Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come rivedere i programmi Rai

di

Tra il lavoro e le uscite con gli amici, ormai hai pochissimo tempo per guardare la TV. Non che questo sia necessariamente un male, ma se ti dispiace perdere le nuove puntate di un programma che ti piaceva tanto o rincasi sempre quando il TG è terminato e vuoi guardare l’ultima edizione del notiziario, c’è una soluzione che fa per te: RaiPlay.

RaiPlay è il portale online della Rai attraverso il quale è possibile rivedere tutti i programmi televisivi mandati in onda dalle emittenti della TV di Stato, come e quando si vuole. Comprende film, serie TV, fiction, show televisivi, telegiornali, documentari, contenuti sportivi e le dirette di tutti i canali Rai del digitale terrestre. Il tutto senza spendere un centesimo e con una qualità video più che buona.

Se vuoi saperne di più e vuoi scoprire come rivedere i programmi Rai in dettaglio, prenditi cinque minuti di tempo libero e segui le indicazioni che sto per darti. Vedremo non solo come sfruttare le potenzialità di RaiPlay dal computer, ma anche da smartphone, tablet, decoder multimediali, Smart TV e perché no, anche da TV non Smart. Hai capito bene, anche in quest’ultimo caso, con i giusti dispositivi, è possibile usufruire di RaiPlay. Ti assicuro che resterai sorpreso da quanto è semplice! Allora si può sapere che aspetti? Ci sono un mucchio di film, serie TV e altri contenuti che non aspettano altro che essere (ri)visti!

Indice

Requisiti minimi

Come rivedere i programmi Rai

Prima di entrare nel vivo del tutorial e scoprire come rivedere i programmi Rai su vari device, vediamo quali sono i requisiti necessari a fruire correttamente dei contenuti del servizio.

  • Una connessione ADSL di media velocità — per visualizzare i contenuti di RaiPlay senza interruzione, è richiesta una connessione Internet di media velocità. Potrebbe andar bene anche una 2 Mega.
  • Un dispositivo supportato — su computer, RaiPlay funziona direttamente via browser. Sono supportati tutti i browser più diffusi, come Chrome, Firefox, Edge, Safari ecc. e non c’è bisogno di plugin esterni quali Flash Player o Microsoft Silverlight. In ambito mobile, invece, il servizio è accessibile da smartphone e tablet Android, iPhone, iPad e dispositivi Windows. RaiPlay è inoltre disponibile sugli Smart TV di tutte le principali marche, Chromecast, Apple TV, Fire Tv Stick e su molti decoder multimediali.
  • Un account RaiPlay — per accedere ai contenuti on-demand di RaiPlay su smartphone e tablet è necessaria la creazione di un account gratuito (a breve ti spiegherò come fare). Creando un account, inoltre, si ottiene la possibilità di riprendere la visione dei contenuti interrotti; di creare una lista con i propri programmi preferiti; di creare una lista di contenuti da “guardare dopo” e di scaricare alcuni programmi (purtroppo non film e serie TV) su smartphone e tablet.

Rivedere programmi Rai sul computer

Rai

Come appena accennato, per usufruire di molte funzionalità di RaiPlay è necessario creare un account gratuito sul servizio. Il primo passo che ti consiglio di compiere, dunque, è collegarti alla pagina iniziale di RaiPlay e registrarti al sito. Per iniziare questa operazione, clicca sul pulsante ☰ che si trova in alto a sinistra, seleziona la voce Registrati situata in fondo alla barra che compare di lato e pigia sul pulsante CREA UN ACCOUNT RAI.

A questo punto, compila il modulo che ti viene proposto con tutti i tuoi dati personali, apponi il segno di spunta accanto alla voce Dichiaro di aver preso visione dell’informativa sulla privacy, di accettare i termini e condizioni di utilizzo dei servizi del sito e Privacy policy e Cookie policy e fai clic sul pulsante Registrati che si trova in basso a destra.

