Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come modificare file audio

di

Hai la necessità di convertire un file audio trovato tra le cartelle del tuo computer in un altro formato ma non hai la più pallida idea di come fare? Ti piacerebbe poter tagliare “al punto giusto” una canzone che ti ha inviato un tuo amico ma non sai quali strumenti usare? Se la risposta a queste e ad altre domande simili è affermativa sappi che puoi contare su di me… posso spiegarti io come fare per modificare file audio! Nelle righe successive andrò infatti ad indicarti quelli che a mio modesto avvisto rappresentano i migliori strumenti attualmente disponibili sulla piazza per effettuare tali operazioni e cosa dovrai fare, di preciso, per potertene servire.

Come dici? Temi che sia troppo complicato e pensi che forse sarebbe meglio lasciar perdere? Ma no, ti sbagli! Contrariamente alle apparenze modificare file audio è semplicissimo, davvero. Basta solo sapere quali strumenti utilizzare e quali passaggi effettuare ed il gioco è fatto, devi credermi.

Se sei quindi intenzionato a scoprire come fare per poter modificare file audio ti suggerisco di prenderti qualche minuto di tempo libero, di piazzarti ben comodo dinanzi al tuo computer e di concentrarti attentamente sulla lettura delle indicazioni che sto per fornirti. Sono sicuro che alla fine potrai dirti più che soddisfatto e che alla prima buona occasione sarai anche pronto ad affermare che modificare file audio era in realtà un vero e proprio gioco da ragazzi. Scommettiamo?

Programmi per modificare file audio

Audacity

Se hai la necessità di tagliare un brano musicale oppure una registrazione puoi modificare file audio andando ad utilizzare Audacity. Si tratta di un programma gratuito, open source ed utilizzabile su Windows, OS X e Linux che consente di editare file audio grazie all’ausilio di alcuni plugin, anch’essi gratuiti.

Per modificare file audio con Audacity la prima cosa che devi fare è quindi quella di effettuare il download del programma sul tuo computer. Per fare ciò clicca qui in modo tale da collegarti al sito Internet di Audacity dopodiché pigia sul pulsante verde Download ed attendi che la procedura di download venga avviata e portata a a termine.

A scaricamento completato apri il pacchetto d’installazione e porta a termine il setup attenendoti alle indicazioni mostrate a schermo.

Screenshot del software Audacity su Windows

A questo punto non avviare ancora il programma! Prima devi scaricare due plugin per poterne sfruttare al meglio le potenzialità. I plugin da scaricare sono Lame MP3, che permette di esportare i file audio trattati con Audacity in formato MP3, ed FFMPEG, che permette di importare ed esportare in Audacity i file in formato AC3, M4A ed WMA e i file video. Per scaricare i plugin clicca qui dodpocihè pigia sui collegamenti relativi alla versione più recente di lame MP3 e di FFMPEG facenti riferimento al sistema operativo in uso sul tuo computer.

A download completato fai clic sul file di Lame MP3 che è stato scaricato sul tuo computer ed attieniti alla semplice procedura guidata mostrata a schermo per avviare e compeltare l’installazione. Successivamente fai clic sul file di FFMPEG e installa il plugin attenendoti alle indicazioni mostrate a schermo.

Adesso avvia Audacity e clicca sul bottone OK due volte consecutive per accedere alla finestra principale del software. Successivamente recati nel menu File, fai clic su Apri… e poi seleziona il file audio che intendi tagliare.

Screenshot del software Audacity su Windows

A questo punto a seconda di quelle che sono le tue intenzioni hai a disposizione due differenti opzioni: tagliare le parti superflue del file audio che hai importato in Audacity e salvare quel che rimane oppure selezionare una porzione della traccia audio e salvare solo quella tralasciando tutto il resto.

Qualora fosse tua intenzione modificare file audio andando ad eliminare le parti superflue del file importato e salvare soltanto ciò che ne resta dovrai procedere andando a selezionare con il mouse la parte del grafico corrispondente alla porzione del brano da rimuovere. Per fare ciò fai clic sinistro e tieni premuto fino ad ultimare la selezione. Successivamente richiama il comando Elimina dal menu Modifica e salva il risultato finale recandoti nel menu File e pigiando poi su Esporta audio…. Nella finestra che successivamente andrà ad aprirsi potrai scegliere il formato in cui salvare il file audio dal menu a tendina Salva come.

Screenshot del software Audacity su Windows

Se invece desideri modificare file audio agendo su una singola porzione del brano importato in Audacity tralasciando tutto il resto procedi andando ad evidenziare con il mouse la parte del grafico corrispondente a quest’ultima facendo clic sinistro e tenendo premuto sino ad ultimare la selezione e richiama il comando Esporta audio selezionato… dal menu File.

Screenshot del software Audacity su Windows

Fre:ac

Ti piacerebbe poter modificare file audio andandone a modificare il formato in modo tale da poterlo riprodurre senza problemi su altri tuoi dispositivi o magari per poterlo condividere più facilmente con i tuoi conoscenti? Si? Beh, allora in questo caso ti suggerisco di utilizzare Fre:ac. Qualora non ne avessi mai sentito parlare sappi che si tratta di un programma gratuito ed utilizzabile su Windows, OS X e Linux che consente di convertire i file audio supportando una gran varietà di formati differenti.

Per modificare file audio con Fre:ac la prima cosa che devi fare è effettuare il download del software. Per fare ciò clicca qui in modo tale da collegarti subito alla pagina Web principale del programma dopodiché seleziona la voce Downloads dalla barra laterale di sinistra e clicca sul collegamento freac-x.x.exe collocato accanto alla dicitura Self extracting installer  (se utilizzi un PC Windows) oppure sul collegamento freac-xx-macosx.dmg (se utilizzi un Mac).

