Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come estrarre pagine da PDF

di

Hai scaricato un PDF lunghissimo di cui, però, ti interessano solo pochi capitoli? Che ne diresti di estrapolare solo le pagine di cui hai bisogno cancellando tutto il resto? Si può fare, e ti assicuro che è semplicissimo.

Sono lontani i tempi in cui bisognava acquistare dei costosissimi software professionali per modificare i PDF. Adesso esistono tantissimi programmi, anche gratuiti, che permettono di estrarre le pagine dai PDF semplicemente indicandone i numeri. Tutto quello che devi fare è aprire il tuo documento, digitare i numeri delle pagine da conservare (anche in serie) e pigiare su un pulsante. Rimarrai stupito da quanto è facile!

Come dici? Non ti va di installare nuovi programmi sul tuo PC? Nessun problema, puoi ottenere lo stesso risultato anche con degli eccellenti servizi online che permettono di fare tutto dal browser, senza registrazioni e senza installare fastidiosi plugin. Adesso però non perdiamoci più in chiacchiere, rimbocchiamoci le maniche e cerchiamo di scoprire come estrarre pagine da PDF. Ci occuperemo prima dei classici software per il desktop (per Windows e Mac) e poi dei servizi online. Buon divertimento… o buon lavoro, a seconda dei punti di vista!

Estrarre pagine PDF su Windows

Cominciamo da un paio di applicazioni, rigorosamente gratuite, che permettono di estrarre le pagine dai PDF sotto Windows.

PDFtk Free (gratis)

Se devi estrapolare una o più pagine da un PDF e utilizzi Windows, non pensarci su due volte e prova PDFtk Free. Si tratta di un software gratuito che permette di unire e dividere i file PDF in maniera estremamente facile e veloce: tutto quello che devi fare è aprire un documento, indicare l’intervallo di pagine (o le pagine singole) da esportare e cliccare su un pulsante. Più facile di così?

Per scaricare PDFtk Free sul tuo computer, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca sul pulsante verde Download PDFtk Free che si trova a metà pagina. Dopodiché apri il file pdftk_free-xx-win-setup.exe che hai appena finito di scaricare e fai click sui pulsanti  e Next. Apponi quindi il segno di spunta accanto alla voce I accept the agreement e completa il setup cliccando prima su Next per quattro volte consecutive e poi su Install e Finish.

Come estrarre pagine da PDF

Ora, avvia PDFtk, fai click sul pulsante Add PDF e seleziona il PDF da cui intendi estrarre le pagine. Ad operazione completata, fai doppio click sul campo Pages to copy – Double click to change e indica un intervallo di pagine o i numeri delle singole pagine da estrapolare.

È facilissimo. Per indicare un intervallo di pagine puoi utilizzare il formato x-x (es. 3–5 per estrapolare dalla terza alla quinta pagina di un documento), mentre per indicare singole pagine da estrapolare puoi utilizzare il formato x,x,x… (es. 5,6,9 per estrarre le pagine 5, 6 e 9). Puoi anche utilizzare entrambi i formati combinati o indicare più intervalli di pagine, (es. 3–5,8 per estrarre le pagine dalla 3 alla 5 più la pagina numero 8 oppure 3–5,8–10 per estrarre le pagine dalla 3 alla 5 e dalla 8 alla 10).

Come estrarre pagine da PDF

Dopo aver scelto le pagine da estrapolare, clicca sul pulsante Create PDF che si trova in basso a sinistra, scegli la cartella in cui salvare il PDF ottenuto (cioè quello che contiene solo le pagine da te indicate) e il gioco è fatto.

PDFill FREE PDF Tools (gratis)

Un altro software che ti consiglio vivamente di provare è PDFill FREE PDF Tools. Qualora non ne avessi mai sentito parlare, PDFill FREE PDF Tools è una raccolta di strumenti gratuiti che permettono di modificare i PDF e di convertirli in maniera semplicissima. Include funzioni per unire i PDF, dividerli, ruotarli, cifrarli, trasformarli in immagini e molto altro ancora. Per funzionare necessita di GhostScript Microsoft .Net Framework: due software gratuiti che, se non già presenti sul PC, vengono scaricati e installati automaticamente durante il setup iniziale.

Ora però al bando le ciance e passiamo all’azione. Per scaricare PDFill FREE PDF Tools sul tuo PC, collegati al sito Internet del programma e clicca prima sul pulsante Download now che si trova sotto la dicitura Get this tool only (in alto a destra) e poi sul pulsante Download Now che si trova al centro della pagina che si apre.

Dopodiché apri il file PDFill_PDF_Tools_FREE.exe (ossia il pacchetto d’installazione di PDFill FREE PDF Tools), clicca sui pulsante  e Next, metti il segno di spunta accanto alla voce I accept the terms in the License Agreement e pigia ancora una volta su Next.

Come estrarre pagine da PDF

A questo punto, togli il segno di spunta dalle voci relative agli altri prodotti PDFill (che non sono dannosi ma non ti servono) e concludi il setup pigiando prima su Next due volte consecutive e poi su Install e Finish.

Ora puoi passare veramente all’azione! Avvia quindi PDFill FREE PDF Tools cliccando sull’icona del programma che è comparsa sul desktop di Windows e premi il pulsante Split or reorder pages presente nella finestra principale del programma.

Come estrarre pagine da PDF

Adesso, accertati che ci sia il segno di spunta accanto alla voce Split pages from. Indica, nei campi di testo adiacenti, l’intervallo di pagine che intendi estrarre dal PDF (es. 35 per estrarre le pagine da 3 a 5) e clicca sul pulsante Salve As per salvare il documento di output.