Al termine della registrazione, riceverai un’email contenente un link di conferma per attivare il tuo account RaiPlay. Clicca sul link in questione e potrai cominciare a sfruttare tutte le funzionalità di RaiPlay. Per effettuare l’accesso al servizio, clicca sul pulsante ☰ che si trova in alto a sinistra, seleziona la voce Accedi situata in fondo alla barra che compare di lato e compila il modulo di login con i dati del tuo account.

Nota: se vuoi velocizzare il processo di creazione del tuo account, puoi importare le informazioni dai tuoi profili Facebook, Google, Apple ID, Huawei ID e Twitter cliccando sugli appositi pulsanti presenti nella sezione Accedi di RaiPlay.

Dopo aver effettuato l’accesso al tuo account, collegati alla pagina iniziale di RaiPlay e sfoglia i contenuti disponibili sul servizio. In home page già trovi una selezione dei contenuti più interessanti suddivisi in categorie e un focus su specifici contenuti d’interesse. Tra le sezioni ad esempio c’è Da non perdere con i suggerimenti Rai, Playlist24 la TV in pillole contenenti brevi clip sulle news, Film che raccoglie dei film in evidenza e In Esclusiva su RaiPlay che fa lo stesso ma per i contenuti disponibili solo sulla piattaforma online Rai.

Altre sezioni sono disponibili scorrendo la pagina verso il basso, tra cui Serie Originali RaiPlay, Fiction e Documentari, mentre a scorrere vi sono delle categorie di contenuti suddivisi per età, genere (musica, teatro, sport) e altri dedicati all’apprendimento sulla storia e l’istruzione.

Oltre alla possibilità di scorrere le categorie in home page, puoi accedere alle sezioni più ricercate anche dalla barra dei menu rapidi in alto (dove vi sono ad esempio film, fiction, serie originali e la categoria bambini), oppure puoi anche cercare un contenuto specifico selezionando la lente di ingrandimento in alto a destra e scrivendo un nome, un titolo o un genere da ricercare nel sito del servizio.

L’angolo opposto allo strumento di ricerca propone un menu a tendina identificabile facilmente dalla sua icona col simbolo ☰. Cliccando qui si apre il menu laterale che raccoglie le sezioni On demand per rivedere film, serie e programmi già trasmessi, Canali TV con lo streaming in diretta dei vari canali Rai e infine La mia lista che raggruppa i propri contenuti preferiti e quelli visualizzati di recente.

Rai

Accedendo alla sezione Canali TV puoi scegliere la voce GuidaTV/Replay, oppure Dirette. Dalla prima puoi visualizzare il palinsesto Rai degli ultimi 7 giorni e rivedere i programmi mandati in onda in tale lasso di tempo (anche se alcuni contenuti non sono disponibili per problemi legati ai diritti), una funzione utile in particolare se stai cercando come rivedere i programmi RAI di ieri. Scegliendo Dirette invece puoi visualizzare le dirette del momento di tutte le emittenti Rai del digitale terrestre.

Selezionando il menu On demand puoi sfogliare i contenuti già trasmessi o messi a disposizione su RaiPlay suddivisi per tipologia, come fiction, film e documentari, dai quali puoi visualizzare la lista completa dei contenuti avendo, inoltre, la possibilità di sfogliarli in base alle rispettive categorie di appartenenza (es. azione o commedia per i film, biografie e Web Series per le fiction e così via).

Per esempio, se volessi rivedere un contenuto già trasmesso, una volta trovato, per avviarne la riproduzione, clicca prima sulla sua immagine di anteprima e poi sul pulsante ▶︎. Nel caso di serie TV e programmi composti da più episodi, devi cliccare prima sulla loro immagine di anteprima e poi sull’immagine relativa all’episodio da guardare.

