Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Programmi per modificare immagini

di

Cercando di mettere un po' d'ordine tra le cartelle archiviate sul tuo computer, hai trovato un mucchio di immagini che ti piacerebbe utilizzare per un tuo progetto apportandovi però qualche modifica? Vorresti modificare il colore di quella fantastica immagine trovata in rete, aggiungergli qualche scritta e apportarvi ulteriori eventuali cambiamenti per inviarla tramite email ai tuoi amici più fidati? Se la risposta a queste e ad altre domande simili è affermativa, potresti provare a ricorrere all'utilizzo di appositi programmi per modificare immagini.

Come dici? Sei perfettamente d'accordo con me ma non hai la minima idea di quali strumenti adoperare? Beh, non temere, puoi contare su di me! Nella guida di oggi andrò infatti a illustrarti quelli che, a mio modesto avviso, sono i migliori programmi per modificare foto.

Sulla piazza ci sono svariati software, anche per dispositivi mobili, e servizi online grazie ai quali è possibile applicare modifiche alle proprie immagini e nella maggior parte dei casi non è necessario spendere neppure un centesimo, davvero. Scegli, quindi, quelli che ti sembrano più interessanti e provali. Trovi tutto qui sotto!

Indice

Programmi per modificare immagini gratis

Iniziamo vedendo nel dettaglio il funzionamento di alcuni programmi per modificare immagini gratis. Pensa: alcuni di questi non vanno nemmeno installati in quanto sono già inclusi “di serie” in Windows e macOS.

Foto di Windows

Foto di Windows

La prima applicazione che ti consiglio di provare per modificare immagini gratuitamente è Foto di Windows, che è installata “di serie” su Windows 10 e Windows 11. Oltre a consentire una facile gestione delle immagini, permette anche di editarle tramite alcuni tool che sono perfetti per l'editing “base”.

Per avvalertene, fai doppio clic sulle icone delle immagini che desideri modificare; se hai cambiato il programma predefinito per aprire foto, fai clic destro su una di quelle da editare, seleziona le voci Apri con > Foto nel menu apertosi e il gioco è fatto.

Ora che vedi l'immagine da modificare nella finestra di Foto, clicca sul pulsante Modifica immagine (l'icona della matita con la cartolina posta in alto a destra) e inizia a editare l'immagine: fai clic sul simbolo delle due L rovesciate, per eseguire un ritaglio ed eventualmente raddrizzare la foto tramite la barra di regolazione posta in basso; clicca sull'icona del sole, per agire sui principali parametri della foto (Luminosità, Esposizione, Contrasto, etc.) mediante gli slider appositi posti sulla destra; clicca sul simbolo del pennello, per effettuare il miglioramento automatico della foto o per applicare dei filtri oppure premi sul simbolo della penna, per disegnare e scrivere sulla foto.

A lavoro ultimato, fai clic avrai sul pulsante Salva una copia e salva l'immagine modificata come copia, oppure clicca sul pulsante (∨) adiacente e seleziona la voce Salva per sovrascrivere il file originale.

Foto di macOS

Modificare foto su macOS

Stai usando un Mac? In tal caso, puoi avvalerti dell'applicazione Foto di macOS, già installata nei computer della “mela morsicata”, grazie alla quale è possibile gestire ed editare foto in modo alquanto semplice.

Come puoi avvalertene? Per prima cosa, clicca sull'icona del fiore stilizzato presente nella barra Dock e/o nel Launchpad e fai clic sull'anteprima della foto da editare; se l'immagine in questione non è presente nell'applicazione Foto, fai clic destro sulla sua miniatura, seleziona le voci Apri con > Foto e il gioco è fatto.

Nella nuova schermata apertasi nella finestra dell'applicazione Foto, clicca sul pulsante Modifica (in alto a destra) e sfrutta gli strumenti collocati nella parte destra della stessa andando ad agire sui principali parametri dell'immagine: luce, colore, bianco e nero, nitidezza, vignettatura, etc. Dopo aver selezionato il parametro su cui agire, provvedi ad apportare le correzioni necessarie spostando verso destra o sinistra i relativi slider. Nel caso tu voglia agire in modo automatico su uno o più di questi parametri, puoi riuscirci cliccando sul pulsante Auto che compare al passaggio del puntatore sugli stessi.

