Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
eBay Black Week
Migliaia di prodotti in promozione su eBay. Scopri le offerte migliori

Come disattivare Google Pay

di

In passato hai utilizzato Google Pay sia per effettuare acquisti online che per pagare con il telefono nei negozi fisici. Adesso, però, hai cambiato smartphone e, non avendo più la possibilità di utilizzare il servizio in questione, hai deciso di disattivare il tuo profilo di pagamento. Il problema è che tutti i tuoi tentativi di riuscirci non hanno dato l’esito sperato, quindi adesso vorresti il mio aiuto per raggiungere il tuo intento.

Le cose stanno così, dico bene? Allora lascia che sia io a spiegarti come disattivare Google Pay indicandoti, per prima cosa, come rendere inattivo il tuo profilo GPay eliminando manualmente i dati di tuo interesse. Successivamente, troverai la procedura dettagliata per chiudere definitivamente il tuo account e, nel caso dovessi riscontrare problemi nel farlo, anche le indicazioni per richiedere supporto allo staff di Google.

Se è proprio quello che volevi sapere, non perdiamo altro tempo prezioso e vediamo come procedere: mettiti comodo, ritagliati cinque minuti di tempo libero e dedicati alla lettura dei prossimi paragrafi. Ti assicuro che, seguendo le mie indicazioni e provando a metterle in pratica, riuscirai a disattivare il tuo profilo Google Pay senza riscontrare alcun tipo di problema. Scommettiamo?

Indice

Informazioni preliminari

Logo di Google Pay

Prima di entrare nel vivo di questo tutorial e spiegarti come disattivare Google Pay, potrebbe esserti utile sapere quali sono le opzioni a tua disposizione, in modo tale da scegliere quella che ritieni più adatta alle tue esigenze.

Ebbene, la prima soluzione che puoi puoi prendere in considerazione per disattivare il servizio di pagamento di Google è eliminare manualmente tutti i dati associati al tuo account, come carte di pagamento e account di terze parti (es. PayPal) collegate al tuo profilo, cronologia delle transazioni, carte regalo e fedeltà e informazioni relative alla fatturazione.

Si tratta della soluzione migliore per coloro che non intendono più utilizzare questo servizio di pagamento offerto da Google ma non vogliono privarsi della possibilità di utilizzarlo nuovamente in futuro. Infatti, l’account verrà semplicemente reso inattivo e potrà essere riattivato in qualsiasi momento.

Se, invece, la tua intenzione è mettere definitivamente la parola fine alla tua esperienza con Google Pay, puoi scegliere di chiudere definitivamente il tuo profilo pagamenti Google. Così facendo, non potrai più effettuare acquisti su Google Play, AdWords o altri prodotti Google e non potrai più utilizzare GPay né per effettuare pagamenti (neanche in negozio tramite NFC) né per inviare/ricevere denaro.

Inoltre, tutte le informazioni associate al tuo profilo (es. carte di pagamento associate, cronologia delle transazioni ecc.) verranno definitivamente cancellate e non potrai più utilizzare Google Pay neanche per archiviare dati di pagamento e informazioni relative a carte regalo e programmi fedeltà.

Infine, ti segnalo che la procedura di chiusura definitiva dell’account Google Pay è irreversibile: dopo aver cancellato il tuo profilo, non potrai né recuperarlo né riaprilo in futuro. Tutto chiaro fin qui? Bene, allora passiamo all’azione.

Come disattivare abbonamento Google Play

Come disattivare abbonamento Google Play

Prima di poter chiudere il tuo account Google Pay, ti consiglio di disattivare eventuali abbonamenti che hai attivato utilizzando questo servizio come metodo di pagamento. Devi sapere, infatti, che alcuni servizi (es. DAZN) che prevedono l’attivazione di abbonamenti in app, consentono di pagare con Google Pay.

