Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come attivare Alice Mail

di

Un tuo amico ti ha parlato bene del servizio di posta elettronica Alice Mail (ora chiamato TIM Mail, a seguito della trasformazione di Telecom Italia in TIM). Dato che hai sempre problemi con il servizio che utilizzi di solito per le email e, per di più, quest’ultimo ti risulta poco intuitivo, vorresti provare a registrare un nuovo indirizzo e iniziare a utilizzare proprio Alice Mail, tuttavia non sai bene come riuscirci.

Se le cose stanno così, non preoccuparti: in questo tutorial ti spiegherò passo dopo passo come attivare Alice Mail, in modo da iniziare inviare e ricevere messaggi di posta elettronica con il servizio in questione, sia da interfaccia Web, sia dai client di posta elettronica che usi su PC e sui tuoi dispositivi mobili: ti assicuro che non è difficile.

Trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno per procedere proprio qui sotto. Prenditi, dunque, cinque minuti di tempo libero e metti in pratica le mie indicazioni. In men che non si dica, avrai un indirizzo TIM Mail attivo e funzionante!

Indice

Come attivare un indirizzo Alice Mail

Registrazione Alice TIM Mail

Puoi registrare un indirizzo Alice Mail (ossia TIM Mail) sia se sei cliente TIM, sia se sei cliente di un altro gestore. Otterrai così una casella di posta di 3GB con la possibilità di inviare allegati fino a 2GB.

Se sei cliente TIM, collegati dunque alla pagina di registrazione TIM Mail, fai clic sul pulsante Registrati posto sotto la voce Hai ADSL o Fibra TIM? o Hai un cellulare TIM? (qualora questo sia il tuo caso dovrai essere collegato dalla linea in questione) e provvedi, dunque, a compilare i campi della pagina che si apre con i dati richiesti (es. Nome, Cognome, Numero di cellulare per il recupero account ecc.).

Una volta verificato il numero inserito tramite codice ricevuto via SMS, scegli un username (quest’ultimo farà poi parte dell’indirizzo di posta) e una password (imposta una password sicura, mi raccomando); dopodiché spunta le caselle relative all’accettazione dei termini del servizio e premi sul pulsante Registrati.

Nel caso tu non sia cliente TIM e voglia comunque registrare un indirizzo di posta elettronica gestito dalla compagnia succitata, apri la stessa pagina che ho linkato in precedenza e premi sul pulsante Registrati che vedi sotto la dicitura Non hai ancora TIM?. Non ti resta, dunque, che digitare i dati richiesti nel modulo di cui ti parlato sopra (in questo caso dovrai inserire anche sesso, data di nascita e codice postale) e poi premere sul pulsante Registrati.

A registrazione effettuata, indipendentemente dal fatto che tu sia cliente TIM o meno, per accedere alla tua casella di posta ti basterà accedere alla pagina principale di TIM Mail inserendo il tuo indirizzo di posta e la password scelti in precedenza. Troverai così i messaggi ricevuti, mentre potrai iniziare a inviare email andando nel menu Mail > Scrivi. Facile, no?

Gli stessi passaggi valgono sia da PC che da smartphone e tablet, poiché al momento non esiste un’app ufficiale di TIM Mail per Android o iOS/iPadOS.

In caso di dubbi o problemi, puoi dare un’occhiata anche al mio tutorial su come creare un indirizzo email Alice.

Come attivare accesso IMAP Alice Mail

IMAP POP3

Oltre che dal pannello Web, è possibile accedere ai messaggi di Alice Mail anche dai classici client di posta elettronica per PC, smartphone e tablet, ad esempio Posta di Windows, Microsoft Outlook, Mozilla Thunderdbird, Apple Mail e così via. Per riuscirci, bisogna attivare in questi ultimi la sincronizzazione con il proprio indirizzo di posta TIM Mail.

Ciò è possibile grazie all’uso di appositi protocolli di comunicazione: POP3 o IMAP che, sebbene siano simili nelle finalità, sono piuttosto differenti nel funzionamento e nelle possibilità che offrono.