Estrarre pagine PDF su Mac

Utilizzi un Mac? Nessun problema, ci sono degli ottimi software per estrarre pagine da PDF anche su macOS: eccone alcuni fra i migliori.

PDF Toolkit+ (1,99€)

PDF Toolkit+ è un’applicazione tuttofare per la modifica dei file PDF, permette di unire e dividere documenti, estrapolare immagini da questi ultimi e ridurne il peso in pochissimi click. La puoi acquistare dal Mac App Store al costo di 1,99 euro.

Come estrarre pagine da PDF

Come si usa? Semplicissimo. Avviala e seleziona la scheda Dividi / estrai pagine, dopodiché trascina il PDF da cui intendi estrapolare le pagine nel riquadro collocato sulla sinistra e indica l’elenco delle pagine da mantenere nell’apposito campo di testo. Puoi indicare intervalli di pagine (xx-xx), pagine singole (x,x,x…) o entrambi (es. 3–5,8 per estrarre le pagine dalla 3 alla 5 più la pagina numero 8).

Ad operazione completata, fai click sul pulsante Elabora, seleziona la cartella in cui salvare il documento e il gioco è fatto.

Anteprima (gratis)

Non vuoi spendere soldi? Nessun problema. Puoi ottenere ottimi risultati anche con Anteprima, il software per la visualizzazione di immagini e file PDF incluso “di serie” in macOS. Per utilizzarlo, apri il documento da cui intendi estrapolare le pagine e attiva la visualizzazione delle miniature dal menu Vista collocato nella parte alta dello schermo.

Come estrarre pagine da PDF

A questo punto, seleziona le miniature delle pagine che vuoi estrarre dal PDF usando la combinazione cmd+click (oppure cmd+shift+click per selezionare interi intervalli di pagine) e trascinale sul desktop. Verrà creato un nuovo documento sulla scrivania contenente solo le pagine selezionate.

Estrarre pagine PDF online

Se vai particolarmente di fretta e/o non vuoi installare nuovi programmi sul tuo computer, puoi estrapolare pagine dai PDF anche con alcuni servizi online che funzionano direttamente dal browser.

SmalPDF (gratis)

Cominciamo da SmallPDF: un servizio online gratuito che funziona direttamente dal browser, senza plugin, senza software aggiuntivi da scaricare sul PC e senza registrazioni obbligatorie. L’unico suo limite è che nella versione free non permette di elaborare più di due documenti nell’arco della stessa ora. Per eliminare tale limitazione bisogna sottoscrivere un abbonamento di 6$/mese.

Per utilizzare SmallPDF, collegati dunque alla pagina che ti ho appena linkato, fai click sul pulsante Scegli file e seleziona il documento da cui intendi estrapolare le pagine (o, in alternativa, trascinalo nella finestra del browser). Compariranno le miniature di tutte le pagine che compongono il PDF.

Come estrarre pagine da PDF

Seleziona dunque le pagine che intendi estrarre dal PDF (usa la combinazione shift+click per selezionare intervalli di più pagine consecutive) e clicca prima sul pulsante Dividere PDF e poi su Download file per scaricare il risultato finale sul tuo computer.

iLovePDF (gratis)

Qualora non ti trovassi bene con SmallPDF e/o il sito non risultasse disponibile, puoi affidarti a iLovePDF, un altro servizio online che consente di modificare e convertire i PDF in vari modi.

iLovePDF è gratuito nella sua versione di base, che permette di estrarre le pagine da documenti grandi fino a 80MB (impostando un numero massimo di 10 intervalli di pagine da estrapolare), altrimenti costa 3,99 euro/mese. Effettuando una registrazione gratuita, poi, è possibile ridurre leggermente i limiti della versione free del servizio portando la soglia di upload a 100MB e a 12 gli intervalli massimi delle pagine da estrarre.

Tutto chiaro? Bene, allora collegati alla pagina di iLovePDF che ti ho linkato in precedenza e trascina il PDF da cui intendi estrarre le pagine nella finestra del browser. Se il trascinamento non funziona, clicca sul pulsante Seleziona PDF file e scegli “manualmente” il documento di tuo interesse.

Come estrarre pagine da PDF

A questo punto, indica nei campi Dalla pagina nºfino alla pagina n° i numeri di inizio e fine delle pagine da estrarre, pigia sul pulsante Dividere PDF e attendi che il documento di output venga scaricato automaticamente sul tuo PC. Se vuoi impostare più di un intervallo di pagine da estrarre dal PDF (es. estraendo dalla pagina 3 alla pagina 5 e poi dalla pagina 9 alla pagina 11 del documento), pigia sul pulsante Aggiungi intervallo e compila i campi  Dalla pagina nº e fino alla pagina n° che compaiono in basso. Apponi il segno di spunta accanto alla voce Unire tutti gli intervalli in un unico PDF se vuoi estrarre tutti gli intervalli di pagine selezionati all’interno dello stesso documento.

Per quanto concerne la privacy, non ci dovrebbero essere problemi. SmallPDF e iLovePDF cancellano automaticamente, a poche ore dall’upload, tutti i file che vengono caricati sui loro server. Ovviamente se hai documenti che contengono informazioni strettamente confidenziali evita di caricarli online (non solo su SmallPDF o iLovePDF, ma su qualsiasi servizio che non sia sotto il tuo controllo diretto).