Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
eBay Black Week
Migliaia di prodotti in promozione su eBay. Scopri le offerte migliori

Come avere visualizzazioni su TikTok

di

TikTok è il tuo social network preferito e, nonostante tu abbia già un discreto seguito, ti sei accorto che i tuoi ultimi video non hanno raggiunto il quantitativo di pubblico sperato. consapevole del fatto che non si smette mai di imparare, stai cercando un modo per riuscire a incrementare il numero di visitatori per il tuo profilo e così sei finito qui, su questo mio tutorial.

Come dici? Le cose stanno proprio e, per questo motivo, ti domandi se posso dirti come avere visualizzazioni su TikTok? In tal caso non preoccuparti, sono qui proprio per questo. Nel corso dei prossimi capitoli, infatti, ti fornirò diversi consigli – spero utili – per riuscire in questo tuo obiettivo. Chiaramente non aspettarti miracoli: per “sfondare” sui social occorrono tempo, pazienza e un pizzico di fortuna; ma mettendo in atto i miei suggerimenti dovresti riuscire a migliorare almeno un po’ la situazione.

Se, dunque, sei impaziente di saperne di più e non vedi l’ora di iniziare, mettiti seduto bello comodo e prenditi giusto qualche minuto di tempo libero per leggere quanto riportato di seguito. Arrivati a questo punto, non mi resta che farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Informazioni preliminari

TikTok logo

Prima di spiegarti come avere visualizzazioni su TikTok, è mio dovere fornirti alcune informazioni preliminari riguardo al corretto utilizzo del popolare social network di video sharing cinese.

Innanzitutto, nel caso in cui ti stessi chiedendo se esistono delle app per avere visualizzazioni su TikTok, devi sapere che la risposta è negativa e che, inoltre, l’utilizzo di soluzioni del genere andrebbe contro i termini del servizio del social network; pertanto farne uso porterebbe quasi inevitabilmente a un ban del proprio account.

Se, dunque, vuoi emergere su TikTok (cosa ancora possibile in maniera abbastanza naturale, a differenza di quanto accade su altre piattaforme social che, essendo già “sature”, richiedono delle sponsorizzazioni a pagamento per far emergere i propri contenuti), devi sfruttare le potenzialità della piattaforma e cercare di pubblicare video coinvolgenti, di qualità, invitando il pubblico all’interazione.

TikTok è uno tra i social network più popolari del momento e, considerato il suo vasto pubblico, oltre che le potenzialità dei suoi strumenti di editing video, permette di realizzare contenuti virali in modo non poi così difficile: basta solo saper utilizzare al meglio le sue caratteristiche. In che modo? Continua a leggere e lo scoprirai.

Come aumentare visualizzazioni su TikTok

Il modo migliore per aumentare le visualizzazioni su TikTok è, come detto, quello di mettere in atto una serie di strategie mirate al raggiungimento di questo obiettivo: segui, quindi, i consigli che sto per darti nelle prossime righe e mettile in atto, per fare in modo che i tuoi video vengano mostrati nella sezione Per te di TikTok a quante più persone possibili.

Creare con costanza contenuti coinvolgenti

Creare con costanza contenuti coinvolgenti TikTok

Il primo consiglio che voglio darti, se vuoi aumentare le visualizzazioni dei contenuti che pubblichi su TikTok, è quello di impegnarti costantemente nella produzione di contenuti di qualità. La qualità la puoi ottenere, tecnicamente, usando una strumentazione adeguata: ad esempio un camera phone e accessori che possano migliorare l’illuminazione dell’ambiente in cui registri i video, come ad esempio delle ring light.

Neewer Luce ad Anello LED 48cm Esterno 55W 5500K Dimmerabile con Stati...
Vedi offerta su Amazon

Inoltre, per poter creare contenuti coinvolgenti, devi individuare la strategia giusta e devi adattare la tua “linea editoriale” a quelle che sono le tipologie di video più visti e apprezzate sul social network cinese.

Per iniziare, quindi, devi individuare la tipologia di pubblico che desideri raggiungere, al fine di creare video simili a quelli che vengono pubblicati su TikTok da coloro che puoi definire come tuoi “competitor”.

Un’altra strategia che puoi mettere in atto è quella di creare contenuti completamente diversi dai soliti format, in modo da distinguerti e farti notare per la tua creatività. Ciò che però è importante è che i video che pubblichi siano in linea con lo stile della piattaforma, la quale si caratterizza per filmati di breve durata (dai 15 ai 60 secondi), contraddistinti da un montaggio frenetico, da scritte in sovrimpressione ma, soprattutto, da un sottofondo musicale e da uno stile informale.

Non hai idea di che tipo di video potresti realizzare? Non preoccuparti, tramite la stessa app di TikTok per Android (scaricabile dal Play Store, da Huawei App Gallery o da altri store alternativi) e iOS/iPadOS (dall’App Store) puoi prendere ispirazione dai video popolari, scorrendo la sezione Home (il simbolo della casetta) e facendo riferimento alla sezione Per te, la quale mostra, grazie all’algoritmo del social network, quelli che sono i video più popolari del momento, sulla base di quelli che potrebbero essere tuoi interessi.

Partecipare alle sfide

Sfide TikTok

Altra ottima soluzione per ottenere un maggior numero di visualizzazioni su TikTok è realizzare video sulla base di quelle che sono le Tendenze del social network, vale a dire la sezione dedicata a quelle che sono le tipologie di video più apprezzate e condivise dagli utenti.

