Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come cambiare visualizzazione delle icone

di

Hai recentemente formattato il tuo PC e vuoi sapere come ripristinare la visualizzazione delle icone sul desktop? Hai riportato alle impostazioni di fabbrica il tuo smartphone e vuoi sapere come modificare la disposizione delle icone nella home screen? Se queste sono soltanto alcune delle domande che ti stai ponendo, sappi che sei capitato nel posto giusto!

Nella guida di oggi, infatti, ti illustrerò come cambiare visualizzazione delle icone sul tuo PC, in modo da poter consultare agevolmente i file contenuti in una cartella o sul desktop, così anche da renderli più facili da reperire e visualizzarne tutti i dettagli senza perdere troppo tempo. Inoltre, affronterò l’argomento anche per smartphone e tablet, in modo da spiegarti come modificare la visualizzazione delle icone sui dispositivi mobili.

Detto ciò, se non vedi l’ora di cominciare la lettura di questa mia guida, ti consiglio di sederti bello comodo e di prestare la massima attenzione alle procedure che ti indicherò. Sono sicuro che, alla fine della lettura, sarai riuscito a personalizzare la visualizzazione delle icone in un modo che rispecchi le tue esigenze. Detto questo, non mi resta che augurarti una buona lettura!

Indice

Come cambiare visualizzazione delle icone su PC

Vuoi cambiare la visualizzazione delle icone su PC? In questo caso, sappi che puoi agire facilmente sia su Windows che su macOS e modificare il modo in cui le icone vengano visualizzate sul desktop e nelle cartelle.

Cambiare visualizzazione icone su Windows 10

Cambiare visualizzazione icone su desktop Windows 10

Se possiedi un computer munito di sistema operativo Windows 10, sappi che puoi modificare la visualizzazione delle icone facilmente, sia che tu voglia eseguire quest’operazione per le icone che si trovano sul desktop, sia per quelle all’interno della schermata di Esplora File. Vediamo dunque insieme come eseguire questa procedura.

Se vuoi modificare la visualizzazione delle icone sul desktop di Windows 10, per prima cosa, fai clic con il tasto destro del mouse in un punto di quest’ultimo dove non siano presenti file o icone. Nel menu contestuale che ti viene mostrato, seleziona poi la voce Visualizza, per accedere alle opzioni di visualizzazione.

A questo punto, puoi scegliere se le icone debbano essere grandi, medie o piccole e se vuoi che vengano disposte su una griglia oppure se vuoi posizionarle liberamente sul desktop (selezionando o deselezionando l’opzione Allinea icone alla griglia). Inoltre, puoi selezionare la voce Disponi icone automaticamente, affinché queste vengano disposte occupando tutti gli spazi vuoti della griglia sul desktop.

Disattivando la voce Mostra icone del desktop, invece, farai in modo che tutte le icone sul desktop non vengano più visualizzate. Sempre nel menu contestuale precedente, selezionando la voce Ordine per, puoi invece decidere come debbano essere ordinate le icone e i file presenti sul desktop: per nome, dimensione, tipologia di file o per ultima modifica.

Cambiare visualizzazione icone su Esplora File di Windows 10

Se, invece, vuoi modificare la visualizzazione delle icone all’interno dell’Esplora File di Windows, avvia quest’ultimo, aprendo una cartella o selezionando l’apposita icona sulla barra delle applicazioni, e fai clic con il tasto destro del mouse in un punto qualsiasi della schermata dove non siano presenti elementi.

Nel menu contestuale che visualizzi, seleziona quindi la voce Visualizza, per determinare il modo in cui le icone debbano essere mostrate in Esplora File: puoi scegliere di visualizzare le icone in diverse dimensioni (Molto grandi, Grandi, Medie e Piccole), in modalità Riquadri, Contenuto, Elenco oppure in elenco con dettagli (Dettagli).

Inoltre, puoi decidere di organizzare le icone e i file scegliendo l’ordinamento (Ordina per) o il raggruppamento (Raggruppa per). In questi casi, puoi scegliere l’organizzazione delle icone per nome, dimensione, tipologia di file o per ultima modifica.

Tutte le opzioni di visualizzazione delle icone in Esplora File sono accessibili, sempre nella stessa schermata, tramite la scheda Visualizza collocata in alto. Inoltre, sappi che le procedure che ti ho descritto sopra puoi metterle in pratica anche sulle versioni precedenti di Windows: non cambia praticamente nulla.

