Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per camminare

di

Armato di buone intenzioni, hai indossato la tua tenuta sportiva preferita, hai messo le scarpette ai piedi e ti sei fiondato all’aria aperta per la tua prima corsa. Peccato però che non sia andata esattamente come volevi e che dopo poco hai scoperto che quest’attività sportiva non fa per te. La domanda, a questo punto, sorge abbastanza spontanea: perché hai iniziato in maniera così drastica? Avresti potuto cominciare facendo una bella camminata, magari a passo svelto. Alla fine ti saresti sentito ugualmente allenato e rigenerato, invece che “devastato” come adesso.

Come dici? Alla luce di quanto accaduto stavi proprio prendendo in considerazione quest’opzione e vorresti spere se ho qualche applicazione da consigliarti per conteggiare calorie, distanza percorsa e quant’altro? Ma certo che si, sono qui per questo! Se mi concedi qualche minuto del tuo prezioso tempo libero posso infatti indicarti tutte quelle che a mio modesto avviso rappresentano le migliori app per camminare attualmente disponibili sulla piazza. Ce ne sono un po’ per tutte le piattaforme (Android, iOS e Windows Phone) e sono tutte gratuite (almeno nella loro versione base).

Allora? Ti va di provarle e di rimetterti in gioco con più calma e con le dovute accortezze? Si? Molto bene. Direi dunque di non perdere ulteriore tempo prezioso e di iniziare immediatamente a darci da fare. Afferra il tuo cellulare, scarica l’app che più ti aggrada tra quelle che trovi qui sotto e… comincia a camminare. Sono sicuro che nel giro di breve tempo riuscirai a raggiungere ottimi risultati. Buon lettura e… buona passeggiata!

Runtastic (Android/iOS/Windows Phone)

App per camminare

La prima tar le app per camminare che ti suggerisco di provare è Runtastic, una delle più celebri ed apprezzate della categoria. Consente di tenere traccia del percorso fatto a piedi, del tempo impiegato, delle calorie consumate, della velocità media e di vari altri dati. Include anche alcune funzioni social che consentono di condividere i propri allenamenti con altri utenti. Camminata a parte, permette di tenere traccia anche delle attività svolte durante altri tipi di sport: corsa, bici, calcio, curling, equitazione e via discorrendo. È gratuita (ma eventualmente è disponibile anche in una versione Pro con funzioni aggiuntive oppure è possibile sottoscrivere un avvenimento alla variante Premium, sempre con funzionalità extra) ed è disponibile per Android, iOS e Windows Phone.

Per servirete, dopo aver scaricato ed avviato l’app, segui il breve tutorial introduttivo (solo al primo avvio), crea un account gratuito (è indispensabile per poter usare l’applicazione) mediante l’apposito modulo che vedi apparire a schermo e fornisci le tue info personali. Ti verrà dunque mostrata la schermata principale dell’applicazione. Tappa sull’icona dell’omino in alto a destra e dal primo menu seleziona Camminata dopodiché tappa sul bottone Inizia in basso.

Se vuoi, prima di avviare l’allenamento puoi anche impostare un obiettivo predefinito tappando nuovamente sull’omino nella parte in alto a destra della schermata principale dell’app, selezionando la voce Allenamento semplice poi quella Obiettivo. Scegli dunque una delle opzioni disponibili e definisci l’obiettivo da raggiungere.

Dopo un breve conto alla rovescia partirà il timer per il conteggio del tuo allenamento. Nella stessa schermata troverai anche indicata la distanza percorsa (espressa in Km), il numero di calorie bruciate ed il ritmo medio sostenuto unitamente ad una mappa indicante il percorso effettuato (mediante il GPS integrato sul tuo dispositivo). Se vuoi, puoi anche ascoltare della musica durante l’allenamento tappando sul bottone con la nota musicale e selezionando il brano o la playlist sul tuo telefono.

Per interrompere il tuo allenamento scorri da sinistra verso l’interruttore Scorri per mettere in pausa che si trova in basso e poi tappa su Fine. Se invece vuoi fare solo una breve pausa anziché pigiare su Fine non fare nulla. Quando vorrai riprendere l’allenamento ti basterà tappare su Riprendi.

