Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come spiare un PC altrui

di

Hai la necessità di controllare cosa fanno i tuoi figli quando usano il tuo computer? Capisco perfettamente. Sapere quali programmi hanno aperto o se hanno visitato siti Web sicuri quando erano collegati su Internet può infatti permetterti di sincerarti del fatto che non corrano pericoli quando si ritrovano ad avere a che fare con il mondo della tecnologia. Controllare 24 ore su 24 di persona il loro operato al PC è però fuori discussone, non ne hai il tempo e comunque non riusciresti ad avere una panoramica completa della situazione. Puoi però “ripiegare” sui keylogger.

Nel caso in cui non ne fossi a conoscenza, i keylogger permettono di intercettare tutto quello che viene digitato sulla tastiera del computer. Accanto ai keylogger software, che si installano come qualsiasi altro programma per PC, esistono anche dei keylogger hardware. Si tratta di piccoli dispositivi che si interpongono fra la tastiera ed il computer, registrando tutto quello che viene digitato. A differenza di quelli software, i keylogger hardware sono di più difficile individuazione in quanto non vengono rilevati dagli antivirus. Molti software per la sicurezza informatica rimuovono infatti i keylogger ritenendoli delle minacce, dato che in alcuni casi i pirati informatici, dopo essere entrati in un computer, li usano come strumenti per rubare le password delle vittime.

A questo punto, ne sono certo, ti starai domandando, ma come usare questi keylogger per spiare un PC altrui (o per meglio intenderci il tuo, ormai preso d’assedio dalla “prole”)? Per scoprirlo, non ti resta altro da fare se non leggere questa mia guida dedicata all’argomento. Prenditi dunque qualche minuto di tempo libero tutto per te e leggi quanto riportato qui di seguito per scoprire subito quali sono gli strumenti software che hai dalla tua e come fare per poterli sfruttare. Non dovrai fare nulla di eccessivamente complesso, hai la mia parola. Buona lettura e… buon “lavoro”.

Attenzione: Utilizza le informazioni contenute in questa guida solo ed esclusivamente sui computer che sono di tua proprietà. Non servirtene sui PC altrui senza chiedere prima esplicito consenso della cosa a chi di dovere, si tratterebbe altrimenti di una gravissima violazione della privacy. Non è assolutamente mia intenzione promuovere attività lesive e, di conseguenza, non mi assumo alcuna responsabilità circa l’utilizzo che potrebbe essere fatto delle informazioni presenti in questo tutorial.

Indice

Elite Keylogger (Windows/Mac)

La prima tra le risorse utili per poter spiare un PC altrui di cui desidero parlarti è Elite Keylogger, un software appartenente alla categoria dei keylogger, come facilmente intuibile dal nome stesso, grazie al quale si possono registrare svariate operazioni effettuate al computer, come la cronologia dei siti visitati e le password digitate, le email inviate e ricevute ecc. La configurazione è un po’ lunghetta, questo va detto, ma il suo impiego non è per nulla complesso. Su Windows è a pagamento (ma ne è disponibile una versione di prova gratuita, quella che ho usato io per redigere questo passo), mentre su Mac è gratis (ma è disponibile anche in una variane commerciale con funzioni extra).

Per servirtene, collegati alla pagina di download del programma e clicca sul pulsante Free Trial (se stai usando un PC Windows) oppure su quello Free Version (se stai usando un Mac). Successivamente clicca sul bottone Copy link nell’ulteriore finestra comparsa su schermo ed incolla il link appena copiato nella barra degli indirizzi del browser per procedere con il download del software facendo clic sul bottone Scarica.

A download completato, se stai usando Windows apri il file .exe ottenuto e clicca su Esegui e su OK in risposa all’avviso indicante il fatto che per installare il programma bisogna disattivare momentaneamente l’antivirus (procedi poi di conseguenza). Successivamente clicca nuovamente su OK e spunta la casella accanto alla voce I accept the terms of the License Agreement. Pigia poi su Next per due volte di fila e su Install, spunta la casella nell’ultima schermata, clicca su Go on! e poi su Si, in risposta all’avviso su schermo che è apparso per riavviare il computer.

Come spiare un PC con un keylogger

A riavvio completato, richiama Esegui mediante il menu Start, digita hunide nel campo apposito e schiaccia il tasto Invio sulla tastiera per accedere alla schermata di configurazione del programma. Clicca quindi su Continue demo e su OK, digita nei due campi vuoti su schermo la password che intendi usare per preservare eventuali modifiche al software e clicca su Save e su OK.

Se invece stai impiegando un Mac, apri il pacchetto .dmg ottenuto e fai doppio clic sull’icona di Elie Keyelogger nella finestra del Finder apparsa sulla scrivania. Segui poi la procedura d’installazione guidata che ti viene proposta in modo tale da completare il setup.

