Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare leggere dei testi al PC

di

Dopo tanto lavoro, hai finalmente completato la scrittura della tesi di laurea per l’università e ne è venuto fuori un testo lunghissimo. Dovresti ora fare una verifica dei contenuti scritti e quindi rileggerlo tutto da capo ad alta voce, per vedere se ci sono errori e se il discorso fila. Non dirmelo, so benissimo che cosa stai pensando: è una faticaccia rileggere centinaia e centinaia di pagine, la voce ti andrà sicuramente in cantina.

Beh, se le cose stanno effettivamente così, sarai felice di sapere che ho una soluzione adatta a te: puoi sfruttare la “voce” del tuo computer per rileggere tutto ciò che hai scritto. Come dici? Ho avuto un’ottima idea e ti chiedi come hai fatto a non pensarci anche tu prima? Non preoccuparti. Ora però non perdiamo altro tempo!

Se vuoi sapere come fare leggere dei testi al PC, tutto quello che devi fare è metterti seduto comodo, prenderti qualche minuto libero e leggere con attenzione le informazioni che ti fornirò in questo tutorial, in modo da metterle in pratica. Sono sicuro che ti saranno di grande aiuto. Detto ciò, non mi resta che augurarti una buona lettura e un buon lavoro!

Indice

Come far leggere dei testi al PC

Come far leggere testi al PC

Se stai utilizzando un computer con Windows 10 o successivi, ti farà piacere sapere che, se vuoi far leggere i testi al PC, non sarai obbligato a installare software aggiuntivi. I più moderni sistemi operativi di casa Microsoft, infatti, offrono un potente strumento di sintesi vocale integrato.

Qualora non sapessi di che cosa sto parlando, devi sapere che si tratta di una funzionalità inclusa in Windows che svolge il ruolo di assistente vocale: tale strumento è quindi in grado di leggere ad alta voce dei testi, permettendo anche di interagire al meglio con qualsiasi documento, pulsante o icona presente sullo schermo del PC. Inoltre, è in grado di descrivere tutto ciò che è contenuto sul desktop.

L’assistente vocale di Windows 10 e successivi svolge quindi diverse funzionalità: è per esempio in grado di leggere i messaggi ricevuti sui social network, descrivere i pulsanti di utilizzo del computer e leggere i documenti scritti.

Sebbene l’assistente vocale sia compatibile con i principali browser Web e con le applicazioni per Windows, puoi usare anche altri strumenti. Nel caso della navigazione in Internet, ti consiglio di usare il browser Edge di Microsoft, che ha integrata la sintesi vocale (Lettura immersiva) dei contenuti di una pagina Web. Anche in Word è disponibile questa funzionalità, senza dover necessariamente abilitare l’assistente vocale di Windows.

In definitiva, se il tuo scopo è quello di far leggere dei testi al PC, questo strumento si rivela molto utile: è gratuito e già presente sui computer che eseguono le versioni di Windows più recenti, senza dover effettuare alcuna installazione per utilizzarlo.

Come dici? Usi un Mac? Nessun problema. Anche in questo caso puoi utilizzare un assistente vocale integrato nel sistema operativo per leggere i tuoi testi: trovi spiegato tutto in dettaglio nei prossimi capitoli.

Come far leggere dei testi al PC Windows

Dopo quanto ti ho anticipato nelle battute introduttive, veniamo al punto e scopriamo come far leggere dei testi al PC Windows. Nei prossimi capitoli, dunque, ti spiegherò sia come usare l’assistente vocale di Windows 10 per far leggere qualsiasi testo presente sullo schermo, sia come utilizzare lo strumento di lettura immersiva presente in Edge e Microsoft Word (dalla versione 2019 in su).

Assistente vocale di Windows 10

Assistente vocale Windows 10

Per utilizzare al meglio l’assistente vocale di Windows 10 e successivi, devi prima effettuare una breve configurazione; ti spiego qui di seguito come procedere.

La prima cosa che devi fare è premere sul pulsante Start (l’icona della bandierina collocata nell’angolo in basso a sinistra dello schermo) e selezionare l’icona dell’ingranaggio nel menu che si apre. Nel pannello delle Impostazioni di Windows, seleziona dunque la voce Accessibilità e scegli la scheda Assistente vocale, sulla sinistra.