A camminata conclusa, vedrai comparire una scheda riassuntiva ed in cui indicare l’andamento ed il luogo dell’allenamento, il meteo ed il tipo di scarpe utilizzate. Se vuoi, puoi anche aggiungere delle foto e delle note personali. Successivamente potrai anche assegnare un nome alla sessione appena terminata e scegliere quale social utilizzare per convincere la tua attività

Per scoprire tutte le altre funzionalità dell’app, ti basta invece fare tap sul pulsane Menu (quello con le tre linee in orizzontale in alto a destra). Nel menu che a questo punto vedrai apparire troverai varie sezioni. Tra queste ti segnalo la sezione Diario tramite cui puoi tenere traccia di tutti i tuoi allenamenti, la sezione Statistiche con le statistiche di tutte le tue performance, la sezione Classifica che ti permette di entrare in competizione con i tuoi amici e scoprire le attività da loro svolte, la sezione Gruppi tramite cui puoi creare dei gruppi ed entrare a far parte di quelli già esistenti dedicati al mondo dello sport e la sezione Notizie mediante la quale puoi restare aggiornato riguardo tutte le ultime novità riguardanti la camminata, la corsa ed il fitness in generale.

Ti segnalo altresì che l’app consente di abilitare la funzionalità di Live Tracking grazie alla quale puoi ricevere feedback di incoraggiamento da parte dei tuoi amici.

Endomodo (Android/iOS/Windows Phone)

App per camminare

Un’altra bella app per camminare che ti suggerisco di prendere in considerazione è Endomodo. Rispetto a Runtastic, di cui ti ho parlato poc’anzi, è un’applicazione meno, per così dire, articolata, anche per quel che concerne la grafica. Questo non sta però a significare che sia meno funzionale. L’applicazione è infatti in grado di assolvere in maniera impeccabile allo scopo a cui è preposta. Consente di tenere traccia di tantissime attività più o meno sportive, camminata inclusa, mostra il tempo trascorso durante l’allenamento, la velocità e molto altro ancora. È gratuita (anche se è disponibile in una variante Premium con funzioni aggiuntive) ed è disponibile per Android, iOS e Windows Phone.

Per utilizzarla, scaricala ed avviala sul tuo dispositivo dopodiché pigia sul bottone Registrati per creare subito il tuo account (è un passo obbligato per usare l’app). Ad accesso effettuato, ti ritroverai al cospetto della schermata principale di Endomodo da cui potrai tenere traccia della tua camminata. Per iniziare, tappa sulla voce Sport in basso a sinistra e seleziona Camminata dall’elenco di attività che ti viene proposto, poi indica la tipologia di allenamento che intendi effettuare tappando sulla voce Allenamento in basso a destra e selezionando l’opzione che più preferisci e pigia sul pulsante Play in basso.

A questo punto, il cronometro partirà e tu potrai cominciare a monitorare la tua camminata. Durante la passeggiata potrai visualizzare il tempo trascorso, la velocità media e le calorie bruciate. Facendo scorrere l’indicatore che vedi in basso a destra potrai accedere anche alla mappa indicante il percorso fatto (che verrà tracciato sempre tramite il GPS del tuo dispositivo).

Per sospendere momentaneamente la camminata ti basterà fare tap sul bottone Pausa in basso a sinistra, mentre per interromperla definitivamente dovrai poi pigiare sul bottone rosso, sempre in basso sulla sinistra. Ad allenamento completato, ti verrà mostrato tutto il riepilogo dell’attività svolta che potrai eventualmente condividere sui social

Ti segnalo infine che per accedere alle altre funzioni dell’app devi pigiare sul pulsante Menu (quello in alto a sinistra con le tre linee in orizzontale). Tra le varie sezioni disponibili ti segnalo Amici mediante cui, grazie all’integrazione dei tuoi contatti di Facebook o tramite la ricerca dei contatti dal cellulare, puoi vedere chi, tra le persone che conosci, usa a sua volta l’app e che previa sincronizzazione ti consente di ricevere incoraggiamenti in tempo reale dai tuoi amici durante la camminata. C’è poi la sezione Cronologia, che ti permettere di vedere lo storico dei tuoi allenamenti, e la sezione Impegni, mediante la quale puoi impostare un obiettivo settimanale da raggiungere.

Se ti piacciono le sfide, ti suggerisco anche di guadare la sezione denominata, appunto, Sfide, grazie alla quale puoi creare una sfida da condividere con i tuoi amici che usano anche loro Endomodo. Molto interessante anche la sezione Alimentazione, in cui puoi trovare utili consigli sull’alimentazione collegandoti all’app MyFitnessPal (se ben ricordi, te ne ho parlato in maniera approfondita nella mia guida sulle app per dimagrire).

