo dico sùbito!

Creare un sito con Joomla su Aruba

Creare un sito con Joomla su Aruba

Tra le migliori soluzioni per acquistare un dominio e uno spazio Web c’è sicuramente Aruba. La celebre azienda italiana propone il pacchetto Hosting Linux Easy che consente di installare Joomla e include un dominio, 5 database MySQL (1 GB in totale su dischi SSD), il servizio di Webmail con 5 caselle da 1 GB ciascuna, il backup giornaliero e automatico dello spazio Web e molti altri servizi a 19 euro/anno + IVA per il primo anno e poi a 50 euro/anno + IVA.

Per acquistare un dominio su Aruba, collegati al sito ufficiale dell’azienda, inserisci il nome dominio di tuo interesse nel campo scrivi qui il tuo dominio, seleziona l’estensione (.it, .com, .eu, .info ecc.) che preferisci tramite l’apposito menu a tendina e fai clic sul pulsante Cerca, per verificarne la disponibilità. Se disponibile, assicurati che sia presente il segno di spunta accanto al dominio scelto e premi sul pulsante Prosegui.

Nella nuova pagina aperta, seleziona l’opzione Hosting Easy Linux e, nella sezione Scegli i servizi aggiuntivi, apponi il segno di spunta accanto agli eventuali servizi aggiuntivi di tuo interesse. Clicca, quindi, sul pulsante Prosegui, scegli l’opzione Procedi con i servizi scelti e premi nuovamente sul pulsante Prosegui.

Fatto ciò, fai clic sulla voce Registrati e inserisci tutti i dati richiesti nelle sezioni Dati anagrafici, Credenziali di accesso, Dati intestatario e Dati fatturazione. Infine, seleziona il metodo di pagamento che preferisci tra PayPal e Carta di credito, inseriscine i dati nei campi appositi e clicca sul pulsante Paga, per completare l’ordine e il pagamento.

Non appena il tuo nuovo sito Web sarà pronto all’uso, riceverai un’email contenente le credenziali d’accesso per entrare nell’area clienti di Aruba e tutte le istruzioni per installare Joomla sul tuo sito. A grandi linee, quello che devi fare è accedere al pannello di controllo del tuo spazio Web, selezionare l’opzione Hosting Linux, cliccare sulla voce Softaculous App Installer, premere sul pulsante Installa relativo a Joomla e seguire la procedura guidata d’installazione.

Altre soluzioni per creare un sito con Joomla a pagamento

Siteground

Oltre ad Aruba, devi sapere che esistono altre aziende che consentono di acquistare un dominio e realizzare un sito Web con Joomla. Ecco, dunque, una lista di altre soluzioni che potrebbero fare al caso tuo.

  • Register: propone dei pacchetti Joomla pronti all’uso, a partire da 3,50 euro/mese + IVA, con incluso un dominio e 5 caselle di posta elettronica. È possibile provare il servizio gratuitamente per un mese e disattivarlo senza alcun vincolo.
  • Siteground: è un’altra valida soluzione per acquistare un dominio e creare un sito con Joomla. Propone piani di hosting Web a partire da 3,95 euro/mese che consentono di installare il CMS in questione in pochi clic.
  • GoDaddy: la storica azienda per la registrazione di domini Web e per l’acquisto di spazi di hosting, operante da qualche anno anche in Italia, propone pacchetti per creare il proprio sito a partire da 4,87 euro/mese con dominio gratuito. Consente di installare oltre 120 applicazioni, compreso Joomla.
  • Serverplan: è un altro valido servizio da tenere in considerazione per creare un sito con Joomla. Propone pacchetti pronti all’uso, a partire da 24 euro/anno + IVA, che consentono di installare il CMS automaticamente, con la possibilità di attivarne anche gli aggiornamenti automatici.

Come creare un sito con Joomla in locale

Come creare un sito con Joomla in locale

Se ti stai chiedendo se è possibile creare un sito con Joomla in locale, sarai contento di sapere che la risposta è positiva. Per farlo, è necessario installare XAMPP, un’applicazione Apache gratuita, open source e multi-piattaforma che permette di simulare la presenza di uno spazio Web completo di supporto a MySQL e PHP sul proprio computer.

Per installare XAMPP sul tuo computer, collegati al sito ufficiale del programma e clicca su uno dei pulsanti presenti accanto alla voce Scarica, a seconda del sistema operativo installato sul tuo computer.

