Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come disattivare Cortana

di

Cortana è l’assistente virtuale e vocale che Microsoft ha scelto di rende disponibile sui suoi sitemi oprativi a partire da Windows 10. Chi l’ha provato almeno una volta sa perfettamente quanto possa essere comodo servirsene per avviare programmi, effettuare ricerche (in rete e non) ed accedere alle impostazioni dell’OS facendo tutto direttamente a voce. Nonostante gli innegabili vantaggi derivanti dal suo utilizzo in termini di praticità e di velocità d’uso di Windows 10, c’è però una cospicua parte di utenti che ne farebbe tranquillamente a meno e se ora sei qui e stai leggendo queste righe molto probabilmente è perché fai parte anche tu di questa schiera.

Come dici? Le cose stanno esattamente in questo modo e vorresti dunque capire se è possibile disattivare Cortana e soprattutto se posso darti una mano nel fare ciò? Ma certo che si (per entrambe le cose), non preoccuparti! Se mi concedi qualche minuto del tuo prezioso tempo libero posso infatti spiegarti, per filo e per segno, come disabilitare l’assistente virtuale e vocale di casa Microsoft. È molto semplice, sta’ tranquillo.

Cosa? Vorresti sapere se si può fare altrettanto anche su device mobile Windows? Naturalmente. Se la cosa ti interessa puoi seguire le istruzioni ad hoc che trovi nella parte finale di questo tutorial. Anche in tal caso, si tratta di una procedura abbastanza veloce da effettuare ed alla portata di tutti. Ora però basta chiacchierare e mettiamoci all’opera. Buon lavoro e buona lettura!

Indice

Disattivare Cortana su PC

Innanzitutto cerchiamo di capire in che modo bisogna procedere per riuscire a disattivare Cortana su PC. Come già detto qualche riga più su, non si tratta di un’operazione difficile, anzi. L’unica cosa di cui devi tener conto è il fatto che a seconda dell’aggiornamento che hai scaricato ed installato sul tuo computer la procedura da seguire risulta leggermente differente.

Prima del rilascio dell’Anniversary Update (avvenuto ad agosto 2016) Microsoft aveva infatti reso disponibile un’opzione apposita per disattivare il servizio. In seguito al rilascio dell’update tale opzione è stata rimossa ma è comunque possibile riuscire nell’impresa mettendo in pratica una procedura alternativa che, sebbene un tantino macchinosa e non esattamente intuitiva, non è affatto difficile da compire con le dovute indicazioni. Per maggiori info continua pure a leggere, trovi spiegato tutto nel minimo dettaglio proprio qui di seguito.

Sappi inoltre che le istruzioni che trovi qui di seguito valgono per tutte le edizioni di Windows 10, fatta eccezione per alcuni passaggi destinati in via esclusiva ai possessori di Windows 10 Pro ed Enterprise che ho provveduto a specificarti. Le indicazioni in questione, inoltre, non sono valide, sempre in seguito al rilascio dell’Anniversay Update, per Windows 10 Education in quanto l’assistente vocale e virtuale è stato già completamente rimosso dall’azienda stessa (maggiori info qui).

Windows 10 con aggiornamento precedente all’Anniversary Update

Se sul tuo PC con su installato Windows 10 risulta installato un aggiornamento precedente all’Anniversary Update, puoi disattivare Cortana semplicemente andando a disabilitare la relativa impostazione mediante un comodo gestore grafico.

Cosa devi fare esattamente? Te lo spiego subito! Innanzitutto clicca sulla casella Chiedimi qualcosa annessa alla barra delle applicazioni dopodiché clicca sull’icona di Appunti (quella con il libro) collocata sulla parte sinistra del menu che si è aperto e successivamente pigia su Impostazioni.

Porta poi su No l’interruttore che trovi in corrispondenza della voce Cortana può offrirti suggerimenti, idee, promemoria, avvisi e altro ancora. in modo tale diventi di colore nero che ed è fatta!