Se invece vuoi guardare la diretta di un canale Rai, clicca sul pulsante ☰ poi vai alla voce Dirette dalla barra che compare di lato e scegli il canale da guardare: Rai 1, Rai 2, Rai 3, Rai 4, Rai 5, Rai News 24, Rai Sport+ HD, Rai Sport, Rai Movie, Rai Premium, Rai YoYo, Rai Gulp, Rai Storia o Rai scuola.

Per accedere ai contenuti aggiunti ai preferiti o a quelli visti di recente, clicca sul pulsante ☰ in alto a sinistra e seleziona la voce La mia lista. Dal medesimo menu puoi selezionare le voci Preferiti e Ultimi visti e riprendere la visione dei contenuti interrotti in precedenza.

Ritengo sia importante precisare che purtroppo alcuni contenuti, come le serie TV americane, possono essere oscurate dallo streaming live per questioni legate ai diritti.

Hai deciso cosa guardare e vorresti sapere meglio come funziona il player video integrato? Niente di più facile! Oltre ovviamente ai comandi di base quali play, successivo/precedente (nel caso di più puntate), indietro e avanti di 10 secondi e il cursore del volume, nella parte bassa vi sono altre interessanti funzioni accessibili tramite altri pulsanti.

Rai

Il bottone Informazioni se premuto rivela una breve descrizione del contenuto, quello Altri video apre una barra con altri contenuti correlati e simili a quello in visione, successivamente vi è il bottone per attivare e disattivare i sottotitoli e alla sua destra il bottone con l’ingranaggio per impostare risoluzione e velocità di riproduzione. Gli ultimi due pulsanti in basso servono a riprodurre il contenuto in finestra in miniatura, oppure a tutto schermo.

Infine il tasto Share posto in alto a destra del player può essere premuto per scegliere il social network (Facebook, Twitter, LinkedIn, WhatsApp) o il link diretto con cui si vuole condividere il contenuto attualmente in riproduzione.

Rivedere programmi Rai su smartphone e tablet

Come rivedere i programmi Rai

Come accennato in precedenza, RaiPlay è disponibile anche come app per smartphone e tablet Android, anche su store alterativi per i device senza servizi Google, e iPhone e iPad.

Per scaricare la app di RaiPlay, apri lo store del tuo smartphone o del tuo tablet (es. Google Play Store se utilizzi un dispositivo Android o App Store se utilizzi un iPhone o un iPad), cerca Rai Play all’interno di quest’ultimo e procedi all’installazione della app pigiando prima sulla sua icona e poi sul pulsante Ottieni/Installa. Su device Apple potresti dover verificare il tuo account.

A download completato, apri RaiPlay, fai tap sul pulsante ☰ Altro che si trova in alto a sinistra e seleziona la voce Accedi se hai già creato un account da computer e vuoi inserire le tue credenziali di accesso, oppure sul bottone Registrati per farne una da zero. Se non effettui l’accesso non potrai accedere ai contenuti on-demand del servizio, potrai vedere solo le dirette.

Se non hai ancora un account RaiPlay, puoi crearlo direttamente dal tuo smartphone o dal tuo tablet pigiando sul pulsante Registrati e compilando il modulo che ti viene proposto (oppure effettuando l’accesso tramite Facebook, Twitter, Apple ID, Huawei ID o account Google).

Come rivedere i programmi Rai

Ad accesso effettuato, puoi sfogliare i contenuti di RaiPlay proprio come spiegato in precedenza per la versione desktop del servizio: nella schermata iniziale trovi la lista dei contenuti più interessanti del momento (suddivisi in focus del momento e categorie), mentre utilizzando la barra dei menu in basso puoi accedere alle sezioni On demand (contenuti del catalogo), Canali TV (per le dirette) e Cerca per una ricerca manuale tramite testo. Facendo tap sulla sezione On demand puoi trovare sottosezioni come Film, Fiction, Documentari ecc., mentre premendo sulla voce Canali TV hai accesso a GuidaTV/Replay (per rivedere contenuti del palinsesto fino a sette giorni) e Dirette per vedere cosa viene trasmesso sul momento dalla Rai.

