Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come disattivare Cortana

di

Cortana è l'assistente vocale che Microsoft ha scelto di rendere disponibile sui suoi sistemi operativi a partire da Windows 10. Chi l'ha provato almeno una volta sa perfettamente quanto possa essere comodo servirsene per avviare programmi, effettuare ricerche (in Rete e non) e accedere alle impostazioni di sistema usando la sola voce.

Nonostante gli innegabili vantaggi derivanti dal suo utilizzo in termini di praticità e di velocità d'uso, c'è però una cospicua parte di utenti che ne farebbe tranquillamente a meno e se ora sei qui e stai leggendo queste righe, molto probabilmente è perché fai parte anche tu di questa schiera. Come dici? Le cose stanno esattamente in questo modo e vorresti dunque capire come disattivare Cortana e soprattutto se posso darti una mano nel fare ciò? Ma certo che sì, non preoccuparti.

Se mi concedi qualche minuto del tuo prezioso tempo libero, posso infatti spiegarti come procedere su tutte le edizioni più recenti di Windows: ti assicuro che è semplicissimo. Ora però basta chiacchierare e mettiamoci all'opera. Buona lettura e in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come disattivare completamente Cortana

Se sei d'accordo, andiamo immediatamente al sodo e vediamo come disattivare completamente Cortana su PC equipaggiati con Windows 11 e Windows 10. Trovi spiegato tutto qui sotto.

Come disattivare Cortana: Windows 11

come disattivare cortana windows 11

Se vuoi sapere come disattivare Cortana Windows 11, la prima cosa che devi fare è cliccare con il tasto destro del mouse sul pulsante Start di Windows (la bandierina che si trova in basso, sulla barra delle applicazioni) per poi selezionare la voce Impostazioni dal menu che si apre.

Nella finestra successiva troverai un menu laterale con diverse scelte: dovrai andare su App e poi su App e funzionalità. A questo punto, cerca Cortana nel campo sotto la voce Elenco App, premi sul relativo pulsante (…) e seleziona la voce Opzioni avanzate dal menu che si apre.

Nella nuova pagina, andando leggermente in basso, troverai l'opzione Esegue all'accesso e sotto alla voce Cortana una levetta: se è su Attivato, premila per impostarla su Disattivato e disattivare l'avvio automatico di Cortana. Ora riavvia il PC e il gioco è fatto.

In alternativa puoi anche agire da Gestione Attività. Per riuscirci, fai clic destro sul pulsante Start, vai su Gestione attività, seleziona la scheda Avvio nella nuova finestra apertasi e seleziona Cortana, in modo da portare la relativa voce su Disabilitato.

come disattivare cortana windows 11

Esiste anche la possibilità di mantenere Cortana attiva e di disattivare solo l'attivazione vocale; infatti, Cortana si può attivare anche soltanto pronunciando il suo nome a voce alta (come avviene con l'assistente Google o Siri). Questa opzione può essere molto utile, in quanto così potrai continuare a utilizzare Cortana solo su richiesta nel caso in cui tu ne abbia bisogno.

Per disattivare l'attivazione vocale di Cortana su Windows 11, recati sempre nelle Impostazioni cliccando con il tasto destro del mouse sul pulsante Start e andando sulla voce Impostazioni. Ora, nel menu a sinistra, seleziona l'opzione Privacy e sicurezza, clicca sulla voce Attivazione vocale presente sotto la categoria Autorizzazione app e, sotto alla dicitura App che hanno richiesto l'accesso all'attivazione vocale, troverai tutte le app che sul tuo PC possono essere attivate con la voce: sposta su Disattivato la levetta di Cortana e il gioco è fatto.

disinstallare cortana windows 11

Se non vuoi più vedere (e soprattutto sentire) Cortana sul tuo computer, con Windows 11 esiste anche la possibilità di rimuovere completamente Cortana dal PC. Per farlo, cerca Windows PowerShell in Start, fai clic destro sul risultato pertinente e scegli l'opzione Esegui come amministratore.

Adesso nella pagina con sfondo blu che ti è apparsa, devi incollare il codice Get-AppxPackage -allusers Microsoft.549981C3F5F10 | Rimuovi-AppxPackage e premere il tasto Invio sulla tastiera. L'operazione è istantanea e con effetti immediati.