Come disattivare Cortana

Tieni presente che nel fare ciò saranno eliminate tutte le info raccolte da Cortana sul computer, mentre gli appunti resteranno intatti. Dopo la disattivazione dell’assistente puoi anche decidere cosa fare di tutte le tue info ancora archiviate nel cloud cliccando sul collegamento gestisci tutto quello che Cortana sa di me nel cloud che si trova proprio sotto l’interruttore per disattivare/attivare il servizio.

Cliccando sul link si aprirà una nuova scheda nel browser Web tramite la quale potrai accedere al sito Internet di Microsoft e visualizzare e cancellare la cronologia esplorazioni di Cortana, quella delle ricerche effettuate in rete, le attività relative alla posizione, gli appunti, le attività relative alla salute. Per apportare modifiche a ciascun elemento e scegliere cosa fare dei dati raccolti clicca sui relativi pulsanti a schermo.

Come disattivare Cortana

Ovviamente, qualora dovessi avere dei ripensamenti potrai sempre e comunque abilitare nuovamente l’assistente di casa Microsoft semplicemente cliccando nuovamente sulla casella di ricerca collocata sulla taskbar, selezionando l’icona di Impostazioni (quella a forma di ingranaggio) collocata sulla sinistra nel menu Start e portando poi su Si l’interruttore relativo all’attivazione di Cortana.

Windows 10 con aggiornamento pari o successivo all’Anniversary Update

Come ti ho detto qualche riga più su, con il rilascio dll’Anniversary Update Microsoft ha deciso di rimuovere il gestore grafico tramite il quale, come visto poc’anzi, è possibile disattivare l’uso di Cortana. Questo però non significa assolutamente che sia un’operazione impossibile da effettuare. Per riuscirci basta sfruttare l’Editor del registro di sistema oppure l’Editor dei criteri di gruppo (solo su Windows 10 Pro ed Enterprise). Da notare che la procedura in oggetto può essere messa in pratica anche nel caso in cui il PC sia fermo ad un aggiornamento precedente all’Anniversary Update.

Per disattivare l’assistente di casa Microsoft dal registro di sistema basta richiamare la finestra di Esegui tramite la combinazione Win+R sulla tastiera, digitare regedit nel campo vuoto accanto alla voce Apri: e cliccare prima su Si e poi su OK. In questo modo si aprirà la finestra dell’Editor del registro di sistema sul desktop.

Come disattivare Cortana

Adesso, utilizza la parte sinistra della finestra per recarti in HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Windows\Windows Search. Se sotto la voce Windows non visualizzi nessuna cartella chiamata Windows Search dovrai crearla. Per riuscirci, fai clic destro sulla cartella Windows, seleziona Nuovo dal menu che vedi apparire, scegli la voce Chiave e digita Windows Search nella casella accanto alla nuova cartella appena creata.

A questo punto, a prescindere da se la cartella Windows Search era già presente o meno, fai clic destro su quest’ultima, seleziona la voce Nuovo dal menu che si è aperto e clicca su Valore DWORD (32-bit). Fatto ciò, nella parte destra del registro di sistema vedrai comparire un nuovo valore. Assegnagli il nome AllowCortana e schiaccia Invio sulla tastiera dopodiché facci doppio clic sopra ed assicurati che nella casella sotto Dati valore: ci sia 0 (ed in caso contrario inseriscilo tu) dopodiché clicca sul bottone OK.

Come disattivare Cortana

Chiudi quindi l’Editor del registro di sistema e riavvia il tuo computer per fare in modo che le modifiche apportate vengano effettivamente applicate. Per riuscirci, pigia sul pulsante Start sulla barra delle applicazioni, clicca sul simbolo Power e scegli Riavvia il sistema dal menu che vedi comparire.

