Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come chiamare operatore Vodafone

di

Hai un problema sul tuo cellulare Vodafone ma non riesci a metterti in contatto con l’operatore? So benissimo di cosa parli. Purtroppo i servizi di assistenza dei gestori telefonici italiani, causa l’elevato numero di richieste da soddisfare, sono sempre più difficili da usare e, soprattutto, cercano di ridurre sempre di più il livello di interazione fra operatori “in carne ed ossa” e utenti.

Questo naturalmente non significa che non è più possibile chiamare un operatore Vodafone e che bisogna rassegnarsi a interagire con un servizio automatico, ma bisogna mettere in conto qualche perdita di tempo e qualche telefonata “a vuoto”. Per fortuna, a compensare tale mancanza di interazione umana c’è il servizio clienti che adesso risponde via Internet, sui social network, ma di questo parleremo più avanti.

Ora concentriamoci sul call center di casa Vodafone e tentiamo di scoprire come entrare in contatto con un operatore vero e proprio anziché con la solita voce meccanica. Ti assicuro che con un pizzico di attenzione – e tanta, tantissima pazienza – ci si può riuscire, quindi mettiamo al bando le ciance e passiamo subito all’azione!

Indice

Come chiamare operatore Vodafone da cellulare

190 Vodafone

Vuoi scoprire come chiamare un operatore Vodafone agendo da cellulare? Ti comunico subito che il numero al quale devi rivolgerti per riuscirci è il 190. La numerazione è gratuita per tutti i numeri Vodafone ed è attiva 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, tuttavia gli addetti all’assistenza tecnica sono disponibili solo dalle 8.00 alle 22.00. Negli altri orari, è possibile solo inoltrare richieste relative al blocco delle SIM smarrite o rubate o per problemi di ricarica.

Ciò detto, per poter parlare con il servizio clienti dell’operatore, afferra il tuo smartphone, accedi al dialer, componi la numerazione di cui sopra e schiaccia il tasto per avviare la chiamata (in genere è quello verde con la cornetta sollevata).

A chiamata avviata, quando ti viene chiesto da TOBi (l’assistente digitale di Vodafone) se desideri ricevere supporto per il numero dal quale stai chiamando, dì “si”. Se, invece, hai bisogno di ricevere supporto per una numerazione diversa, dì “no” e indica il numero di telefono di riferimento.

Successivamente, quanto ti viene chiesto cosa intendi fare, pronuncia la frase “parlare con operatore”. Attendi quindi conferma della presa in carico della tua richiesta, dopodiché aspetta che un operatore risponda. In seguito, potrai interloquire con quest’ultimo e ricevere, dunque, il supporto di cui hai bisogno.

Considerando che il funzionamento del servizio clienti di Vodafone, così come quello degli altri gestori telefonici, è spesso soggetto a variazioni, al fine di evitare inutili errori di forma e perdite di tempo, mie indicazioni a parte, ti consiglio di seguire sempre con la massima attenzione le istruzioni della voce registrata, in quanto potrebbero esserci modifiche riguardo la sequenza di frasi da pronunciare per parlare con un “umano”.

Inoltre, qualora ti stessi chiedendo come parlare con operatore Vodafone senza TOBi, ti informo che l’unico sistema per riuscirci consiste nell’attivare Vodafone Exclusive, il servizio del gestore che, appunto, consente di parlare direttamente con un consulente e di fruire di altri vantaggi, come ti ho spiegato nel mio tutorial sull’argomento. Una volta attivato il servizio, infatti, ti basta chiamare il numero 193 e attendere la risposta da parte del servizio clienti.

Come chiamare operatore Vodafone da rete fissa

Cornetta telefonica

Se hai attivato un abbonamento Vodafone su rete fissa e vuoi parlare con un operatore per ottenere supporto oppure desideri chiamare il servizio clienti del gestore dal telefono di casa per ricevere aiuto in merito alla tua linea mobile, devi rivolgerti, anche in tal caso, al numero 190. Anche da linea fissa, la chiamata è gratuita da rete Vodafone ed è attiva 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, ma gli addetti all’assistenza tecnica sono disponibili solamente dalle 8.00 alle 22.00

Ciò detto, per chiamare un operatore Vodafone, afferra la cornetta del tuo telefono fisso, componi il numero di cui sopra sul tastierino numerico e, se necessario, schiaccia il tasto per avviare la telefonata (in genere è quello verde con la cornetta sollevata).

A chiamata avviata, ascolterai la voce registrata di TOBi (l’assistente digitale di Vodafone) e ti verrà chiesto se necessiti di assistenza per il numero dal quale stai chiamando o per altra numerazione. Se il numero per cui hai bisogno di supporto è quello corrente dì “si”, altrimenti pronuncia “no” e detta la numerazione di riferimento.

Quando poi ti verrà chiesto cosa intendi fare, pronuncia la frase “parlare con operatore” e aspetta di essere messo in contatto con un consulente “umano” di Vodafone, da cui potrai ricevere tutto il supporto del quale hai bisogno.

Anche nel caso della telefonia fissa, mie indicazioni a parte, tenendo conto del fatto che il servizio clienti di Vodafone, al pari di quello degli altri operatori telefonici, è sovente soggetto a variazioni nel suo funzionamento, per evitare errori di forma e fastidiose perdite di tempo, ti consiglio di seguire sempre molto attentamente le istruzioni della voce registrata per riuscire a parlare con un “umano”.