In ogni momento potrai poi reinstallare Cortana tramite il Microsoft Store integrato in Windows 11. Sarà sufficiente aprire lo store, cercare Cortana e cliccare quindi su Installa; l'assistente di casa Microsoft sarà nuovamente disponibile sul tuo dispositivo.

Come disattivare Cortana: Windows 10

Se ti interessa sapere come disattivare Cortana Windows 10, devo informarti che le operazioni da compiere sono differenti in base alla versione e all'aggiornamento di Windows 10 presenti sul PC. Trovi spiegato tutto qui sotto.

Windows 10 con aggiornamento pari o superiore a maggio 2020

come disattivare cortana windows 10

Se sul tuo PC è presente Windows 10 con l'aggiornamento di maggio 2020 o superiore, l'operazione da compiere è molto semplice ed è praticamente analoga a quella vista prima per Windows 11: basta agire tramite il gestore grafico delle impostazioni del sistema operativo.

Per riuscire in questo intento, fai clic destro sul pulsante Start e seleziona la voce Impostazioni dal menu che si apre. Nella finestra successiva, vai su App e poi clicca su App e funzionalità.

Nel campo di ricerca digita Cortana e dovrebbe venirti fuori immediatamente l'assistente del tuo sistema operativo. Clicca, quindi, su Cortana e vai alla voce Opzioni avanzate. Ora andando un po' più in basso nella pagina apertasi, troverai la dicitura Esegue all'accesso: assicurati che sotto alla voce Cortana la levetta sia su Disattivato, altrimenti spostala tu e riavvia il PC per far sì che Windows applichi le modifiche in modo corretto. Al riavvio vedrai che Cortana non sarà più tra le applicazioni che si aprono in automatico insieme al sistema operativo.

Se desideri invece mantenere Cortana attiva ma disattivare solo l'attivazione vocale, ovvero l'attivazione di Cortana al richiamo del suo nome a voce alta, ti informo che è possibile fare anche questo. Per riuscirci, vai sempre nelle Impostazioni di Windows 10 e poi sulla voce Privacy. Ora, nel menu a sinistra, sotto alla voce Autorizzazioni app, troverai l'opzione Attivazione vocale: clicca su quest'ultima e scorri fino in fondo la nuova pagina che ti si è aperta.

In fondo troverai scritto Scegli le app che possono usare l'attivazione vocale: assicurati che accanto all'opzione Consenti a Cortana di rispondere alla parola chiave “Cortana” la levetta sia su Disattivato, altrimenti spostala tu. In questo modo Cortana rimarrà sempre attiva sul tuo PC e la potrai utilizzare, ma non si attiverà più a “sorpresa” quando sentirà il suo nome (o penserà di averlo sentito).

Vuoi disinstallare Cortana da Windows 10? In questo caso dovrai avvalerti di Windows PowerShell, che puoi cercare nel menu Start e avviare come amministratore facendo clic destro sul risultato pertinente e selezionando l'opzione apposita dal menu che si apre.

Ora ti troverai davanti a una schermata blu dove hai la possibilità di scrivere. In questa schermata incolla il codice Get-AppxPackage -allusers Microsoft.549981C3F5F10 | Remove-AppxPackage e premi Invio sulla tastiera. Così facendo Cortana verrà immediatamente eliminata.

Ovviamente, se in futuro cambiassi idea e decidessi di reinstallare l'assistente di Windows, potrai farlo andando sul Microsoft Store e premendo su Ottieni. In questo modo Cortana tornerà a essere sul tuo PC.

Windows 10 Pro ed Enterprise

cortana windows 10

Su Windows 10 Pro e Windows 10 Enterprise è possibile disattivare Cortana agendo sull'Editor delle politiche di gruppo. In tal caso, quello che devi fare è utilizzare la combinazione di tasti Win+R sulla tastiera per richiamare la finestra di Esegui sul desktop, scrivere nel campo al suo interno gpedit.msc e fare clic sul bottone OK.

