Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come recuperare PUK Vodafone

di

Hai digitato per più di tre volte consecutive il PIN della tua SIM Vodafone e sul display dello smartphone è apparso un avviso indicante il fatto che l’accesso alla scheda è stato bloccato e che per potertene continuare a servire è necessario immettere il PUK? Beh, che problema c’è? Digitalo e vedrai che in quattro e quattr’otto tutto si risolverà. Come dici? Sei perfettamente d’accordo con me ma non hai la più pallida idea di che cosa sia questo PUK e, soprattutto, di come fare per poterlo reperire? No problem, posso spiegarti tutto io con questa mia guida su come recuperare PUK Vodafone.

Innanzitutto vediamo di schiarirci le idee riguardo il PUK. Si tratta di un codice – il cui nome è l’acronimo di “Personal Unblocking Key” – che risulta composto da otto cifre e che viene fornito direttamente dall’operatore di rete. Va a differenziarsi dal codice PIN poiché questo non può essere modificato dall’utente. Quindi, a meno che non si abbia la precisa esigenza di utilizzarlo, il PUK potrebbe restare sconosciuto per sempre.

Ora che hai finalmente le idee più chiare riguardo, se sei dunque effettivamente intenzionato a scoprire in che modo bisogna procedere per poter recuperare PUK Vodafone, ti suggerisco di prenderti qualche minuto di tempo libero, di metterti ben comodo e di concentrarti sulle indicazioni che trovi proprio qui di seguito. Non temere, è tutto molto semplice, ben più di quanto tu possa immaginare.

Cosa fare per recuperare PUK Vodafone

Packaging della SIM

Screenshot che mostra come trovare PUK Vodafone

Il primo e più immediato sistema che può permetterti di recuperare PUK Vodafone è quello consistente nel reperire la confezione della tua scheda SIM e nel leggere le informazioni riportate sulla scheda plastificata della stessa.

Puoi trovare quest’informazione in corrispondenza della voce Codice PUK, generalmente posta sul retro della scheda plastificata in cui era collocata la SIM, e, se non hai già provveduto a farlo, potresti dover rimuovere con una moneta lo strato di vernice protettiva applicato sul codice.

Area online Fai da te

Come recuperare PUK Vodafone

Se hai perso o comunque non riesci a trovare la confezione di vendita della tua scheda SIM, puoi recuperare PUK Vodafone accedendo all’area Fai da te del sito del gestore, vale a dire l’area clienti personale del portale Vodafone tramite la quale è possibile gestire direttamente online tutto quanto concerne la propria numerazione.

Per fare ciò, collegati innanzitutto a Vodafone.it facendo clic qui. Una volta visualizzata la pagina Web del sito Internet di Vodafone, pigia sul pulsante verde Accedi collocato in alto a destra ed immetti i dati di login relativi al tuo account Vodafone completando i campi Inserisci username e Inserisci password. Pigia poi sul pulsante Accedi. Se non disponi dei dati di accesso all’area Fai da te del sito di Vodafone perché ancora non ti sei registrato puoi rimediare facilmente pigiando sul pulsante nero Registrati anziché sul bottone Accedi, provvedendo a compilare i campi visualizzati con i dati richiesti e seguendo la semplice procedura guidata che ti viene mostrata a schermo.

Attendi poi che ti venga mostrata la tua area personale su Vodafone.it dopodiché pigia sulla voce Visualizza PUK e scadenza SIM collocata in corrispondenza della sezione La tua SIM e fai clic su Visualizza il CODICE PUK. Una volta fatto ciò, si aprirà un menu contenente al suo interno un riquadro contrassegnato dalla dicitura Il CODICE PUK della tua SIM é: sotto la quale troverai indicato il codice PUK della tua scheda Vodafone.

Servizio clienti telefonico

Screenshot che mostra come disattivar Rete Sicura di Vodafone

Un altra valida soluzione per recuperare PUK Vodafone consiste nel rivolgersi al servizio clienti del gestore. Afferra quindi il tuo smartphone, digita sul tastierino il numero 190 e pigia sul pulsante per avviare una telefonata.

A chiamata avviata ti verrà chiesto di scegliere tra telefonia mobile e telefonia fissa o ADSL. Pigia quindi il tasto 1. Procedi ascoltando le indicazioni del servizio automatico dopodiché pigia il tasto 5, quello relativo alla sezione assistenza del 190. Successivamente premi il pulsante relativo a Info e assistenza che solitamente è il 6 e procedi confermando la tua volontà di parlare con un operatore premendo il tasto 2.