Come chiamare operatore Vodafone dall’estero

Mappamondo

Ti trovi all’estero, vorresti chiamare un operatore Vodafone dal tuo cellulare, e non sai come fare? Ti spiego subito in che modo procedere! In questo caso, il numero al quale devi rivolgerti è il +39 349 2000190. La numerazione è gratuita ed è attiva tutti i giorni, dalle 8:00 alle 22:00 ora italiana.

Per servirtene, non devi far altro che afferrare il tuo cellulare, accedere al dialer, comporre la numerazione in questione e premere il tasto per avviare una telefonata (in genere è quello verde con la cornetta sollevata).

A chiamata avviata, le indicazioni alle quali devi attenerti sono le stesse che ti ho fornito nel passo presente a inizio guida, relativamente al come mettersi in contatto con un operatore Vodafone dall’Italia, non cambia assolutamente nulla.

Come chiamare operatore Vodafone da TIM, 3, Wind e Iliad

Foto di una ragazza che usa uno smartphone Android

Hai bisogno di assistenza riguardo la tua linea Vodafone, mobile o fissa che sia, ma non hai a portata di mano il cellulare o il telefono di casa di riferimento e vorresti sapere se esiste un modo per chiamare il servizio clienti del famoso operatore da un gestore diverso? La risposta è affermativa! Infatti, puoi metterti in contatto con un operatore Vodafone anche da TIM, 3 Wind e Iliad, tramite il numero 800 100 195, gratuito e attivo dalle 8:00 alle 22:00.

Per servirtene, dunque, afferra il cellulare oppure alza la cornetta del telefono fisso, componi il numero in questione sul tastierino numerico e, se necessario, schiaccia il tasto per avviare la telefonata (in genere è quello verde con la cornetta sollevata).

A chiamata avviata, ascolta la voce registrata di TOBi (l’assistente digitale di Vodafone) e quando ti verrà chiesto per quale numero hai bisogno di assistenza, detta la numerazione di riferimento. Quando ti verrà domandato cosa intendi fare, pronuncia la frase “parlare con un operatore”. Attendi quindi la risposta da parte del consulente e spiega a quest’ultimo quelle che sono le tue necessità.

Se poi hai bisogno di chiamare un operatore Vodafone da altra rete per cambiare gestore telefonico e scoprire quali sono le offerte dedicate ai nuovi clienti, ti basta lasciare il tuo numero di telefono sul sito dell’operatore e attendere un ricontatto da parte del relativo reparto commerciale, come ti ho spiegato in dettaglio nella mia guida specifica su come passare a Vodafone con operatore.

Altri metodi per contattare operatore Vodafone

Facebook Vodafone

Se non sei riuscito a chiamare un operatore Vodafone mettendo in pratica le indicazioni sul da farsi che ti ho già fornito nelle righe precedenti, puoi provare a metterti in contatto con l’aziende mediante altri metodi, ovvero tramite i suoi canali social, ossia i suoi account ufficiali su Facebook e Twitter, oltre che tramite il servizio di chat accessibile dall’app per smartphone e tablet e mediante WhatsApp, come indicato qui di seguito.

  • Facebook – collegati alla pagina Facebook di Vodafone e seleziona il pulsante per inviare un messaggio, dopodiché esprimi la tua necessità di parlare con un operatore e attendi risposta da parte del servizio clienti, fornendo, se necessario e quando richiesto, i dati relativi alla tua utenza. Gli operatori Vodafone rispondono in chat dalle ore 08.00 alle 22.00, ma l’account è sempre attivo.
  • Twitter – invia un tweet all’account @VodafoneIT su Twitter, menzionando quest’ultimo nel messaggio e chiedendo assistenza. Nel messaggio, mi raccomando, non inserire né il tuo numero di telefono né altri dati sensibili, in quanto il messaggio è pubblico. Digitali solo se e quando verrai invitato a proseguire la conversazione in via privata, tramite DM. Tieni presente che l’account è sempre operativo, ma gli addetti Vodafone rispondono solamente dalle ore 08.00 alle 22.00.
  • Servizio di chat – puoi parlare con un operatore Vodafone anche mediante la chat accessibile dall’app My Vodafone disponibile per Android e iOS/iPadOS. Per riuscirci, scarica, installa e avvia l’app, effettua il login, premi sull’icona di TOBi che trovi nella parte in basso al centro della schermata, seleziona il numero per il quale hai bisogno di supporto (se necessario) e digita la frase “parlare con operatore”. Aspetta poi la conferma di TOBi e attendi di essere messo in contatto via chat con un consulente.
  • WhatsApp – per contattare un operatore tramite WhatsApp, aggiungi il numero +39 349 919 0190, che è quello di TOBi, ai contatti della famosa applicazione di messaggistica, seguendo le istruzioni sul da farsi che ti ho fornito nella mia guida sull’argomento. In seguito, avvia una chat con il numero in questione, digita la frase “parlare con operatore”, attendi conferma di ricezione della richiesta da parte dell’operatore virtuale di Vodafone e aspetta di essere messo in contatto con un consulente.

Se poi hai delle domande generiche da porre agli operatori Vodafone, invece che metterti in contatto diretto con il servizio clienti puoi anche valutare di visitare la sezione del sito Internet dell’azienda dedicata al supporto generico, in cui cui sono elencate tutta una serie di FAQ (ossia di domande frequenti) con relative risposte.

Puoi altresì prendere in considerazione l’idea di recarti sul sito Internet della community ufficiale di Vodafone e consultare le varie discussioni intavolate da altri utenti come te, oltre che prenderne parte o, eventualmente, avviarne tu stesso di nuove.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.