Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
eBay Black Week
Migliaia di prodotti in promozione su eBay. Scopri le offerte migliori

Come modificare le foto in galleria

di

Navigando nell’app Galleria del tuo smartphone, ti sei reso conto di aver scattato un’enorme quantità di foto e che, su alcune di esse, sarebbe opportuno applicare qualche modifica, in modo da migliorarle e abbellirle ulteriormente. Stesso discorso su PC. Ti servirebbe, dunque, una soluzione per rendere più “presentabili” i tuoi scatti. Tuttavia, vorresti evitare il download di software di terze parti (anche perché non hai molto spazio a tua disposizione) ma non sai come procedere.

Le cose stanno così, vero? Allora sappi che, se vuoi, posso darti una mano io. In questa guida, infatti, ti spiegherò come modificare le foto in galleria senza avvalerti di alcun software aggiuntivo ma sfruttando, invece, le funzionalità di fotoritocco integrate nei gestori fotografici dei più noti sistemi operativi per smartphone, tablet e PC: Android, iOS, Windows e macOS.

Senza attendere oltre, mettiti dunque bello comodo e leggi con attenzione tutto quanto ho da spiegarti sull’argomento: sono sicuro che, al termine della lettura di questa guida, avrai acquisito le competenze necessarie per raggiungere in modo soddisfacente l’obiettivo che ti eri prefissato. Detto ciò, non mi resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e… buon divertimento!

Indice

Come modificare una foto in galleria su smartphone e tablet

Al contrario di quanto potresti pensare, non è necessario installare app aggiuntive per modificare foto in galleria su smartphone e tablet. Indipendentemente dal fatto che tu abbia un dispositivo Android, un iPhone o un tablet, tutto il necessario è già incluso “di serie” nei software presenti sul dispositivo. Ecco tutto spiegato in dettaglio.

Android

Come modificare le foto in galleria

Sulle più recenti versioni di Android, l’app predefinita per la gestione della galleria delle immagini è Google Foto: in essa sono inclusi alcuni strumenti dedicati all’editing fotografico di base, che consentono di applicare una serie di filtri e correzioni in un singolo tap.

Per iniziare, avvia dunque la summenzionata applicazione, facendo tap sull’icona a forma di girandola colorata situata nel drawer del dispositivo (l’area in cui risiedono tutte le app installate), individua l’immagine su cui ti interessa intervenire dalla galleria fotografica ed espandila, facendo tap sulla sua anteprima.

Per accedere agli strumenti di modifica, premi poi sull’icona a forma di cursori che sta in basso (la seconda da destra). Ora, per applicare un filtro preimpostato, fai tap sull’icona del foglio con la stellina situata in basso a sinistra; per agire sulle opzioni di luce, colore e definizione dei dettagli, tocca l’icona dei cursori; per ritagliare o ruotare l’immagine, fai tap sull’icona delle linee incrociate circondate dalle frecce, mentre per disegnare sull’immagine fai tap sull’icona del tratto che sta a destra.

Quando hai finito, fai tap sull’icona Salva, per salvare le modifiche effettuate sull’immagine corrente, oppure premi il pulsante (⋮) e tocca l’opzione Salva copia dal menu proposto, per salvare il lavoro su un nuovo file. Contento?

Nota: alcune versioni di Android, in particolare quelle personalizzate dai produttori, potrebbero avere un’applicazione di gestione delle immagini diversa, denominata, solitamente, Galleria. Ciò nonostante, le funzioni di editing della stessa funzionano in modo piuttosto simile a quanto visto poco fa per Google Foto.

iOS/iPadOS

Come modificare una foto in galleria

Anche l’app Foto di iOS e iPadOS prevede la possibilità di modificare rapidamente le immagini contenute nella galleria del dispositivo! Per poterci riuscire, avvia la summenzionata app, sfiorando l’icona del fiore colorato collocata nella schermata Home; dopodiché fai tap sull’anteprima della foto su cui intendi agire e premi sulla voce Modifica che si trova in alto a destra, in modo da richiamare gli strumenti di editing.

A prima vista, l’editor di Foto per iOS può sembrare complesso da usare ma, in realtà, non lo è affatto: per accedere alle funzioni di regolazione del colore (esposizione, brillantezza, luci, ombre, contrasto, luminosità, vignettatura e così via), fai tap sull’icona della manopola che sta in basso a sinistra e utilizza i pulsanti che compaiono subito sotto l’immagine per passare da un miglioramento all’altro. Per aumentare o diminuire l’effetto scelto, puoi servirti del cursore che compare su schermo.

Se desideri applicare uno dei filtri preimpostati, fai invece tap sull’icona dei cerchi sovrapposti, che sta in basso al centro; infine, per visualizzare le opzioni dedicate al ritaglio e alla rotazione dell’immagine, fai tap sull’icona delle linee incrociate che sta in basso a destra. Per applicare il filtro occhi rossi, invece, fai tap sull’icona dell’occhio barrato che sta in alto a sinistra e, in seguito, tocca sui punti da correggere. Quando sei soddisfatto del risultato, fai tap sulla voce Fine situata in basso a sinistra e il gioco è fatto!

Come modificare le foto dalla galleria del PC

Devi sapere che anche i più diffusi sistemi operativi per computer, vale a dire Windows 10 e macOS, integrano degli strumenti di fotoritocco che possono essere richiamati dai rispettivi software di gestione della galleria: di seguito ti spiego come accedervi in modo semplicissimo.