Mi raccomando, cerca di rispettare i tempi del servizio automatico e non andare di fretta. In caso contrario, i tuoi comandi potrebbero non essere riconosciuti correttamente e potresti ritrovarti a dover ripetere la procedura che ti ho appena indicato per più volte. Se necessiti di ulteriori dettagli, puoi consultare la mia guida su come chiamare Vodafone in cui ho provveduto a fornirti tutte le informazioni del caso.

A questo punto, dovresti finalmente riuscire a metterti in contatto con il servizio clienti del gestore. Una volta ottenuta risposta da parte di un operatore, fai presente a quest’ultimo la tua necessità di recuperare PUK Vodafone, fornisci tutte le informazioni inerenti sia la tua SIM che la tua persona ed attendi qualche istante affinché ti venga fornita l’informazione desiderata!

Puoi chiamare il servizio clienti Vodafone e metterti in contatto con un operatore tutti i giorni ma solo ed esclusivamente in un orario compreso tra le 8:00 e le 22:00. Nella fascia oraria notturna il numero 190 rimane accessibile solo per il servizio di blocco della SIM da parte di un operatore, in caso di furto o smarrimento.

Nota: La sequenza numerica che ti ho indicato per metterti in contatto con il servizio clienti Vodafone è spesso soggetta a variazioni. Di conseguenza, ti suggerisco di ascoltare con attenzione ciò che ti viene detto dalla voce guida registrata avendo cura di scegliere sempre e comunque il tasto relativo all’assistenza tecnica.

Social care

Come recuperare PUK Vodafone

Trovi il servizio clienti telefonico eccessivamente “macchinoso” ed anziché effettuare una telefonata preferiresti metterti in contatto l’assistenza del gestore per recuperare PUK Vodafone tramite computer, smartphone o tablet? Allora perché non ti rivolgi ai canali social dell’azienda e chiedi un ricontatto? Trovi spiegato come fare proprio qui di seguito. Nel caso in cui avessi bisogno di maggiori dettagli, puoi anche consultare la mia guida su come chattare con Vodafone.

  • Su Facebook, ti basta inviare un messaggio privato alla pagina ufficiale Vodafone IT specificando dettagliatamente la tua esigenza.
  • Su Twitter, puoi citare l’account @VodafoneIT all’inizio di un messaggio e usare l’hashtag #tw190 per richiamare l’attenzione dell’assistenza Vodafone e aspettare che l’operatore ti contatti per comunicare in privato, tramite messaggio diretto.

Sia su Facebook che su Twitter, generalmente gli addetti all’assistenza social di Vodafone rispondono dal lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 21.00 e il sabato dalle 10.00 alle 18.00.

Cosa fare dopo aver recuperato il PUK

Come recuperare PUK Vodafone

Dopo essere riuscito a recuperare PUK Vodafone, se la tua esigenza era quella di sbloccare la scheda SIM perché avevi digitato per più di tre volte il PIN errato, digita la stringa **05*PUK*NuovoPIN*NuovoPIN# sul tuo cellulare avendo cura di sostituire a PUK il codice PUK della scheda Vodafone appena recuperato e a NuovoPIN il nuovo codice PIN che intendi associare alla tua SIM. Una volta fatto ciò, potrai continuare a servirti della tua scheda così come hai sempre fatto sino a prima del blocco.

Ad ogni modo, dopo essere riuscito a recuperare PUK Vodafone ti suggerisco di appuntarlo in un luogo sicuro ma al tempo stesso facile da ricordare in modo tale da potervi accedere senza problemi nel caso in cui ne dovessi avere nuovamente bisogno.

Cosa fare in caso di problemi

Screenshot che mostra come trovare PUK Vodafone

Pur avendo seguito pedissequamente le mie indicazioni non sei riuscito a recuperare PUK Vodafone? In tal caso, puoi comunque rimediare andando a richiedere la sostituzione della SIM. Facendo in questo modo, è però bene che tu lo tenga presente, non riuscirai a risalire al PUK della tua attuale SIM ma ti verrà fornita una nuova scheda con lo stesso numero della precedente e con lo stesso credito residuo alla quale risulterà associato un nuovo codice. L’operazione presenta un costo di 10,00 euro.

Per fare ciò, recati di persona in uno dei tanti negozi Vodafone sparsi sul territorio e richiedi all’addetto la sostituzione della SIM. Se non sai dove si trova il negozio Vodafone più vicino a te, puoi identificarlo subito utilizzando l’apposito strumento di ricerca annesso alla pagina Web Trova il negozio Vodafone più vicino a te a cui puoi accedere facendo clic qui.