Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Prime Day 2018
Scopri le migliori offerte dell'Amazon Prime Day 2018. Vedi le offerte Amazon

Programmi per curvare scritte

di

Dopo aver letto la mia guida su come creare una pagina Facebook, hai deciso di aprirne una per associarla al tuo sito Web. Adesso, vorresti personalizzarla inserendo un’immagine di copertina che riporti l’URL del blog, il suo nome e il suo motto. A questi ultimi, però, vorresti dare un effetto curvato e non sai come fare. Ho indovinato? Allora sappi che non c’è nessun problema: se vuoi, ci sono qui io per spiegarti come fare.

Se mi dedichi qualche minuto del tuo tempo libero, posso dirti come riuscire nel tuo intento utilizzando i programmi per curvare scritte da installare sul tuo computer. Infatti, devi sapere che ne esistono di vari tipi e per tutte le esigenze: alcuni consentono di creare scritte curvate da applicare su foto e immagini, con la possibilità di impostare ogni dettaglio della curvatura; altri consentono di realizzare scritte curve e ondeggianti per personalizzare i propri documenti di testo. Come dici? È proprio il tipo di soluzioni che stavi cercando? Allora non perdere altro tempo e approfondisci subito l’argomento!

Coraggio: mettiti bello comodo, prenditi cinque minuti di tempo e leggi con attenzione i prossimi paragrafi. Scegli la soluzione che ritieni più adatta alle tue esigenze tra quelle proposte, prova a mettere in pratica le indicazioni che sto per darti e ti assicuro che riuscirai a curvare tutte le scritte che desideri. A me non rimane altro altro che augurarti buona lettura e, soprattutto, buon divertimento!

Indice

GIMP (Windows/macOS/Linux)

Tra i primi programmi per curvare scritte da prendere in considerazione c’è GIMP, un software di grafica open source disponibile per Windows, macOS e Linux.

Per scaricare GIMP sul tuo computer, collegati al suo sito ufficiale, pigia sul pulsante Download [versione] e, nella nuova pagina aperta, fai clic sulla voce Microsoft Windows per scaricare GIMP su PC Windows o sull’opzione OS X per scaricarlo su Mac.

Completato lo scaricamento, procedi con l’installazione: se hai un PC Windows, fai doppio clic sul file gimp-[versione]-setup.exe, pigia sul pulsante Esegui e fai clic sul pulsante OK per confermare l’uso della lingua italiana, dopodiché pigia sul pulsante Installa, attendi pochi istanti e clicca sul pulsante Fine per completare l’installazione.

Se, invece, hai un Mac, apri il pacchetto dmg scaricato, trascina GIMP nella cartella Applicazioni di macOS e apri quest’ultima, dopodiché fai clic destro sull’icona del programma e seleziona la voce Apri dal menu che compare per avviarlo evitando le restrizioni di macOS per le applicazioni provenienti da sviluppatori non certificati (operazione necessaria solo al primo avvio).

Adesso puoi creare e curvare una scritta con GIMP. Dopo aver avviato il programma, fai clic sulla voce File presente nel menu in alto e seleziona l’opzione Nuova dal menu che compare, dopodiché specifica le dimensioni del progetto da creare nei campi Larghezza e Altezza e pigia sul pulsante OK. Se, invece, vuoi aggiungere una scritta curva a un’immagine già esistente, seleziona le voci File e Apri, seleziona l’immagine di tuo interesse e clicca sul pulsante Apri per aprirla con GIMP.

Pigia, quindi, sul pulsante Strumento testo (la lettera “A“) presente nella barra degli strumenti di GIMP, clicca nel punto esatto dell’immagine o dell’area di lavoro nel quale vuoi inserire la scritta e digita il testo. In automatico, nella barra laterale a destra sarà visibile un nuovo livello chiamato come il testo appena inserito.

