Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come chiamare Vodafone

di

Hai seguito la mia guida su come passare a Vodafone, sei molto soddisfatto della scelta fatta ma hai la necessita di parlare con un operatore perché ti è sorto qualche dubbio riguardo la nuova tariffa che hai appena attivato o perché necessiti di aiuto per disattivare specifici servizi e non sai come fare? Se la tua risposta è “si” voglio subito confortarti: anche se può sembrare il contrario chiamare Vodafone è un’operazione molto semplice da effettuare.

Infatti, nonostante il gestore tenda a dirottare gli utenti verso i servizi automatici a causa della gran quantità di comunicazioni che ogni giorno si ritrova a dover gestire con un minimo di attenzione e seguendo le mie spiegazioni riuscirai comunque a chiamare Vodafone in men che non si dica.

Dedicati dunque alla lettura delle seguenti righe per scoprire subito che cosa bisogna fare per poter chiamare Vodafone e per uscire vittorioso dai complessi “labirinti” che attualmente caratterizzando il servizio di assistenza automatico del famoso operatore.

Chiamare Vodafone da cellulare

Se desideri chiamare Vodafone direttamente dalla tua SIM Vodafone o da quella di un conoscente che ha il tuo stesso operatore, la prima cosa che devi fare è impugnare il tuo smartphone, avviare il dialer (la schermata in cui si compongono i numeri di telefono), digitare il numero 190 e avviare la telefonata pigiando sull’apposito pulsante.

A chiamata avviata, ti verrà chiesto di scegliere tra telefonia mobile e telefonia fissa/ADSL. Pigia quindi sul tasto corrispondente alla telefonia mobile (dovrebbe essere l’1), procedi ascoltando le indicazioni del servizio automatico e pigia sul tasto per richiedere l’assistenza di un consulente (dovrebbe essere 5).

Screenshot che mostra come chiamare Vodafone

A questo punto, premi nuovamente il pulsante relativo all’ottenimento di assistenza da parte di un consulente (dovrebbe essere il 5) eia gioco dovrebbe essere fatto. Mi raccomando, cerca di rispettare i tempi del servizio automatico e non andare di fretta. In caso contrario i tuoi comandi potrebbero non essere riconosciuti correttamente e potresti ritrovarti a dover ripetere la procedura che ti ho appena indicato per più volte.

A questo punto dovrei finalmente riuscire a parlare con un operatore. Considerando però il fatto che la sequenza numerica che ti ho appena indicato è spesso soggetta a variazioni ti suggerisco di ascoltare con attenzione ciò che ti viene detto dalla voce guida registrata avendo cura di scegliere sempre e comunque il tasto relativo all’assistenza tecnica.

Tieni presente che puoi chiamare Vodafone e parlare con un operatore tutti i giorni ma solo ed esclusivamente in un orario compreso tra le 8:00 e le 22:00. Nella fascia oraria notturna il numero 190 rimane accessibile solo per il servizio di blocco della SIM da parte di un operatore, in caso di furto o smarrimento (accessibile pigiando sul tasto del telefono dopo aver richiesto assistenza per la linea mobile).

Chiamare Vodafone dall’estero

Se ti trovi all’estero e desideri chiamare Vodafone da una SIM Vodafone o da quella di un altro gestore puoi comporre sul tastierino numerico del tuo cellulare il numero +39 349 2000 190.

A telefonata avviata, segui le istruzioni della voce guida avendo cura di pigiare il tasto corrispondente all’assistenza tecnica. Considera però che andando a chiamare Vodafone dall’estero ti ritroverai a dover pagare il costo di una cima internazionale verso l’Italia.

Chiamare Vodafone da casa

Se hai la necessità di chiamare Vodafone da rete fissa, devi comporre il numero 190. La chiamata è gratuita da tutte le linee di rete fissa Vodafone, mentre costa quanto una chiamata urbana sulle linee di altri operatori. Qualora non fosse possibile mettersi in contatto con il 190, puoi chiamare Vodafone usando il numero 800.100.195 (che è accessibile anche da cellulare, dalle linee non Vodafone).

