Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come inviare la propria posizione con Google Maps

di

Dopo aver cambiato casa e aver terminato il trasloco, hai deciso di organizzare una cena per mostrare la tua nuova abitazione a tutti i tuoi amici. Per semplificare le cose ed evitare di perdere tempo nel fornire le indicazioni stradali, vorresti inviare la tua posizione a ciascun tuo amico e, facendo alcune ricerche sul Web, hai scoperto che è possibile compiere quest’operazione con Google Maps.

Se le cose stanno effettivamente così ma non sei ancora riuscito nel tuo intento, lascia che sia io a spiegarti come inviare la propria posizione con Google Maps. Se mi dedichi pochi minuti del tuo tempo libero, oltre a mostrarti la procedura dettagliata per condividere in tempo reale la tua posizione usando il celebre servizio di mappe online di Google, ti spiegherò come inviarla tramite email o tramite l’app di messaggistica che ritieni più adatta alle tue esigenze.

Non vedi l’ora di saperne di più? Allora non indugiare oltre e approfondisci subito l’argomento. Mettiti bello comodo, ritagliati cinque minuti di tempo libero e impiegali nella lettura dei prossimi paragrafi. Ti assicuro che, seguendo attentamente le indicazioni che sto per darti e provando a metterle in pratica dal dispositivo di tuo interesse, inviare la tua posizione agli amici sarà davvero un gioco da ragazzi. Buona lettura!

Indice

Operazioni preliminari

Google Maps

Prima di entrare nel vivo di questo tutorial e spiegarti come inviare la propria posizione con Google Maps, devi sapere che, per riuscire nel tuo intento, devi avere un account Google.

Se non hai ancora un account, collegati alla pagina principale di Google, clicca sul pulsante Accedi collocata in alto a destra e, nella nuova schermata visualizzata, seleziona le opzioni Crea un account e Per me.

Adesso, inserisci i tuoi dati nei campi NomeCognomeIl tuo indirizzo email e Password e premi sul pulsante Avanti, dopodiché specifica la tua data di nascita, il tuo sesso e clicca nuovamente sul pulsante Avanti. Apponi, quindi, i segni di spunta richiesti per accettare i termini del servizio e l’informativa sulla privacy e premi sui pulsanti Crea account e Conferma, per creare il tuo account Google.

Se preferisci procedere da smartphone o tablet e hai un iPhone/iPad, devi sapere che puoi utilizzare il browser installato sul tuo dispositivo (es. Safari) mettendo in pratica le indicazioni che ti ho appena fornito per la creazione di un account Google da computer.

Se, invece, hai uno smartphone o un tablet equipaggiato con Android, fai tap sull’icona della rotella d’ingranaggio per accedere alle Impostazioni del dispositivo, accedi alla sezione Account e scegli l’opzione Aggiungi account. Nella nuova schermata visualizzata, premi sulla voce Google, seleziona l’opzione Crea account e compila il modulo di registrazione mostrato a schermo per creare il tuo account Google. Per approfondire l’argomento, ti lascio alla mia guida su come creare account Google.

Inviare la propria posizione con Google Maps da smartphone e tablet

Tutto quello che occorre fare per inviare la propria posizione con Google Maps da smartphone e tablet è avviare l’app del celebre servizio di mappe online, compatibile con dispositivi Android e iOS, accedere con il proprio account Google e attivare la condivisione della propria posizione. Come fare? Te lo spiego subito.

Da Android

Google Maps Android

Se hai uno smartphone o un tablet equipaggiato con Android, prima di avviare l’app di Google Maps (che dovrebbe essere installata di "serie" sul tuo dispositivo), premi sull’icona della rotella d’ingranaggio presente nella home screen del tuo dispositivo, per accedere alle Impostazioni di Android. Dopodiché fai tap sulle voci Sicurezza e privacy e Servizi di localizzazione, assicurati che la levetta relativa all’opzione Accedi alla mia posizione sia impostata su ON e accedi alla sezione App e notifiche. Scegli, quindi, la voce Autorizzazioni e premi sull’opzione La tua posizione. Individua poi Maps e sposta la relativa levetta da OFF a ON.

