Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come recuperare PUK Vodafone

di

Hai digitato per più di tre volte consecutive il PIN della tua SIM Vodafone e sul display dello smartphone è comparso un avviso indicante il fatto che l’accesso alla scheda è stato bloccato e che, per potertene continuare a servire, devi immettere il codice PUK? Non temere, non è nulla di particolarmente difficile da superare.

Il PUK (il cui nome è l’acronimo di “Personal Unblocking Key”) è un codice composto da otto cifre che viene fornito direttamente dall’operatore di rete. Va a differenziarsi dal codice PIN poiché questo non può essere modificato dall’utente. Quindi, a meno che non si abbia la precisa esigenza di utilizzarlo, il PUK potrebbe restare sconosciuto per sempre.

Tu comunque non preoccuparti: se non hai la più pallida idea di come recuperare il PUK Vodafone, segui le indicazioni che sto per darti e dovresti riuscire a superare il blocco attualmente attivo sul tuo smartphone in maniera piuttosto agevole. Detto questo, non mi resta altro da fare, se non augurarti una buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto: trovi tutti i passaggi da compiere proprio qui sotto.

Indice

Come recuperare codice PUK Vodafone online

Attualmente, puoi recuperare PUK Vodafone online con almeno due differenti modalità: impiegando l’assistente digitale TOBi, ossia il sistema automatico di Vodafone dedicato alla risoluzione dei problemi, oppure tramite il portale Vodafone Web. Trovi spiegato tutto qui sotto.

Recupero tramite TOBi

Come recuperare codice PUK Vodafone online

Per poter utilizzare l’assistente digitale TOBi, apri questo sito Web e, se stai navigando da smartphone o tablet, fai tap sul pulsante Supporto collocato in alto (raffigurante l’immagine di un omino sorridente), in modo da avviare una chat con l’assistente; se impieghi un PC, invece, l’icona di TOBi dovrebbe risiedere in basso a destra.

Ora, attendi il caricamento del pannello di chat e, alla comparsa del fumetto di benvenuto, premi la voce Fammi una domanda collocata nello stesso, immetti la frase “ho bisogno del PUK” nell’apposito campo di testo e dai Invio.

Se tutto è andato per il verso giusto, TOBi dovrebbe “risponderti” con una serie di brevi messaggi inerenti l’utilità del PUK e la possibilità di ricevere aiuto nella fase di recupero; quando richiesto, indica il numero di telefono per il quale ricevere supporto (quello associato alla SIM della quale recuperare il PUK) e dai nuovamente Invio.

Ci siamo quasi: come ultimo step, TOBi dovrebbe chiederti di effettuare un piccolo riconoscimento personale, a tutela della privacy e delle informazioni richieste. Per proseguire, premi sul riquadro Domanda di sicurezza e rispondi in modo preciso al quesito successivo: nel mio caso, TOBi ha richiesto l’immissione della data di nascita dell’intestatario della SIM, nel formato GG/MM/AAAA (ad es. 25/07/1985).

Ultimato l’inserimento dell’informazione, dai nuovamente Invio e il gioco è fatto: entro qualche istante, TOBi dovrebbe mostrarti, in chiaro, il codice che stavi cercando. È stato davvero molto semplice, non credi?

Recupero tramite area Web/app My Vodafone

Come recuperare codice PUK Vodafone online

Se TOBi non è riuscito a fornirti l’informazione richiesta, puoi facilmente recuperare il PUK della SIM dall’area Web My Vodafone. Affinché il tutto vada per il meglio, è indispensabile disporre di un profilo già attivo sulla piattaforma, al quale sia stato associato il numero di telefono del quale recuperare il codice PUK, altrimenti la procedura non andrà a buon fine (per il riconoscimento in fase di associazione, infatti, è richiesta l’immissione di un codice ricevuto via SMS, operazione impossibile da portare a termine con SIM bloccata).

Ad ogni modo, se sei in possesso dei dati necessari per accedere al sito di Vodafone, collegati allo stesso mediante qualsiasi browser per computer, posiziona il cursore del mouse sul pulsante Fai da te (in alto a destra) e premi il bottone Accedi annesso al menu che compare in seguito.

Ora, inserisci i dati di login in tuo possesso all’interno dei campi di testo visualizzati nel riquadro Accedi al Fai Da Te, clicca sul pulsante Accedi e attendi il caricamento della pagina successiva, che dovrebbe contenere un breve riepilogo delle informazioni collegate ai tuoi abbonamenti Vodafone.

A questo punto, non ti resta che selezionare la SIM per la quale visualizzare il PUK dal menu collocato in alto (se hai associato più di una scheda al tuo profilo personale) e cliccare sull’icona raffigurante un occhio posta in corrispondenza della voce Codice PUK, residente nel riquadro La mia SIM.

Se stai leggendo questa guida a scopo preventivo, sappi che puoi creare con facilità un nuovo profilo nel seguente modo: dopo esserti collegato al sito di Vodafone, sposta il cursore del mouse sulla voce Fai da te, clicca sul pulsante Registrati, inserisci il tuo numero di telefono e clicca sul pulsante Conferma numero, per proseguire.

Ora digita, nell’apposita casella, il codice di verifica ricevuto tramite SMS, clicca sul pulsante Conferma e compila il modulo che ti viene proposto con le informazioni necessarie: un indirizzo email valido, una password da usare per l’accesso e alcuni dati personali (nome, cognome e data di nascita).