Adesso, clicca sul pulsante Strumento tracciati (l’icona di una penna stilografica) presente nella barra degli strumenti a sinistra e crea un tracciato curvo al quale, successivamente, sarà applicata la tua scritta. Per creare un tracciato curvo, dopo aver selezionato lo Strumento tracciati, fai un primo clic nel punto esatto nel quale iniziare la curvatura e un secondo clic nel punto nel quale finirla, dopodiché clicca nel centro della linea che si è creata e trascinala verso l’altro o verso il basso a seconda dell’orientamento che desideri dare alla curvatura.

Creato il tracciato curvo, fai clic destro sul livello creato poc’anzi (visibile in basso a destra e chiamato come la scritta) e seleziona l’opzione Testo lungo il tracciato dal menu che compare per creare la versione curvata della scritta inserita in precedenza. A questo punto, fai clic destro sul livello della scritta e seleziona la voce Elimina livello, dopodiché clicca sull’opzione Seleziona nel menu in alto e seleziona la voce Dal tracciato dal menu che compare.

Clicca, quindi, sulle opzioni Livello e Nuovo livello e, nella nuova finestra aperta, pigia sul pulsante OK per creare un nuovo livello. Fai clic sullo Strumento pennello (l’icona di un pennello) nella barra degli strumenti a sinistra, scegli il colore e passa con il puntatore del mouse sopra la scritta per colorarla. Infine, fai clic sulla voce Seleziona nel menu in alto, clicca sull’opzione Niente dal menu che compare e il gioco è fatto. Per approfondire l’argomento, puoi leggere la mia guida su come curvare una scritta con GIMP.

Adobe Photoshop (Windows/macOS)

Tra i programmi da prendere in considerazione per curvare una scritta c’è anche Adobe Photoshop. Il celebre software di fotoritocco targato Adobe dispone, infatti, di numerose funzionalità e consente sia di aggiungere una scritta curva a una foto esistente che di creare scritte partendo da un progetto vuoto. Photoshop è incluso nella suite Creative Cloud, disponibile come servizio in abbonamento a partire da 12,19 euro/mese. Tuttavia, è possibile testarne le funzionalità per 30 giorni scaricando la versione di prova gratuita.

Per scaricare la versione trial di Photoshop sul tuo computer, collegati al sito Internet di Adobe e fai clic sul pulsante Versione di prova gratuita. Completato il download, per installare Photoshop sul tuo PC Windows, fai doppio clic sul file Photoshop_Set-Up.exe e pigia sul pulsante Esegui. Se, invece, utilizzi un Mac, apri il pacchetto dmg scaricato, fai doppio clic sul file Photoshop Installer e inserisci la password del tuo account utente su macOS per avviare l’installazione.

Adesso, sia su Windows che su macOS, fai clic sul pulsante Accedi per accedere al tuo account Adobe. Se non ne hai ancora uno, pigia sul pulsante Registrati, compila il modulo di registrazione con i tuoi dati e clicca sul pulsante Iscrizione.

Dopo aver effettuato l’accesso al tuo account, indica il livello di competenza in Photoshop, specifica il tuo ruolo (Studente, Professionista del settore video, Fotografo professionista ecc.), indica per chi stai scaricando il il software e pigia sui pulsanti Continua e Inizia a installare. Attendi, quindi, che l’installazione raggiunga il 100% e il gioco è fatto. Per la procedura dettagliata, puoi leggere le mie guida su come scaricare Photoshop gratis e su come installare Photoshop.

Per curvare una scritta con Photoshop, fai clic sulla voce File presente nel menu in alto e seleziona l’opzione Nuovo dal menu che compare per creare un nuovo progetto vuoto, altrimenti clicca sulla voce Apri e seleziona l’immagine di tuo interesse se vuoi inserire una scritta curvata su una foto esistente.

