Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come bloccare messaggi indesiderati sul cellulare

di

Il tuo cellulare ormai non fa altro che vibrare ed emettere notifiche sonore: il motivo? Numeri telefonici, appartenenti a persone a te completamente ignote, ti inviano puntualmente un’incredibile mole di messaggi pieni di pubblicità e altri contenuti indesiderati. Il tutto sta diventando decisamente frustrante e, al momento, ti risulta quasi impossibile concentrarti su quello che devi fare quotidianamente con il continuo “ronzio” del tuo smartphone a disturbarti.

Ecco dunque che hai preso la situazione in pugno: ti sei seduto davanti al tuo computer e hai iniziato a scandagliare la Rete in cerca di una soluzione al tuo problema. Come dici? Proprio queste sono le “peripezie” che ti hanno condotto qui, su uno dei miei tutorial? Benissimo. Allora, visto che ci sei, permettimi di aiutarti spiegandoti come bloccare messaggi indesiderati sul cellulare.

Devi sapere che sia i dispositivi Android sia gli iPhone offrono diverse soluzioni per mettere a freno i messaggi molesti e sarà mia cura illustrartele in modo chiaro nelle prossime righe. Mi occuperò non solo dei classici SMS, ma anche di come evitare di ricevere messaggi dai “seccatori” sulle più diffuse applicazioni di messaggistica istantanea. Buona lettura e in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come bloccare messaggi indesiderati sul cellulare: Android

Bloccare messaggi indesiderati Android

Cominciamo da come bloccare messaggi indesiderati su un cellulare Android: ti avverto già che la procedura che trovi di seguito, oltre agli SMS, ti impedirà di ricevere anche chiamate dai numeri che sceglierai di bloccare. Innanzitutto, avvia l’applicazione Messaggi di Google, che dovrebbe essere quella che utilizzi già per leggere gli SMS.

Dopodiché, fai tap sull’anteprima dell’ultimo messaggio ricevuto dal numero dal quale non vuoi più ricevere SMS e, una volta che si aperta la schermata della conversazione, premi sul numero dell’utente visualizzato in alto a sinistra.

Nella schermata successiva, fai tap sull’icona ⁝ che si trova in alto a destra, seleziona la voce Blocca numeri e, se lo ritieni opportuno, apponi la spunta sulla voce Segnala come spam (se la spunta è già mostrata, non premere nulla). Infine, procedi premendo sulla voce Blocca e il gioco è fatto: non riceverai più messaggi o chiamate dal numero selezionato. Non è stato difficile, vero?

In caso di ripensamenti, per sbloccare un numero succitato, vai su ⁝ > Conversazioni bloccate e spam > ⁝ > Contatti Bloccati e, nella schermata che ti viene mostrata, premi sull’icona X posta in corrispondenza del numero che ti interessa.

Vuoi sapere come bloccare messaggi pubblicitari indesiderati sul cellulare? Puoi applicare questa stessa procedura che ti ho illustrato per i numeri che ti inviano messaggi spam; inoltre, l’app Messaggi, di cui ti ho parlato finora, dispone anche di una funzione per filtrare i presunti messaggi pubblicitari in entrata e quest’ultima, di solito, è attiva di default.

Per verificare che sia effettivamente così fai in questo modo: dalla pagina principale dell’applicazione, fai tap sull’icona ⁝ posta in alto a destra e, da qui, fai tap sulla voce Impostazioni. Ora premi sulla voce Protezione antispam, controlla quindi che la levetta dell’interruttore situato in corrispondenza della voce Attiva la protezione antispam sia spostata su ON e, qualora la levetta sia impostata su OFF, rimedia premendo sull’interruttore stesso.

Come alternativa, puoi provare app con blacklist composte da numeri di “seccatori noti”, come Truecaller, di cui ti ho parlato anche nel mio tutorial su come bloccare le chiamate dai call center.

In alternativa a quanto ti ho mostrato sopra, se il tuo è un telefono Xiaomi, puoi avvalerti anche della funzione Lista blocchi delle impostazioni della MIUI per bloccare numeri che inviano messaggi spam. Per utilizzare questa funzione, fai tap sull’icona dell’ingranaggio che trovi nell’area di notifica, nella home screen o nel menu delle app e, una volta aperte le impostazioni di Android, vai su App > Impostazioni app di sistema > Sicurezza > Lista blocchi.