Windows 10

Come modificare le foto dalla galleria del PC

L’applicazione Foto di Windows 10 integra una serie di strumenti dedicati al foto ritocco che consentono, in modo semplice e veloce, di modificare le immagini con un gran numero di elementi, che spaziano dai filtri di colore ad animazioni tridimensionali di vario tipo.

Sfruttarla è davvero semplice: tanto per cominciare, avvia la suddetta applicazione richiamandola dal menu Start (quello accessibile cliccando sull’icona della bandierina collocata nell’angolo in basso a sinistra dello schermo) e fai clic sull’anteprima dell’immagine su cui intendi agire, in modo da ingrandirla.

In alternativa, recati nella cartella che contiene l’immagine di tuo interesse e fai doppio clic sulla sua icona per aprirla all’interno di Foto. Se Foto non è il programma predefinito per aprire le immagini sul tuo PC, devi invece fare clic destro sulla foto da ritoccare e selezionare le voci Apri con > Foto dal menu contestuale.

Ora, premi il pulsante Modifica e crea (l’icona delle due matite incrociate) collocato in alto a destra, per accedere agli strumenti di ritocco disponibili.

  • Modifica – si tratta dell’editor di base di foto, che consente di ritagliare l’immagine, ruotarla, capovolgerla, applicare filtri di colore e regolazioni di vario tipo, tra cui la modifica di luci, colori e luminosità e la correzione automatica dell’effetto occhi rossi e delle imperfezioni su un punto preciso. Una volta ultimate le modifiche, clicca sul pulsante Salva una copia, per salvare il lavoro realizzato su un nuovo file.
  • Disegna – questa funzione consente di disegnare a mano libera sull’immagine, utilizzando tratti in stile penna, matita, evidenziatore e gomma. Al termine delle modifiche, clicca sull’icona dei floppy disk sovrapposti, per salvare una copia del file modificato.
  • Aggiungi effetti 3DAggiungi testo animato – queste due opzioni permettono, rispettivamente, di arricchire l’immagine con effetti e disegni in 3 dimensioni (anche in movimento) e con testo animato. Al termine delle modifiche, clicca sul pulsante Salva una copia, per salvare il lavoro svolto (sotto forma di file video).
  • Modifica con Paint 3D – cliccando su questa voce, l’immagine in questione viene aperta in Paint 3D e può essere modificata mediante tutti gli strumenti messi a disposizione dal programma (funzioni di ritaglio, rotazione, aggiunta di tratti a mano libera, di oggetti 3D, di forme, di adesivi, di testo e così via). Al termine delle modifiche, clicca sul pulsante Menu collocato in alto a sinistra e seleziona la voce Salva, per salvare le modifiche apportate sul file corrente, oppure Salva con nome, per salvare il tutto in un nuovo file.

macOS

Come modificare le foto dalla galleria del PC

Modificare le foto in galleria su macOS è altrettanto semplice: per prima cosa, apri l’applicazione Foto, cliccando sull’icona del fiore colorato che sta sul Dock e, dopo aver individuato l’immagine sulla quale agire nelle raccolte disponibili, fai doppio clic sulla sua anteprima per ingrandirla. Se l’immagine che intendi modificare non è ancora inclusa nella libreria di Foto, trascinala semplicemente nella finestra del programma, per aggiungerla.

Successivamente, clicca sul pulsante Modifica che sta in alto a destra, in modo da aprire l’editor fotografico integrato di macOS. Ora, utilizza i pulsanti che si trovano in alto per accedere alle varie funzionalità disponibili: mediante la sezione Regola, puoi modificare numerose impostazioni sul colore (tonalità, curva, bilanciamento e definizione), applicare la correzione per gli occhi rossi, l’aumento di nitidezza/definizione, la riduzione dei disturbi e l’effetto vignettatura.

La sezione Filtri, invece, consente di modificare l’immagine in questione utilizzando dei filtri “preconfezionati” e la sezione Ritaglia, infine, permette di ritagliare, ruotare, capovolgere o modificare il rapporto dell’immagine. Una volta terminato il tuo lavoro, clicca sul pulsante Fine per applicare le modifiche apportate. Contento?

Nota: grazie alla funzionalità di backup integrato di Foto, puoi ripristinare l’immagine originale in qualsiasi momento, accedendo agli strumenti di modifica e cliccando sul pulsante Ripristina situato in alto a sinistra.

Se vuoi modificare una foto che non è inclusa nella libreria di Foto, puoi avvalerti di Anteprima: il software predefinito di macOS per visualizzare foto, documenti PDF e molti altri file. I tool di editing delle foto si possono richiamare cliccando sull’icona della matita collocata in alto a destra.

Altri programmi per modificare le foto

Come modificare le foto in galleria

Come dici? Ritieni sicuramente valide le soluzioni che ti ho fornito finora, tuttavia avresti bisogno di qualche software che ti consenta di modificare le foto in galleria in modo leggermente più avanzato? A tal proposito, puoi valutare l’impiego di un programma per computer come GIMP o Photoshop, oppure di un’applicazione per smartphone e tablet quale potrebbe essere Snapseed per Android e iOS/iPadOS.

Se ti interessa approfondire l’argomento, ti consiglio la lettura delle mie guide ai programmi per modificare foto e alle migliori app per modificare foto: sono sicuro che troverai ciò che fa al tuo caso!

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.