Come spiare un PC con un keylogger

Ora, a prescindere dal sistema operativo impiegato, segui il tutorial introduttivo proposto dopodiché potrai cominciare a tenere traccia di tutto ciò che viene digitato sulla tastiera nella parte sinistra della finestra di Elite Keylogger.

Tramite le voci poste nella parte destra puoi inoltre visualizzare altre attività, quali: gli screenshot effettuati, le operazioni eseguite in rete, le applicazioni usate, gli elementi copiati nella clipboard e la password digitate. Tutte le informazioni possono anche essere filtrate per data usando il calendario posto in basso a destra su Windows ed a sinistra su Mac.

Qualora poi dovessi avere bisogno di configurare ulteriormente il funzionamento del programma, potrai farlo cliccando sul simbolo dell’ingranaggio nella parte in alto della finestra dello stesso ed intervenendo successivamente sulle varie voci disponibili.

KidLogger (Windows/Mac)

In alternativa al software di cui sopra voglio suggerirti di impiegare KidLogger. Si tratta di un altro programma che può tornare utile per spiare un PC altrui ma che, diversamente dalla risorsa di cui ti ho già parlato, è concepito in via specifica per monitorare le attività svolte al computer dai più piccini (come si intuisce anche dal nome). È gratis, disponibile sia per Windows che per Mac ed è in grado di registrare tutto ciò che viene digitato sulla tastiera del computer. Di contro, è facilmente individuabile e dunque può essere rimosso senza troppi problemi.

Mi chiedi come fare per utilizzarlo? Te lo indico subito. In primo luogo, recati sulla pagina per il download del programma, pigia sul pulsante Scarica in corrispondenza dell’icona del sistema operativo che stai usando sul tuo computer e clicca sull’ulteriore pulsante su schermo per il download. Digita poi il codice di verifica visualizzato nel campo apposito, pigia su OK ed attendi che la procedura di scaricamento venga avviata e completata.

Adesso, se stai usando Windows estrai in una qualsisia posizione del tuo PC l’archivio compresso appena ottenuto ed avvia il file .exe contenuto al suo interno. Clicca su Esegui, su Si e su OK. Pigia su Avanti, seleziona la voce Accetto i termini del contratto di licenza e clicca ancora su Avanti per tre volte di fila. Per portare a termine il setup, premi su Installa, su Fine e su Si.

Come spiare un PC con un keylogger

Se invece possiedi un Mac, estrai l’archivio compresso ottenuto in una qualsiasi posizione di macOS e trascina l’icona dell’applicazione che era contenuta al suo interno nella cartella Applicazioni del computer. Avvia dunque il software facendoci clic destro sopra e scegliendo la voce Apri per due volte di seguito in modo tale da andare ad aggirare le limitazioni imposte da Apple nei confronti degli sviluppatori non “benedetti”.

A questo punto, puoi finalmente cominciare a servirti di KidLogger sul computer per spiare le attività che vengono salt su quest’ultimo. Provvedi dunque a selezionare l’account utente che è tua intenzione tenere d’occhio spuntando la casella accano al relativo nome in alto, pigia su Avvia la registrazione ed in seguito su OK.

Una volta fatto ciò, potrai tenere traccia di tutto quanto digitato sulla tastiera del computer semplicemente facendo clic sul bottone Visualizza la registrazione… e consultando le informazioni annesse alla pagina Internet che andrà ad aprirsi. Se lo ritieni opportuno, puoi anche filtrare quanto visualizzato in base a specifici criteri, ti basta utilizzare i menu in alto.

Se poi vuoi continuare a spiare le attività che vengono svolte al computer senza però che la finestra del programma risulti visibile sul desktop, pigia sul bottone Chiudi annesso alla stessa. Se invece vuoi interrompere il monitoraggio mediante KidLogger, clicca sul bottone Interrompi la registrazione e poi su quello OK.

Spyrix Keylogger (Windows/Mac)

Un altro ottimo strumento che ti invito a prendere in considerazione per spiare un PC è Spyrix Keylogger. Si tratta di un keylogger concepito in via specifica per tenere d’occhio le attività svolte dai bambini al computer ma, chiaramente, si rivela particolarmente utile anche per monitorare l’operato di chiunque altro al PC. È facilissimo da configurare e da usare e supporta anche il monitoraggio remoto. Ovviamente, la sua funzione principale consiste nel tenere traccia dei testi digitati sulla tastiera. È gratis per Windows (ma eventualmente è disponibile anche in una variante a pagamento con funzioni aggiuntive), mentre su Mac occorre comprare la relativa licenza (ma si può scaricare la versione di prova gratuita).