Adesso, pigia sul pulsante Strumento testo (l’icona di una “T“) presente nella barra laterale a sinistra, clicca nel punto dell’immagine o dell’area di lavoro nel quale vuoi inserire la scritta e digita il testo. Se lo desideri, personalizza il colore, il carattere e la grandezza della scritta tramite gli strumenti presenti nel box Proprietà collocato a destra, dopodiché fai clic sul pulsante Strumento sposta (l’icona delle quattro frecce) per posizionare la scritta nel punto che preferisci.

Per applicare l’effetto curvatura, assicurati che nel box Livelli in basso a destra sia selezionato il livello relativo alla scritta e fai clic sul pulsante Crea del testo alterato (l’icona di una “T” e una linea) presente in alto. Nella nuova finestra aperta, fai clic sulla voce Nessuno presente accanto all’opzione Stile e seleziona l’effetto che desideri tra Arco, Arco prospettiva inferiore, Arco prospettiva superiore, Arcata, Bandiera ecc. Infine, personalizza la curvatura spostando i cursori presenti sotto le voci Piega, Distorsione orizzontale e Distorsione verticale e fai clic sul pulsante OK per applicare le modifiche.

Per esportare l’immagine modificata o la scritta creata, fai clic sulla voce File presente in alto, seleziona le voci Esporta ed Esporta come e, nella nuova finestra aperta, pigia sul pulsante Esporta tutto. Per saperne di più e approfondire l’argomento, ti lascio alla mia guida su come curvare una scritta con Photoshop e come usare Photoshop.

Microsoft Word (Windows/macOS)

Microsoft Word è la soluzione ideale per chi ha l’esigenza di creare documenti di testo e inserire delle scritte curvate in essi. Il celebre software per la creazione e la modifica di file testuali, è disponibile nella suite Microsoft Office ed è acquistabile online sottoscrivendo un abbonamento a Office 365 Home al costo di 7 euro/mese o 10 euro/mese, a seconda del piano scelto. Tuttavia, è possibile scaricare una versione di prova per testarne le funzionalità per 30 giorni.

Per scaricare la versione trial di Word, collegati al sito Web di Office e fai clic sui pulsanti Prova gratis e Prova gratis per 1 mese, dopodiché inserisci le credenziali di accesso al tuo account Microsoft e pigia sul pulsante Accedi. Se non ne hai ancora uno, puoi leggere la mia guida su come creare un account Microsoft.

Nella nuova pagina aperta, clicca sul pulsante Avanti, scegli un metodo di pagamento valido e inseriscine i dati, dopodiché inserisci i tuoi dati di fatturazione e attiva la prova gratuita pigiando sui pulsanti AvantiRisparmia e Sottoscrivi. Clicca, quindi, sul pulsante Installa per avviare il download di Office e attendine lo scaricamento.

Per installare Office sul tuo PC Windows, fai doppio clic sul file appena scaricato per avviare l’installazione automatica e attendine il complemento; se utilizzi un Mac, invece, fai doppio clic sul file Microsoft_Office_[versione]_Installer.pkg, pigia sui pulsante Continua (per due volte consecutive), Accetta e Installa e inserisci la password del tuo account utente su macOS.

Adesso sei pronto per curvare una scritta in Word. Avvia, quindi, il programma, seleziona la voce Documento vuoto e fai clic sul pulsante Crea. Adesso, seleziona la voce Inserisci presente nel menu in alto e clicca sulla voce Testo collocata in alto a destra, dopodiché pigia sul pulsante WordArt dal menu che compare e scegli lo stile di scrittura che preferisci per aggiungerlo al documento.

Scegli, quindi, la scritta Inserire testo e digita le parole che compongono la tua scritta. Per applicare l’effetto curvatura, fai clic sulla voce Stili WordArt presente in alto, pigia sul pulsante Effetti testo e scegli l’opzione Trasforma dal menu che compare, dopodiché individua la sezione Curve e fai clic sull’effetto che più ti piace. Per approfondire il funzionamento del programma, puoi leggere la mia guida su come usare Microsoft Word. Ti segnalo, inoltre, che lo strumento WordArt è disponibile anche in altre applicazioni della suite Office, ad esempio PowerPoint. Se vuoi saperne di più, leggi il mio tutorial al riguardo.