Qualora poi volessi annullare le modifiche apportate e dunque abilitare nuovamente Cortana potrai farlo in qualsiasi momento semplicemente accedendo nuovamente al registro di sistema, recandoti in HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Windows\Windows Search, individuando la chiave AllowCortana ed eliminandola facendoci clic destro sopra, scegliendo la voce Elimina dal menu che compare e cliccando poi su Si per confermare il tutto.

Come ti dicevo qualche riga più su, su Windows 10 Pro ed Enterprise è possibile disattivare Cortana anche agendo mediante l’editor delle politiche di gruppo. In tal caso, quello che devi fare è dunque utilizzare la combinazione di tasti Win+R sulla tastiera per richiamare la finestra di Esegui sul desktop, scrivere nel campo al suo interno gpedit.msc e fare clic sul bottone OK.

Nella parte sinistra della finestra che a questo punto vedrai apparire sul desktop recati, mediante la sezione posta sulla sinistra, in Criteri Computer locale > Configurazione computer > Modelli amministrativi > Componenti di Windows > Cerca, individua la voce Consenti Cortana sulla destra e fai doppio clic su quest’ultima.

Nella finestra che a questo punto vedi apparire metti il segno di spunta su Disattivata e poi fai clic sui pulsanti Applica e OK che stanno in basso per confermare ed applicare le modifiche che hai apportato al sistema e quindi per disabilitare Cortana. Insomma, è molto più facile a farsi che a dirsi!

Come disattivare Cortana

Nel caso in cui dovessi ripensarci potrai tornare sui tuoi passi in qualunque momento accedendo nuovamente all’Editor dei criteri di gruppo, recandoti in Criteri Computer locale > Configurazione computer > Modelli amministrativi > Componenti di Windows > Cerca, facendo doppio clic sulla voce Consenti Cortana sulla destra, portando su Attivata la voce annessa alla finestra che si apre e cliccando poi sui bottoni Applica e OK in basso.

Disattivare Cortana su device mobile

Come anticipato ad inizio articolo, è possibile disattivare Cortana anche sui device mobile Windows. Se la cosa ti interessa, puoi seguire le istruzioni apposite riportate qui di seguito.

Come disattivare Cortana

  • Se stai utilizzando Windows Phone, recati nelle impostazioni del dispositivo, pigia sulla voce relativa a Cortana e porta su OFF il relativo interruttore. Ovviamente, nel caso in cui dovessi ripensarci potrai sempre e comunque abilitare nuovamente l’assistente vocale e virtuale portando su ON l’interruttore nelle impostazioni. In entrambi i casi le modifiche avranno effetto immediato.
  • Se stai utilizzando una versione di Windows Mobile precedente all’Anniversay Update, accedi alle impostazioni del dispositivo, recanti nella sezione dedicata agli appunti e porta su OFF l’interruttore che trovi in corrispondenza della dicitura Cortana può offrirti suggerimenti, idee, promemoria, avvisi e altro ancora. in modo tale che da colorato diventi di colore nero. Per abilitarne nuovamente l’uso, nel caso in cui dovessi ripensarci, ti basterà accedere nuovamente alla medesima sezione del dispositivo e portare su ON l’interruttore relativo all’uso dell’assistente vocale e virtuale. Anche in tal caso, le modifiche avranno effetto immediato sia in fase di disattivazione che di attivazione.
  • Se stai utilizzando una versione di Windows Mobile successiva all’Anniversay Update, avvia Cortana, recati nella sezione Appunti, tappa su Informazioni personali ed una volta visualizzato il tuo account Microsoft pigiaci sopra per due volte di seguito e scegli di disconnetterti. In questo modo, poiché per sfruttare l’assistente vocale e virtuale dell’azienda di Redmond è indispensabile disporre di un account Microsoft il suo utilizzo verrà subito disabilitato. Nel caso in cui dovessi ripensarci, per riattivare Cortana ti basterà quindi collegare nuovamente l’account Microsoft al dispositivo ripetendo i passaggi appena indicati ma, questa volta, effettuando il login.