Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come riattivare una mail disattivata

di

Hai disattivato il tuo vecchio indirizzo email convinto che non ti sarebbe servito mai più ma, purtroppo, ti sbagliavi di grosso. In esso erano infatti contenuti messaggi importanti che adesso ti servono urgentemente e che non hai idea di come recuperare.

Ho indovinato, vero? Beh, posso garantirti che questo fattaccio succede molto più frequentemente di quanto immagini. Per fortuna, però, entro un certo limite di tempo — su quasi tutte le principali caselle di posta — si può rimediare all'errore commesso e recuperare l'account senza che ci siano particolari conseguenze.

Se sei quindi curioso di scoprire come riattivare una mail disattivata ti suggerisco di leggere immediatamente le righe successive riguardo alla specifica casella elettronica che ti interessa riattivare. Detto questo non mi resta che augurarti buona lettura e buona fortuna con la riattivazione!

Indice

Come riattivare una mail disattivata: Gmail

Riattivazione Gmail

Cominciamo con Gmail, il servizio di posta elettronica di Google. Se hai disattivato la tua email, nel senso che hai cancellato l'account Google e, di conseguenza, se ne è andata anche la tua casella di posta elettronica, puoi provare a riattivarla tramite l'apposita pagina di recupero di Google.

Prima di procedere, però, tieni presente che non devono essere trascorsi più di 20 giorni dal momento della cancellazione. Se i giorni passati sono di più, mi spiace informarti che i dati in esso contenuti andranno definitivamente perduti e non ci sarà modo di poterli recuperare.

Nel caso in cui, quindi, il tempo ti consentisse di procedere collegati al link che ti ho fornito poco più su, quindi inserisci l'indirizzo email da recuperare (o il numero di telefono collegato all'account) nell'apposito campo e premi il pulsante Avanti, dopodiché scegli uno dei metodi disponibili per accedere tra Inserisci la password, Ricevi un codice di verifica all'indirizzo [email di recupero] o Prova ad accedere in un altro modo, se sono disponibili ulteriori modalità.

A questo punto inserisci la password o il codice ricevuto tramite email nell'apposito campo, premi il pulsante Avanti e scegli una delle voci presenti per verificare che sia davvero tu il proprietario dell'account da recuperare tra Utilizza il tuo token di sicurezza, Tocca Sì sul tuo telefono o tablet o Prova ad accedere in un altro modo. Una volta confermato il tutto, premi sul pulsante Continua e sei di nuovo all'interno del tuo account Google. In questo modo, eseguendo l'accesso su Gmail, potrai accedere nuovamente alla tua posta elettronica.

Nel caso in cui, invece, il tuo account fosse stato disattivato da Google o non riuscissi a recuperarlo a causa di indirizzo email o password dimenticate, ti consiglio di consultare il mio tutorial specifico su come recuperare l'account Gmail.

Come riattivare una mail disattivata: Outlook

Riattivare account Microsoft

Se hai necessità di riattivare la tua email di Outlook, ma anche di Live/Hotmail — dato che reindirizzano comunque a Outlook essendo le versioni precedenti di tale servizio di Microsoft — significa che hai cancellato interamente il tuo account Microsoft.

In questo caso, se non sono passati più di 60 giorni dal momento della cancellazione, puoi procedere con il recupero dell'account e, di conseguenza, della tua casella di posta elettronica disattivata. In caso contrario, invece, non c'è molto che tu possa fare: i dati saranno già stati completamente rimossi.

Se stai ancora nei temi previsti, per procedere, collegati a questa pagina Web di Microsoft e premi sul tasto Accedi, dopodiché inserisci il tuo indirizzo email nell'apposito campo e clicca sul pulsante Avanti, quindi digita la tua password e premi sul pulsante Accedi. Ora scegli se rimanere connesso o meno al browser selezionando il tasto oppure No ed è fatta! Con la riattivazione del tuo account Microsoft anche la tua email accessibile tramite Outlook.com tornerà a essere attiva.

Nello sventurato caso in cui, invece, la disattivazione dell'account non dipendesse da te ma dalle politiche di Microsoft, a causa di qualche effrazione relativa alle condizioni di utilizzo del servizio o per via di un errore, ti consiglio di leggere il mio approfondimento su come recuperare l'account Microsoft bloccato.

Come riattivare una mail disattivata: iCloud

Nascondi la mia email iCloud

Per quanto riguarda l'email di iCloud, il servizio gratuito di Apple, se hai disattivato il tuo indirizzo email significa che hai eliminato il tuo ID Apple in toto. In questo caso specifico mi spiace informarti che, se le cose stanno così, non c'è modo per recuperare il tuo indirizzo di posta elettronica di iCloud, né i messaggi in esso contenuti.