Devi sapere che attivando la prova gratuita di Office 365 Home hai attivato anche il rinnovo automatico. Se non vuoi incappare in costi indesiderati, collegati al sito Web di Office e accedi al tuo account, dopodiché pigia sulla tua foto in alto a destra, seleziona le voci Il mio account e Gestisci e fai clic sull’opzione Office 365 Home. Nella nuova pagina aperta, fai clic sulla voce Gestisci, seleziona l’opzione Modifica relativa alla voce Fatturazione ricorrente e clicca sulle opzioni Disattiva la fatturazione ricorrente e Conferma annullamento per disattivare il rinnovo automatico di Office 365 Home.

PicFont (Online)

Per curvare una scritta senza installare alcun programma sul tuo PC, puoi utilizzare PicFont: si tratta di un servizio online gratuito che non richiede la registrazione e consente di creare scritte sia su immagini da caricare dal proprio computer che su aree di lavoro vuote.

Se ritieni PicFont la soluzione più adatta alle tue esigenze, collegati al suo sito Web ufficiale e fai clic sul pulsante Upload a picture per caricare un’immagine dal tuo computer e aggiungere, successivamente, una scritta. In alternativa, puoi creare un’immagine vuota pigiando sul pulsante Create a picture, impostandone prima le dimensioni tramite i cursori presenti sotto le opzioni WidthHeight.

Adesso, personalizza il testo da curvare nel box a sinistra dove compare la scritta your text here, impostane la grandezza spostando il cursore accanto alla voce Size e scegli il colore e il font della tua scritta. Per curvare il testo, apponi il segno di spunta accanto alla voce Yes relativo all’opzione Text curve, dopodiché fai clic sulla voce Normal e scegli la curvatura da applicare selezionando una delle opzioni tra Normal, Medium, Strong, Reverse normal, Reverse medium e Reverse strong.

Completata la modifica dell’immagine, puoi salvarla sul tuo computer: soffermati, quindi, con il puntatore del mouse sulla voce Save presente nel menu in alto e seleziona una delle opzioni tra JPG, PNG e PDF per scegliere il formato dell’immagine e avviare il download.

App per curvare scritte

Tra le soluzioni per curvare scritte che puoi prendere in considerazione ci sono anche le applicazioni da scaricare e installare sul tuo smartphone e tablet e che permettono di aggiungere del testo alle tue foto. Ecco alcune delle app per curvare scritte che potrebbero fare al caso tuo.

  • Phonto (Android/iOS): è un’applicazione che consente di scrivere sulle foto scegliendo tra centinaia di font. Tra le sue funzioni, permette di curvare e ruotare le scritte, impostarne il colore e molto altro. È gratuita con la possibilità di acquisti in-app per aumentarne le funzionalità e rimuovere i banner pubblicitari.
  • Curve Text – Swipe to Type (Android): come si intuisce dal suo nome, quest’applicazione permette di inserire del testo sulle foto e di ottenere l’effetto di curvatura con dei semplice tocchi sullo schermo del dispositivo. È gratuita.
  • Vont (iOS): è l’applicazione gemella di Phonto, realizzata dagli stessi sviluppatori e che consente di aggiungere del testo ai video. Le sue funzionalità sono identiche a quelle indicate in precedenza per la versione dell’app dedicata alle foto, compresa la curvature delle scritte. A differenza di Phonto, però, è disponibile solo per iPhone e iPad.
  • Over (iOS): altra applicazione gratuita per creare scritte curve da applicare alle foto presenti sul proprio iPhone/iPad o scattate sul momento tramite la fotocamera del dispositivo. Inoltre, consnete di scegliere numerosi font ed effetti, con la possibilità di inserire anche adesivi. Per aumentarne le funzionalità sono disponibili acquisti in app.