Nell’ultima schermata che si apre, accertati che sia attivo l’interruttore posto in corrispondenza della voce Lista blocchi e, se così non fosse, fai tap su di esso per attivarlo. Successivamente, premi prima sulla voce Numeri bloccati e, poi, sulla voce Aggiungi. Seleziona, quindi, la dicitura Aggiungi un numero di telefono, digita il numero che desideri bloccare nel campo di compilazione e per concludere, fai tap sull’icona della spunta situata in alto a destra.

Ti segnalo, infine, che sulle applicazioni predefinite per gli SMS di alcune marche di smartphone, sono integrate opzioni per la protezione da messaggi molesti basate su parole chiave. Ad esempio, se quello che utilizzi è un telefono Samsung, puoi sfruttare questa funzione avviando l’app Messaggi predefinita e andando su ⁝ > Blocca messaggi > Blocca frasi e, poi, digitando una parola chiave opportuna (es. “offerta” o “sconto”) nel campo di compilazione apposito. Per altre soluzioni alternative per evitare di ricevere messaggi indesiderati ti rimando al mio tutorial su come bloccare SMS su Android.

Come bloccare messaggi indesiderati sul cellulare: iPhone

iPhone

Desideri sapere come bloccare messaggi indesiderati sul cellulare nel caso specifico degli iPhone? Nessun problema, ti accontento sùbito. Anche i telefoni del colosso di Cupertino dispongono di una comoda funzione per il blocco degli SMS. Per avvalertene, apri le impostazioni di iOS premendo sull’icona dell’ingranaggio che puoi trovare nella schermata home o nella Libreria App del tuo dispositivo.

Fatto ciò, premi sulla voce Messaggi e, poi, procedi facendo tap sulla voce Contatti bloccati. A questo punto, premi sulla voce Aggiungi, scegli il contatto che desideri bloccare dalla lista di quelli disponibili e il gioco è fatto. Come dici? Il numero di telefono che ti invia SMS molesti non è salvato nella rubrica del tuo dispositivo?

Allora fai in questo modo: avvia l’app Messaggi premendo sulla sua icona (un fumetto su sfondo verde), dopodiché fai tap sull’anteprima dell’ultimo messaggio ricevuto dal numero che desideri bloccare. Premi, dunque, sul numero di telefono che vedi in alto e, poi, fai tap sul pulsante Info e poi sulla voce Blocca contatto: non riceverai più messaggi dal numero selezionato.

Ti segnalo, tuttavia, che in questo modo non riceverai più chiamate (incluse quelle di FaceTime) ed email dal numero in questione. Come dici? Ci hai ripensato e vorresti sbloccare il contatto in questione? In tal caso vai su Impostazioni > Messaggi > Contatti bloccati > Modifica e, nella schermata successiva, premi sul pulsante rosso posto in corrispondenza del numero che intendi sbloccare. Infine, dai conferma premendo prima sulla voce Rimuovi e poi sulla voce Fine.

Andando nel menu impostazioni > Messaggi > Sconosciuti e spam puoi anche attivare il filtro per organizzare i messaggi provenienti da sconosciuti in una scheda apposita e attivare il filtraggio dei messaggi con app antispam come Truecaller, della quale ti ho parlato anche nel mio tutorial su come bloccare le chiamate dai call center. Per altre soluzioni alternative, ti invito a consultare il mio tutorial su come bloccare il mio tutorial su come bloccare messaggi pubblicitari.

Come bloccare messaggi indesiderati su WhatsApp

Bloccare messaggi WhatsApp

Una persona ti sta “tormentando” su WhatsApp con un’interminabile serie di messaggi indesiderati? In tal caso puoi prendere in considerazione l’ipotesi di bloccare l’utente in questione.

Se utilizzi uno smartphone Android, puoi procedere avviando WhatsApp e facendo tap sull’anteprima della conversazione con il contatto che desideri bloccare, oppure, fai tap sull’icona della lente d’ingrandimento posta in alto a destra, digita il numero o il nome dell’utente che ti interessa nel campo in alto e seleziona l’apposito risultato della ricerca che ti viene mostrato in basso.

Una volta che la schermata della conversazione si è aperta, premi sull’icona ⁝ collocata in alto a destra, poi, fai tap sulla voce Altro e, infine, premi due volte di fila sulla voce voce Blocca (o in alternativa premi sulla voce Segnala e blocca).