Nella parte sinistra della finestra che a questo punto vedrai apparire sul desktop recati, mediante la sezione posta sulla sinistra, in Criteri Computer locale > Configurazione computer > Modelli amministrativi > Componenti di Windows > Cerca, individua la voce Consenti Cortana sulla destra e fai doppio clic su quest'ultima.

Nella finestra che a questo punto vedi apparire, metti il segno di spunta su Disattivata e poi fai clic sui pulsanti Applica e OK che stanno in basso per confermare e applicare le modifiche che hai apportato al sistema e quindi per disabilitare Cortana. Insomma, è molto più facile a farsi che a dirsi!

Nel caso in cui dovessi ripensarci potrai tornare sui tuoi passi in qualunque momento accedendo nuovamente all'Editor dei criteri di gruppo, recandoti in Criteri Computer locale > Configurazione computer > Modelli amministrativi > Componenti di Windows > Cerca, facendo doppio clic sulla voce Consenti Cortana sulla destra, portando su Attivata la voce annessa alla finestra che si apre e cliccando poi sui bottoni Applica e OK in basso.

Disattivare Cortana su Windows 10 dall'Editor di registro

come disattivare cortana

L'operazione che vedremo ora è valida indipendentemente dalla versione di Windows 10 in uso: non è di certo la più veloce e comoda, in quanto prevede l'uso dell'Editor del registro di sistema, ma per completezza d'informazione mi sembrava giusto parlartene. Al netto di ciò, procedi con questo sistema solo se sai bene dove mettere le mani (una modifica accidentale al registro, infatti, potrebbe portare a malfunzionamenti del sistema operativo!).

Per disattivare l'assistente di casa Microsoft dal registro di sistema, basta richiamare la finestra di Esegui tramite la combinazione Win+R sulla tastiera, digitare regedit nel campo vuoto accanto alla voce Apri e cliccare prima su e poi su OK. In questo modo si aprirà la finestra dell'Editor del registro di sistema sul desktop.

Adesso, utilizza la parte sinistra della finestra per recarti in HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Windows\Windows Search. Se sotto la voce Windows non visualizzi nessuna cartella chiamata Windows Search dovrai crearla. Per riuscirci, fai clic destro sulla cartella Windows, seleziona Nuovo dal menu che vedi apparire, scegli la voce Chiave e digita Windows Search nella casella accanto alla nuova cartella appena creata.

A questo punto, a prescindere da se la cartella Windows Search era già presente o meno, fai clic destro su quest'ultima, seleziona la voce Nuovo dal menu che si è aperto e clicca su Valore DWORD (32-bit). Fatto ciò, nella parte destra del registro di sistema vedrai comparire un nuovo valore. Assegnagli il nome AllowCortana e schiaccia Invio sulla tastiera, dopodiché facci doppio clic sopra e assicurati che nella casella sotto Dati valore: ci sia 0 (ed in caso contrario inseriscilo tu) dopodiché clicca sul bottone OK.

Chiudi quindi l'Editor del registro di sistema e riavvia il tuo computer per fare in modo che le modifiche apportate vengano effettivamente applicate. Per riuscirci, pigia sul pulsante Start sulla barra delle applicazioni, clicca sul simbolo Power e scegli Riavvia il sistema dal menu che vedi comparire.

disinstallare cortana windows 10

Qualora poi volessi annullare le modifiche apportate e dunque abilitare nuovamente Cortana potrai farlo in qualsiasi momento semplicemente accedendo nuovamente al registro di sistema, recandoti in HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Windows\Windows Search, individuando la chiave AllowCortana ed eliminandola facendoci clic destro sopra, scegliendo la voce Elimina dal menu che compare e cliccando poi su Si per confermare il tutto.

Come disattivare Cortana: dispositivi mobili

Come disattivare Cortana

Se ti stai chiedendo se è possibile disattivare Cortana su dispositivi mobili, la risposta è che Cortana non esiste più come applicazione né per Android né per iPadOS/iOS. Ad ogni modo sono presenti molti altri assistenti vocali come Google Assistant, Siri o Alexa.

Ti lascio anche questa mia guida che affronta nel dettaglio l'argomento e che ti mostrerà quindi come disattivare questi altri assistenti vocali sui dispositivi mobili. Spero possa tornarti utile.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.