Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come inserire firma immagine in PDF

di

Dovresti firmare alcuni file in formato PDF, ma proprio non ti va di stamparli, firmarli a mano e scansionarli per poi spedirli di nuovo ai destinatari? Non ti preoccupare: se stai cercando di capire come inserire firma immagine in PDF senza dover fare tutta la trafila appena menzionata, sappi che sono qui per aiutarti a raggiungere il tuo scopo.

Se hai una tavoletta grafica, un touchpad o comunque un’immagine chiara e con sfondo trasparente della tua firma autografa, puoi firmare i tuoi PDF direttamente da PC, smartphone e tablet in maniera semplicissima: ti basta usare gli strumenti giusti.

Se vuoi sapere quali, continua a leggere: li trovi proprio qui sotto. Prima, però, farò qualche doverosa premessa circa il valore legale della firma apposta nelle modalità di cui stiamo per parlare. Buona lettura e buon lavoro!

Indice

Informazioni preliminari

Firma documenti

Prima di entrare nel vivo della guida, andandoti a spiegare come inserire firma immagine in PDF, ci sono alcune informazioni preliminari al riguardo che devi conoscere.

In primo luogo, sappi che la firma immagine in PDF è il più semplice tipo di firma elettronica esistente. Può essere realizzata partendo dalla scansione di un’immagine della propria firma su carta, ma anche disegnandola con il puntatore del mouse, un trackpad o con una tavoletta grafica. Non ha un valore legale intrinseco (in quanto non prevede l’uso di strumenti capaci di garantire l’autenticità e l’integrità dei documenti firmati), per cui spetta a un giudice valutarne l’autenticità, qualora si rivelasse necessario.

Diverso, invece, è il discorso per gli altri tipi di firma elettronica esistenti. Ad esempio, c’è la firma elettronica avanzata che viene generata con mezzi che consentono di dimostrare l’integrità del documento, su cui il firmatario ha un controllo diretto ed esclusivo (es. un tablet) e ha un valore legale certo, eccetto che nei contratti immobiliari.

C’è poi la firma elettronica qualificata (o firma elettronica digitale) che è una delle forme più avanzate di firma elettronica e viene applicata con strumenti qualificati, come ad esempio i kit di firma che si acquistano dagli enti certificatori, quindi ha pieno valore legale e certifica sia l’originalità che l’integrità dei documenti firmati.

La firma di cui parlerò oggi, ripeto, è quella elettronica “semplice”, senza valore legale intrinseco. Se, al contrario, sei interessato alla firma elettronica qualificata, leggi questo mio tutorial dedicato al tema.

Come inserire firma immagine in PDF da computer

Fatte le dovute precisazioni di cui sopra, direi che possiamo finalmente addentrarci nel vivo di questa guida. Per cui, andiamo in primo luogo a scoprire come inserire firma immagine in PDF da computer, sia agendo da Windows che da macOS. Trovi spiegato tutto in dettaglio qui sotto.

Adobe Acrobat Reader DC (Windows/macOS)

Adobe Acrobat Reader DC

Se cerchi un programma completo per la gestione dei tuoi PDF, che abbia la possibilità di inserire una firma digitale all’interno del file stesso, allora ti consiglio Adobe Acrobat Reader DC. È disponibile per Windows e per macOS ed è stato creato da Adobe, l’azienda che ha sviluppato il formato PDF. Consente anche di apportare varie modifiche ai documenti e di base è gratis, ma alcune funzioni più avanzate sono riservate agli abbonati alla versione a pagamento, denominata Acrobat DC, che presenta prezzi a partire da 18,29 euro/mese (ma si può provare gratis per 7 giorni).

Per scaricare il programma sul tuo computer, visita il relativo sito Internet e fai clic sul bottone Scarica Acrobat Reader.

Completato il download, se stai usando Windows, apri l’eseguibile di Acrobat Reader DC ottenuto e fai clic sul pulsante nella finestra che vedi comparire sul desktop. Attendi quindi il download dei componenti per far funzionare il software venga portato a termine e premi sul bottone Termina.

Se stai usando macOS, invece, apri il pacchetto d’installazione ottenuto e fai doppio clic sul file .pkg che si trova nella finestra che ti viene mostrata. Successivamente, premi sul pulsante Continua (per due volte di seguito), digita la password del tuo account utente su Mac, fai clic sul pulsante Installa software e concludi il setup premendo sul bottone Chiudi.

