Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come comprimere PDF online

di

Hai bisogno di ridurre urgentemente le dimensioni di un file PDF per poterlo spedire via email ai tuoi colleghi ma non sai come riuscirci? Che ne dici di affidarti a un servizio online? In questo modo potrai “alleggerire” i tuoi documenti facilmente, in pochissimi secondi e senza perdere tempo a installare nuovi programmi sul PC.

Tutto quello di cui hai bisogno è un programma di navigazione come Chrome, Firefox, Internet Explorer o Safari e una connessione Internet mediamente veloce, nulla di più. E le belle notizie non finiscono qui!

I servizi di cui sto per parlarti sono gratuiti al 100%, permettono di elaborare anche file di grosse dimensioni e non richiedono alcuna iscrizione da parte tua. Puoi visitarli e dargli direttamente “in pasto” i file da elaborare. Allora, si può sapere che ci fai ancora impalato lì? Prenditi due minuti di tempo libero e scopri subito come comprimere PDF online seguendo le indicazioni che trovi di seguito.

Il primo servizio online per la compressione dei PDF che ti consiglio di provare è Small PDF che permette di ottimizzare un solo documento alla volta ma non presenta limiti stringenti per l’upload e assicura il massimo livello di privacy per gli utenti cancellando tutti i file caricati sui suoi server nell’arco di 1 ora. Opera riducendo la risoluzione dei documenti a 144 dpi, che è lo standard medio per la visualizzazione dei contenuti su schermo.

Per utilizzare SmallPDF, collegati alla sua pagina iniziale e trascina il documento da ottimizzare nella finestra del browser (più precisamente nel riquadro in cui c’è scritto Trascina il PDF qui). Attendi dunque che il servizio si occupi di “alleggerire” il file (operazione che potrebbe durare pochi secondi o qualche minuto, a seconda delle dimensioni del PDF originale e della velocità della tua connessione Internet) e pigia sul bottone Scarica il file per scaricare sul computer il documento in versione ottimizzata.

SmallPDF supporta anche Google Drive e Dropbox. Se non vuoi scaricare il PDF generato dal servizio sul tuo computer ma preferisci caricarlo direttamente su uno di questi servizi, puoi cliccare sulle apposite icone presenti sul pulsante Scarica il file

Come comprimere PDF online

AutoCompress è un altro servizio per comprimere PDF online che funziona in maniera completamente automatica e ottimizza la qualità dei documenti in modo che vengano visualizzati senza artefatti o “sgranature” su qualsiasi tipo di schermo. Può essere utilizzato anche per ridurre il peso delle immagini in formato JPG e PNG.

A differenza di SmallPDF, AutoCompress permette di elaborare più file contemporaneamente (fino a 20) e presenta un limite di upload fisso, pari a 50MB. Per quanto concerne la privacy, i file caricati sui server del servizio vengono cancellati automaticamente entro 1 ora.

Per ottimizzare i tuoi PDF, collegati quindi alla pagina iniziale del sito e trascina i PDF da “alleggerire” nel riquadro contenente la scritta Drop Your Files Here. Attendi che i documenti vengano elaborati e scegli se scaricarli tutti contemporaneamente cliccando sul pulsante Download zip oppure se prelevarli singolarmente facendo click sulle loro miniature.

Il download dei singoli file è istantaneo, mentre quello di tutti i documenti contemporaneamente richiede qualche secondo d’attesa (il tempo necessario a generare l’archivio zip che li contiene).

Come comprimere PDF online

Se preferisci avere un maggiore controllo sulla qualità dei documenti da ottenere, prova a usare Online2PDF. Si tratta di un servizio online che consente di ottimizzare i documenti PDF scegliendo fra vari livelli di qualità; eliminare le protezioni contro la stampa e la modifica; convertire da e verso il formato Excel e molto altro ancora. Supporta l’upload di un numero massimo di 20 documenti in contemporanea e presenta un limite di upload complessivo di 100MB. I dati caricati suoi suoi server vengono eliminati poco dopo l’elaborazione.

Per mettere subito alla prova Online2PDF, collegati alla sua pagina iniziale e trascina i documenti da “alleggerire” nel riquadro rosso con la scritta Select files. Dopodiché fai click sull’icona Compression che si trova in basso a sinistra e seleziona i livelli qualitativi che preferisci dai menu a tendina Quality of images e Resolution of images. Per ottenere dei PDF con un rapporto dimensioni/qualità ottimale ti consiglio di non scendere al di sotto dell’80% di qualità e dei 300 dpi di risoluzione.

Come comprimere PDF online

Una volta regolati i parametri di ottimizzazione come meglio preferisci, pigia sul pulsante Convert e attendi che i documenti vengano prima elaborati e poi scaricati sul tuo PC. Avviene tutto in maniera automatica.

In conclusione ti ricordo che se hai bisogno di elaborare documenti molto pesanti, che non riesci a gestire con la tua connessione Internet, puoi rivolgerti ad applicazioni offline come quelle che ti ho segnalato nel mio tutorial su come comprimere un file PDF.