Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come mettere il timer su Instagram

di

Guardando le storie Instagram dei tuoi amici, hai notato che alcuni di loro inseriscono in queste ultime dei timer che mostrano un conto alla rovescia riguardante una data da loro prefissata. La cosa ti ha incuriosito parecchio e ti chiedi come sia possibile riuscire a fare ciò. Beh, se questo è il motivo che ti ha spinto a leggere questa guida, sappi che ti trovi nel posto giusto al momento giusto!

Nei prossimi paragrafi, infatti, avrò modo di spiegarti nel dettaglio come mettere il timer su Instagram sfruttando una funzione ad hoc messa a disposizione dal celebre social network fotografico. Lo so, non sei un “mago” nell’uso di Instagram, ma devi stare tranquillo: ti guiderò passo-passo nella procedura in oggetto.

Dai, mettiamo al bando le ciance e iniziamo sùbito! Concentrati sulla lettura delle prossime righe, attieniti alle indicazioni che ti darò e vedrai che tutto andrà per il meglio. A questo punto, l’unica cosa che mi resta da fare è augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento!

Indice

Che cos’è il timer di Instagram

Storie instagram

Prima di addentrarci nel vivo della guida e vedere in dettaglio come mettere il timer su Instagram, credo che sia necessario spiegarti bene di cosa stiamo parlando.

Ebbene, come ti ho in parte anticipato nelle righe introduttive dell’articolo, la funzione di timer è integrata nelle storie di Instagram ed è fruibile tramite l’adesivo Countdown. Il suo scopo è quello di mostrare un conto alla rovescia aggiornato dinamicamente (quindi senza che tu debba aggiornarlo o modificarlo nel corso del tempo) relativo a una data scelta dall’utente.

Come puoi ben capire, quindi, non è possibile usufruirne nei contenuti da condividere nel feed, sotto forma di classici post, né è possibile usare la funzione in oggetto per impostare un timer per scattare automaticamente le foto su Instagram: per quello è possibile rivolgersi alla funzione apposita integrata nell’app Fotocamera di Android o iOS.

Tutto chiaro fin qui? Bene, allora direi che siamo pronti per procedere.

Come mettere il timer nelle storie di Instagram

Andiamo subito al sodo e vediamo come mettere il timer nelle storie di Instagram sfruttando l’apposito adesivo di cui ti ho parlato poc’anzi. Ti anticipo che l’operazione è fattibile soltanto dall’app ufficiale del social network per Android e iPhone. Su desktop, infatti, non è possibile fare ciò né tramite l’applicazione di Instagram per Windows 10, né tramite la sua versione Web.

Android

Adesivo Countdown di Instagram su Android

Per procedere su Android, tutto ciò che devi fare è aprire l’app di Instagram, avviare la creazione di una nuova storia e, dopo aver realizzato il contenuto da includere nella stessa, aggiungere l’adesivo che consente di avviare il timer. Trovi tutto spiegato nel dettagli proprio di seguito.

La prima cosa che devi fare, dunque, è quella di accedere a Instagram dalla sua app ufficiale, premere sull’icona della casetta (in basso a sinistra) e pigiare sul simbolo della macchina fotografica. Dopodiché, assicurati che sia impostata la modalità Storia (se non è così, provvedi a impostarla tu tramite il menu in basso) e realizza una foto o un video mediante il pulsante di scatto/registrazione collocato in basso. In alternativa puoi prelevare un contenuto dalla Galleria, pigiando sul quadratino in basso a sinistra e selezionando la foto o il video di tuo interesse.

Fatto ciò, premi sull’icona dell’adesivo sorridente collocato in alto a destra, seleziona lo sticker Countdown e scrivi il nome del countdown nel campo di testo apposito (all’interno dell’adesivo stesso). Successivamente, fai tap sulla voce Imposta data e ora di fine e, tramite il menu che si apre, scegli una data di fine. Spostando su OFF l’interruttore collocato accanto alla dicitura Tutto il giorno (in fondo), puoi persino impostare l’ora esatta in cui far terminare il countdown.

A questo punto, premi sul bottone Fine (in alto a destra) e, se vuoi, tocca sul pallino multicolore (in alto), per cambiare il colore dell’adesivo. Non ti resta, poi, che posizionare lo sticker dove più preferisci (basta trascinarlo con un dito nel punto desiderato) ed eventualmente ridimensionarlo (allargando o restringendo due dita su quest’ultimo). Infine, premi sulla voce La tua storia (in basso a sinistra) per pubblicare il contenuto realizzato.

iPhone

Adesivo Countdown di Instagram su iOS

Hai un iPhone e ti piacerebbe sapere come mettere il conto alla rovescia nelle storie di Instagram? Nessun problema: devi seguire, più o meno, le indicazioni che ti ho fornito nel capitolo precedente dedicato ad Android.

Per prima cosa, dunque, accedi a Instagram dalla sua app ufficiale, premi sul simbolo della casetta (in basso a sinistra) e pigia sull’icona della fotocamera. Una volta apertosi l’editor delle Storie di Instagram, accertati che sia impostata la modalità Storia (altrimenti provvedi a selezionarla tu) e scatta la foto o registra il filmato da condividere, avvalendoti del pulsante di scatto/registrazione situato in fondo. In alternativa, puoi utilizzare una foto o un video già presenti nel rullino di iOS, premendo sul quadratino collocato in basso a sinistra e selezionando il contenuto di tuo interesse.

