Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come creare un calendario in Excel

di

Vorresti segnare tutti i tuoi impegni in un foglio Excel, in modo da avere un calendario personalizzato comodamente accessibile da tutti i tuoi dispositivi? Vorresti pianificare l’attività dei turni di lavoro in un calendario Excel ma non sai come fare? Se queste sono soltanto alcune delle domande che ti stai ponendo, sarai contento di sapere che posso aiutarti.

In questa mia guida, infatti, ti illustrerò come creare un calendario in Excel utilizzando sia il software desktop per computer, sia la versione Web del celebre software Microsoft che la sua app per smartphone e tablet. Ti spiegherò, quindi, come creare un calendario manualmente per appuntare tutti i tuoi impegni e ti darò alcuni suggerimenti per crearne, invece, uno automatico che si aggiorna in base al mese e l’anno da te indicati. Infine, ti darò anche dei consigli per creare un calendario per la pianificazione dei turni di lavoro per i dipendenti della tua azienda.

Cosa ne dici di iniziare a leggere immediatamente i consigli che ho preparato per te? Non devi far altro che sederti comodamente e prestare attenzione a tutte le procedure che ti indicherò nei prossimi capitoli, in modo da essere sicuro di riuscire a realizzare il tuo calendario personalizzato. A me non resta altro che augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon lavoro!

Indice

Come creare un calendario in Excel

calendario excel

Le operazioni da compiere per creare un calendario in Excel sono molto semplici, in quanto non richiedono l’uso di formule o altre funzionalità complesse di questo software. Ti avviso che nei prossimi paragrafi ti illustrerò una procedura di base, che può essere effettuata su qualsiasi piattaforma su cui è disponibile Excel: PC, Web, smartphone e tablet. Per semplicità, però, i passaggi indicati faranno riferimento al software per PC.

Per iniziare, avvia Excel e premi sull’icona Cartella di lavoro nuova, per creare un nuovo foglio elettronico. Fatto ciò, nella schermata principale della scheda di lavoro, utilizza la cella A2 per indicare il mese e l’anno. A titolo di esempio, creerò un calendario per l’anno 2020, digitando i termini Gennaio 2020 nella cella. Se la cella dovesse impostare un formato differente da quello Testo, premi sulla scheda Home, individua la sezione Numeri e seleziona, dal menu a tendina proposto, la voce Testo.

Excel calendario mese e anno

A questo punto, utilizza la cella sottostante (A2) per digitare la stringa 01/01/2020, che corrisponde al primo giorno del mese di gennaio. Dopodiché fai clic con il tasto destro del mouse sulla cella e seleziona la voce Formato cella dal menu contestuale.

Nella schermata che visualizzi, fai clic sulla scheda Numero e scegli la voce Personalizzato dalla barra laterale. Dopodiché, nella casella di testo Tipo, digita i termini [$-it-IT]gggg g e premi poi sul tasto OK: così facendo, indicherai a Excel che la data dovrà essere rappresentata con il numero del giorno e il corrispondente nome del giorno della settimana, in lingua italiana.

Excel calendario formato cella per data

Fatto ciò, fai clic sulla cella dove è presente la data (A2) e trascinala verso il basso, interagendo sul suo angolo in basso a destra. Dovrai effettuare il trascinamento fino a quando non ti verranno mostrato l’ultimo giorno del mese.

Excel calendario giorni del mese

Ci sei quasi. Arrivato a questo punto, non ti resta che ridimensionare le colonne e formattare il testo in modo appropriato.

Seleziona, dunque, la colonna A facendo clic sulla sua etichetta in alto e poi fai clic sulle voci Home > Formato > Adatta larghezza colonne, per rendere le colonne automaticamente di una dimensione appropriata al testo.

Dopodiché, evidenzia le celle A1 e B2, premi sul tasto Unisci e allinea al centro presente nella scheda Home e ridimensiona la colonna B di circa 60 punti, in modo che possa essere abbastanza larga da contenere tutti i tuoi appunti. Per fare ciò, fai clic con il tasto destro del mouse sull’etichetta della colonna B e, nel menu contestuale, seleziona la voce Larghezza colonne.