In ogni sezione di RaiPlay ci sono delle categorie che si possono scegliere per sfogliare in maniera ancora più ordinata i contenuti disponibili (es. nella sezione Film ci sono le categorie legate ai generi cinematografici, oppure si può selezionare l’icona A-Z per visualizzare tutti i titoli disponibili in ordine alfabetico).

Per avviare la riproduzione di un contenuto, basta fare tap sulla sua immagine di anteprima e poi sul pulsante ▶︎ presente nella schermata che si apre. Nel caso delle serie TV e dei programmi composti da più episodi, dopo aver pigiato sull’immagine di anteprima del contenuto, bisogna selezionare l’episodio specifico da guardare.

Come rivedere i programmi Rai

I controlli del player RaiPlay prevedono oltre ai tasti base come play/pausa, cursore volume, indietro 10 secondi, anche i tasti i (per avere informazioni testuali sul contenuto), contenuti simili e collegati (il cui pulsante è un’icona con un quadrato composto da nove piccoli quadratini) e infine il pulsante Impostazioni (per la velocità di riproduzione). Sul lato destro è inoltre presente il tasto Share per la condivisione.

Per i programmi televisivi prodotti direttamente dalla Rai (eccetto le fiction) è disponibile anche l’opzione Guarda offline che permette di scaricare il contenuto selezionato sulla memora del proprio device e guardarlo offline.

Come rivedere i programmi Rai

Per accedere ai contenuti aggiunti ai preferiti del menu La mia lista o alla sezione Download, non devi far altro che pigiare sul pulsante ☰ Altro che si trova nella barra in basso e selezionare la rispettiva voce dal nuovo menu (lo stesso da cui si effettua accesso e registrazione).

Come rivedere i programmi Rai sul televisore

Come rivedere i programmi Rai

Ti piacerebbe rivedere i programmi Rai comodamente sul televisore di casa? Nessun problema. Se hai una Smart TV o un decoder digitale terrestre/SAT con funzioni Smart, puoi accedere a RaiPlay semplicemente premendo il tasto blu del telecomando.

Entro qualche secondo dovrebbe comparire la lista dei programmi on-demand disponibile per il canale attivo in quel momento (es. Rai 2 se stai guardando Rai 2), ma usando le frecce direzionali e pigiando sul tasto verde del telecomando puoi sfogliare liberamente tutti i contenuti del servizio. Entrando nel dettaglio, usando le frecce puoi sfogliare i contenuti degli ultimi 7 giorni e di tutte le emittenti incluse in RaiPlay, mentre usando il tasto verde puoi cercare direttamente il titolo di un contenuto di tuo interesse. Non è richiesta alcuna registrazione per avviare la riproduzione dei contenuti.

Altri metodi per guardare i programmi di RaiPlay sul televisore consistono nell’utilizzo di cosiddetti dongle o media player. In sostanza, è possibile utilizzare RaiPlay sia direttamente con una Smart TV che munendo il proprio TV non Smart di uno dei dispositivi che ti ho appena citato. Ti domandi come? Niente di più semplice, nei prossimi capitoli approfondirò entrambe le casistiche.

Come rivedere i programmi Rai su Smart TV

Rivedere i programmi RAI da Smart TV

Se desideri rivedere i programmi Rai e sei in possesso di una Smart TV, allora devi sapere che puoi ricorrere alla specifica app RaiPlay. Praticamente si tratta della stessa scaricabile da smartphone e tablet di cui ti ho parlato precedentemente.

Se desideri ricorrere a questa soluzione, il primo passaggio da compiere è quello di collegare a internet la tua TV Smart. Ovviamente puoi scegliere se procedere collegandola via Wi-Fi o via cavo ethernet, agendo dal menu Impostazioni.

