Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come impostare MP3 come suoneria Android

di

Hai scaricato alcune canzoni in formato MP3 da Internet, vorresti estrapolarne alcune parti per trasformarle in suoneria sul tuo smartphone Android ma non sai come riuscirci? Lasciatelo dire, ti stai perdendo in un bicchiere d’acqua!

Al contrario di iPhone, il quale presenta molte restrizioni sul fronte della personalizzazione del sistema operativo, Android è ampiamente configurabile e, credimi, cambiare la sua suoneria con una canzone scaricata da Internet è una delle cose più semplici che si possano fare. Non ci credi? Allora te lo dimostro subito: prenditi cinque minuti di tempo libero e scopri come impostare MP3 come suoneria Android grazie alle indicazioni che sto per darti.

In men che non si dica potrai prendere qualsiasi brano musicale scaricato da Internet (o importato dal tuo PC), ritagliarlo come meglio credi e impostarlo come suoneria sul tuo smartphone Android. E non finisce qui! Se vorrai, potrai impostare i brani ottenuti anche come suonerie per singoli contatti o  come sveglie. Se vuoi saperne di più, continua a leggere: trovi spiegato tutto qui sotto.

Operazioni preliminari: scaricare MP3 su Android

Per impostare MP3 come suoneria Android devi avere dei brani in formato MP3 salvati sulla memoria dello smartphone (o sulla microSD che utilizzi in quest’ultimo se hai un telefono che supporta l’espansione della memoria). Ecco dunque sorgere spontanea la domanda: come si fanno a scaricare gli MP3 su Android? Di risposte ce ne sono fondamentalmente due.

  • Installare un’applicazione per scaricare gli MP3 su Android. La prima che mi viene in mente è TinyTunes (un vero e proprio motore di ricerca che consente di scaricare canzoni da vari siti e servizi di hosting) ma ce ne sono anche molte altre. Se vuoi approfondire l’argomento e vuoi trovare la app più adatta ai tuoi gusti, leggi il mio tutorial su come scaricare musica gratis su Android.

Come impostare MP3 come suoneria Android

  • Importare gli MP3 dal computer. Se hai delle canzoni sul PC e vuoi copiarle sul tuo smartphone, non devi far altro che collegare i due dispositivi tramite cavo USB, aprire l’Esplora File di Windows (o l’applicazione Android File Transfer su Mac) e copiare i file MP3 di tuo interesse in una delle cartelle del dispositivo Android (io ti consiglio quella dei Download). Se incontri dei problemi durante la procedura di collegamento dello smartphone al computer, metti in pratica i suggerimenti che trovi nel mio tutorial su come collegare Android al PC.

Nota: scaricare abusivamente da Internet della musica protetta da copyright è un reato. Questo tutorial è stato scritto a scopo puramente illustrativo e quindi non mi assumo alcuna responsabilità circa l’uso che verrà fatto delle informazioni presenti in esso.

Come creare suonerie su Android

Una volta ottenuto il file MP3 da usare come base per la tua suoneria, sei pronto a passare all’azione. Sei pronto cioè a prendere il brano e “tagliuzzarlo” in modo da trasformarlo in una suoneria perfetta per il tuo smartphone.

Ci sono molte applicazioni per modificare gli MP3 su Android e trasformarli in delle suonerie. Io te ne consiglio una che è completamente gratuita, in lingua italiana e tremendamente facile da usare: si chiama Ringtone Maker di Big Bang Inc. e la puoi scaricare direttamente dal Google Play Store. Se non sai come fare, apri il Google Play Store (l’icona del sacchetto della spesa con il simbolo ▶︎ al centro), cerca Ringtone Maker nella barra di ricerca situata in alto e procedi all’installazione della app pigiando prima sul suo nome e poi sui pulsanti Installa Accetto.

Come impostare MP3 come suoneria Android

Dopo aver scaricato Ringtone Maker sul tuo smartphone, avvia l’applicazione, attendi qualche secondo affinché venga effettuata la ricerca di tutti i brani salvati sul telefono e seleziona il file MP3 che desideri trasformare in suoneria pigiando sul pulsante (…) collocato accanto al suo titolo e selezionando la voce Modifica dal menu che compare.