Completato lo scaricamento, se hai un PC Windows, fai doppio clic sul pulsante xampp-windows-[versione]-installer.exe, premi sul pulsante Next per due volte consecutive, seleziona la cartella nella quale installare XAMPP e clicca nuovamente sul pulsante Next (per quattro volte consecutive), per avviare l’installazione.

Attendi, quindi, che la barra d’avanzamento raggiunga il 100% e premi sul pulsante Finish, per chiudere la finestra e avviare XAMPP. Premi, quindi, sul pulsante Start relativo alle voci Apache e MySQL, per avviare lo spazio Web virtuale in cui installare Joomla, e, se compare la schermata d’avviso di Windows Firewall, clicca sul pulsante Consenti accesso.

XAMPP

Se, invece, hai un Mac, apri il pacchetto dmg appena scaricato, sposta XAMPP nella cartella Applicazioni di macOS e apri quest’ultima, dopodiché fai clic destro sull’icona del software e seleziona la voce Apri per due volte consecutive, in modo da bypassare le restrizioni di macOS per le applicazioni provenienti da sviluppatori non certificati (operazione necessaria solo al primo avvio).

A questo punto, clicca sul pulsante Start e attendi che accanto alla voce Status compaia l’icona di un tondo verde, dopodiché premi sulla scheda Service, seleziona le opzioni Apache e MySQL e premi sul pulsante Start. Infine, fai clic sulla scheda Network, seleziona l’opzione localhost:8080 e clicca sul pulsante Enable.

A prescindere dal sistema operativo installato sul tuo computer, tieni presente che dovrai ripetere l’operazione appena descritta ogni volta che vorrai utilizzare lo spazio Web virtuale presente sul tuo computer.

Adesso, collegati alla pagina Componenti aggiuntivi del sito ufficiale di XAMPP e premi sulla la voce Joomla, per scaricare Bitnami, un componente aggiuntivo necessario per installare Joomla in locale. Nella nuova pagina aperta, scegli l’opzione Windows se hai un PC Windows o Linux se hai un Mac (i componenti aggiuntivi di Bitnami per macOS non sono più supportati) e premi sulla voce No thanks, just take me to the download, per avviare lo scaricamento di Bitnami.

A download completato, se hai un PC Windows, fai doppio clic sul file bitnami-joomla-[versione]-installer.exe, seleziona la lingua di tuo interesse tramite l’apposito menu tendina e clicca sul pulsante OK, dopodiché premi sul pulsante Next per due volte consecutive e, nella schermata Create admin account, inserisci i dati che dovrai utilizzare per accedere al pannello di controllo di Joomla.

Inserisci, quindi, il nome del tuo sito nel campo Site Name, clicca sul pulsante Next per due volte consecutive, togli il segno di spunta presente accanto alla voce Launch Joomla in the cloud with Bitnami e premi sul pulsante Next (per due volte consecutive), per avviare l’installazione. Non appena la barra d’avanzamento raggiunge il 100%, fai clic sul pulsante Finish, per completare l’installazione di Joomla sul tuo computer e iniziare a personalizzare il tuo sito.

Completare installazione Joomla con XAMMP

Se utilizzi un Mac, apri XAMMP assicurandoti di aver già attivato tutte le funzioni come ti ho indicato in precedenza, seleziona la scheda Volumes e fai clic sui pulsanti Mount ed Explore. Nella nuova finestra aperta, fai doppio clic sulla cartella Temp e inserisci al suo interno il file bitnami-joompla-[versione]-installer.run scaricato poc’anzi.

Fatto ciò, seleziona la scheda General di XAMPP, clicca sul pulsante Open Terminal, per aprire il Terminale di macOS, digita il comando cd /opt/lampp/temp e premi il tasto Invio della tastiera, dopodiché inserisci anche i comandi chmod +x bitnami-joomla-[versione]-module-linux-x64-installer.run e ./bitnami-joomla-[versione]-module-linux-x64-installer.run e premi nuovamente sul tasto Invio della tastiera. A questo punto, non devi far altro che seguire le indicazioni mostrate a schermo, per completare l’installazione di Joomla.

Installare Joomla su Mac

Terminata l’installazione di Joomla, avvia il browser che usi solitamente per navigare su Internet (es. Chrome, Safari, Firefox ecc.) e digita l’indirizzo http://localhost:8080/joomla/administrator per accedere al pannello di controllo di Joomla e personalizzare il tuo sito. Per la procedura dettagliata, puoi dare un’occhiata alla mia guida su come installare Joomla in locale.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.