Dopo questa semplice configurazione è il momento di scaricare l’app RaiPlay dal negozio digitale della tua Smart TV. Chiaramente questo cambia, così come la procedura per alcuni aspetti, in base al modello (e più in generale al marchio) della tua TV. Per esempio su TV Samsung basta aprire il negozio dall’icona Applicazioni, premere il pulsante Ricerca per scrivere il nome RaiPlay e dopo aver premuto la rispettiva icona, selezionare il tasto Installa. A questo punto tornando alla schermata principale della TV, procedi avviando l’app RaiPlay premendo sulla sua icona.

Questi passaggi sono diversi per la tua TV? Niente paura, penso di poterti assistere con quanto ho scritto nella mia guida come installare app su Smart TV . Con l’app installata e avviata sul tuo TV, puoi ora iniziare a usarla. Se non hai ancora un account (o un account collegato), oppure lo hai già e vorresti usare lo stesso sulla tua TV, la procedura da seguire per la registrazione o l’accesso è la stessa di cui ti ho già parlato a inizio di questa guida. L’accesso si effettua dal TV premendo il bottone Accedi, quindi inserisci le tue credenziali e confermale.

Se hai già usato l’app o il sito Web di RaiPlay, al primo accesso noterai subito una netta somiglianza dell’interfaccia con la versione per Smart TV. Dalla schermata principale puoi dare uno sguardo ai contenuti in evidenza suddivisi in varie categorie come Da non perdere, Film, In esclusiva su RaiPlay, Serie Originali RaiPlay, Fiction e Serie TV.

Dal menu laterale invece vi sono le sezioni come quella principale chiamata Home, quella dedicata ai contenuti da rivedere su richiesta denominata On demand, seguita dalla sezione Canali TV per le dirette Rai e La mia lista che funziona come raccoglitore dei preferiti.

Se non trovi un contenuto sfogliando le varie categorie e i contenuti in evidenza, puoi ricorrere allo strumento Cerca dal menu laterale. Funziona semplicemente digitando il nome di un contenuto e confermando la richiesta per ottenere la lista dei risultati più attinenti. Qualunque sia il contenuto video che vuoi vedere, per avviarlo ti basta premere sulla sua icona e confermare selezionando la voce Riproduci. Nel caso di programmi e contenuti seriali, puoi anche sfogliare le varie Stagioni dall’apposito tasto, oppure accedere ai contenuti extra (qualora disponibili) dalla sezione dedicata.

Come rivedere i programmi Rai su TV non smart

Rivedere programmi Rai da TV non Smart

Vuoi rivedere un programma, una serie o un film trasmesso dalla Rai ma non hai una Smart TV e di rivederlo da computer o smartphone per te non è proprio il massimo? Nessun problema, per fortuna esistono delle soluzioni alternative per chi non ha una Smart TV.

La soluzione risiede nell’utilizzo di specifici dispositivi capaci di “trasformare” una qualsiasi TV con porta HDMI in una Smart TV. Lascia che ti illustri di seguito quelle che considero le soluzioni più valide.

Chromecast è il dispositivo di Google che, nella sua versione base con supporto ai contenuti Full HD, permette di riprodurre su qualsiasi TV i contenuti trasmessi da un qualsiasi smartphone o tablet compatibile connesso alla stessa rete Wi-Fi. È poi disponibile il modello con Google TV che ha store di app dedicato, installazione app indipendente dallo smartphone, telecomando dedicato e supporto 4K. Maggiori informazioni qui.

Google Chromecast, Grigio Antracite, Dai Il Via Allo Streaming
Vedi offerta su Amazon

Un altro dispositivo che potrebbe fare al caso tuo è Fire TV Stick alla porta HDMI della tua TV, potrai accedere direttamente a servizi come RaiPlay esattamente come se stessi utilizzando una Smart TV, comandi vocali di Alexa inclusi.