Excel calendario ridimensionamento colonne

Se le righe dovessero risultare troppe strette per contenere i tuoi appunti, evidenziale tutte, trascinando il mouse sulle etichette delle righe sulla sinistra, e poi fai clic con il tasto destro del mouse su di esse. Dal menu contestuale, seleziona poi la voce Altezza righe e imposta il valore 23.

A questo punto, imposta i diversi grassetti e i colori dei testi, evidenziando magari le domeniche. Puoi anche impostare dei bordi alle celle, come se fosse una tabella, evidenziando tutta l’area di lavoro e premendo poi sull’icona Bordi, che trovi nella sezione Caratteri della scheda Home. Inoltre, puoi impostare dei colori di evidenziazione delle celle per alternare le settimane, utilizzando il tasto Colore riempimento presente nella stessa sezione.

Excel calendario formattato

Per creare i mesi successivi, hai due strade percorribili: duplicare il foglio di lavoro o copiare e incollare l’area di lavoro nella stessa scheda, più in basso, in modo da avere una visualizzazione su un solo foglio.

In quest’ultimo caso, non devi far altro che evidenziare tutte le celle e premere poi la combinazione di tasti Ctrl+C oppure fare clic con il tasto destro del mouse su di esse e seleziona la voce Copia dal menu contestuale. A questo punto, spostati in una cella più in basso, sempre sulla colonna A, e incollane il contenuto tramite la combinazione Ctrl+V o premendo il tasto Incolla presente nella scheda Home.

Se vuoi duplicare, invece, la scheda, fai clic su di essa con il tasto destro del mouse, seleziona la voce Sposta o copia e, nel pannello che visualizzi, evidenzia il Foglio 1. Fatto ciò, metti un segno di spunta sulla casella Crea una copia e premi il tasto OK.

A prescindere dal metodo che utilizzerai, dovrai modificare la nuova area copia con i mesi successivi, seguendo la stessa procedura che ti ho indicato nei paragrafi precedenti. Facile, vero?

Come creare un calendario automatico con Excel

Se vuoi creare un calendario automatico con Excel, che possa aggiornarsi automaticamente di anno in anno, quello che devi fare è seguire le procedure che ti indicherò nei prossimi capitoli, nei quali ti indicherò come utilizzare i modelli predefiniti di Excel per generarne uno adatto alle tue esigenze.

Computer

Calendario automatico Excel PC

Se utilizzi Excel tramite il tuo computer (sia esso un PC Windows o un Mac), puoi creare un calendario automatico utilizzando i tantissimi modelli predefiniti presenti nel database di Microsoft Office.

Per effettuare quest’operazione, dopo aver avviato Microsoft Excel, scorri i modelli che ti vengono mostrati nella sua schermata principale oppure utilizza la casella di testo in alto per effettuare una ricerca mirata. Digitando, ad esempio, il termine calendario, seguito dalla pressione del tasto Invio, ti verranno mostrati tutti i risultati attinenti alla tua ricerca.

Tra gli esempi che ti vengono proposti, puoi scegliere il modello di un calendario annuale su un’unica scheda oppure quello sul quale puoi appuntare anche gli eventi o gli appuntamenti. Hai solo l’imbarazzo della scelta, considerando la moltitudine di modelli di calendario disponibili!

Quando individui il modello adatto a te, fai clic sulla sua anteprima e, nella schermata che ti viene mostrata, premi sul tasto Crea, per generare il foglio elettronico. Dopo che ti verrà mostrato il calendario su Excel, potrai utilizzare le apposite caselle per modificare l’anno e il mese di visualizzazione. Ciò comporterà l’automatica modifica di tutti i valori dei giorni della settimana sul foglio di lavoro.

Puoi poi apportare tutte le modifiche che desideri, avendo cura di non cancellare le celle o le strutture che contengono i riferimenti per il corretto funzionamento del foglio elettronico. Quando hai finito, non devi far altro che premere sul pulsante File (in alto a sinistra), selezionare le voci Salva con nome > Questo PC e scegliere la cartella di destinazione in cui salvare il progetto.

Web

Calendario automatico Excel web

Se lavori su Excel tramite la sua piattaforma Web gratuita, sarai contento di sapere che puoi creare un calendario automatico facilmente, grazie ai modelli predefiniti di Microsoft Office.

Devi sapere, però, che i modelli che ti vengono mostrati sono davvero pochi, ma puoi sfruttare il database completo di Office da importare su OneDrive. Non preoccuparti, ti spiegherò ogni cosa nelle prossime righe.

