Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come disinstallare app di sistema

di

Hai da poco acquistato un nuovo smartphone o tablet e sei contento di mostrarlo ai tuoi amici. Da un confronto con loro, però, ti sei reso conto che ci sono diverse applicazioni installate che non utilizzi o che tengono occupate alcune risorse del dispositivo stesso. Alcune di queste, infatti, si avviano in background mostrandoti notifiche o messaggi sullo schermo in modo continuo. Hai provato quindi a disinstallarle ma, a differenza di quelle che scarichi dallo store virtuale, su queste non sembra esserci alcuna possibilità di rimozione.

La situazione ti sta parecchio stressando anche perché, con il passare del tempo, noti che il dispositivo inizia a essere un po’ più lento. Sei stufo e così hai deciso: devi assolutamente risolvere il problema! Beh, allora direi che se hai intenzione di scoprire come disinstallare app di sistema, sei capitato nel posto giusto al momento giusto. In questa mia guida, infatti, ti illustrerò le procedure da eseguire per la rimozione di queste app, sia che tu possieda uno smartphone o un tablet con sistema operativo Android o un iPhone o un iPad.

Se incuriosito e non vedi l’ora di scoprire i consigli che ho preparato per te? Sì? Ottimo! Mettiamoci allora immediatamente all’opera! Siediti bello comodo, afferra il tuo dispositivo mobile e prenditi soltanto alcuni minuti di tempo per mettere in pratica i suggerimenti che ho scritto in questa mia guida. Sei pronto? Iniziamo! Buona lettura!

Indice

Rimuovere le app di sistema su Android

Su smartphone e tablet Android è possibile rimuovere le applicazioni di sistema preinstallate, eseguendo alcune procedure semplici e immediate. Potrai, però, procedere alla disinstallazione completa dell’app solo se possiedi i permessi di root sul dispositivo da te in possesso. In caso contrario, puoi disabilitare l’applicazione, seguendo i passaggi che ti illustrerò nelle prossime righe.

Disabilitare le app di sistema

Se il tuo intento è quello di disinstallare un’app di sistema, devo informarti che sul tuo dispositivo Android puoi semplicemente disabilitarle. La situazione cambia, invece, se sul tuo smartphone o tablet hai sbloccato i permessi di root. In quel caso, ti consiglio di leggere il paragrafo successivo.

Disabilitando un’applicazione di sistema, questa verrà riportata alla versione originale di fabbrica. Eseguire quest’operazione è semplice e richiede soltanto alcuni passaggi. Come prima cosa, accedi alle Impostazioni di Android, facendo tap sull’icona con il simbolo di un ingranaggio presente in home screen, dopodiché fai tap sulla voce App e scorri l’elenco che vedi a schermo, fino a individuare l’app di sistema che intenti disabilitare.

Dopo averla individuata, fai tap sul suo nome e, nella nuova schermata, pigia sul pulsante Disattiva e poi conferma nuovamente premendo sulla voce Disattiva app. Ti verrà mostrato, quindi, un avviso relativo al fatto che, continuando con quest’operazione, l’app verrà sostituita con la versione di fabbrica. Dai, quindi, conferma, premendo sul pulsante OK e procedi.

Giusto per essere sicuro, premi anche sulla voce Memoria e fai tap sui pulsanti Cancella dati Cancella cache, così da ripulire tutti i dati presenti all’interno dell’applicazione. Inoltre, ti consiglio di disabilitare l’aggiornamento automatico dell’applicazione, per evitare che questa venga aggiornata automaticamente da Android.

Per fare ciò, avvia il Play Store, pigiando sull’icona con il simbolo di un triangolo colorato capovolto nella home screen, e premi sull’icona () che trovi in alto a sinistra. Dal menu contestuale, scegli la voce Le mie app e i miei giochi e seleziona la scheda Installate, nella nuova schermata apertasi.

Adesso, cerca l’applicazione di sistema che hai disabilitato in precedenza e fai tap su di essa. Nella pagina del Play Store ad essa dedicata che ti viene visualizzata, fai tap sull’icona [⋮] situato in alto a destra e togli il segno di spunta sulla casella Aggiornamento automatico.

Se hai seguito correttamente i passaggi che ti ho indicato, l’applicazione di sistema sarà stata disabilitata, riportandola alla versione di fabbrica e prevenendo l’installazione di nuovi aggiornamenti. Se volessi un giorno riabilitare l’app, dovrai riattivare gli aggiornamenti automatici e aggiornarla, premendo il pulsante Aggiorna, nella sua pagina del Play Store, cosicché possa tornare a funzionare nuovamente in modo corretto.

Disinstallare le app di sistema con root

Se hai sbloccato i permessi di root sul dispositivo Android da te in possesso, puoi utilizzare le procedure indicate nelle prossime righe per disinstallare completamente un’applicazione di sistema dalla sua memoria.

Come prima cosa, devi installare l’applicazione gratuita Terminal Emulator for Android, direttamente dal Play Store. Fai quindi tap sul pulsante Installa, poi su Accetto e, infine, su Apri.

Dopo aver avviato l’app, sullo schermo ti verrà mostrato un terminale su cui dovrai digitare alcuni comandi che ti indicherò nelle prossime righe. Innanzitutto, digita il comando su, seguito dal pulsante Invio della tastiera, in modo tale da attribuire i permessi di root all’applicazione. Successivamente, digita debloat, premi il pulsante Invio e attendi qualche istante, per visualizzare un menu di navigazione.