Per verificare la presenza di abbonamenti attivi, prendi il tuo smartphone o tablet, avvia il Play Store premendo sulla sua icona (il simbolo ▶︎ colorato), fai tap sul pulsante ☰, in alto a sinistra, e seleziona l’opzione Abbonamenti dal menu che si apre.

Nella nuova schermata visualizzata visualizzerai l’elenco degli abbonamenti attivi che hai pagato con il saldo Google Play o con un metodo di pagamento associato a GPay. Premi, quindi, sul pulsante Annulla abbonamento relativo a tutti gli abbonamenti da disattivare e conferma la tua intenzione, facendo tap sui pulsanti Continua e Annulla abbonamento. Per approfondire l’argomento, ti lascio alla mia guida su come annullare abbonamenti ad app su Android.

Ti segnalo che è possibile disattivare abbonamenti attivati con GPay anche da computer, collegandosi al sito ufficiale del servizio. Dopo aver effettuato l’accesso con il tuo account Google, seleziona dunque la scheda Abbonamenti e servizi e disattiva tutti gli abbonamenti attualmente attivi.

Come disattivare Google Pay temporaneamente

Eliminare metodo di pagamento da GPay

Se hai deciso di disattivare Google Pay temporaneamente, avvia l’app di Google Pay per dispositivi Android (in Italia non è disponibile su iPhone/iPad) e assicurati di aver effettuato l’accesso con l’account Google associato al profilo di pagamento che intendi disattivare.

Adesso, fai tap sul pulsante ☰, in alto a sinistra, seleziona l’opzione Metodi di pagamento dal menu che si apre e, nella nuova schermata visualizzata, rimuovi manualmente tutte le carte di pagamento associate al tuo profilo. Per farlo, premi sul metodo di pagamento da rimuovere, fai tap sull’icona dei tre puntini, seleziona l’opzione Rimuovi metodo di pagamento e premi sulla voce Sì, rimuovi, per confermare la tua intenzione.

Per eliminare anche i dati relativi a carte fedeltà, carte regolo, biglietti per trasporti pubblici, tentativi di pagamento contactless, la cronologia delle transazioni e le richieste relative a denaro inviato/ricevuto tramite Google Pay, fai tap sulla foto associata al tuo account Google, in alto a destra, e premi sul pulsante Gestisci il tuo account Google.

Nella nuova schermata visualizzata, seleziona la scheda Dati e personalizzazione, individua la sezione Scarica o elimina i tuoi dati oppure stabilisci un piano per la loro gestione e scegli l’opzione Elimina un servizio o il tuo account. A questo punto, premi sulla voce Elimina un servizio Google, inserisci la password del tuo account Google nel campo apposito e premi sul pulsante Avanti.

Se lo desideri, seleziona l’opzione Scarica i tuoi dati, per salvare una copia dei dati associati al tuo profilo Google Pay, altrimenti premi sull’icona del cestino relativa a Google Pay, apponi i segni di spunta accanto alle voci I seguenti elementi verranno eliminati definitivamente e I seguenti dati sono salvati nel tuo profilo Google Payments e non verranno eliminati con questa operazione e fai tap sul pulsante Elimina Google Pay.

Eliminare dati Google Pay

Se preferisci procedere da computer, collegati al sito ufficiale di Google Pay, clicca sul pulsante Accedi, in alto a destra, e accedi con l’account Google associato al tuo profilo di pagamento. Fatto ciò, seleziona l’opzione Metodi di pagamento e clicca sulla voce Rimuovi relativa al metodo di pagamento associato al tuo profilo GPay.

Per cancellare gli altri dati associati a Google Pay, invece, fai clic sulla tua foto, in alto a destra, seleziona l’opzione Gestisci il tuo account Google dal menu che si apre e scegli la voce Dati e personalizzazione nella barra laterale a sinistra. A questo punto, clicca sulle opzioni Elimina un servizio o il tuo account ed Elimina un servizio e inserisci la password associata al tuo account Google nel campo apposito.