Adesso, avvia Google Maps, fai tap sul pulsante collocato in alto a sinistra e assicurati di essere collegato con il tuo account Google. In caso contrario, premi sull’icona della freccia rivolta verso il basso, scegli l’opzione Aggiungi account e inserisci i dati dell’account Google di tuo interesse nei campi Indirizzo email o numero di telefono e Password.

Per condividere la tua posizione, premi nuovamente sul pulsante , scegli l’opzione Condivisione della posizione e, nella nuova schermata visualizzata, fai tap sul pulsante Inizia. Premi, quindi, sull’opzione Consenti per consentire a Google Maps di accedere ai tuoi contatti, dopodiché scegli se impostare la condivisione della posizione per un periodo di tempo limitato, apponendo il segno di spunta accanto alla voce Per 1 ora, o se fino alla disattivazione, selezionando l’apposita opzione.

Ti sarà utile sapere che, se hai scelto di condividere la tua posizione per un lasso di tempo limitato, puoi anche personalizzarne la durata (minimo 15 minuti e massimo 3 giorni) premendo sui pulsanti e +.

Adesso, seleziona la persona con la quale intendi condividere la tua posizione, facendo tap sul suo nome. Se l’utente in questione non è presente tra i tuoi contatti, scegli la voce Altri e inserisci il suo nome o l’indirizzo email associato al suo account Google nel campo Digita un nome o un indirizzo email.

Dopo aver selezionato le persone alle quali inviare la tua posizione, premi sui pulsanti Condividi e Attiva e il gioco è fatto. L’utente invitato a visualizzare la tua posizione, riceverà una notifica sul proprio dispositivo (e un’email all’indirizzo associato al suo account Google) e potrà sia visualizzare i tuoi spostamenti in tempo reale che condividere, a sua volta, la propria posizione spostando la relativa levetta da OFF a ON.

Posizione Google Maps Android

Devi sapere che puoi inviare la tua posizione anche a persone che non hanno un account Google. Per farlo, accedi alla sezione Condivisione della posizione, premi sulla voce Altri e inserisci l’indirizzo email della persona di tuo interesse nel campo apposito.

Premi, quindi, sul pulsante Invia, fai tap sulla voce OK per confermare che l’indirizzo email in questione non è associato a un account Google e premi nuovamente sul pulsante Invia. Il destinatario del tuo invito riceverà un’email contenente un link con il quale potrà visualizzare la tua posizione in tempo reale. Tuttavia, non potrà a sua volta inviarti la propria posizione.

Se, invece, preferisci inviare la tua posizione con Google Maps tramite SMS o un’applicazione di messaggistica installata sul tuo smartphone (es. WhatsApp, Telegram, Messenger ecc.), accedi alla sezione Condivisione della posizione, premi sul pulsante Inizia e seleziona l’opzione di tuo interesse tra Messaggi, WhatsApp ecc. Inserisci, quindi, il numero di telefono di tuo interesse o seleziona il contatto con il quale condividere la posizione e il gioco è fatto.

In caso di ripensamenti, puoi interrompere la condivisione della tua posizione in qualsiasi momento. Per farlo, premi sul pulsante , scegli l’opzione Condivisione della posizione dal menu che si apre e, nella nuova schermata visualizzata, individua la sezione Posizione condivisa con. Seleziona, quindi, la persona con la quale intendi interrompere la condivisione della posizione e sposta la relativa levetta da ON a OFF.

Da iPhone/iPad

Google Maps iPhone

Dopo aver scaricato Google Maps, se hai un iPhone o un iPad, accedi alle Impostazioni di iOS facendo tap sull’icona della rotella d’ingranaggio, scegli l’opzione Privacy e, nella nuova schermata visualizzata, premi sull’opzione Localizzazione.

Sposta, quindi, la levetta accanto all’opzione Localizzazione da OFF a ON per attivare la localizzazione del tuo dispositivo, necessaria per poter inviare la tua posizione con Google Maps. Inoltre, nella schermata Impostazioni, individua Google Maps nell’elenco delle app installate sul tuo dispositivo, premi sulla voce Posizione e apponi il segno di spunta accanto all’opzione Sempre. Per saperne di più, ti lascio alla mia guida su come attivare la localizzazione su iPhone.