Quando hai finito, clicca nuovamente sul bottone Conferma e procedi con la verifica della tua identità, seguendo il link che ti è stato intanto inviato nella casella di posta elettronica specificata in precedenza. A verifica ultimata, potrai accedere al portale Vodafone utilizzando il profilo appena creato.

Come recuperare PUK Vodafone

Se non hai un computer a portata di mano e preferisci agire tramite smartphone o tablet, devi necessariamente utilizzare l’app My Vodafone, disponibile gratuitamente per device Android, iOS e iPadOS: dopo aver installato l’app, avviala, fai tap sul pulsante Menu situato in basso e poi sul pulsante Entra, residente in alto a destra.

Ora, immetti l’username e la password relativi al tuo account negli appositi campi e tocca il pulsante Accedi, per effettuare l’accesso al portale; se non disponi ancora di un account, fai tap sul link Non sei ancora registrato su My Vodafone per creare subito un nuovo profilo, attenendoti alle stesse indicazioni che ti ho fornito poco fa.

Ad accesso effettuato, pigia nuovamente il pulsante Menu, seleziona la SIM su cui operare, se necessario, quindi fai tap sulla voce Info e PUK residente nel pannello proposto e attendi il caricamento della schermata successiva, che dovrebbe contenere l’informazione che stavi cercando.

Altri metodi per recuperare PUK SIM Vodafone

Screenshot che mostra come trovare PUK Vodafone

Se non hai possibilità di agire tramite Internet, poiché TOBi non è riuscito ad esserti d’aiuto, non possiedi un profilo personale Vodafone e la tua SIM è già bloccata dal PUK, il più immediato sistema che può permetterti di recuperare il suddetto codice è quello consistente nel reperire la confezione di vendita della scheda e nel leggere le informazioni riportate sulla card plastificata della stessa.

Puoi trovare il dato di tuo interesse in corrispondenza della voce Codice PUK, generalmente posta sul retro della scheda plastificata in cui era collocata la SIM, e, se non hai già provveduto a farlo, potresti dover rimuovere con una moneta lo strato di vernice protettiva applicato sul codice.

In alternativa, puoi tentare di rivolgerti ai canali social dell’azienda e chiedere un ricontatto: trovi spiegato come fare proprio qui di seguito. Nel caso in cui avessi bisogno di maggiori dettagli, puoi anche consultare la mia guida su come chattare con Vodafone.

  • Su Facebook, ti basta inviare un messaggio privato alla pagina ufficiale Vodafone IT specificando dettagliatamente la tua esigenza.
  • Su Twitter, puoi citare l’account @VodafoneIT all’inizio di un messaggio e usare l’hashtag #tw190 per richiamare l’attenzione dell’assistenza Vodafone e aspettare che l’operatore ti contatti per comunicare in privato, tramite messaggio diretto (non inserire dati sensibili, in quanto il tweet iniziale sarà pubblico).

Sia su Facebook che su Twitter, generalmente gli addetti all’assistenza social di Vodafone rispondono dal lunedì a venerdì dalle 09.00 alle 21.00 e il sabato dalle 10.00 alle 18.00.

Come recuperare PUK Vodafone con SMS

Come recuperare PUK Vodafone con SMS

Hai letto in giro della possibilità di recuperare il PUK Vodafone con un SMS e vorresti saperne di più? Mi dispiace, credo di non avere buone notizie per te. Per un periodo di tempo, infatti, Vodafone ha in passato messo a disposizione dei propri clienti il servizio di recupero PUK via SMS ma, in seguito, lo ha sospeso per una serie di motivi.

Ad oggi, questa modalità di recupero risulta inutilizzabile, quindi devi mettere in atto le altre indicazioni che ti ho dato nel corso di questo tutorial.

Come sbloccare la SIM

Come recuperare PUK Vodafone

Dopo essere riuscito a recuperare il PUK Vodafone, se la tua esigenza era quella di sbloccare la scheda SIM perché avevi digitato per più di tre volte il PIN errato, digita la stringa **05*PUK*NuovoPIN*NuovoPIN# sul tuo cellulare avendo cura di sostituire a PUK il codice PUK della scheda Vodafone appena recuperato e a NuovoPIN il nuovo codice PIN che intendi associare alla tua SIM.

Una volta fatto ciò, potrai continuare a servirti della tua scheda così come hai sempre fatto sino a prima del blocco. Ad ogni modo, a seguito dell’operazione di sblocco, ti suggerisco di appuntare il codice recuperato in un luogo sicuro ma al tempo stesso facile da ricordare in modo tale da potervi accedere senza problemi nel caso in cui ne dovessi avere nuovamente bisogno.

In caso di problemi

Come recuperare PUK Vodafone

Pur avendo seguito pedissequamente le mie indicazioni non sei riuscito a recuperare PUK Vodafone? In tal caso, puoi comunque rimediare andando a richiedere la sostituzione della SIM. Facendo in questo modo, è però bene che tu lo tenga presente, non riuscirai a risalire al PUK della tua attuale SIM ma ti verrà fornita una nuova scheda con lo stesso numero della precedente e con lo stesso credito residuo alla quale risulterà associato un nuovo codice. La sostituzione della SIM, attualmente, prevede un costo di 10€.

Per fare ciò, recati di persona in uno dei tanti negozi Vodafone sparsi sul territorio e richiedi all’addetto la sostituzione della SIM. Se non sai dove si trova il negozio Vodafone più vicino a te, puoi identificarlo subito utilizzando l’apposito strumento di ricerca annesso alla pagina Web Trova Negozio, a cui puoi accedere seguendo questo link.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.