Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come addomesticare un gatto su Minecraft

di

Tra i tanti animali che si possono trovare nel mondo di Minecraft, ce ne sono alcuni che possono essere addomesticati, come i lupi, i cavalli e i gatti. Come dici? Sei venuto a conoscenza di questa cosa da poco e vorresti sapere proprio come riuscire ad addomesticare un gatto, in modo da averlo sempre con te nelle tue avventure nel mondo di Minecraft? Allora sarai felice di sapere che oggi ti spiegherò proprio come addomesticare un gatto su Minecraft.

Dato che, in Minecraft, i gatti si ottengono dai gattopardi, ti spiegherò innanzitutto come ottenere del cibo che ti sarà utile per trovare queste creature e, successivamente, ti darò alcuni suggerimenti che ti permetteranno di addomesticarle in maniera facile e veloce.

Coraggio: che ne dici di iniziare a consultare questa mia guida per apprendere i consigli che ho preparato per te? Sono sicuro che, alla fine della lettura, sarai riuscito ad addomesticare un gatto in Minecraft per portarlo sempre con te. A me non resta altro da fare, se non augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento!

Indice

Operazioni preliminari

Prima di spiegarti come addomesticare un gatto su Minecraft, è doveroso fare alcune precisazioni sul tema. In primis, come già accennato in precedenza, nel famoso titolo di Mojang, per ottenere i gatti bisogna addomesticare i gattopardi, degli animali selvatici che non attaccano il giocatore.

Se dovessi riuscire nell’intento di addomesticare un gattopardo, questo si trasformerà in un gatto, che ti seguirà fedelmente. A tal proposito, nei prossimi capitoli, ti spiegherò come ottenere del pesce crudo, elemento fondamentale per la buona riuscita di questo processo di addomesticamento.

Creare una canna da pesca

Canna da pesca

L’attività più indicata per ottenere del pesce crudo, come ad esempio del salmone o del merluzzo, in Minecraft è la pesca. Esistono anche altri modi per raggiungere questo obiettivo: trovare il pesce nei bauli come tesoro o sconfiggendo gli orsi polari, ma la pesca è quella più immediata.

Dunque, nel caso in cui volessi intraprendere l’attività di pesca all’interno del gioco, avrai bisogno di una canna da pesca: questo strumento può essere creato utilizzando dei bastoni e della cordicella. Per quanto riguarda i bastoni di legno, è necessario inserire 2 unità di assi di legno in un banco da lavoro e il gioco è fatto.

La cordicella, invece, si ottiene sconfiggendo i ragni. In alternativa, è possibile crearla partendo dalle ragnatele, che si possono trovare in qualsiasi luogo abbandonato, come le librerie delle Fortezze, le Miniere o le Magioni.

Per raccogliere una ragnatela, devi incantare una spada con Tocco di velluto, attributo che permette di ottenere l’oggetto su cui si interagisce senza che questo venga distrutto. Ti ho parlato nello specifico di come effettuare il potenziamento di un oggetto con un incantesimo nella mia guida su come fare il vetro su Minecraft.

Dopo aver ottenuto 3 unità di bastoni e 2 unità di cordicelle, devi posizionarli in un banco da lavoro, così come ti viene indicato dal progetto nel ricettario che trovi nella schermata che ti viene mostrata.

Pescare del pesce

Pesca del pesce

Adesso che hai realizzato una canna da pesca, è il momento di andare a pescare. Per prima cosa, raggiungi un corso d’acqua ed equipaggia la canna da pesca in uno slot rapido. Fatto ciò, seleziona l’oggetto, in modo da poterlo tenere in mano.

Interagisci, quindi, con il tasto destro del mouse in modo da lanciare l’amo in acqua. Dovrai avere pazienza affinché un pesce possa abboccare. Ti renderai conto del momento in cui ciò avverrà, perché la preda si avvicinerà all’amo, tirando il galleggiante sotto la superficie dell’acqua.

Quando il pesce avrà abboccato, fai clic destro, così da tirare l’amo verso il tuo avatar, spostando quindi l’oggetto pescato nell’inventario. Purtroppo non è garantito che venga pescato un pesce ogni volta, in quanto potrai trovare anche altri oggetti durante la pesca, come ciotole o chiavi.

Quando avrai sufficiente pesce crudo (circa una decina di unità, per essere sicuri) potrai dedicarti alla ricerca di un gattopardo, di cui ti parlerò nel prossimo capitolo.

Come trovare un Gattopardo

Gattopardo

Un gattopardo è un animale selvatico passivo nei confronti del giocatore, nel senso che non prova ad attaccarlo nel caso entrasse nel suo raggio visivo. Purtroppo è un animale schivo e tenderà a scappare se dovessi avvicinarti troppo ad esso.

Se volessi addomesticarne uno, dovrai raggiungere un bioma Giungla e cercare questa creatura tra il fogliame. Non sarà una ricerca facile ma, una volta trovato, potrai provare ad addomesticarlo, per trasformalo in un gatto domestico.

A causa della particolare conformazione della Giungla, il mio consiglio è quello di catturare il gattopardo con un guinzaglio, che si ottiene con 4 unità di cordicella e una palla di Slime: quest’ultimo è un oggetto che si ottiene sconfiggendo gli Slime, creature che vivono vicino le paludi o nel sottosuolo.

Gattopardo

Dopo aver equipaggiato un guinzaglio, avvicinati lentamente al gattopardo e interagisci su di esso, in modo da applicare l’oggetto al suo collo: così facendo, potrai portare con te l’animale in uno spazio più ampio, magari una radura fuori dalla boscaglia, per avere la possibilità di addomesticarlo più facilmente.

In alternativa, puoi anche rinchiuderlo in una stanza di grandi dimensioni, così da essere sicuro che non scappi via.

Come Addomesticare un gatto

Gatto

Adesso che ti trovi vicino a un gattopardo, è il momento di provare ad addomesticarlo, in modo da trasformarlo in un gatto.

Per eseguire quest’operazione, equipaggia del pesce crudo in uno slot rapido, in modo da tenerlo in mano, e avvicinati molto lentamente all’animale, cercando di mantenere una distanza di circa 10 blocchi.

Il gattopardo percepirà la presenza di cibo e si avvicinerà lentamente al tuo avatar: in questa fase, rimani fermo e attendi che l’animale si avvicini completamente.

Gattopardo

Quando sarà abbastanza vicino, interagisci su di esso con il pesce crudo, in modo da darglielo in pasto. Se tutto è andato a buon fine, il gattopardo si trasformerà in un gatto, cambiando il colore del manto.

Il gatto addomesticato seguirà il tuo avatar ovunque, anche nei posti irraggiungibili, in quanto si teletrasporterà al tuo fianco, nel caso in cui si trovasse troppo distante.