Se lo desideri, puoi anche cliccare sulle schede Filtri e Ritaglia (in alto), per andare ad applicare dei preset alle immagini ed eventualmente per eseguire dei ritagli e delle rotazioni. Quando sarai soddisfatto del risultato ottenuto, ricordati di cliccare sul pulsante Fine per salvare le modifiche apportate.

GIMP (Windows/macOS/Linux)

GIMP

Tra i programmi per modificare le foto gratuitamente non posso non parlarti di GIMP. Qualora non ne avessi mai sentito parlare sappi che si tratta di un programma gratuito e di natura open source che si avvicina molto alle potenzialità del celebre Photoshop.

È disponibile per Windows, macOS e Linux, offre numerosi strumenti di image editing avanzati e permette di ottenere risultati pari a quelli che sono in grado di restituire programmi a pagamento e carattere professionale.

Dopo aver scaricato e installato GIMP, avvialo e inizia a usarlo per agire sulle tue foto. Dopodiché provvedi a importare in GIMP l'immagine che hai intenzione di editare selezionare la voce Apri… dal menu File e scegliere la foto su cui apportare le modifiche desiderate.

Una volta che l'hai importata, avvaliti del Pannello degli strumenti collocato sulla sinistra e quello dei Livelli sulla sinistra potrai poi iniziare ad apportare modifiche alla tua immagine. Nel procedere, quindi, devi prima selezionare il livello su cui agire dal pannello situato a destra, scegliere il tool da usare dalla sinistra e, quindi, avvaliti dei pulsanti e dei menu che compaiono a schermo per agire sull'immagine (in base allo strumento scelto, in alcuni casi bisogna agire direttamente su quest'ultima).

Per scoprire tutte le altre potenzialità di questo software e per capire per bene come fare per servirsene ti invito a consultare la mia guida su come usare GIMP.

Altri programmi per modificare immagini

Photoshop

Ci sono altri programmi per modificare immagini che meritano di essere presi in considerazione e nelle prossime righe te ne elencherò alcuni, anche non gratuiti, così che tu possa avere un quadro più completo.

  • Photoshop (Windows/macOS) — trattasi del programma per il fotoritocco per eccellenza. Qualsiasi modifica tu abbia in mente per le tue immagini, con questo software si può fare. Photoshop è un software a pagamento e il suo acquisto è attualmente collegato alla sottoscrizione di un abbonamento mensile al servizio Creative Cloud di Adobe, a partire da 12,19 euro/mese dopo una trial gratuita di 7 giorni. Maggiori info qui.
  • Affinity Photo (Windows/macOS) — è un software per modificare foto in modo professionale, che include strumenti di photo editing avanzati. Può essere testato gratis per 10 giorni; per continuare a usarlo bisogna acquistarlo a 54,99 euro una tantum (in alcuni periodi può essere scontato al 50%).
  • Paint.NET (Windows) — fa parte della schiera di programmi per modificare immagini che ritengo tu debba prendere in seria considerazione. Si tratta di un software gratuito e specifico per sistemi operativi Windows che nasce come versione riveduta e corretta del classico Paint di Microsoft e che nel giro di breve tempo è riuscito a diventare uno dei programmi di image editing preferiti dagli utenti che non hanno particolari esigenze, se non quella di “aggiustare” un po' le proprie immagini. Maggiori info qui.
  • Pixelmator Pro (macOS) — è un'applicazione per modificare foto, disponibile per macOS (e anche per iOS/iPadOS al costo di 4,99 euro, seppur in una versione meno potente rispetto a quella desktop). È alquanto semplice da utilizzare nonostante includa strumenti di fotoritocco alquanto avanzati. Costa 39,99 euro.