Infine, individua la voce Google Pay, clicca sulla relativa icona del cestino, apponi i segni di spunta necessari per completare l’operazione e premi sull’opzione Elimina Google Pay, per cancellare i dati associati al tuo profilo di pagamento.

Come disattivare Google Pay definitivamente

Chiudere account GPay

Se hai deciso di disattivare Google Payments chiudendo definitivamente il tuo profilo di pagamento, avvia l’app Google Pay, premi sul pulsante ☰, seleziona l’opzione Impostazioni dal menu che si apre e premi sulla voce Modifica i dati dell’account.

Nella nuova schermata visualizzata, individua il box Stato profilo pagamento, fai tap sull’opzione Chiudi il profilo di pagamenti e leggi attentamente quanto riportato nella sezione Chiusura del tuo profilo pagamenti.

Seleziona, poi, il motivo della chiusura del tuo profilo (es. Ho appena scoperto di avere questo profilo e non lo voglio, Non voglio che Google memorizzi i miei dati di pagamento, Non ho più bisogno di questo profilo ecc.) tramite il menu a tendina Perché vuoi chiudere il tuo profilo pagamenti? e fai tap sui pulsanti Continua e Chiudi il profilo pagamenti, per disattivare definitivamente il tuo profilo GPay.

Se preferisci procedere da computer, avvia il browser che utilizzi solitamente per navigare su Internet (es. Microsoft Edge, Chrome o Safari) e collegati al sito ufficiale di Google Pay. Premi, poi, sul pulsante Accedi, seleziona il tuo account Google e, se necessario, inseriscine la password nel campo apposito, per effettuare il login.

Adesso, premi sulla scheda Impostazioni, clicca sulla voce Chiudi il profilo pagamenti visibile nella sezione Stato profilo pagamenti, indica il motivo della chiusura scegliendo l’opzione di tuo interesse tramite il menu a tendina Perché vuoi chiudere il tuo profilo pagamenti? e premi sul pulsante Continua.

Chiudere account GPay da computer

Nella nuova schermata visualizzata, clicca sul pulsante Chiudi il profilo pagamenti e il gioco è fatto. Se tutto è andato per il verso giusto, verrai reindirizzato automaticamente alla sezione Guida di Google Pay.

In caso di problemi

Contattare Google

Se hai seguito le indicazioni che ti ho fornito nei paragrafi precedenti di questa guida ma, nonostante ciò, non sei riuscito a disattivare il tuo account Google Pay, ti consiglio di accedere alla sezione Centro assistenza del servizio e richiedere supporto a un addetto Google.

Per farlo da smartphone e tablet, avvia l’app di Google Pay, premi sul pulsante ☰, in alto a sinistra, seleziona l’opzione Guida e assistenza dal menu che si apre e fai tap sull’opzione Contattaci.

Da computer, invece, collegati al sito ufficiale di Google Pay, accedi con il tuo account Google, clicca sul pulsante ?, in alto a destra, e seleziona l’opzione Guida e assistenza dal menu che si apre. Nella sezione Centro assistenza, individua poi il box Hai bisogno di ulteriore assistenza? e clicca sul pulsante Contattaci.

A questo punto, a prescindere dal dispositivo utilizzato, specifica l’argomento per il quale stai richiedendo assistenza nel campo Indica il problema per cui hai bisogno di assistenza, premi sul pulsante Passaggio successivo, seleziona il problema riscontrato scegliendo una delle opzioni disponibili e premi nuovamente sul pulsante Passaggio successivo.

Infine, nella sezione Opzioni di contatto, scegli l’opzione di tuo interesse tra Email, per inoltrare la tua richiesta di supporto tramite email, e Chat, per metterti in contatto con un addetto Google e ricevere assistenza in tempo reale. Per saperne di più, puoi dare un’occhiata alla mia guida su come contattare Google.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.