Apple, infatti, parla chiaro: “Quando il tuo ID Apple viene eliminato, vengono eliminati definitivamente anche tutti i messaggi e le email di iCloud. Eventuali messaggi inviati a te tramite iCloud (Mail e iMessage) non verranno consegnati”. Per maggiori informazioni puoi consultare la pagina Web relativa all'eliminazione dell'ID Apple.

Nel caso in cui, invece, avessi disattivato un'email con il servizio Nascondi la mia email di iCloud+, la versione in abbonamento di iCloud, ti basta collegarti alle impostazioni di iCloud tramite questa pagina Web, se necessario accedere tramite le credenziali del tuo ID Apple (e, se richiesto, inserire il codice per l'autenticazione a due fattori) e premere sul tasto Impostazioni posto sotto alla voce Nascondi la mia email. A questo punto scorri verso il basso il riquadro che si è aperto a schermo fino a quando non individui la voce [numero] indirizzi email inattivi. Trova dunque quello che ti serve riattivare, fai clic su di esso e premi sui tasti Riattiva l'indirizzo e Riattiva.

Se, invece, il tuo ID Apple, e conseguentemente la tua email, fossero stati disattivati per motivi di sicurezza dall'azienda di Cupertino puoi facilmente riattivare il tutto modificando la password del tuo account. Per informazioni più specifiche in merito alla questione ti consiglio di leggere il mio tutorial su come riabilitare l'ID Apple, dove troverai tutto quello che ti serve sapere.

Come riattivare una mail disattivata: Yahoo!

Riattivazione email Yahoo!

Per quanto concerne il servizio di Web mail di Yahoo!, se hai disattivato la tua email tramite la cancellazione dell'account, devi sapere che hai a disposizione 30 giorni di tempo per poterla riattivare e recuperare tutto il suo contenuto.

Per procedere non devi far altro che eseguire nuovamente l'accesso alla tua email tramite la pagina principale del servizio in questione: collegati alla pagina, premi sull'icona Mail in alto a sinistra e poi sulla voce Accedi.

A questo punto, nella nuova pagina apertasi, inserisci il nome utente, l'indirizzo email o il numero di cellulare associato all'account e premi il tasto Avanti, poi utilizza il secondo metodo per accedere: premi sul pulsante Sì, inviami un codice se disponi del numero di telefono associato oppure fai clic sulla voce Prova un altro metodo per accedere e sfrutta uno di quelli messi a disposizione. Una volta ricevuto il codice inseriscilo nell'apposito campo e premi sul tasto Verifica, oppure segui le istruzioni relative al metodo da te selezionato.

Ora non ti resta che impostare una nuova password sicura per il tuo account digitandola nel campo Nuova password e premendo il pulsante Continua per due volte consecutive. In ultimo scegli se impostare un'email di recupero oppure un numero di cellulare, oppure premi sulla voce Ricordamelo più tardi per saltare questa passaggio. Sei dentro alla tua email!

Come riattivare una mail disattivata: Tiscali

Email Tiscali

Desideri sapere come riattivare una mail disattivata di Tiscali perché hai cancellato il tuo account? Allora, in tal caso, devi sapere che riottenerla indietro non è un'operazione semplicissima per via dei numerosi malfunzionamenti del sito Web. Quello che devi fare, in teoria, è essere munito del tuo codice cliente MyTiscali relativo all'account in questione e registrarti nuovamente con un nuovo indirizzo email.

Per procedere concretamente collegati alla pagina Web di MyTiscali e premi sulla voce Se non rei registrato, registrati qui, presente sotto al modulo di inserimento di email e password. Dopodiché, nel pannello che vedi aprirsi a schermo, compila tutti i campi richiesti inserendo Email, Conferma email, Password, Codice cliente e PIN, quindi premi il pulsante Registrati. Fatto ciò, recati nella casella di posta che hai deciso di utilizzare per l'iscrizione, individua l'email ricevuta da parte di Tiscali e, al suo interno, premi sul link Pagina di conferma.

A questo punto, nella nuova pagina Web apertasi visualizzerai il messaggio di conferma relativo alla tua iscrizione a MyTiscali. Ora premi sul tasto Accedi, inserisci le credenziali appena create e, nel pannello di gestione del tuo account, premi sulla voce Visualizza i tuoi servizi: al suo interno dovresti trovare una tabella contenente il tuo indirizzo email precedentemente disattivato con accanto la dicitura Attivo. Dopo tutte queste operazioni di riattivazione ti basterà eseguire l'accesso all tua email come hai sempre fatto, sfruttando la pagina Web apposita.

Nel caso in cui qualcosa non dovesse funzionare puoi provare a contattare telefonicamente il numero gratuito 130 attivo, per quanto riguarda il supporto tecnico, dal lunedì al sabato dalle 08:30 alle 21:30 e la domenica dalle 08:30 alle 17:00.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.