Ora scegli la voce che dovrà avere l’assistente vocale durante la lettura: dal menu a tendina Scegli una voce, imposta Microsoft Elsa (voce femminile) o Microsoft Cosimo (voce maschile). Queste sono le uniche due voci disponibili nel pacchetto della lingua italiano, almeno nel momento in cui scrivo.

Nel caso in cui non fossero disponibili queste voci nel menu a tendina, probabilmente il motivo risiede nel fatto che la tua copia di Windows 10 non è in lingua italiana. Infatti, quando si imposta il pacchetto per la lingua italiana vengono scaricati tutti gli strumenti, inclusi i file necessari per la sintesi vocale. Per maggiori informazioni su come cambiare la lingua di Windows 10, fai riferimento al tutorial che ti ho appena linkato.

Nella schermata Assistente vocale delle Impostazioni di Windows 10 sono presenti anche tante altre opzioni per la gestione della sintesi vocale, ad esempio come l’assistente deve comportarsi di fronte alla punteggiatura, quale tonalità o velocità di voce deve usare durante la lettura, così come le impostazioni sulla privacy.

Assicurati, in ogni caso, che sia abilitata la casella Consenti l’uso del tasto di scelta rapida avviare Assistente Vocale. Questa opzione è fondamentale perché ti consentirà di disattivare (così come attivare) l’Assistente vocale facilmente, tramite la combinazione dei tasti sulla tastiera Windows+Ctrl+Invio. Per attivare l’Assistente vocale di Windows 10, sposta dunque la levetta da OFF a ON in corrispondenza della dicitura Attiva Assistente Vocale.

Nella finestra che ti viene mostrata, premi poi sul tasto OK e il gioco è fatto. Se vuoi approfondire l’utilizzo dell’assistente vocale di Windows, nella schermata che ti viene mostrata all’attivazione di questa funzionalità, è presente la guida all’uso, raggiungibile anche a questo link.

Lettura immersiva di Edge

Lettura immersiva Edge

Se utilizzi il browser Edge di Microsoft, ti sarà facile abilitare la funzionalità Lettura immersiva, che consente di leggere il testo contenuto in qualsiasi pagina Web. Questa funzionalità è completamente svincolata dall’assistente vocale di Windows e, pertanto, nel caso della navigazione Web, ti sarà semplice far leggere dei testi al PC.

Per abilitare questa funzionalità di Edge, dopo aver aperto la pagine Web che vuoi far leggere al browser, premi sull’icona del libro presente nella barra degli indirizzi, in alto. A questo punto, nella barra degli strumenti posta in alto, premi sul tasto Leggi ad alta voce, in modo da avviare la lettura.

Dopo aver avviato la sintesi vocale, premendo il tasto Opzioni vocali puoi configurare sia la voce da utilizzare che la velocità di lettura. Per quanto riguarda la voce, oltre a Microsoft Elsa e Microsoft Cosimo, è disponibile anche Microsoft Elsa Online. Quest’ultima è una sintesi vocale che sfrutta un motore di elaborazione online e rende la lettura molto naturale, a differenza di quella quasi “robotica” delle prime due.

Per fermare la lettura, premi sul tasto di pausa. Per uscire, invece, dalla modalità Lettura immersiva, tutto quello che devi fare è premere nuovamente sull’icona del libro che trovi in alto, nella barra degli indirizzi di Edge. Comodo, dico bene?

Leggi ad alta voce di Word

Lettura ad alta voce Word

A partire da Word 2019, è possibile consentire la lettura di un documento di testo con il noto software di videoscrittura di Microsoft (incluso nella suite Office e disponibile anche in versione standalone). Per utilizzarla, dopo aver aperto il documento da leggere con Word, spostati sulla scheda Revisione e poi fai clic sul pulsante Leggi ad alta voce.

Dopo aver premuto il suddetto tasto, puoi agire sui controlli di lettura tramite gli strumenti presenti sulla destra. Facendo clic sull’icona dell’ingranaggio, invece, puoi impostare sia la velocità di lettura sia il tipo di voce, a scelta tra Microsoft Elsa e Microsoft Cosimo. Premendo poi sul tasto X puoi uscire dalla modalità di lettura ad alta voce.