Come chiamare Vodafone

A chiamata avviata, ti verrà chiesto di scegliere fra tre opzioni: 1) quella per i non clienti Vodafone che vogliono informazioni sulle tariffe disponibili 2) quella per i clienti di rete mobile Vodafone che necessitano di assistenza 3) quella per i clienti di rete fissa Vodafone che hanno bisohno di assistenza.

Pigia quindi sul tasto relativo alla tua situazione (presumibilmente il 2 o il 3), digita il numero Vodafone per il quale necessiti di assistenza e scegli se richiedere il blocco di una SIM in seguito a furto o smarrimento del cellulare o se ricevere assistenza da un consulente Vodafone. Solitamente, le due opzioni sono associate, rispettivamente, ai tasti 3 e 4 del telefono.

Tieni presente che la sequenza numerica che ti ho appena indicato è spesso soggetta a variazioni. Ti suggerisco quindi di ascoltare con attenzione ciò che ti viene detto dalla voce guida registrata avendo cura di scegliere sempre e comunque il tasto relativo all’assistenza tecnica.

Puoi chiamare Vodafone tutti i giorni ma solo ed esclusivamente in un orario compreso tra le 8:00 e le 22:00. Nella fascia oraria notturna il numero 190 rimane accessibile solo per il servizio di blocco della SIM da parte di un operatore, in caso di furto o smarrimento.

Contattare Vodafone tramite Internet

Se trovi il servizio clienti telefonico un po’ troppo macchinoso e piuttosto che chiamare Vodafone preferisci farti telefonare puoi contattare l’assistenza di Vodafone tramite computer, smartphone o tablet usando i canali social dell’azienda e chiedendo un ricontatto.

Facebook

Come chiamare Vodafone

Su Facebook ti basta inviare un messaggio privato alla pagina ufficiale Vodafone IT cliccando sul pulsante Invia messaggio che si trova in alto a destra.

Nel messaggio devi specificare dettagliatamente il tuo numero Vodafone, il tuo nome e le problematiche per cui vuoi ricevere un aiuto. L’operatore dovrebbe risponderti nell’arco di poche ore.

Twitter

Come chiamare Vodafone

Se preferisci usare Twitter, puoi citare l’account @VodafoneIT all’inizio di un messaggio e usare l’hashtag #tw190 per richiamare l’attenzione dell’assistenza Vodafone e aspettare che l’operatore ti contatti per comunicare in privato, tramite messaggio diretto).

Non inserire informazioni personali né il tuo numero di telefono nel messaggio, che sarà visibile da tutti. Aspetta che l’operatore ti contatti e si aggiunga ai tuoi “follower” per continuare la conversazione in privato, dove non ci sarà nemmeno il fastidioso limite dei 280 caratteri.

Solitamente gli addetti all’assistenza Vodafone online rispondono dal lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 21.00 e il sabato dalle 10.00 alle 18.00.

App My Vodafone

Come chiamare Vodafone

Se hai sottoscritto un piano della famiglia SMART, puoi utilizzare la app MyVodafone per iOSAndroid o Windows Phone per chattare direttamente con un operatore in carne ed ossa.

Tutto quello che devi fare è accedere alla app utilizzando il tuo account Vodafone (se non ne hai ancora uno, puoi crearlo facilmente tramite la ricezione di un codice di verifica sul tuo numero di cellulare), pigiare sul pulsante ≡ collocato in alto a sinistra e selezionare la voce Serve aiutodalla barra che compare di lato.

Successivamente, devi selezionare l’argomento per cui necessiti di assistenza, devi pigiare sul pulsante Chatta con un esperto e devi compilare il modulo che ti viene proposto per poi entrare in chat. Se qualche passaggio non ti è chiaro, consulta il mio tutorial su come chattare con Vodafone.