Ora che, a prescindere dal sistema operativo impiegato, visualizzi la finestra del programma sullo schermo, decidi se impostare il software come lettore predefinito per i PDF oppure no, dopodiché vai nel menu File in alto a sinistra, poi sulla voce Apri ad esso annessa e seleziona il PDF che intendi formare.

A questo punto, clicca sulla voce Compila e firma che si trova nella barra laterale di destra, quindi sulla voce Firma collocata in alto e seleziona l’opzione Aggiungi firma dal menu proposto. Successivamente, scegli se ottenere la firma da apporre sul documento caricando la relativa immagine, disegnandola con il puntatore del mouse oppure digitandola con la tastiera, regola le relative impostazioni e premi sul pulsante Applica.

Infine, fai clic nel punto del PDF in cui vuoi inserire la firma, ridimensionala (se necessario) muovendo il relativo cursore e salva il PDF firmato selezionando il menu File in alto a sinistra e la voce Salva con nome per creare un nuovo file oppure su quella Salva per soprascrivere il documento corrente.

Nitro PDF Pro (Windows)

Nitro Reader Pro

Se stai usando Windows, un altro ottimo programma a cui puoi affidarti per inserire la firma immagine in PDF dal tuo PC è Nitro PDF Pro. Si tratta di un lettore di file PDF caratterizzato da un’interfaccia utente molto intuitiva, il quale include anche svariate funzioni per creare ed editare i PDF e che consente pure di apporre la firma digitale sui documenti che gli vengono dati “in pasto”. È a pagamento (costa 179,99 euro), ma si può provare gratis per 14 giorni.

Per scaricare la versione di prova del programma sul tuo PC, collegati al relativo sito Web e compila il modulo sulla sinistra con i dati richiesti (nome, cognome e indirizzo email), dopodiché fai clic sul pulsante Download Now. Nella pagina che si apre, clicca sul collegamento Scarica Nitro PDF Pro (64 Bit) (se utilizzi un sistema a 64 bit) o sul pulsante Scarica Nitro PDF Pro (32 Bit) (se utilizzi ancora un sistema a 32 bit).

A scaricamento completato, apri l’eseguibile di Nitro PDF Pro appena ottenuto e rimuovi la spunta dalle caselle relative alle opzioni per impostare il programma come lettore PDF predefinito di Windows, per installare il componente aggiuntivo per Internet Explorer e la barra degli strumenti per Office (se queste opzioni non ti interessano), dopodiché clicca sui pulsanti Installa, e Fine.

Attendi quindi che il programma venga avviato e che compaia sul desktop la relativa finestra di cui sopra, dopodiché apri il PDF che hai bisogno di firmare facendo clic sulla voce Apri nella barra laterale di sinistra e selezionando la posizione e il documento di tuo interesse.

Dopo aver compiuto i passaggi di cui sopra, clicca sul pulsante QuickSign che si trova nella barra degli strumenti in alto e scegli, facendo clic sulle schede a sinistra, se caricare la tua firma da un’immagine, se disegnarla con il puntatore del mouse, se catturarla usando la webcam eventualmente collegata al PC oppure se digitarla con la tastiera, dopodiché serviti dei campi presenti a destra per configurare la firma e premi sul bottone OK.

Per concludere, fai clic nel punto del documento in cui desideri inserire la firma e salva le modifiche facendo clic sul menu File in alto a sinistra, poi sulla voce Salva con nome per creare un nuovo documento oppure su quella Salva per soprascrivere il file corrente.

Anteprima (macOS)

Anteprima firma macOS

Se stai utilizzando un Mac, per inserire la firma immagine in PDF puoi altresì decidere di affidarti ad Anteprima. Si tratta dell’applicazione predefinita di macOS per la visualizzazione e la modifica di immagini e documenti PDF, la quale include anche una speciale funzione che consente di firmare digitalmente i documenti nel formato in oggetto, motivo per cui ho scelto di parlartene in questa mia guida.

Per utilizzare Anteprima, provvedi in primo luogo ad aprire il PDF su cui vuoi andare ad agire, facendo clic destro su di esso, selezionando la voce Apri con dal menu che compare e quella Anteprima.

Una volta visualizzato il documento sullo schermo, clicca sul pulsante con la matita presente sulla barra degli strumenti in alto e premi sul bottone con la firma collocato poco più in basso.