Le soluzioni Fire TV Stick attualmente disponibili sono diverse, ad esempio ci sono quelle Lite per i contenuti Full HD e quelle destinate ai contenuti 4K.

Fire TV Stick con telecomando vocale Alexa (con comandi per la TV) | S...
Vedi offerta su Amazon
Fire TV Stick Lite con telecomando vocale Alexa | Lite (senza comandi ...
Vedi offerta su Amazon
Fire TV Stick 4K Max, Wi-Fi 6, con telecomando vocale Alexa (con coman...
Vedi offerta su Amazon

Menzione a parte va fatta per la soluzione Fire TV Cube altro prodotto di Amazon pensato come lettore multimediale più avanzato rispetto agli stick TV, con speaker audio integrato. Maggiori informazioni qui.

Presentiamo Fire TV Cube | Lettore multimediale per lo streaming con c...
Vedi offerta su Amazon

Per finire, altra soluzione percorribile è quella di comprare un’Apple TV, disponibile in versione HD e 4K e con App Store integrato dotato, naturalmente, di app per RaiPlay.

2021 Apple TV HD (32GB)
Vedi offerta su Amazon
2021 Apple TV 4K (32 GB)
Vedi offerta su Amazon

Come rivedere i programmi di Rai Storia

Ora ti mostrerò come rivedere i programmi di Rai Storia, guidandoti e illustrandoti ogni passo necessario, in modo da fornirti, a titoli di esempio, una guida su come vedere qualcosa di già andato in onda. Sei pronto per iniziare? Allora che aspetti: dedica cinque minuti del tuo tempo a leggere questa parte del tutorial e buona lettura!

Come rivedere i programmi di Rai Storia sul computer

Rai Storia PC

Apri il tuo browser e collegati al sito di RaiPlay. Accedi al tuo account di RaiPlay o registrane uno, come spiegato all'inizio della guida. Teoricamente non è necessario farlo per vedere le dirette o i programmi già trasmessi, ma potrebbe esserti comunque utile perché alcuni contenuti richiedono che tu sia autenticato per una questione di diritti.

Ora vai sul simbolo delle tre lineette in alto a sinistra, accanto al logo di RaiPlay e cliccaci sopra col tasto sinistro del mouse. Ti comparirà un menu di navigazione; da questo seleziona la voce Canali TV e poi fai clic su Guida TV/Replay.

Il browser ti aprirà una nuova pagina. Da qui potrai accedere alla programmazione dei vari canali Rai per quindici giorni: quello odierno, la settimana seguente e la settimana trascorsa. Seleziona quindi, dal menu in alto, la voce Rai Storia cliccandoci sopra col mouse. A questo punto non dovrai fare altro che scegliere il giorno in cui è stata trasmessa la trasmissione che vuoi rivedere e selezionarlo.

Ora scorri la programmazione della giornata, con la rotellina centrale del mouse o con la barra di navigazione laterale, e clicca sul programma che vuoi rivedere. Puoi avviarlo sia selezionandone il titolo che l'immagine di anteprima. Fatto. Semplice vero?

Raramente potresti non trovare il programma che ti interessa o ricevere un messaggio che ti dice che non è visibile per un problema di diritti. In questo caso, molto probabilmente, lo potrai trovare all'interno del Catalogo, accessibile del menu in alto a sinistra.

Come rivedere i programmi di Rai Storia su smartphone e tablet

RaiPlay su Smartphone

Anche se volessi rivedere il tuo programma di storia preferito sul tuo fido smartphone non ci sarebbero particolari problemi. Apri l'app di RaiPlay sul tuo dispositivo e, se non sei autenticato, accedi col tuo account. Se non trovi l'app dovrai prima installarla. Maggiori info qui.

Vedi la voce Canali TV, nel menu in basso? Facci tap sopra. Quindi seleziona col dito Guida TV/Replay. In alto, sotto il titolo della schermata, troverai l'elenco dei canali: pigia su Rai Storia (se non lo vedi, posiziona il dito sulla lista dei canali e fai scorrere verso sinistra fino a farlo comparire).