Se non trovi il brano di tuo interesse nella schermata iniziale della app, pigia sul pulsante  collocato in alto a sinistra e pigia per due volte sull’opzione Scan per forzare una nuova scansione della memoria dello smartphone. In alternativa, pigia sul pulsante , seleziona la voce Sfoglia dal menu che compare, seleziona la cartella nella quale hai salvato il brano e tocca l’icona di quest’ultimo per importarlo in Ringtone Maker.

Come impostare MP3 come suoneria Android

A questo punto dovresti essere al cospetto dell’editor con cui tagliare la canzone e trasformarla in suoneria: utilizza i due indicatori grigi posti ai lati del grafico per marcare i punti di inizio e fine della porzione di brano da conservare e premi Play per ascoltare un’anteprima della selezione.

Per rendere più precisa la scelta del pezzo di canzone da tenere puoi aumentare il livello di zoom del grafico usando l’icona della lente d’ingrandimento collocata in basso a destra oppure puoi digitare manualmente i tempi di inizio e fine della selezione negli appositi campi di testo. Per ottenere risultati ottimali non creare suonerie più lunghe di 30–40 secondi.

Come impostare MP3 come suoneria Android

Quando sei soddisfatto del lavoro effettuato, pigia sull’icona del floppy disk che si trova in alto a destra, assicurati che nel menu a tendina Tipo ci sia selezionata l’opzione Suoneria, digita il nome che vuoi assegnare alla tua suoneria nel riquadro che compare e premi il bottone Salva per salvare la tua suoneria personalizzata.

Successivamente, Ringtone Maker ti chiederà se vuoi impostare la suoneria come predefinita per tutte le chiamate o se vuoi assegnarla a un contatto in particolare: scegli l’opzione che più preferisci e il gioco è fatto!

Come impostare MP3 come suoneria Android

Non vuoi creare una suoneria per le chiamate ma un suono per le notifiche o per la sveglia? Nessun problema. Crea suoni di breve durata in Ringtone Maker, dopodiché premi l’icona del floppy disk e dal riquadro che si apre seleziona Notifica o Allarme usando il menu a tendina che si trova in alto a sinistra.

Nota: al momento di impostare una suoneria come suoneria predefinita, Ringtone Maker potrebbe chiederti delle autorizzazioni speciali per portare a termine l’operazione. Sposta quindi su ON la levetta relativa all’opzione Consenti modifica impostazioni di sistema nella schermata che si apre e il gioco è fatto.

Cambiare suoneria su Android

Se dopo aver impostato una suoneria con Ringtone Maker cambi idea e/o per questioni di privacy non vuoi concedere ad applicazioni di terze parti il permesso di modificare le impostazioni di sistema,  puoi cambiare la suoneria predefinita di Android recandoti nel menu delle impostazioni (l’icona dell’ingranaggio) e selezionando la voce Audio e notifiche dalla schermata che si apre.

Dopodiché devi pigiare sull’icona dell’ingranaggio collocata accanto alla voce Generali, devi selezionare l’opzione Suoneria telefono e devi scegliere di completare l’operazione con Media Storage (solo una volta): in questo modo ti verrà mostrata la lista completa delle suonerie disponibili sullo smartphone e potrai scegliere quella che più ti aggrada. Se installi il file manager gratuito ES Gestore File e selezioni quest’ultimo dal menu Suoneria telefono, puoi navigare liberamente nelle cartelle del device e selezionare così il brano da usare come suoneria.

Come impostare MP3 come suoneria Android

Se vuoi impostare una suoneria per un contatto in particolare, seleziona quest’ultimo nella app Contatti di Android e pigia prima sull’icona della matita collocata in alto a destra e poi sul pulsante (…) collocato anch’esso in alto a destra. Dopodiché seleziona l’opzione Imposta suoneria dal menu che si apre e scegli la suoneria che vuoi usare per il contatto.

Per cambiare il suono di notifica predefinito, invece, torna nel menu Impostazioni > Audio e notifiche > Generali di Android e fai “tap” sulla voce Suono di notifica predefinito.

App per scaricare suonerie su Android

In conclusione, ti segnalo che esistono delle ottime applicazioni gratuite per Android, come ad esempio Zedge, che permettono di scaricare suonerie da Internet e di impostarle come suoneria predefinita su Android in pochi e semplici “tap”. Te ne ho parlato in maniera più approfondita nel mio tutorial dedicato alle suonerie per Android: leggilo e non te ne pentirai!