Cambiare visualizzazione icone su Mac

Cambiare visualizzazione icone su Mac

Se possiedi un Mac, puoi facilmente modificare la visualizzazione e la disposizione delle icone facilmente, tramite il pannello Vista. Questo strumento può essere richiamo sia sulla Scrivania di macOS che nel Finder, utilizzando la combinazione cmd+j.

In alternativa, puoi semplicemente fare clic con il tasto destro del mouse in un qualsiasi posizione della schermata dove non sia presente alcun elemento e scegliere la voce Mostra opzioni Vista dal menu contestuale.

Fatto ciò, nella nuova schermata che ti viene mostrata, puoi scegliere le dimensioni delle icone, utilizzando la leva sotto l’apposita dicitura. Puoi anche scegliere la spaziatura che intercorre tra le icone nella griglia, interagendo sul parametro Spaziatura griglia.

Puoi inoltre decidere se raggruppare le icone per tipologia o per data (Impila) oppure eseguire l’ordinamento dei file (Ordina per) in base al nome, alla tipologia, alla data o alle dimensioni dei file. Puoi anche scegliere se allineare i file alla griglia oppure se posizionarli liberamente nella schermata, rispettivamente attivando o disattivando la voce Allinea alla griglia.

Come cambiare visualizzazione delle icone su smartphone e tablet

Vuoi cambiare la visualizzazione delle icone sullo smartphone o tablet? In tal caso, sappi che quest’operazione è possibile solo in alcuni casi. Nei prossimi capitoli troverai tutto ciò che ti serve per comprendere al meglio quest’argomento.

Cambiare visualizzazione icone su Android

Cambiare visualizzazione delle icone su Android

Possiedi uno smartphone o un tablet Android? In questo caso, sappi che puoi agire per cambiare la disposizione delle icone delle app nella home screen, modificando come queste debbano essere mostrate.

Dopo aver avviato il pannello Impostazioni di Android, la cui icona è presente in home screen o nel drawer delle app, seleziona le voci Schermata Home e Sfondi > Stile Schermata Home. A questo punto, scegli se mostrare le icone delle app nella schermata Home (Standard) oppure nel pannello drawer (Drawer).

Raggiungendo, invece, le voci Schermata Home e Sfondi > Impostazioni schermata Home, puoi modificare la griglia di disposizione delle icone (Layout) oppure decidere se queste debbano essere inserite in ordine senza lasciare alcuno spazio libero (Allineamento automatico).

Oltre alle procedure che ti ho indicato nei paragrafi precedenti (che potrebbero variare da device a device), sappi che puoi modificare anche la forma o la grafica delle icone utilizzando dei launcher alternativi. Questi ultimi consentono di modificare l’interfaccia di Android nella schermata Home, in modo che possa essere, nella maggior parte dei casi, completamente personalizzabile.

A tal proposito, quello che ti consiglio di fare è leggere con attenzione quanto ti ho suggerimento nella mia guida sui miglior launcher per Android.

In alternativa, puoi anche cambiare la visualizzazione delle icone dei tuoi documenti nelle app di gestione file. Non tutte queste tipologie di app consentono di eseguire l’operazione in oggetto, ma sicuramente puoi agire facilmente su Files di Google, di cui ti ho parlato in alcune mie guide, come ad esempio quella su come pulire il telefono da file inutili.

Cambiare visualizzazione icone su iOS/iPadOS

iOS

Su iPhone e iPad non ci sono grandissime possibilità di personalizzazione in merito alle icone. Alcune app, come ad esempio Telegram, consentono di scegliere tra varie icone direttamente nelle loro impostazioni, ma non c’è modo di modificarne la grandezza. Volendo, per avere delle icone personalizzate al 100% (solo nell’aspetto, però, non nelle dimensioni), si potrebbe creare un comando nell’app predefinita Comandi, assegnargli l’icona di propria scelta, configurare in esso la sola azione di aprire un’app e aggiungerlo in Home screen; tuttavia ti sconsiglio di farlo in quanto si rallenterebbe inutilmente un’azione semplice quale è, per l’appunto, l’avvio di un’app.

Puoi, invece, modificare il modo in cui le icone vengono mostrate all’interno dei file manager. Ad esempio, se utilizzi l’app File, nella sua schermata principale puoi modificare la visualizzazione delle icone, pigiando sull’apposita icona di visualizzazione nell’angolo in alto a destra. In tal modo, potrai fare in modo di mostrarle in modalità Icone o in quella Elenco.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.