Per utilizzarlo, provvedi in primo luogo ad effettuarne il download sul computer collegandoti alla relativa pagina Web e clicca sul bottone Download annesso alla stessa per due volte consecutive.

A scaricamento ultimato, apri il file .exe ottenuto, clicca su Esegui, poi su Si e pigia su OK per confermare l’uso della lingua italiana. Premi poi su Avanti, seleziona la voce Accetto i termini del contratto di licenza e clicca ancora su Avanti. Pigia infine su Installa e su Fine.

Come spiare un PC altrui

Se invece quello che stai usando è un Mac, collegati a questa pagina Internet, pigia sul bottone Download Free Trial Version per due volte consecutive ed attendi che la procedura di scaricamento venga avviata e portata a termine.

Estrai poi l’archivio compresso ottenuto in una qualsiasi posizione sul tuo computer, fai doppio clic sul file che era contenuto al suo interno e segui la procedura d’installazione che ti viene proposta su schermo. Avvia dunque l’applicazione facendo clic sulla sua icona che è stata aggiunta al Launchpad.

Adesso, richiama il programma mediante la sua icona che è stata aggiunta accanto all’orologio di sistema (su Windows) ed alla barra dei menu (su Mac) e segui la procedura guidata che ti viene proposta per configurarne l’uso. Clicca quindi su Next, inserisci l’indirizzo email per il monitoraggio da remoto e pigia nuovamente su Next. Immetti la password con cui vuoi proteggere le eventuali modifiche apportate al programma in maniera accidentale e prendi nota dei comandi per chiamare Spyrix Keylogger e per nasconderne il funzionamento dopodiché pigia ancora su Next per due volte di fila e su Done.

Nella finestra del programma che successivamente vedrai apparire, potrai cominciare a tenere traccia di tutto quanto fatto al PC mediante la sezione Log Eventi della stessa. Puoi anche effettuare una ricerca mirata e filtrare i risultati di log servendoti dei campi e dei menu nella parte in alto della sezione dedicata. Se invece preferisci filtrare le varie attività svolte per categoria, devi servirti delle voci sulla sinistra.

Come spiare un PC altrui

Se poi hai bisogno di nascondere o minimizzare il programma, clicca sui bottoni in alto a destra. Se invece desideri interrompere il monitoraggio pigia sul bottone Stop posto in alto sinistra, mentre per avviarlo nuovamente ti basta cliccare su Start.

Per quel che concerne le ulteriori relazioni e modifiche che è possibile apportare al funzionamento del programma, ti basta fare clic sul bottone Impostazioni in alto a sinistra ed intervenire sulle varie opzioni e voci disponibili. Ricordati di salvare i singoli cambiamenti premendo sul bottone Applica.

Altre risorse utili

Unitamente ai programmi di cui sopra, sulla piazza esistono numerosi altri software che posso tornare utili per spiare un PC. Mi chiedi quali? Beh, ad esempio quelli che provveduto ad indicarti nel mio articolo incentrato sui migliori keylogger gratis e quelli di cui ti ho parlato nel mio post dedicato ai programmi per spiare PC.

Come spiare un PC con un keylogger

Ulteriori programmi interessanti puoi poi trovarli nel mio tutorial su come spiare un PC con un keylogger e nella mia guida come spiare una persona. Altre indicazioni e risorse utili sul da farsi le trovi poi nel mio post su come sorvegliare PC. Mi raccomando, dagli almeno uno sguardo!

Dritte utili per capire se un PC è spiato

Nelle precedenti righe hai avuto modo di scoprire insieme a me come riuscire a spiare un PC altrui ricorrendo all’uso di alcuni software appositamente adibiti allo scopo: i keylogger. Come hai avuto modo di notare tu stesso, tutti offrono delle opzioni grazie alle quali è possibile nascondere, in maniera più o meno approfondita, il funzionamento del programma agli occhi dell’utilizzatore del computer. Proprio tenendo conto di ciò, chiedersi come fare per riuscire a capire se qualcuno sta spiando il PC in tal modo appare più che lecito.

Computer portatile

Per riuscirci, basta mettere in pratica tutta una serie di piccoli accorgimenti, come ad esempio l’effettuazione di una scansione antivirus ed anti-malware, l’esame dei processi in esecuzione, la regolazione delle impostazioni di parental control ecc., come ti ho indicato in maniera dettagliata nel mio tutorial dedicato giust’appunto a come capire se il PC è spiato. Altre indicazioni utili sul da farsi puoi poi trovarle nel mio post su come blindare PC.

Sempre a tal proposito, mi sembra doveroso segnalarti l’esistenza di alcuni programmi concepiti proprio per l’individuazione e l’eradicazione di eventuali keylogger presenti sul computer, come quelli di cui ti ho parlato nei miei post su come eliminare keylogger e su come scovare un keylogger nel PC.