Se, invece, utilizzi un iPhone, procedi avviando l’app, poi fai tap sulla scheda Chat in basso a destra e seleziona l’anteprima della conversazione con l’utente che vuoi bloccare. Ora fai tap sul nome dell’utente due volte di seguito, dopodiché premi prima sulla voce Blocca contatto e poi sulla voce Blocca, per dare conferma.

Per sbloccare un contatto, in caso di ripensamenti, su Android, dalla schermata principale di WhatsApp vai su ⁝ > Impostazioni > Account > Privacy > Contatti bloccati poi fai tap sul numero o il nome del contatto che ti interessa e premi sulla voce Sblocca [nome contatto].

Su iPhone, ripeti questi stessi passaggi (il menu Impostazioni lo trovi nella scheda apposita, in basso a destra) e, nella sezione Bloccati, effettua uno swipe verso sinistra sul nome o il numero del contatto che vuoi sbloccare; per concludere, premi sul pulsante Sblocca.

Se hai bisogno di ulteriore aiuto per evitare messaggi molesti su WhatsApp, leggi il mio tutorial su come non ricevere messaggi su WhatsApp.

Come bloccare messaggi indesiderati su Messenger

Bloccare messaggi Messenger

Come forse sai già Messenger, l’app di messaggistica di Facebook, archivia automaticamente nella sezione Richieste di messaggi i messaggi da parte di utenti che non rientrano tra quelli registrati come propri amici. Ad ogni modo, se hai problemi con un utente in particolare, puoi procedere al blocco dello stesso.

Per fare questo, avvia l’app di Messenger, seleziona l’anteprima della conversazione con l’utente in questione dall’elenco di quelle che ti vengono mostrate e, successivamente, fai tap sul pulsante (i) posto in alto a destra.

Ora premi prima sulla voce Blocca e poi sulla voce Blocca su Messenger (se lo ritieni opportuno puoi anche bloccare la persona selezionata su Facebook premendo sulla voce Blocca su Facebook). Infine, dai conferma premendo sulla dicitura Blocca.

In alternativa a questa procedura, dalla pagina principale di Messenger, premi sulla tua foto profilo, in alto a sinistra, vai su Privacy > Account bloccati e, da qui, fai tap sull’icona dell’omino situata in alto a destra. A questo punto, premi sulla voce Blocca su Messenger e, infine, sulla voce Blocca.

In caso di ripensamenti, per sbloccare un utente, dalla pagina iniziale di Messenger, fai nuovamente tap sulla tua foto profilo posta in alto a sinistra e, da qui vai su Privacy > Account bloccati; seleziona, quindi, il nome della persona che ti interessa e, per concludere, premi sulla voce Sblocca su Messenger.

Hai altri dubbi su quanto ti ho appena spiegato? In tal caso ti suggerisco la lettura della mia guida su come bloccare su Messenger.

Come bloccare messaggi indesiderati su Telegram

Bloccare messaggi Telegram

Analogamente a quanto ti ho mostrato nei capitoli precedenti, anche Telegram dispone di una funzione per il blocco degli utenti e, usandola, è possibile evitare di ricevere messaggi indesiderati.

Per avvalertene, avvia Telegram, fai tap sull’anteprima della conversazione con l’utente dal quale vuoi evitare di ricevere ulteriori messaggi e, nella schermata successiva, fai tap sul nome dell’utente stesso. Procedi, ora, premendo sull’icona ⁝ che si trova in alto a destra e, nel menu che si apre, premi sulla voce Blocca utente due volte di fila.

In alternativa, per bloccare un utente puoi anche andare su ☰ > Impostazioni > Privacy e sicurezza > Utenti bloccati > Blocca utente > [nome utente] > Blocca utente.

Per rimuovere una persona dalla lista di quelle bloccate, ripeti quest’ultimo passaggio e nella schermata della sezione Utenti bloccati, fai tap sul nome del contatto che vuoi sbloccare e poi seleziona la voce Sblocca.

Infine, se vuoi impedire ad altri utenti di trovarti con il tuo numero di telefono vai su ☰ > Impostazioni > Privacy e sicurezza > Numero di telefono e, in quest’ultima pagina, fai tap sulla voce I mei contatti. Per altri dettagli su queste procedure dai un’occhiata alla mia guida su come bloccare su Telegram.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.