Tramite il menu che si apre, seleziona la scheda Trackpad per disegnare la tua firma sul trackpad del computer e permettere ad Anteprima di rilevarla oppure la scheda Fotocamera per scrivere la tua firma su un foglio da posizionare dinanzi la fotocamera del Mac e consentire poi a macOS di individuare la relativa immagine. Quando hai fatto, clicca sul pulsante Fine.

Dopo aver creato la firma, per apporla al documento fai clic su di essa dal menu apposito che ti viene mostrato sul pulsante con la firma e spostala nel punto del documento che preferisci. Se necessario, puoi anche ridimensionarla muovendo i relativi cursori.

Per salvare le modifiche apportate, non dovrai far altro che cliccare sul menu File in alto a sinistra e selezionare la voce Salva da quest’ultimo.

Come inserire firma immagine in PDF online

Non vuoi o non puoi scaricare nuovi programmi sul tuo computer e, dunque, ti piacerebbe capire se esiste un modo per inserire firma immagine in PDF online? La risposta è affermativa. Esistono, infatti, diversi servizi Web adatti allo scopo, fruibili direttamente dalla finestra del browser. Qui sotto trovi indicati quelli che, a mio avviso, rappresentano i migliori della categoria.

iLovePDF

iLovePDF

iLovePDF è un ottimo servizio online gratuito che consente di intervenire sui documenti PDF firmandoli, ma anche dividendoli, convertendoli ed effettuando svariate altre operazioni. Di base è gratis e senza registrazione, ma non permette di caricare file aventi un peso superiore ai 100 MB. Eventualmente è possibile aggirare questa limitazione passando a uno dei piani a pagamento (con costi a partire da 6 euro/mese), i quali consentono di sbloccare altre funzioni extra. Per quel che riguarda la tutela della privacy, i file caricati sui server del servizio vengono rimossi entro poche ore.

Per usare iLovePDF, recati sulla relativa home page, premi sul pulsante Seleziona PDF file e preleva il PDF da dividere dal tuo computer. In alternativa, trascina nella finestra del browser il file di tuo interesse. Puoi anche scegliere di caricare il documento dal tuo account Google Drive o Dropbox, facendo clic sui pulsanti appositi.

Aspetta poi che il PDF venga caricato sul servizio, dopodiché premi sul pulsante Solo io e decidi se creare la tua firma caricando la relativa scansione, se disegnarla con il mouse oppure se digitarla usando la tastiera del computer, selezionando la scheda di tuo interesse nel riquadro che si apre e regolando le relative impostazioni. Salva, dunque, le modifiche facendo clic sul pulsante Applica.

In seguito, trascina la tua firma dalla barra laterale di destra fino al punto del PDF in cui vuoi apporla. Se lo ritieni opportuno, puoi inoltre ridimensionarla muovendo i relativi cursori.

Per salvare il PDF firmato, premi sul pulsante Firma che si trova in basso a destra e attendi che il documento finale venga prima elaborato e poi scaricato sul computer. Se il download del file non viene avviato in automatico, puoi forzare la cosa premendo pulsante Scarica copia firmata. Puoi altresì decidere di salvare il file finale su Google Drive o Dropbox oppure di condividerlo via URL, semplicemente facendo clic sui relativi pulsanti.

Altre soluzioni per inserire firma immagine in PDF online

Sejda

Cerchi altre soluzioni per inserire la firma immagine in PDF dalla finestra del browser? Allora metti alla prova quelle che ho provveduto a includere nell’elenco qui di seguito.

  • Sejda — servizio online che permette di intervenire sui PDF in vari modi, anche firmandoli e che risulta essere molto semplice da impiegare. È gratis e si possono caricare documenti fino a un peso di 50 MB e con un massimo di 200 pagine. Da notare, però, che non è possibile eseguire più di tre operazioni per ora. La privacy degli utenti è tutelata in quanto i file vengono rimossi automaticamente dai server del servizio dopo due ore.
  • PDF24 — si tratta di un ulteriore servizio Web che permette di firmare i documenti PDF, oltre che di apportare diverse altre modifiche alla tipologia di documenti in questione. È gratuito e facilissimo da usare. Non applica limitazioni riguardo il peso massimo dei file e il numero di documenti su cui si può agire e tutela la privacy degli utenti rimuovendo nel breve termine i file caricati sui suoi server.
  • PDF Candy — è un servizio online che permette di agire sui PDF in vari modi: convertendoli, dividendoli, alleggerendoli, sbloccandoli, firmandoli ecc. Non ha limitazioni per quanto riguarda il peso massimo dei file e la privacy degli utenti è protetta, poiché i documenti caricati sui suoi server vengono rimossi in automatico nel giro di poche ore dall’upload.

