Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere ultimo backup iPhone

di

Prima di eseguire un aggiornamento di iOS è sicuramente una buona idea avere a disposizione un backup recente del proprio iPhone, nell'eventualità che qualcosa andasse storto. Effettuare una copia di recupero dei contenuti dello smartphone Apple, inclusi messaggi, contatti, foto, e-mail ecc. è molto semplice: te ne ho già parlato in questo tutorial.

Tuttavia, anche se effettui molto spesso il backup dei dati del tuo iPhone, potresti avere la necessità di controllare la data dell'ultimo salvataggio, che sia esso su iCloud oppure su computer. Oppure, nel caso non fossi proprio a conoscenza di questa processo, magari ora sei curioso di controllare se è presente una copia di sicurezza del tuo dispositivo. In questo articolo, quindi, ti spiegherò come vedere ultimo backup iPhone.

Fortunatamente esistono alcune semplici soluzioni per controllare tutti i dettagli di un backup sia direttamente dall'iPhone, sia da computer (Windows o Mac che sia), nonché da Web. È proprio quello che volevi sapere? Allora non perdiamo altro tempo in chiacchiere e vediamo come procedere. Scegli la soluzione che ti sembra più adatta alle tue necessità e utilizzala attenendoti alle indicazioni che sto per fornirti. Buona lettura!

Indice

Come vedere ultimo backup iPhone da iOS

Backup iPhone iOS

La prima soluzione che puoi prendere in considerazione è quella di vedere ultimo backup iPhone da iOS, quindi direttamente dal tuo dispositivo.

Per controllare se — e quando — il tuo iPhone ha creato un backup dei dati su iCloud, non devi fare altro che accedere alle impostazioni di iOS. Per procedere, dunque, fai tap sull'icona della rotella d'ingranaggio presente in home screen, per accedere alle Impostazioni di iOS, premi sul tuo nome visualizzato in alto e, nella schermata successiva, seleziona l'opzione iCloud.

Premi, poi, sulla voce Backup iCloud per visualizzare l'ultima volta in cui è stato eseguito il backup del tuo dispositivo. Troverai, infatti, accanto alla voce Ultimo backup riuscito, la data e l'orario esatto in cui l'iPhone automaticamente ha eseguito la copia di recupero.

Nella stessa schermata, eventualmente, potrai decidere di disattivare il backup automatico ed eseguirlo manualmente facendo tap su Esegui il backup adesso. Mentre invece in basso, sotto la voce TUTTI I BACKUP DEL DISPOSITIVO, ti verrà mostrata la dimensione del backup. Premendo sul nome del tuo iPhone accederai a ulteriori informazioni quali le dimensioni del backup successivo e la possibilità di includere o escludere dati e applicazioni dalla successiva copia di sicurezza.

Se nel menu di iOS non c'è il tuo nome, significa che l'iPhone non è associato a iCloud e, dunque, non sta nemmeno salvando i backup su quest'ultimo. Leggi la guida che ti ho appena linkato per scoprire come risolvere.

Come vedere ultimo backup iPhone da PC

Se utilizzi Windows e vuoi sapere come vedere ultimo backup iPhone da PC, esistono diversi modi per farlo.

Come vedere ultimo backup iPhone da PC tramite iCloud

Backup iPhone PC

La prima soluzione è quella di utilizzare il client di iCloud, disponibile direttamente nel Microsoft Store di Windows 10 e Windows 11. Per la procedura di installazione completa ti rimando al mio tutorial su come scaricare iCloud.

Al termine dell'installazione, avvia iCloud e inserisci le tue credenziali d'accesso compilando, gli appositi campi, con il tuo ID Apple e la Password, dopodiché clicca Accedi. Inserisci il codice di verifica inviato agli altri dispositivi associati, clicca su Continua.

Nella schermata principale clicca su Spazio in basso a destra e, nella barra laterale della finestra appena apparsa, premi Backup per visualizzare l'ultimo backup effettuato con la data e l'ora in cui è stato eseguito.

Come vedere ultimo backup iPhone da PC tramite iTunes

Backup iPhone iTunes

Oltre la soluzione indicata sopra, puoi controllare i tuoi file di backup su un PC su cui è installato Windows anche tramite iTunes.