Il protocollo POP3 è ormai datato e sconsigliato, visto che consente di visualizzare le email su un solo dispositivo alla volta: prevede infatti la cancellazione dei messaggi dai server una volta che questi vengono scaricati. Con il protocollo IMAP, invece, è possibile sincronizzare la posta su più dispositivi in contemporanea (in quanto i messaggi restano tutti sul server).

Nelle prossime righe, pertanto, ti fornirò i parametri IMAP — che dunque è la soluzione da preferire — per la configurazione del tuo indirizzo TIM Mail su vari client di posta. I parametri variano leggermente a seconda del dominio del proprio indirizzo.

Parametri IMAP per indirizzi @alice.it

  • Server posta in arrivo (IMAP): in.alice.it, Porta: 143, Richiede crittografia SSL: no;
  • Server posta in uscita (SMTP): out.alice.it, Porta: 587, Richiede crittografia SSL: no, Richiede l’autenticazione per posta in uscita: sì;
  • Nome completo o nome visualizzato: [tuo nome]
  • Nome account o nome utente: indirizzo di posta Alice Mail (es. nome@alice.it);
  • Password: password di Alice Mail scelta durante la registrazione.

Parametri IMAP per indirizzi @tim.it

  • Server posta in arrivo (IMAP): imap.tim.it, Porta: 143, Richiede crittografia SSL: no oppure sì (StartTLS/TLS);
  • Server posta in uscita (SMTP): smtp.tim.it, Porta: 587, Richiede crittografia SSL: no oppure sì (StartTLS/TLS), Richiede l’autenticazione per posta in uscita: sì;
  • Nome completo o nome visualizzato: [tuo nome]
  • Nome account o nome utente: indirizzo di posta TIM Mail (es. nome@tim.it);
  • Password: password di TIM Mail scelta durante la registrazione.

Parametri IMAP per indirizzi @tin.it

  • Server posta in arrivo (IMAP): imaps.tin.it, Porta: 143, Richiede crittografia SSL: no oppure sì (StartTLS/TLS);
  • Server posta in uscita (SMTP): smtps.tin.it, Porta: 587, Richiede crittografia SSL: no oppure sì (StartTLS/TLS), Richiede l’autenticazione per posta in uscita: sì;
  • Nome completo o nome visualizzato: [tuo nome]
  • Nome account o nome utente: indirizzo di posta TIN Mail (es. nome@tin.it);
  • Password: password di TIN Mail scelta durante la registrazione.

Ti faccio presente, infine, che alcuni client di posta (e in modo particolare quelli per dispositivi mobili) in fase di configurazione non includono campi di compilazione per inserire i numeri identificativi delle porte di connessione per i protocolli IMAP e SMTP (quello della posta in uscita). In questo caso, puoi ovviare al problema digitando l’indirizzo del server seguito da “:” e il numero di porta utilizzata (es: in.alice.it:443 oppure out.alice.it:587).

Come attivare Mail Alice su PC

PC

Nei prossimi capitoli andremo a vedere come attivare Alice Mail sui client più diffusi per Windows e macOS. Il tutto sarà possibile inserendo in questi ultimi i parametri IMAP di cui sopra; anche se in molti casi non c’è bisogno di specificare tutte le “coordinate” manualmente in quanto i programmi sono in grado di rilevarle in automatico.

Posta di Windows

Posta Windows configurazione Alice TIM Mail

Ti mostro ora come configurare un indirizzo Alice Mail/TIM Mail su Posta di Windows 10 e successici.

Una volta che hai la finestra dell’applicazione di fronte, premi sulla voce Account situata in alto a sinistra e, nel pannello che ti viene mostrato a destra, seleziona la voce Aggiungi account.

Fai clic, dunque, sulla voce Configurazione avanzata e, da qui, seleziona la voce Posta Internet. Ora dovrai compilare il modulo che ti viene proposto con i dati richiesti (Indirizzo di posta elettronica, Password, Server posta in arrivo e così via).