Come inserire firma immagine in PDF da smartphone e tablet

Non hai il computer a portata di mano e, dunque, ti piacerebbe che ti spiegassi come inserire firma immagine in PDF da smartphone e tablet? Detto, fatto! Qui sotto, infatti, trovi indicate quelle che, a parer mio, rappresentano le migliori app utili allo scopo, disponibili sia per Android che per iOS/iPadOS.

Adobe Fill & Sign (Android/iOS/iPadOS)

Adobe Fill & Sign

Se vuoi inserire la firma immagine in PDF da mobile, ti suggerisco in primo luogo di rivolgerti all’app Adobe Fill & Sign, che è disponibile sia per Android che per iOS/iPadOS. È gratis, è stata sviluppata da da Adobe (la stessa azienda che ha realizzato Adobe Acrobat reader DC) e permette di compilare, firmare e inviare i PDF in modo semplice e veloce.

Per scaricare e installare l’app sul tuo dispositivo, procedi nel seguente modo: se stai usando Android, visita la relativa sezione del Play Store e premi sul pulsante Installa (se stai usando un device su cui non c’è il Play Store, puoi scaricare l’app da store alternativi); se stai usando iOS/iPadOS, visita la relativa sezione dell’App Store, premi sul bottone Ottieni, quindi su quello Installa e autorizza il download tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple.

In seguito, avvia l’app selezionando la relativa icona aggiunta in home screen e premi il tasto Continue presente in basso. Nella schermata successiva, fai tap sul tasto (x) posizionato nell’angolo in alto a destra per saltare la fase di registrazione e seleziona il PDF da firmare, facendo tap sul pulsante con il foglio e il simbolo (+) che si trova al centro oppure aprendo i documenti recenti posti a fondo schermata.

Una volta aperto il file, premi sul pulsante con la penna stilografica che si trova in alto e seleziona Crea firma dal menu che compare, disegna la tua firma con il dito sullo schermo nella schermata che ti viene proposta successivamente e premi sulla voce Fine.

A questo punto, fai nuovamente tap sul pulsante con la penna stilografica, seleziona la firma che hai appena creato dal menu che compare e questa verrà subito aggiunta al documento. Spostala poi nel nel punto che preferisci e regolane la dimensione (se necessario) usando il cursore apposito che vedi comparire.

A modifiche concluse, premi sull’icona con la freccia che si trova in alto a sinistra per tornare alla schermata principale dell’app e soprascrivere il file corrente, oppure condividilo in altre applicazioni o posizioni facendo tap sull’icona della condivisone situata in alto a destra.

Altre soluzioni per inserire firma immagine in PDF da smartphone e tablet

SignEasy

Cerchi altre soluzioni per il tuo smartphone o tablet mediante cui poter inserire la firma immagine in PDF? Allora prova le app presenti nell’elenco qui sotto. Spero siano in grado di soddisfarti.

  • SignEasy (Android/iOS/iPadOS) — app che offre funzionalità base per firmare documenti PDF importati dai file locali e per inviarli facilmente ad altri utenti. I primi tre documenti si possono firmare gratis, poi occorre effettuare acquisti in-app (il prezzo base è pari a 10,99 euro) per sbloccarne il funzionamento.
  • SignNow (Android/iOS/iPadOS) — si tratta di un’applicazione che consente di creare firme personalizzate da apporre sui PDF tramite un’interfaccia di semplice impiego. Si scarica gratis, ma per usarla occorre effettuare acquisti in-app (il prezzo base è di 2,99 euro).
  • File (iOS/iPadOS) — forse non tutti lo sanno, ma il gestore di file predefinito di iPhone e iPad integra anche un visualizzatore di PDF che permette di apportare semplici modifiche ai documenti selezionati, oltre che di apporre la firma digitale. Da notare che lo si trova preinstallato su iOS/iPadOS (ma qualora rimosso può essere scaricato nuovamente e gratuitamente dall’App Store).
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.