Dopo aver scaricato e installato il software dal Microsoft Store, aprilo e collega l'iPhone al computer (se è la prima volta, dovrai confermare l'operazione e attendere l'installazione dei driver), clicca sull'icona dell'iPhone apparsa nella parte alta del programma (sotto la barra dei menu) e sotto la sezione Backup troverai il campo Ultimo backup in cui visualizzare l'ora e la data del tuo backup più recente.

Come vedere ultimo backup iPhone da Mac

Apple ha fatto della semplicità di accesso ad iCloud uno dei perni di macOS. Infatti, in pochi e semplici passi, puoi vedere ultimo backup iPhone da Mac.

Come vedere ultimo backup iPhone da Mac tramite iCloud

Backup iPhone macOS

Per accedere al tuo ultimo backup su macOS, clicca sull'icona di Impostazioni o Preferenze di Sistema (la ruota d'ingranaggio) che trovi sulla barra Dock e seleziona l'icona relativa al tuo ID Apple, o semplicemente il tuo nome (su macOS 13 Ventura).

A questo punto vai sulla voce relativa ad iCloud. Nella nuova schermata che a questo punto ti verrà mostrata, premi il pulsante Gestisci… e, successivamente, clicca Backup nella finestra Spazio iCloud appena apparsa. Visualizzerai il nome del backup del tuo iPhone con l'ultima data in cui è stato eseguito oltre alle dimensioni.

Cliccando sul pulsante , in basso, dopo aver selezionato il backup, potrai anche decidere di eliminarlo, magari perché hai bisogno di liberare spazio di archiviazione. In tal caso, ti ricordo sempre che puoi acquistare spazio su iCloud sottoscrivendo uno dei piani a pagamento del servizio.

Come vedere ultimo backup iPhone da Mac tramite Finder

Backup iPhone Finder

In alternativa, puoi vedere l'ultimo backup anche utilizzando semplicemente il Finder di macOS. Per prima cosa, collega il tuo iPhone al Mac tramite cavo e, se è la prima volta che lo fai, dai tutte le autorizzazioni del caso.

Se tutto è andato a buon fine, aprendo una nuova finestra del Finder, nella sezione Posizioni, comparirà l'icona del telefono. Ti ricordo che se stai usando macOS 13 Ventura il computer ti chiederà anche l'autorizzazione a consentire il collegamento dell'accessorio, in questo caso l'iPhone, al Mac.

A questo punto, clicca sull'icona del Finder (il volto sorridente) nella barra Dock e premi sulla voce iPhone a sinistra. Fatto ciò, seleziona la scheda Generali e nella sezione Backup visualizzerai la data e l'ora dell'ultimo backup effettuato.

Nel caso avessi effettuato il backup dei dati più importanti del tuo iPhone non su iCloud ma sul Mac e fossi curioso di conoscere la posizione in cui macOS ha salvato i file di backup, puoi trovare la cartella semplicemente cercandola nella barra di ricerca di Spotlight.

Per fare ciò, fai clic destro sull'icona del Finder, scegli Vai alla cartella e digita il percorso ~/Library/Application Support/MobileSync/Backup nel box che compare.

Come vedere ultimo backup iPhone online

iCloud

Vorresti vedere ultimo backup iPhone online? Mi spiace ma non è possibile. O meglio, puoi collegarti al sito di iCloud e vedere alcune informazioni, ma visualizzerai solo le dimensioni di tutti i backup (non solo quelle del backup di iPhone) e non troverai la data di quando è stata eseguita la copia di recupero.

Se nonostante ciò vuoi procedere, visita il sito ufficiale di iCloud e accedi tramite ID Apple e password. Se hai un Mac potrai accedere anche con password del computer o Touch ID

A questo punto, clicca sulla voce Impostazioni account e, nella schermata appena apparsa, visualizzerai lo spazio di archiviazione su iCloud: consultando il relativo grafico potrai conoscere le dimensioni effettive del backup di iPhone passando semplicemente il puntatore del mouse sopra la barra in corrispondenza della voce Backup (generalmente di colore viola).

Se utilizzi la versione più aggiornata del sito di iCloud, scorri la schermata verso il basso e clicca su Il tuo spazio di archiviazione, per vedere lo spazio occupato dai dati sul tuo account iCloud.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.