Adesso, avvia l’app di Google Maps, fai tap sull’icona dell’omino collocata in alto a destra e seleziona l’account Google con il quale effettuare l’accesso. In alternativa, scegli la voce Utilizza un alto account, inserisci i dati richiesti nei campi Indirizzo email o numero di telefono e Password e premi sul pulsante Avanti, per effettuare l’accesso.

Per inviare la tua posizione, fai tap sul pulsante collocato in alto a sinistra, scegli la voce Condivisione della posizione e premi sul pulsante Inizia. Nel box Condividi la tua posizione in tempo reale, apponi il segno di spunta accanto all’opzione Per 1 ora e premi sui pulsanti e + per impostare la durata della condivisione (minimo 15 minuti e massimo 3 giorni).

In alternativa, se vuoi inviare la tua posizione e condividerla a tempo indeterminato, scegli l’opzione Fino alla disattivazione. Premi poi sulla voce Seleziona persone e inserisci il nome, il numero di telefono o l’indirizzo email della persona alla quale intendi inviare la tua posizione nel campo Digita nome, telefono o email, altrimenti fai tap sull’opzione Mostra contatti del telefono, premi sul pulsante OK (per due volte consecutive) e scegli la persona di tuo interesse dall’elenco dei tuoi contatti.

Premi, a questo punto, sulla voce Cond. visibile in alto a destra, per inviare la tua posizione, e il gioco è fatto. Se a tua volta vuoi visualizzare la posizione della persona in questione, premi sul pulsante Richiedi per due volte consecutive, per inviare la tua richiesta, mentre per interrompere la condivisione devi semplicemente selezionare il contatto di tuo interesse, visibile nell’elenco in alto, e spostare la relativa levetta da ON a OFF.

Posizione Google Maps iPhone

Come dici? Il contatto con il quale intendi condividere la tua posizione in tempo reale non ha un account Google? In tal caso, puoi inviare la tua posizione seguendo la procedura che ti ho descritto nelle righe precedenti: la persona in questione riceverà un’email contenente un link con il quale potrà visualizzare la tua posizione e tuoi spostamenti in tempo reale.

In alternativa, puoi scegliere di inviare la tua posizione tramite SMS, WhatsApp o un’altra applicazione di messaggistica a tua scelta. Per farlo, accedi alla sezione Condivisione della posizione di Google Maps, premi sul pulsante Inizia, scegli l’opzione Messaggio, inserisci il numero di telefono del destinatario nel campo apposito (o fai tap sul pulsante + per scegliere un contatto dal tuo dispositivo) e premi sull’icona della freccia, per spedire il messaggio contenente il link per visualizzare la tua posizione in tempo reale.

Se preferisci usare un’altra app, premi sul pulsante Inizia, fai tap sulla voce Altro e seleziona l’applicazione di tuo interesse tra quelle visibili a schermo.

Inviare la propria posizione con Google Maps da computer

Google Maps da computer

Se ti stai chiedendo se è possibile inviare la propria posizione con Google Maps da computer, mi dispiace dirti che la risposta è negativa. Tuttavia, collegandosi al sito ufficiale del celebre servizio di mappe online di "Big G" e accedendo con il proprio account Google, è possibile sia interrompere eventuali condivisioni di posizione avviate dall’app di Google Maps che visualizzare gli spostamenti in tempo reale delle persone che ti hanno inviato la propria posizione.

Per procedere, avvia il browser che utilizzi solitamente per navigare su Internet, collegati al sito ufficiale di Google Maps e, se ancora non l’hai fatto, clicca sul pulsante Accedi (in alto a destra) per accedere con il tuo account Google.

Adesso, premi sul pulsante e scegli l’opzione Condivisione della posizione per visualizzare l’elenco delle persone che ti hanno inviato la propria posizione. Seleziona, quindi, la persona di tuo interesse per visualizzarne gli spostamenti in tempo reale.

Se, invece, vuoi interrompere la condivisione della tua posizione, clicca sulla voce Gestisci la tua posizione e, nella nuova pagina aperta, premi sul pulsante X relativo alla persona con la quale desideri interrompere la condivisione.