Adesso basta tu scelga, dal menu immediatamente sotto quello dei canali, il giorno in cui è avvenuta la trasmissione. Anche sull'app puoi accedere ai programmi trasmessi negli ultimi sette giorni. Per farla partire sarà sufficiente fare tap sull'immagine dell'anteprima, quella con il simbolo ▶︎ in sovrimpressione. Semplicissimo, vero?

Come rivedere i programmi di Rai Storia sul televisore

Rai Storia su Smart TV

Non hai un computer o uno smartphone e, semplicemente, desideri rivedere le tue trasmissioni di Rai Storia sul televisore? Non c'è problema. Ci sono due possibili alternative.

Se hai una Smart TV connessa a Internet ti basterà aprire l'app di RaiPlay, del tutto simile a quella per smartphone. Se non la vedi tra le app presenti sul televisore dovrai prima installarla. Ti rimando alla mia guida sull'argomento.

Una volta nell'app di RaiPlay, con i tasti freccia del telecomando, naviga fino al menu Canali TV e seleziona Rai Storia. Da li potrai accedere, oltre alle dirette e alla guida TV della settimana a venire, anche ai programmi trasmessi nei sette giorni precedenti. Ti basta selezionare il giorno e poi la trasmissione, avviandola con il tasto di conferma del tuo telecomando e confermando di nuovo su Riproduci, se ti verrà chiesto. Se non trovi quello che ti interessa, o se è stato trasmesso più di sette giorni fa, prova a cercare nel catalogo, sotto la voce on demand o apri direttamente la funzione di ricerca (con l'icona di una lente d'ingrandimento) per digitare il nome del contenuto che vuoi cercare.

Rai Storia su TV

Se invece hai una TV con funzione smart da digitale terrestre puoi accedere a una funzione simile posizionandoti sul canale di Rai Storia e premendo il tasto blu del telecomando. Dovrebbe aprirsi un menu con varie opzioni. Usa le frecce direzionali e i tasti di conferma del telecomando per selezionare la voce Guida Canale. Da qui potrai sfogliare tutti i contenuti degli ultimi sette giorni. In alcuni televisori può persino essere presente una funzione di ricerca. Di solito non è richiesta alcun tipo di registrazione.

Sul tuo televisore il tutto potrebbe funzionare in modo leggermente diverso; questo dipende dalla marca, dal modello e dal software del decoder digitale terrestre integrato. Per esempio, in uno dei miei due televisori, non si accede al menu dei contenuti smart col tasto blu ma con una lunga pressione del tasto home.

Se la tua è una TV senza funzioni smart per rivedere i programmi di Rai Storia dovrai ricorrere a un apparecchio esterno per collegare il tuo televisore a Internet, trasformandolo in una Smart TV, ad esempio Chromecast, Amazon Fire TV Stick/Cube o Apple TV. Ne parlo approfonditamente in una guida apposita.

Google Chromecast, Grigio Antracite, Dai Il Via Allo Streaming
Vedi offerta su Amazon
Fire TV Stick Lite con telecomando vocale Alexa | Lite (senza comandi ...
Vedi offerta su Amazon
Fire TV Cube | Lettore multimediale per lo streaming in 4K Ultra HD, c...
Vedi offerta su Amazon
2021 Apple TV HD (32GB)
Vedi offerta su Amazon
2021 Apple TV 4K (32GB)
Vedi offerta su Amazon

Una volta aperta RaiPlay sul tuo dispositivo, ti basterà selezionare Rai Storia esattamente come descritto in precedenza quando ti ho parlato delle applicazioni per Smart TV.

Anche in questo caso a seconda della versione di RaiPlay installata e compatibile col tuo dispositivo potrai riscontrare delle piccole differenze.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.