TikTok, ad esempio, si basa molto sulle sfide che ogni giorno vengono create dalla community: creare un video a tema con tali sfide potrebbe portare visibilità in maniera molto semplice. Dunque, per individuare quelle che sono le sfide più popolari del momento, avvia l’app di TikTok, effettua l’accesso al tuo account e fai tap sull’icona della lente di ingrandimento.

Adesso, nella nuova schermata che ti viene mostrata, fai riferimento a tutti gli hashtag indicati, in quanto essi contengono le parole chiave legate alle sfide (chiamate anche challenge) popolari su TikTok.

Per realizzare un video sulla base di un hashtag o di una challenge fai tap sull’hashtag, dopodiché premi sull’icona della videocamera, in modo da avviare l’editor del social network e realizzare un video attraverso tutti gli strumenti messi a disposizione dall’app.

Nel caso in cui avessi bisogno di ulteriori consigli su come creare video su TikTok, fai riferimento al mio tutorial dedicato all’argomento.

Interagire e coinvolgere il pubblico

TikTok suoni

Se desideri che il pubblico di TikTok interagisca con i tuoi video, il primo passo che devi compiere è quello di dare il buon esempio: mettendo “mi piace” e commentando i video di altri utenti della piattaforma, infatti, potrai farti notare facilmente.

A tal proposito, se scorrendo la schermata principale di TikTok e, in particolar modo, la sezione Per te, hai trovato un video che ti piace, non esitare a mettere “mi piace”, pigiando sull’icona del cuore. Inoltre, scrivi anche un commento interessante, digitandolo nella sezione che ti viene mostrata pigiando sull’icona del fumetto.

Non dimenticare, inoltre, di essere il primo a supportare i creatori di contenuti che ritieni interessanti, seguendoli pubblicamente: per seguire un utente su TikTok, infatti, non devi fare altro che pigiare sulla sua immagine del profilo e premere poi sul pulsante Segui.

Sempre parlando delle possibilità a tua disposizione per coinvolgere il pubblico, un suggerimento che voglio darti è quello di utilizzare le canzoni più popolari come base musicale per la creazione dei tuoi video: potresti, per esempio, inventare una nuova tipologia di video, oppure dare il via a una challenge musicale inventando la coreografia di una canzone famosa.

Se desideri scoprire quali sono le canzoni più utilizzate nei video di TikTok, premi sul pulsante (+) situato in basso, nella schermata principale del social network. Dopodiché, fai tap sulla voce Suoni che puoi vedere in alto e accederai così alla libreria musicale integrata nella piattaforma.

A questo punto, fai riferimento alle sezioni situate in corrispondenza della scheda Playlist per vedere i brani più ascoltati o quelli popolari. Fatto ciò, per utilizzare il brano di tuo interesse, premi sul corrispondente segno di spunta di colore rosso, in modo da aprire l’editor di TikTok.

Adesso non ti resta che creare il video, premendo sul pulsante tondo rosso e, facoltativamente, avvalendoti di tutti gli strumenti integrati nell’editor, come per esempio gli effetti o le transizioni.

ti ricordo che su TikTok i video che coinvolgono maggiormente il pubblico sono i video musicali in cui si interpreta o si inventa la coreografia di una canzone famosa. Altri video popolari su TikTok sono il lip sync o i doppiaggi.

Usare gli hashtag

TikTok hashtag

Se hai seguito attentamente tutti i consigli che ti ho fornito in questa mia guida, allora devi anche tenere in considerazione un ultimo suggerimento, altrettanto importante, che fa riferimento agli hastag da utilizzare per avere più visualizzazioni su TikTok.

Infatti, per quanto un video possa essere realizzato in maniera coinvolgente, potrebbe faticare a raggiungere un vasto numero di utenti, senza la presenza degli hashtag giusti. Questi ultimi, infatti, non sono altro che delle etichette, precedute dal simbolo #, che descrivono i contenuti postati dagli utenti per catalogarli e facilitarne l’individuazione.

Chiarito ciò, è molto importante specificare che gli hashtag devono essere pertinenti con il contenuto pubblicato, ma è altrettanto fondamentale utilizzare quelli maggiormente popolari, in quanto questi ultimi possono aumentare le visualizzazioni, facendo sì che un video venga mostrato nella sezione Per te degli utenti.

Devi sapere che su TikTok gli hashtag vanno pubblicati nella didascalia del video realizzato: perciò, dopo aver registrato il filmato tramite l’editor del social network, premi sul pulsante Avanti, per recarti nella sezione relativa all’anteprima della pubblicazione del video, e utilizza il campo di testo Descrivi il tuo video per digitare la didascalia del filmato realizzato; dopodiché premi sul pulsante #Hashtag e inizia a scrivere le prime lettere dell’hashtag che vuoi utilizzare.

Così facendo, potrai vedere l’auto completamento degli hashtag correlati: premi su quello che presenta un maggior numero di visualizzazioni, per aggiungerlo alla didascalia del video, e il gioco è fatto.

Tra gli hashtag che ti consiglio di provare per primi, ci sono #PerTe e #ForYou: si tratta di hashtag generici molto popolari, che solitamente vengono aggiunti dagli utenti per fare in modo che l’algoritmo di TikTok mostri i loro video nella sezione Per te, grazie alla quale è possibile ottenere velocemente un maggior numero di visualizzazioni.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.