Come far leggere dei testi al Mac

Lettura su Mac

Su Mac puoi abilitare la lettura dei testi tramite l’assistente vocale incluso nel sistema operativo di Apple. La funzionalità VoiceOver consente, infatti, di leggere qualsiasi testo mostrato sullo schermo del Mac. Per abilitare tale funzionalità, apri Preferenze di sistema (l’icona dell’ingranaggio sulla barra Dock) e seleziona la voce Accessibilità dalla finestra che si apre.

Metti, dunque, il segno di spunta sulla casella Abilita VoiceOver e poi premi sul tasto Abilita VoiceOver. Da questo momento, puoi abilitare o disattivare la modalità VoiceOver semplicemente premendo la combinazioni di tasti cmd+f5. Nella sezione VoiceOver della sezione Accessibilità di macOS, puoi anche gestire il funzionamento della suddetta modalità premendo sul tasto Apri Utility VoiceOver.

Un’altra funzionalità che puoi usare è quella denominata Contenuto letto a voce alta. In Preferenze di sistema, nella sezione Accessibilità, seleziona la scheda Contenuto letto a voce alta presente nella barra di sinistra e metti un segno di spunta sulle modalità per cui vuoi che venga attivata la sintesi vocale. Puoi anche impostare la voce tramite il menu Voce di sistema e modificarne anche la velocità.

Ad esempio, attivando la casella Leggi selezione ad alta voce puoi far leggere al Mac un testo da te selezionato: quello che devi fare è premere la combinazione di tasti option+esc per aprire il riquadro dei controlli di lettura.

Alternative online per fare leggere dei testi al PC

Se ritieni che l’utilizzo dell’assistente vocale di Windows o macOS sia troppo complicato, o per qualsiasi motivo non potessi usufruirne, puoi ricorrere all’utilizzo di diversi strumenti online che, in maniera completamente gratuita, permettono di riconoscere un testo e leggerlo ad alta voce. Trattandosi, comunque, di servizi online usali sempre con attenzione, in quanto in termini di privacy sono sempre più “rischiosi” rispetto alle soluzioni offline.

TTSReader

TTSReader

Il primo strumento online di cui ti voglio parlarti, per far leggere dei testi al PC, è chiamato TTSReader. Si tratta di un lettore vocale di testo online completamente gratuito che puoi utilizzare per far leggere al tuo computer dei testi ad alta voce. Questo strumento è utilizzabile tramite browser e non necessita di registrazione.

Tutto ciò che devi fare per utilizzarlo è collegarti al suo sito Internet ufficiale, digitare o incollare il testo nell’apposito campo che vedi a schermo e premere poi il tasto Play, per avviare l’ascolto.

Per personalizzare la lingua e la velocità di riproduzione, ti basterà premere sugli appositi menu a tendina per selezionare la lingua e la velocità da te desiderata. Puoi anche premere sul pulsante con il simbolo della freccia verso sinistra per far rileggere il testo da capo.

TTSReader è inoltre utilizzabile da dispositivi mobili: ti basterà scaricare l’apposita applicazione per Android (disponibile anche su store alternativi, per i device senza Google Play Store).

NaturalReaders

NaturalReaders

Per fare leggere al PC dei testi è possibile utilizzare anche il servizio online NaturalReaders, che permette di scaricare l’audio del testo letto anche in una comoda versione MP3. Questa funzionalità però è riservata agli utenti con abbonamento, sottoscrivendo un piano a partire da 9,99 dollari/mese.

Per iniziare a utilizzarlo, collegati alla sua pagina principale e fai clic sull’icona dell’omino, in alto. Nel menu che si apre, fai dunque clic sulle voci contraddistinte dalla dicitura Italian per impostare la lingua italiana.

Le lingue presenti in elenco sono suddivise in Free, Premium e Plus. Tra le lingue in italiano del piano Free, trovi Microsoft Elsa, Microsoft Cosimo e Microsoft Elsa Online. Scegline quindi una a tuo piacimento.

A questo punto, devi scrivere il testo da far leggere al servizio nel campo di testo presente a schermo. Infine, dopo aver selezionato la voce con cui farlo leggere nel menu a discesa presente, fai clic sul pulsante di riproduzione per ascoltare la lettura del testo.

Nel caso in cui fossi in possesso di un piano in abbonamento, puoi anche premere sul tasto MP3, in alto, e scaricare il file audio con le lettura, in modo da poterla riascoltare offline ogni volta che lo vorrai.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.