Per muoverti tra le voci che visualizzi a schermo, utilizza i numeri a fianco di ognuna di esse. Digita il numero 1, seguito dal pulsante Invio sulla tastiera, per mostrare l’elenco delle app di sistema (System apps) e scorri la schermata, individuando quella che vuoi disinstallare. Appunta il numero indicato a fianco e digitalo sul terminale, premendo poi il pulsante Invio della tastiera.

Arrivato a questo punto, conferma l’operazione di rimozione, digitando la lettera Y e premendo Invio. Adesso, non ti resta che riavviare il dispositivo, tenendo premuto il tasto di spegnimento e pigiando poi su Riavvia, nella schermata che visualizzi.

Per completare la procedura, devi seguire i passaggi che ti ho indicato nel paragrafo precedente, dove ti ho spiegato come disabilitare le app di sistema. Infatti, non appena tenterai di disabilitarla, riceverai un messaggio di errore che ti darà la conferma che l’app è stata rimossa dalla memoria del dispositivo.

Se volessi reinstallare l’app di sistema cancellata, devi cercarla sul Play Store. Per fare ciò, avvialo tramite la sua icona nella home screen e, nella sua schermata principale, utilizza il campo di testo in alto, per digitare il nome dell’app precedentemente disinstallata. Una volta trovata, fai tap su di essa e premi sul pulsante Installa e, se richiesto, su Accetto.

Rimuovere le app di sistema su iOS

I dispositivi Apple, come iPhone e iPad, possiedono alcune applicazioni preinstallate che possono essere rimosse in qualsiasi momento dall’utente. Però, non tutte le applicazioni di sistema possono essere disinstallate e ti consiglio di non provarci anche se hai eseguito il jailbreak, in quanto potresti arrecare malfunzionamenti al sistema operativo.

Disinstallare le app di sistema su iOS

Se possiedi un iPhone o un iPad, puoi disinstallare alcune app sviluppate da Apple che sono preinstallate sul dispositivo. Quest’operazione è possibile se hai eseguito l’aggiornamento di iOS alla versione 10 o successive.

Le applicazioni rimovibili sono più di una ventina e alcune di esse, sebbene tu possa rimuoverle, mantengono alcune funzionalità essenziali per il corretto funzionamento del sistema operativo. Un esempio è FaceTime, che continua a funzionare tramite l’app Telefono e Contatti. A sua volta, quest’ultima citata, se rimossa, manterrà tutte le informazioni dei contatti all’interno dell’app Telefono.

Le app che puoi rimuovere direttamente dalla home screen sono: Calcolatrice, Calendario, Bussola, Contatti, FaceTime, Trova i miei amici, Casa, iBooks, iCloud Drive, iTunes Store, Mail, Mappe, Musica, Note, Podcast, Promemoria, Borsa, Suggerimenti, Video o TV, Memo Vocali, Watch e Meteo.

Per rimuovere una tra le app sopracitate, mantiene una leggera pressione sulla sua icona che trovi nella home screen fino a quando inizia a oscillare. A questo punto, solleva il dito, fai tap sull’icona con il simbolo di una X e premi sulla dicitura Rimuovi. Quando hai disinstallato tutte le app di cui non hai bisogno, premi il tasto Home per concludere.

Un altro metodo alternativo che puoi utilizzare per rimuovere queste applicazioni sviluppate da Apple è tramite il pannello Impostazioni di iOS. Avvia l’app Impostazioni, tramite l’icona con il simbolo di un ingranaggio e pigia poi sulle voci Generali > Spazio libero iPhone. Scorri quindi la schermata, individua l’applicazione che vuoi rimuovere e fai poi tap su di essa.

Nella nuova schermata, premi sulla dicitura Elimina app per due volte consecutive per confermarne la rimozione dalla memoria del tuo dispositivo Apple.

Puoi, in qualsiasi momento, riscaricare l’app rimossa tramite l’App Store. Premi sulla sua icona con il simbolo di una “A” stilizzata, situata in home screen, e pigia sul pulsante Cerca, in basso. Digita, quindi, il nome dell’app che vuoi installare nuovamente nel campo di testo in alto e premi sul pulsante Cerca sulla tastiera. Adesso, dopo averla individuata, pigia sull’icona con il simbolo di una nuvoletta che trovi a fianco, per avviarne il download e l’installazione.

Altre soluzioni per iOS

Oltre alle indicazioni che ti ho suggerito nel paragrafo precedente, esistono altri modi per rimuovere un’applicazione di sistema da un iPhone o iPad. Le soluzioni di cui sto parlando, richiedono però che tu abbia effettuato il jailbreak sul dispositivo, senza il quale non è possibile installare alcuni tweak, che consentono di nascondere qualsiasi app dalla home screen.

Ad esempio, se non utilizzi l’app Foto, perché magari hai installato un’applicazione di terze parti, puoi nascondere la sua icona, così da non visualizzarla più nella home screen. A tal proposito, ti consiglio di utilizzare i tweak per Cydia Springtomize o HideMeX. In merito a questi strumenti, ti consiglio di consultare la mia guida su come nascondere le app su iPhone, così da avere maggiori informazioni su come installare e utilizzare questi tweak sul tuo dispositivo Apple.