Innanzitutto, raggiungi il sito Web di Excel Online ed effettua il login con il tuo account Microsoft. Nella schermata principale di Excel Online, premi sul modello Calendario annuale personalizzato, per creare immediatamente un foglio elettronico con il tuo calendario automatico.

Se lo stile di questo modello non ti piace e vorresti cercarne di altri, fai clic sulla dicitura in basso Visualizza altri modelli e, nella nuova pagina Web su cui verrai indirizzato, premi sulle voci Cerca per categoria > Calendari, nell’elenco presente sulla sinistra. Non ti resta, poi, che scorrere i risultati, avendo cura di visionare soltanto quelli con l’etichetta Excel sull’anteprima.

Quando hai individuato quello che più ti piace, fai clic sulla sua anteprima e premi poi sul tasto Modifica nel browser. Fatto ciò, premi sul tasto Continua, nel riquadro che ti viene mostrato, e visualizzerai il calendario nel foglio elettronico di Excel Online.

Non devi fare nulla per salvare il file, perché quest’operazione avviene automaticamente sul tuo OneDrive. Ciò che però ti consiglio di fare è rinominare il file, perché quelli senza nome di Excel Online vengono tutti denominati Cartella [numero]. Per effettuare quest’operazione, premi su questa dicitura che trovi in alto e digita il nome che vuoi dare al foglio elettronico.

Smartphone e tablet

Calendario automatico Excel ipad

Su smartphone e tablet con sistema operativo Android e iOS, è disponibile l’app Microsoft Excel. Questa è gratuita nella maggior parte delle sue funzionalità, ma per i dispositivi di dimensioni superiori ai 10.1" e per gli iPad Pro è richiesta la sottoscrizione di un abbonamento a Office 365, al costo base di 7 euro/mese o 69 euro/anno (il quale sblocca anche funzionalità avanzate della versione free dell’app).

Tramite l’app Microsoft Excel, puoi creare dei calendari automatici usando i modelli predefiniti presenti nel database di Microsoft Office. Quello che devi fare per utilizzarli è avviare l’app di Microsoft Excel ed effettuare l’accesso con il tuo account Microsoft.

Fatto ciò, nella sua schermata principale, premi sul tasto Nuovo (l’icona con un foglio) e seleziona il modello di un calendario, tra quelli proposti. Se non dovessi trovarne uno, devi scaricarlo dal database online di Microsoft Office a questo link. Adesso, premi sull’icona con la lente d’ingrandimento, situata in alto, e digita, nell’apposita casella di testo, il termine "calendario", per filtrare i risultati.

Quando avrai individuato il modello di tuo interesse, premi sulla sua anteprima e pigia sul tasto Scarica, per prelevare il file in formato XLTM sul tuo dispositivo. Bene, ci siamo quasi! Non ti resta ora che avviare l’app Microsoft Excel, premere sul tasto Apri e individuare il percorso in cui hai salvato il file, in modo da aprirlo all’interno della stessa.

L’app Microsoft Excel salva in automatico i file su OneDrive, se già presenti su quest’ultimo. Dato che hai aperto un file presente sulla memoria del tuo dispositivo mobile, per salvarlo su OneDrive, dovrai effettuare la seguente procedura: su Android, premi sull’icona , in alto a destra, e seleziona la voce Salva con nome > OneDrive Personale. Su iOS, invece, premi sull’icona () in alto a sinistra e scegli le voci Salva > OneDrive Personale. Dopo aver selezionato la cartella nel cloud, premi il tasto Salva, per confermare.

Come creare un calendario turni con Excel

Calendario turni

Se il tuo interesse è quello di creare un calendario turni con Excel, sarai felice di sapere che quest’operazione è possibile in pochi e semplici passaggi, grazie ai modelli predefiniti presenti sul database di Microsoft Office.

Quello che devi fare è seguire le stesse procedure che ti ho descritto in questo capitolo, per creare il tuo calendario turni sulla piattaforma su cui utilizzi Microsoft Excel. Quello che ti consiglio, quando effettui la ricerca sul database di Microsoft, è di filtrare la ricerca per categoria, selezionando quella denominata Pianificazioni, oppure digitare direttamente i termini "calendario turni", nell’apposito motore di ricerca del software Microsoft Excel o del sito Web.