Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Miglior posta certificata

di

Per esigenze lavorative avresti bisogno di aprire una Posta Elettronica Certificata (PEC), evitandoti così lunghissime file in posta per spedire, ogni mese, un numero infinito di raccomandate. Certo, hai ragione, la PEC è senz’altro uno strumento molto comodo dal momento in cui permette di inviare e ricevere email con lo stesso valore legale di una ricevuta di ritorno.

Bisogna inoltre che tieni a mente che, dal 2013, la PEC è diventata uno strumento obbligatorio per tutte le imprese e ditte individuali; di conseguenza, se rientri in uno di questi casi, avrai senz’altro bisogno di capire qual è il miglior servizio di posta certificata. In realtà però, a mio avviso, la PEC può rivelarsi molto utile anche se sei un privato cittadino: potrai averne bisogno se devi inviare comunicazioni ufficiali o richiedere informazioni agli uffici pubblici.

Se sei dunque interessato all’argomento e vorresti maggiore chiarezza sui servizi di posta certificata offerti dalle aziende, sappi che sei capitato proprio sulla guida giusta. Nel corso di questo tutorial ti fornirò maggiori dettagli sul funzionamento della posta certificata e ti parlerò in maniera approfondita delle caratteristiche delle caselle PEC che è possibile sottoscrivere da diverse aziende. Tutto ciò di cui hai bisogno è qualche minuto di tempo libero: ti consiglio di metterti comodo e di leggere con calma le indicazioni che ti fornirò. Vedrai, sono sicuro che riuscirai a individuare il servizio di PEC più adatto alle tue esigenze. Scommettiamo? Come al solito, prima di incominciare, ti auguro una buona lettura.

Indice

Come funziona il servizio di Posta Elettronica Certificata

Prima di vedere nel dettaglio quali sono i migliori servizi che offrono l’acquisto di una Posta Elettronica Certificata, è necessario comprendere a grandi linee il funzionamento del servizio. La PEC funziona sostanzialmente come un indirizzo email tradizionale permettendo di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Ciò che però la differenzia da una casella di posta elettronica tradizionale è il suo sistema di invio di email in maniera certificata. Successivamente all’invio di un’email vi sarà la ricezione di notifiche che certificheranno l’avvenuto invio e l’avvenuta consegna della stessa. Il funzionamento della Posta Elettronica Certificata può essere quindi paragonato all’invio di una raccomandata con ricevuta di ritorno: il valore legale è infatti lo stesso.

La Posta Elettronica Certificata è obbligatoria per le aziende e le imprese individuali e, per essere utilizzata, non è necessario scaricare particolari software di gestione. Molte aziende che forniscono servizi di PEC offrono la possibilità di utilizzare la PEC tramite un servizio di WebMail, facilmente accessibile tramite un qualsiasi browser Web. In alcuni casi, tale servizio è accessibile e ottimizzato per essere utilizzato anche da mobile.

In alternativa, se già utilizzi un client per la gestione della posta elettronica, potrai configurare l’invio e la ricezione delle email in questo, usufruendo dei tradizionali protocolli POP e IMAP.

Bisogna inoltre fare chiarezza su una questione fondamentale: la Posta Elettronica Certificata è un servizio che si può ottenere dietro pagamento di un abbonamento. Al momento in cui scrivo non esiste un servizio di posta elettronica certificata completamente gratuito. Alcune società offrono la possibilità di usufruire di una PEC gratuitamente ma soltanto per alcuni mesi. Scaduta la versione di prova, l’utilizzo della PEC sarà a pagamento con fatturazione solitamente mensile o annuale.

Chiarite queste premesse riguardo il funzionamento della PEC possiamo incominciare a passare in rassegna quelli che ritengo siano i migliori servizi di Posta Elettronica Certificata.

PosteCert di Poste Italiane

Tra i migliori servizi di Posta Elettronica Certificata, voglio sicuramente include il servizio PosteCert di Poste Italiane, in quanto si tratta del servizio di posta elettronica offerto da Poste Italiane.

Ho incominciato questa guida dedicata al miglior servizio di posta certificata con il servizio di Poste Italiane in quanto ritengo che il servizio offerto sia molto valido, specialmente per utenti privati che desiderano ottenere una PEC.

Il costo da sostenere per ottenere la Posta Elettronica Certificata è inoltre economico: il piano è chiamato PEC Base per privati e il prezzo è di 5,50 euro + IVA all’anno. Incluso nel prezzo vi è una casella PEC con spazio da 100 MB che permette di inviare un numero massimo di 200 email giornaliere.

Il secondo servizio che è possibile sottoscrivere è il piano PEC Base Business. Verranno in questo caso fornite 5 caselle PEC con spazio da 1 GB ciascuna per un invio massimo di 200 email al giorno.

In alternativa, per chi desidera avere la possibilità di conservare tutti gli avvisi e le ricevute della PEC, vi è la possibilità di sottoscrivere il piano PEC Avanzata Business che include tutte le caratteristiche della PEC Base Business.

Gli utenti business interessati a sottoscrivere un piano per ottenere una PEC devono contattare i responsabili commerciali territoriali relativi al Mercato Business e alla Pubblica Amministrazione. I prezzi delle PEC business non sono indicati pubblicamente.