RunKeeper (Android/iOS)

App per camminare

Un’altra bella app per le tue camminate che voglio suggerirti di provare è RunKeeper. L’applicazione presenta bene o male le stesse caratteristiche di quelle che ti ho già menzionato. Consente di tenere traccia non soltanto dei dati rilevanti durante la camminata ma anche durante la corsa, un giro in bici e molte altre attività. Ha una bella interfaccia utente, è sufficientemente pratica da usare ed è gratis (ma c’è anche una versione a pagamento che differisce da quest’ultima per la possibilità di ottenere statistiche dettagliatissime a fine allenamento). Si può scaricare su device Android e su iOS.

Per utilizzarla dopo averne effettuato il download, avvia l’app ed effettua la registrazione (è un passaggio obbligatorio), segui il breve tutorial introduttivo che ti viene proposto ed una volta visualizzata la schermata principale pigia sulla voce Attività e seleziona Passeggiata dal menu che compare dopodiché tappa su OK. Imposta un eventuale allenamento tappando sulla voce Allenamento e selezionando poi una delle opzioni disponibili, scegli se e quando ricevere delle statistiche audio tappando su Statistiche Audio in basso a destra ed indica se desideri ascoltare della musica e quale durante l’attività tappando sulla voce Musica in basso sulla sinistra.

Tappa poi sul pulsante Inizia: Passeggiata che sta in basso ed inizia a camminare. A camminata avviata, vedrai comparire una schermata indicante il tempo trascorso, le miglia, il ritmo attuale e quello medio. Se vuoi, puoi personalizzare questa schermata tappando sul bottone con i due indicatori in basso sulla destra. Invece, effettuando uno swipe verso sinistra puoi visualizzare la mappa del percorso (rilevato mediante il GPS del tuo dispositivo), mentre effettuano uno swipe a destra puoi ricevere ulteriori info in merito all’attività svolta.

Per sospendere l’attività ti basterà poi tappare sul pulsante Pausa in basso al centro. Potrai riprendere in qualsiasi momento pigiando su Play, mentre tappando sul bottone Stop e successivamente su Ok, ho terminato la camminata verrà interrotta definitivamente. A passeggiata conclusa potrai visualizzare il riepilogo dell’attività svolta e potrai salvarlo nel tuo diario all’interno dell’app.

Per quel che concerne invece il resto delle opzioni disponibili, pigiando sull’icona dell’ingranaggio nella schermata per avviare l’allenamento puoi definire il tipo di percorso da compiere, puoi scegliere condividere con altri utenti la tua attività in tempo reale ecc., mentre facendo tap sulla voce Io in basso a sinistra puoi accedere al tuo profilo. Tappando poi su Il mio piano, sempre in basso a sinistra, puoi consultare il tuo piano di allenamento, mentre su Amici e Sfide puoi visualizzare, rispettivamente, le attività dei tuoi amici che usano anche loro l’app e le sfide disponibili a cui puoi eventualmente aderire.

App contapassi

App per camminare

Cercavi un’app per camminare più, per così dire, semplice da sfruttare come mero contapassi? Allora prova a dare uno sguardo alle risorse che trovi indicate qui di seguito e scarica subito quella che ritieni possa fare maggiormente al caso tuo. Buon download!

  • Pedometro (per Android e per iOS) – Un semplice pedometro, come recita il nome stesso, disponibile per Android e per iOS che fornisce dati essenziali (passi, distanza percorsa e calorie) per permetterti di capire quanto di muovi. Essenziale ma molto valido. È gratis.
  • Runtastic Pedometer Contapassi (per Android e per iOS) – Un’altra app Runtastic, come quella di cui ti ho parlato ad inizio guida, il cui unico scopo è quello di fare da contapassi. Indica passi effettuati, tempo trascorso, velocità e distanza percorsa. Funziona in ogni dove ed offre svariate opzioni avanzate. È gratis.
  • Noom Walk: contapassi (per Android e per iOS) – Un rinomato contapassi per smartphone che strizza l’occhio all’autonomia del dispositivo su cui viene installato. Utilizza infatti meno del 2% della batteria. È gratis.
  • Pedometro – Accupedo (per Android e per iOS) – Un bel contattassi per smartphone che permette di fissare degli obiettivi giornalieri da raggiungere. Nella schermata principale è possibile visualizzare il contapassi in azione oltre che una barra indicate quanto manca al raggiungimento dell’obiettivo prefissato. Anche in tal caso si tratta di una risorsa a costo zero.
  • Pacer – Conta-passi e Perdita Peso (per Android e per iOS) – Come lascia intendere il nome, si tratta di un’app che oltre a contare i passi effettuati mira anche ad aiutare nel percorso di perdita di peso indicando chiaramente il numero di calorie bruciate.