A download completato, se utilizzi un PC Windows, apri il pacchetto d’installazione freac–xx.exe e clicca prima su  e poi su AvantiAvanti e Fine per portare a termine il setup. Se utilizzi un Mac, apri il pacchetto dmg che contiene il software e trascina l’icona di Fre:ac nella cartella Applicazioni di OS X.

Screenshot di Fre:ac

Adesso avvia Fre:ac e seleziona il formato in cui desideri convertire il file audio. Clicca quindi sulla freccia collocata accanto al pulsante Play situato in alto a destra e scegli una delle opzioni disponibili nel menu che si apre. Puoi scegliere tra Bonk (richiede un plugin che puoi scaricare dal sito del programma), AACFLACMP3OGGWMA e WAVE.

Screenshot di Fre:ac

Successivamente, se vuoi regolare il bitrate o altri parametri relativi ai file da ottenere clicca sull’icona dell’ingranaggio collocata in alto a destra e imposta le tue preferenze. Se non sai bene dove mettere le mani ti suggerisco di non modificare alcuna impostazione.

Per finire, clicca sull’icona del foglio bianco che si trova in alto a sinistra per selezionare i brani da convertire, pigia su Play e attendi che il processo venga portato a termine.

Se lo desideri puoi anche scegliere la cartella in cui salvare i file audio modificati. Per fare ciò pigia il pulsante Sfoglia che si trova in basso a destra ed indica il percorso che più preferisci.

Servizi online per modificare file audio

Taglia MP3 Online

Prediligi l’utilizzo dei servizi online e sei alla ricerca di una risorsa per modificare file audio che ti consenta di tagliare MP3 o altro? Si? Bene, allora ti invito a dare un’occhiata a Taglia MP3 Online. Si tratta di un ottimo servizio Web gratuito che permette di tagliare musica online in modo incredibilmente facile e veloce. L’unico requisito necessario per poter sfruttare questo servizio è la presenza di Flash Player sul computer. Se non sai se sul tuo computer è presente Flash Player o se hai la necessità di capire come fare per poterlo installare ti invito a dare uno sguardo alla mia guida su come scaricare Flash Player.

Se vuoi dunque scoprire che cosa bisogna fare per poter modificare file audio con Taglia MP3 Online clicca qui in modo tale da poterti subito collegare alla pagina Web principale del servizio. Successivamente pigia sul pulsante Apri file collocato al centro dello schermo e seleziona il brano che desideri modificare dal tuo PC. Se lo desideri puoi effettuare l’upload del brano su cui desideri agire anche da Google Drive, Dropbox o, se disponibile online, indicano l’url semplicemente pigiando sugli appositi pulsanti.

Screenshot che mostra come tagliare musica online

Una volta completato il caricamento del file utilizza i due indicatori blu posti ai lati del grafico a onda in modo da indicare i punti di inizio e fine della porzione di file da mantenere (in modo che sia colorata di azzurro).

Screenshot che mostra come tagliare musica online

Procedi andando a cliccare sul pulsante Play per ascoltare un’anteprima del risultato finale. Se sei soddisfatto di quanto ascoltato scarica il tutto sul tuo computer cliccando prima sul pulsante Taglia e poi sulla voce Download avendo cura di indicare prima se desideri salvare il file audio tagliato in formato MP3, come suoneria per iPhone oppure AMR, WAC o ACC pigiando sugli appositi pulsanti disponibili a schermo.

Screenshot che mostra come tagliare musica online

Se lo preferisci puoi anche aggiungere l’effetto di dissolvenza all’inizio e alla fine del file audio appena modificato apponendo il segno di spunta accanto alle voci Dissolvenza in apertura e Dissolvenza in chiusura.

Media.io

Se invece è tua intenzione modificare file audio online andando ad agire sul formato ti invito ad utilizzare Media.io. Trattasi di un servizio Web gratuito compatibile con tutti i browser più diffusi che consente di convertire tra loro tutti i principali formati di file audio. Il servizio non richiede iscrizioni e non richiede plugin particolari per funzionare.

Per modificare file audio con Media.io tanto per cominciare clicca qui in modo tale da poterti subito collegare alla pagina Web principale del servizio. Successivamente pigia sul bottone Select files to upload e seleziona i file audio da convertire. Indica quindi il formato di output desiderato fra MP3, WAV, WMA ed OGG, specifica la qualità dei brani finali e per concludere sul pulsante  Convert.

Screenshot di Media.io

Attendi dunque qualche istante affinché la procedura per modificare file audio venga avviata e portata a termine. A questo punto ti verrà mostrata una nuova pagina Web mediante cui poter effettuare il download del file convertito. Per fare ciò pigia sul pulsante Download che ti viene mostrato a schermo.

Screenshot di Media.io

Altre risorse per modificare file audio

Le soluzioni per modificare file audio che ti ho proposto nelle righe precedenti non sono state di tuo gradimento o non sono riuscite a soddisfare le tue necessità? Se la risposta è “si” ti invito a non gettare ancora la spugna ed a provare a dare uno sguardo agli strumenti suggeriti nelle mie guide programmi per editing audio e programmi per editare musica. Potresti poi trovare ulteriori utili risorse nelle mie guide programmi per migliorare l’audio, programmi per sfumare canzoni, programmi per unire canzoni e programmi per equalizzare musica.