Se hai deciso di acquistare la casella PEC Base per privati e hai bisogno di maggiori informazioni su come configurare il servizio PosteCert in un servizio di posta elettronica tradizionale, puoi seguire le istruzioni relative ai protocolli POP o IMAP indicati al sito ufficiale.

Poste Italiane non offre la possibilità di ottenere una PEC gratuitamente in seguito alla sottoscrizione di un periodo di prova.

Aruba

Tra i migliori servizi di PEC bisogna includere anche il servizio offerto da Aruba, nota società di hosting. Il servizio di Aruba è degno di nota per essere uno strumento adatto anche ai privati: i prezzi sono infatti economici.

Per l’acquisto di una PEC, Aruba offre 3 piani sottoscrivibili, te ne parlo nel dettaglio qui di seguito.

  • PEC Standard: vi è inclusa una casella di posta elettronica certificata con spazio da 1GB. Il servizio di PEC è accessibile anche tramite dispositivi mobili quali smartphone o tablet tramite apposita applicazione per Android e iOS. Il prezzo è di 5 euro + IVA all’anno.
  • PEC Pro: vi è inclusa una casella di posta elettronica certificata che presenta 2GB di spazio e 3GB dedicati all’archivio. Tra le caratteristiche aggiuntive offerte vi sono le notifiche SMS e l’accesso tramite applicazione per Android e iOS. Il prezzo è di 25 euro + IVA all’anno.
  • PEC Premium: vi è inclusa una casella di posta elettronica certificata che presenta 2GB di spazio e 8GB dedicati all’archivio. Le funzionalità aggiuntive sono le notifiche via SMS e la possibilità di accedere alla casella tramite applicazione ottimizzata per dispositivi mobili Android e iOS.

Chi desidera acquistare una PEC offerta da Aruba può trovare tutte le informazioni su configurare la PEC via IMAP o POP, sul sito internet ufficiale di Aruba.

Aruba non offre la possibilità di provare gratuitamente i suoi servizi PEC con un periodo di prova.

KOLST PEC

Tra i servizi di PEC che mi sento di consigliarti vi è quello offerto dalla società KOLST. I suoi prezzi sono in linea con quelli di altre aziende e vi sono quindi diversi tipi di abbonamenti che è possibile sottoscrivere per l’attivazione di una posta elettronica certificata.

Il piano base (che è anche quello più economico) è chiamato PEC Easy: il costo è di 5 euro + IVA all’anno e offre la possibilità di ottenere una casella di posta elettronica certificata da 1 GB di spazio d’archiviazione. Le possibilità di invio sono illimitate e l’accesso alla posta può avvenire facilmente tramite WebMail. Sono chiaramente inclusi gli avvisi di ricezione.

Per gli utenti business vi è invece il piano PEC Pro al prezzo è di 10 euro + IVA all’anno. Questo piano di sottoscrizione include una PEC con spazio di archiviazione da 5 GB e vi è incluso un dominio personalizzabile. Vi sono inclusi gli avvisi di ricezione e la possibilità di invio di email in maniera illimitata.

La terza offerta di KOLST è il piano PEC Super il cui costo è di 20 euro all’anno + IVA. La sottoscrizione di questo abbonamento annuale offre una casella di posta elettronica certificata PEC con spazio di archiviazione da 5GB. Incluso vi è nuovamente il dominio personalizzato e in più gli avvisi di ricezione sono possibili anche via SMS.

Tutte le istruzioni per la configurazione di una casella PEC di KOLST, sono disponibili questa pagina Web che rimanda al sito Internet ufficiale dell’azienda.

Le offerte per l’acquisto di una PEC di KOLST non prevedono alcun periodo di prova gratuita.

Register

Il sito Internet Register offre la sottoscrizione di abbonamenti mensili per l’acquisto di una casella di posta elettronica certificata. Ciò che fa la differenza rispetto ai servizi delle aziende indicate in precedenza è la possibilità di provare il servizio di PEC in maniera gratuita per una durata limitata.

Il servizio di PEC del sito Internet Register.it è chiamato PEC Agile. Le sue caratteristiche di maggior risalto sono la possibilità di consultare la PEC via WebMail con un’interfaccia utente ottimizzata anche in caso di navigazione su dispositivi mobili. Vi è inoltre la possibilità di attivare le notifiche via SMS con una casella di posta con uno spazio di archiviazione di 2GB.

Chi desidera acquistare questo servizio di posta elettronica certificata ha la possibilità di provarlo gratuitamente per 6 mesi, potendo sfruttare tutte le caratteristiche elencate. In seguito al periodo di prova il costo dell’abbonamento è di 2,08 euro al mese + IVA.

Chiaramente si tratta di un servizio di PEC pensato per i privati: per le aziende vi è un piano dedicato. Quest’ultimo, chiamato PEC Unica, permette di avere accesso ad una casella di Posta Elettronica Certificata da 3 a 5 GB con tutte le caratteristiche della PEC Agile. Il prezzo è di 2,83 euro al mese + IVA per la PEC da 3GB oppure di 4,92 euro al mese per la PEC da 5GB. Il servizio PEC Unica andrà però acquistato dietro associazione e pagamento di un dominio su Register.it