Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

Come impostare la durata delle foto su TikTok

di

Tra tutti social network, TikTok è il tuo preferito e lo utilizzi quotidianamente per pubblicare video e storie. Adesso però, hai saputo della possibilità di pubblicare delle foto e, quindi, desideri avere maggiori informazioni relativamente all’uso di questi nuovi strumenti di creazione di contenuti.

Come dici? Le cose stanno proprio così e, quindi, ti domandi come impostare la durata delle foto su TikTok? In tal caso non preoccuparti, sono qui per aiutarti. Nei prossimi capitoli, infatti, ti illustrerò nel dettaglio come riuscirci, usufruendo di alcune funzionalità dell’editor del social network. Inoltre, ti parlerò anche di soluzioni alternative quali app di editing di terze parti, che potrebbero fare al caso tuo.

Se, dunque, adesso non vedi l’ora di iniziare, ti invito a metterti bello comodo e a prenderti giusto qualche minuto di tempo libero. Segui con attenzione le indicazioni che sto per fornirti e vedrai che riuscirai, in un modo o nell’altro, nell’intento che ti sei proposto. Ti auguro una buona lettura e un buon divertimento!

Indice

Come impostare il tempo delle foto su TikTok

Prima di spiegarti come impostare la durata delle foto su TikTok devo informarti che, seppur, come anticipato, questo social network permetta la pubblicazione di foto (oltre che di video) consente la modifica della durata delle immagini soltanto per la creazione di contenuti composti da video.

Se vuoi creare dei contenuti composti da sole foto, puoi utilizzare la Modalità foto o la funzionalità Autocut per impostare la durata delle immagini in maniera automatica. Trovi tutte le informazioni su come procedere nei capitoli che seguono.

Android/iOS

Come impostare il tempo delle foto su TikTok

Fatte le premesse iniziali, vediamo quindi come pubblicare un TikTok con foto e impostare la durata delle stesse agendo dall’app del celebre social network per Android (scaricabile anche da store alternativi) e iOS/iPadOS.

Pertanto, esegui l’accesso al tuo account (se ancora non l’hai fatto) e, per creare un contenuto composto da video e foto, premi il tasto (+) situato in basso, dopodiché pigia sul pulsante della fotocamera.

Adesso, premi sulla voce Regola clip e, tramite la timeline, premi il tasto (+) per importare una foto, pigiando il tasto Avanti. Infine per modificare la durata dell’immagine, sposta il cursore dello strumento di ritaglio.

In alternativa per creare un contenuto con sole foto, premi il pulsante Carica e importa le immagini dalla galleria del tuo dispositivo. Dopodiché, pigia sul tasto Avanti in modo da avvalerti della Modalità foto la quale, in maniera predefinita, applica uno scorrimento automatico alle foto caricate, le quali vengono visualizzate sotto forma di carosello.

Oppure ancora, fai tap prima sul tasto Passa alla modalità video e poi sul pulsante Autocut situato nell’angolo in alto a destra, quindi scegli un tema predefinito da applicare alle immagini aggiunte, le quali avranno una durata prestabilita in base al tema scelto.

In tutti i casi, per confermare le modifiche, pigia il tasto Salva in alto a destra, in modo da procedere con l’eventuale personalizzazione del contenuto tramite l’aggiunta di brani musicali, filtri, effetti o testi. Infine, fai tap sul pulsante Avanti per pubblicare il risultato finale, dopo aver aggiunto una didascalia di accompagnamento.

In caso di dubbi o problemi, oppure per maggiori su come postare foto su TikTok, leggi la guida che ti ho appena linkato.

PC

TikTok PC

Vorresti cambiare la durata delle immagini su TikTok da computer? Purtroppo non è possibile farlo: la versione Web di TikTok consente soltanto la pubblicazione di video.

In questo caso, quindi, l’unica cosa che puoi fare + impiegare dei programmi per creare video con foto (o anche dei servizi online, come Canva di cui ti parlerò meglio a breve) per creare un filmato da massimo 10 minuti e con una risoluzione di 780 x 1280 pixel o superiore, impiegando le immagini di tuo interesse e scegliendo la durata delle stesse.

Fatto ciò devi esportare il filmato in formato MP4 o WebM per poterlo pubblicare su TikTok tramite il suo sito ufficiale: una volta effettuato l’accesso al tuo account, premi prima il tasto Carica in alto a destra e poi il pulsante Seleziona un file. Infine, seleziona il filmato precedentemente creato e importalo nell’editor multimediale per pubblicarlo tramite il tasto Post.

Se hai bisogno di maggiori informazioni su come procedere, ti consiglio di leggere il mio tutorial su come fare TikTok con foto.

Altre soluzioni per modificare la velocita delle foto su TikTok

canva

Vuoi impostare la durata delle foto su TikTok avendo anche a disposizione maggiori strumenti di editing multimediale? Allora ti consiglio l’utilizzo di app o programmi per la modifica di foto e video, come per esempio l’app Canva disponibile per Android (anche su store alternativi) e iOS/iPadOS, oltre che da Web.

Tramite Canva, infatti, puoi creare video in maniera avanzata, avendo anche a disposizione dei template personalizzabili. Per riuscirci, dopo aver effettuato l’accesso, scegli uno tra i modelli presenti nella categoria Video di TikTok e premi sullo stesso per modificarlo.

Fatto ciò, aggiungi le foto premendo su Sostituisci, poi pigia sul tempo delle clip e personalizzane la durata in termini di secondi. Puoi ripetere quest’operazione per tutte le clip, oppure spostare su ON la levetta Applica a tutte le pagine per fare in modo che tutte le clip abbiano la stessa durata.

Infine, dopo aver personalizzato il filmato tramite gli altri strumenti di Canva per esempio l’aggiunta di Elementi, Testo, Sfondo o Grafici, i quali possono essere importati premendo il tasto (+), esporta il filmato direttamente su TikTok. Per farlo, premi prima sull’icona della condivisione e poi sul logo del social network, al fine di pubblicare il filmato creato, tramite i pulsanti Avanti e Pubblica.

In caso di dubbi o problemi ti suggerisco di leggere il mio tutorial su come usare Canva per Instagram poiché le stesse indicazioni possono esserti utili anche per TikTok.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.