Puoi reperire questi ultimi leggendo il capitolo precedente di questa guida (per quanto riguarda i server di posta in entrata e uscita non è necessario inserire anche il numero di porta relativa; limitati a digitare l’indirizzo apposito es. imap.tim.it). Dopodiché, premi sul pulsante posto sotto la dicitura Tipo account e scegli l’opzione IMAP4.

In conclusione, premi sul pulsante Accedi e il gioco è fatto. Cliccando sull’indirizzo dell’account visualizzato tra quelli presenti a sinistra potrai controllare immediatamente la tua posta in entrata.

Microsoft Outlook

Outlook configurazione Alice TIM Mail

Utilizzi il client di posta elettronica Microsoft Outlook (quello che fa parte della suite per produttività Microsoft 365)? In tal caso puoi aggiungere ad esso il tuo account di posta con dominio @alice.it, @tim.it o @tin.it in modo semplice.

Una volta avviato Outlook, premi sulla voce File situata in alto a sinistra e, successivamente, fai clic sul pulsante Aggiungi account nel menu che compare. Clicca, dunque, sulla voce Opzioni avanzate e metti la spunta sulla casella Consenti la configurazione manuale dell’account, premendo su di essa.

Procedi, poi, digitando il tuo indirizzo di posta Alice Mail (es. nome@alice.it) nel campo in alto (cancella prima l’indirizzo che ti viene proposto automaticamente) e, infine, premi sul pulsante Connetti. Clicca successivamente sulla voce IMAP e compila il modulo della configurazione IMAP con i dati richiesti (Server posta in entrata, Server posta in uscita e così via; i dati sono sempre quelli indicati in questo capitolo del tutorial).

Fatto ciò, clicca sul pulsante Avanti, inserisci la password del tuo indirizzo (quella creata in fase di registrazione), premi sul pulsante Connetti e poi sul pulsante Fatto. Potrai accedere alla posta del tuo indirizzo Alice Mail/TIM Mail premendo sulle apposite voci poste sotto l’indirizzo stesso, nel menu di sinistra.

Apple Mail

Apple Mail configurazione Alice TIM Mail

Quello che utilizzi è un Mac e avresti proprio bisogno di un aiuto a configurare il tuo nuovo indirizzo di posta Alice Mail/TIM Mail in Apple Mail? Nessun problema.

Una volta avviato il programma in questione, clicca sulla voce Mail situata in alto a sinistra e seleziona la voce Aggiungi account… dal menu che si apre. Procedi, quindi, premendo sulla voce Altro account Mail… nella finestra successiva e, poi, sul pulsante Continua. Inserisci negli appositi campi il nome del tuo account, il relativo indirizzo di posta, la password creata in fase di registrazione e clicca sul pulsante Accedi. Per concludere, dai conferma premendo sul pulsante Fine. Tutto qui!

Potrai visualizzare la posta cliccando sulle apposite voci poste a sinistra (sotto la voce Tim). Qualora l’applicazione non dovesse trovare in automatico il tuo account di posta, al passaggio precedente, premi sul pulsante Continua e provvedi a inserire i dati richiesti (Server posta in entrata, Server posta in uscita, Tipo di crittografia e così via, trovi tutto in questo capitolo).

Una volta ultimati questi passaggi, premi sul pulsante Accedi, scegli gli elementi da sincronizzare sul tuo Mac (Posta, Calendari, Contatti ecc.) e, per finire, clicca sul pulsante Salva.

Come attivare Mail Alice su smartphone e tablet

Telefono

Come ti ho accennato in apertura, puoi consultare le email ricevute sul tuo indirizzo Alice/TIM anche sui dispositivi mobili. Per fare questo dovrai limitarti ad aggiungere l’account di posta succitato nell’applicazione di posta che usi sul tuo device. Ecco tutti i dettagli.