Programmi per modificare immagini online

Non vuoi installare dei software sul tuo computer, in quanto sei in cerca di programmi per modificare immagini online? Credo di avere ciò che fa al caso tuo: prova i servizi online elencati di seguito, compatibili con tutti i principali browser e funzionanti senza installare plugin aggiuntivi. Non te ne pentirai!

Photopea

Come modificare PSD online gratis Photopea

Photopea è un programma per modificare immagini gratis online che è semplicissimo da adoperare. Ha un'interfaccia utente ben organizzata, che ricorda molto quella dei software di fotoritocco più blasonati, e supporta molteplici formati di file, compresi quelli PSD di Photoshop. Il servizio viene sostenuto da banner pubblicitari (per niente invasivi) che, volendo, è possibile rimuovere sottoscrivendo l'abbonamento, che parte da 3,33 dollari/mese.

Per procedere con la modifica di immagini con Photopea, recati sulla sua pagina principale e trascina il file che vuoi modificare nel riquadro Drop any files here o, se preferisci, seleziona l'immagine da editare dal menu Archivio > Apri. Una volta che l'avrai caricata, serviti degli strumenti posti nella toolbar collocata a sinistra (es. Sposta, Selezione, Lazo, Contagocce, Ritaglia, Clone, Gomma, etc. Sulla parte destra della pagina, invece, puoi trovare le opzioni riguardanti le proprietà e la gestione dei livelli del progetto.

Dopo aver selezionato il livello su cui agire (dal pannello di destra), seleziona lo strumento da usare per apportare la modifica all'immagine e poi agisci direttamente su di essa o, in base al tool selezionato, agisci sulle barre di regolazione e sui menu presenti nel riquadro apertosi a schermo.

Quando sei pronto per farlo, salva il risultato finale in uno dei tanti formati disponibili (es. JPG, PNG, SVG, etc.), andando nel menu Archivio > Esporta come > [formato].

Altri programmi per modificare immagini online

Pixlr E

Oltre a Photopea ci sono tantissimi altri programmi per modificare immagini online: te ne elenco qualcun altro di seguito.

  • Pixlr E — è un servizio online per la modifica delle foto molto semplice da usare, che è perfetto per agire su modifiche base, come quelle di ritaglio, di correzione dei principali parametri, etc. Per sbloccarne tutte le funzionalità bisogna sottoscrivere l'abbonamento a partire da 7,99 euro/mese.
  • iPiccy — se ti accontenti di un'applicazione Web per modifiche rapide e veloci, sfruttando perlopiù strumenti di fotoritocco automatici, questa soluzione potrebbe fare al caso tuo. Include anche una pratica funzione per fare collage.
  • Photoshop sul Web — è la versione Web di Photoshop, utilizzabile gratuitamente da chi ha un abbonamento Adobe CC attivo ed è utilizzabile sui browser basati su Chromium che “girano” su PC con almeno 4 GB di RAM e una CPU da almeno 2 GHz. Maggiori info qui.

Per maggiori informazioni su come utilizzare questi e altri programmi per modificare immagini online, consulta la guida che ho interamente dedicato a questa tematica. Vedrai: ti sarà utilissimo!

Programmi per modificare immagini vettoriali

Disegno realizzato con Inkscape

Sei giunto su questa guida per sapere quali programmi per modificare immagini vettoriali utilizzare per lavorare ai tuoi progetti? Se hai risposto in modo affermativo, evidentemente ti serve disporre immagini che rimangano “nitide” ed “elastiche”, con la possibilità di rimpicciolirle e ingrandirle all'infinito senza perdere di qualità.

Tra i migliori software utilizzabili a questo scopo ti cito Inkscape (di cui ti ho parlato qui) e Illustrator (di cui ti ho parlato qui). Per avere informazioni su come vettorializzare immagini e loghi, leggi i tutorial che ti ho linkati (compresi quelli specifici per i programmi in questione).

Programma per modificare immagini PDF

Laptop

Ti serve un programma per modificare immagini PDF? Dal momento che questa tematica merita di essere approfondita come si deve, ti suggerisco di consultare le mie guide sui programmi per modificare PDF e quella su come modificare foto in PDF.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.