A questo punto, pigia sul simbolo dello sticker sorridente (in alto a destra), seleziona l’adesivo Countdown e scrivi il nome del countdown nell’apposito campo di testo annesso allo sticker stesso. Fatto questo, pigia sulla dicitura Imposta data e ora di fine presente nella parte inferiore dell’adesivo e, avvalendoti del menu apposito, imposta una data di fine. Se vuoi impostare l’ora esatta in cui far terminare il countdown, ricordati di disattivare l’opzione Tutto il giorno, spostando su OFF l’interruttore apposito.

Adesso, fai tap sulla dicitura Fine situata in alto a destra e, se lo desideri, premi sul pallino multicolore, in alto, per modificare il colore dell’adesivo. Successivamente, posiziona lo sticker nel punto desiderato (per riuscirci devi trascinarlo con un dito dove più preferisci) ed eventualmente ridimensionalo (per riuscirci, devi allargare o restringere due dita su di esso). Quando sei pronto per farlo, premi infine sulla voce La tua storia (in basso a sinistra), per postare il contenuto.

PC

Come caricare foto su Instagram da Mac

Come ti dicevo qualche riga più su, nel momento in cui scrivo questa guida, non è possibile mettere il timer nelle storie di Instagram da PC: questo perché né l’applicazione di Instagram per Windows 10 né la versione Web del social network permettono di creare storie (le fanno solo visualizzare).

Se in futuro le cose dovessero cambiare, non mancherò di aggiornare questa parte del tutorial con tutte le indicazioni del caso.

Come mettere il timer su Instagram per le foto

Timer integrato nell'app Fotocamera

Ti piacerebbe mettere il timer su Instagram per le foto, nel senso di avviare un timer prima di scattare una foto sul celebre social network? Mi spiace, ma Instagram non offre questa possibilità.

Ciò che puoi fare, però, è avvalerti della funzione di timer integrata “di serie” nell’app Fotocamera di Android e iOS, scattare la tua foto con timer e pubblicare lo scatto su Instagram. Ecco come procedere più nel dettaglio.

  • Android — dopo aver avviato l’app Fotocamera, fai tap sull’icona del timer (se non la vedi, forse devi espandere il menu apposito pigiando sull’icona delle tre lineette, quella dei tre puntini o l’icona della rotella, a seconda del dispositivo in uso e della versione di Android installata su di esso) e scegli il ritardo da impostare (es. 3 sec, 5 sec, etc.). Fatto ciò, pigia sul pulsante di scatto (in basso) e, se tutto è andato per il verso giusto, verrà avviato un countdown. Al suo termine, la foto verrà scattata in automatico.
  • iPhone — dopo aver aperto l’app Fotocamera, pigia sull’icona del timer (in alto a destra) e, nel menu apertosi, seleziona la voce 3 s, per impostare un timer di tre secondi, oppure 10 s, per impostarne uno di 10 secondi. Dopodiché premi sul pulsante di scatto (in fondo) e verrà avviato un timer, al termine del quale verrà realizzata la foto.

Una volta realizzato lo scatto, per pubblicarlo su Instagram fai come segue.

  • Postaccedi a Instagram dall’app ufficiale del servizio per Android o iOS, premi sul pulsante (+) e, dopo aver selezionato la foto di tuo interesse, premi sui pulsanti Avanti (per due volte di seguito) e Condividi.
  • Storiaaccedi a Instagram dall’app ufficiale del servizio per Android o iOS, premi sull’icona della casetta (in basso a sinistra), premi sul simbolo della fotocamera (in alto a sinistra) e, dopo aver eventualmente selezionato la modalità Storia dal menu in basso, premi sull’icona del quadratino (in basso a sinistra), seleziona la foto di tuo interesse e pubblicala nella storia, facendo tap sulla voce La tua storia collocata in basso a sinistra.

Come mettere il timer su Instagram nei Reels

Come mettere il timer su Instagram nei Reels

Puoi mettere un timer su Instagram anche nei Reels, funzionalità nativa dell’app del social network per Android e iOS, che permette di creare video musicali coinvolgenti, da pubblicare nell’apposita sezione Reels del social network (l’icona del ciak), ma anche nei post e nelle storie.

Detto ciò, per riuscirci, avvia l’app di Instagram sul tuo dispositivo, ed effettua l’accesso al tuo account, se richiesto. Dopodiché, nella schermata principale del tuo profilo (l’icona dell’omino o la miniatura del profilo situata nell’angolo in basso a destra), premi sul pulsante (+) e, nel menu che ti viene mostrato, fai tap sulla voce Reel.

Adesso, prima di iniziare a registrare il video, fai tap sull’icona del cronometro, per mettere il timer: puoi scegliere di impostare un countdown da 3 o da 10 secondi e utilizzare le levette che ti vengono mostrate, per scegliere di impostare una durata personalizzata per la clip da realizzare. Per confermare le operazioni di modifica, fai tap sul pulsante Imposta timer.

Dopodiché, utilizza le altre funzioni dell’editor multimediale che ti vengono mostrate, per creare un video, scegliendo, per esempio, di aggiungere un sottofondo musicale (l’icona della nota musicale) e per regolare la velocità del filmato (l’icona della freccia), oltre che per aggiungere degli effetti (l’icona della faccina).

Al termine delle modifiche, premi sull’icona del ciak, per avviare la registrazione del filmato tutto in una volta o per suddividerlo in clip, come spiegato nella mia guida dedicata nel dettaglio al funzionamento di Reels.

Al termine della creazione del video, premi sull’icona della freccia per due volte consecutive e, infine, fai tap sul pulsante Condividi. Non pensavi che sarebbe stato così facile, vero?

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.