Come attivare Mail Alice su Android

App Gmail configurazione Alice TIM Mail

Per aggiungere il tuo indirizzo di posta Alice Mail in Gmail, avvia l’app in questione, fai tap sul pulsante ☰ e vai nel menu Impostazioni > Aggiungi account >A ltro. A questo punto, digita il tuo indirizzo di posta (es. nome@alice.it) nell’apposito campo e premi sul pulsante Avanti, poi inserisci la password e fai nuovamente tap sul pulsante Avanti.

Attendi, quindi, che Gmail reperisca i dati dell’account e, nella schermata successiva, accertati che l’indirizzo riportato sotto la voce Server sia quello IMAP relativo alla posta in entrata (che ti ho fornito in questo capitolo). Se non fosse così, digita nel campo l’indirizzo corretto (es. in.alice.it) e premi sul pulsante Avanti.

Ora verifica che sotto la voce Server SMTP sia riportato l’indirizzo relativo al server della posta in uscita che trovi nel capitolo linkato sopra (qualora non fosse così provvedi a inserire l’indirizzo corretto, es. out.alice.it) e fai tap sul pulsante Avanti.

Seleziona, q,uindi le impostazioni desiderate per l’account premendo sulle caselle poste accanto a esse (es. Sincr. email per questo account, Avvisami all’arrivo di email, ecc.) e concludi premendo due volte di file sul pulsante Avanti.

Ottimo! Hai appena fatto tutto ciò che c’era da fare. Per accedere alla tua posta, ora, torna alla pagina principale di Gmail, fai tap sull’immagine profilo del tuo account Google posta in alto a sinistra e seleziona la voce relativa al tuo nuovo indirizzo (es. nome@alice.it). Qualora avessi avuto problemi con la configurazione dell’account Alice Mail/TIM Mail vai nuovamente su ☰ > Impostazioni > Aggiungi account > Altro.

A questo punto, digita nel campo in alto l’indirizzo di posta che vuoi aggiungere a Gmail, poi, premi sulla voce Configuraz. manuale che si trova in basso e provvedi a inserire i dati di configurazione IMAP che ti ho fornito in precedenza.

Se utilizzi un’altra applicazione di posta elettronica sul tuo smartphone o il tuo tablet Android, ti basta avviare la stessa, accedere alle impostazioni e procedere all’aggiunta di un nuovo account inserendo i dati di quest’ultimo in modo simile a quanto appena visto per Gmail.

Come attivare Mail Alice su iPhone

iPhone configurazione Alice TIM Mail

Puoi configurare un account Alice Mail/TIM Mail anche su un iPhone (e iPad) servendoti delle impostazioni del sistema operativo (in questo caso non potrai tuttavia ricevere notifiche push per i nuovi messaggi ricevuti). Per procedere, apri dunque le impostazioni del device, premendo sull’icona dell’ingranaggio che puoi trovare nella home screen o nella Libreria app, dopodiché seleziona la voce Mail.

Procedi, dunque, facendo tap sulle voci Account > Aggiungi account > Altro > Aggiungi account Mail. Non ti resta che compilare il modulo che ti viene proposto con i dati richiesti: il tuo indirizzo email (es. nome@alice.it), la relativa password, un nome da visualizzare per le email in uscita e, se lo desideri, una descrizione per l’account (es. Alice Mail).

Prosegui, poi, facendo tap sul pulsante Avanti e attendi che iOS reperisca automaticamente le informazioni necessarie alla configurazione dell’account. Nel caso in cui dovessero verificarsi problemi in questa fase, dovrai premere sulla voce IMAP e compilare manualmente i campi del modulo che si apre con i dati relativi ai server IMAP che ti ho fornito precedentemente.

Per finire, premi sul pulsante Avanti e seleziona quali elementi dell’account di posta aggiunto sincronizzare (es. posta, contatti, calendari e così via) e premi sul pulsante Salva.

Per altri dettagli su queste procedure consulta il mio tutorial su come configurare posta Alice

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.