Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come disattivare Trova il mio iPhone da PC

di

Tutti i dispositivi Apple includono un sistema anti-furto denominato Dov’è, mediante il quale è possibile localizzare, far squillare (ove possibile) e ripristinare i dispositivi da remoto, il tutto usando soltanto il browser e i dati d’accesso dell’account Apple configurato. Tale sistema di sicurezza, sui telefoni a marchio mela morsicata, è denominato Trova il mio iPhone: si tratta senza ombra di dubbio di una soluzione molto comoda, che può rivelarsi decisamente utile, in svariate circostanze.

Ma se, adesso, ti ritrovi qui a leggere questa guida, molto probabilmente è perché hai ceduto il tuo melafonino a un amico o a un parente senza però riportare il dispositivo allo stato di fabbrica, e adesso la funzione Trova il mio iPhone sta creando qualche difficoltà. Se le cose stanno effettivamente in questo modo, sono lieto di comunicati che si può disattivare Trova il mio iPhone da PC, anche se non puoi fisicamente accedere al dispositivo. Per di più, non è neppure troppo complicato, davvero.

Dunque, senza indugiare oltre, mettiti bello comodo e leggi con attenzione tutto quanto ho da spiegarti sull’argomento: ti garantisco che tutte le procedure che mi appresto a illustrarti sono di semplice applicazione e alla portata anche di chi, come te, non ha molta dimestichezza con il mondo dell’informatica e della tecnologia in generale. Detto ciò, non mi resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come disattivare “Trova il mio iPhone” da iCloud PC

Come disattivare

Se hai ceduto il tuo iPhone e vuoi consentire al nuovo proprietario di potervi accedere, devi disattivare la funzione “Dov’è” direttamente dal sito Internet di iCloud, rimuovendo il dispositivo dal tuo account. Affinché il tutto proceda senza intoppi, devi ricordare le credenziali dell’ID Apple precedentemente associato al telefono (puoi recuperarle seguendo le indicazioni presenti in questo capitolo) e disconnettere quest’ultimo da Internet (sia rete cellulare che Wi-Fi), attivare la modalità aereo, oppure spegnerlo.

Detto ciò, vediamo come procedere. Usando qualsiasi browser per computer, apri la pagina principale di iCloud, inserisci l’email associata al tuo ID Apple all’interno dell’apposito campo e, dopo aver premuto sul pulsante della freccia verso destra, digita la relativa password e dai Invio. Successivamente, clicca sull’icona di Trova iPhone collocata nei pressi della voce In alternativa, accedi rapidamente a e, se necessario, digita nuovamente la password dell’ID Apple configurato su iPhone.

Giunto alla pagina successiva, clicca sul menu Tutti i dispositivi collocato in alto e scegli l’iPhone sul quale disattivare il servizio “antifurto” di Apple, dalla lista che ti viene proposta. Se tutto è andato per il verso giusto, trascorsi alcuni secondi, il dispositivo dovrebbe essere contrassegnato come offline: quando ciò accade, clicca sulla voce Rimuovi dall’account, premi poi sulla dicitura Rimuovi, digita ancora la password dell’ID Apple nell’apposito campo e premi nuovamente su Rimuovi, in modo da dissociare iPhone dal tuo ID Apple e disattivare, contestualmente, il sistema Trova iPhone.

Come disattivare Trova il mio iPhone da PC senza password

Come disattivare Trova il mio iPhone da PC

Se non ti è possibile portare a termine i passaggi visti poco fa perché non ricordi più la chiave d’accesso al tuo account iCloud, puoi far fronte alla cosa usando la procedura guidata di reimpostazione password. Per riuscirci, collegati al sito Web di iCloud, clicca sulla voce Hai dimenticato l’ID Apple o la password? e, giunto alla schermata successiva, immetti l’indirizzo email associato all’ID Apple nell’apposito campo e clicca sul pulsante Continua.

Adesso, inserisci il numero di telefono che usi con il tuo ID Apple (quello sul quale, per intenderci, sei solito ricevere i codici monouso per concludere l’autenticazione a due fattori) e clicca sul pulsante Continua: se tutto è andato per il verso giusto, verrà inviato un messaggio di notifica a tutti i tuoi dispositivi Apple (iPhone, iPad e Mac) sui quali hai effettuato l’accesso a iCloud, da usare per la reimpostazione della password.

Dunque, prendi uno dei device in questione, fai tap sulla voce Consenti/Mostra presente nella notifica di reimpostazione password visualizzata sul dispositivo (su smartphone e tablet) oppure apri la notifica ricevuta (su Mac) e segui le istruzioni che ti vengono proposte, per definire una nuova chiave d’accesso. Su iPhone, per esempio, dovrai inserire il codice di sblocco del dispositivo e specificare la nuova password all’interno del pannello che compare subito dopo (per due volte); puoi effettuare la stessa operazione anche sul Mac digitando, invece, la password del computer.

Una volta completata la procedura di ripristino password, puoi disattivare Trova il mio iPhone dal sito Web di iCloud, attenendoti alle istruzioni che ti ho fornito nella sezione precedente di questa guida. Per maggiori informazioni, dà un’occhiata alla mia guida su come disattivare Trova il mio iPhone senza password, nella quale puoi trovare tutti i dettagli specifici sulla questione.

Come disattivare “Trova il mio iPhone” da PC: ripristino da remoto

Come disattivare

Se la procedura effettuata in precedenza, per qualche motivo, non va a buon fine, puoi usare iCloud anche per inizializzare il “melafonino” (a patto che esso sia acceso e connesso a Internet) e dissociarlo definitivamente dal tuo account Apple. Per inizializzare iPhone tramite iCloud e, di conseguenza, disattivare l’antifurto di Apple, collegati a questo sito Web, effettua l’accesso usando le credenziali dell’ID Apple associato al “melafonino” e, quando ti viene proposto di effettuare l’autenticazione a due fattori, clicca sull’icona di Trova iPhone e digita nuovamente la password del tuo account.

Ora, attendi qualche istante affinché i dispositivi associati all’ID Apple vengano individuati e localizzati, quindi fai clic sul menu Tutti i dispositivi collocato in alto e, successivamente, sul nome dell’iPhone da ripristinare. Per concludere, clicca sul pulsante Inizializza e, consapevole che tutti i dati e le impostazioni verranno cancellate a seguito del ripristino, inserisci la password dell’ID Apple ancora una volta e concludi l’autenticazione a due fattori inserendo il codice che, nel frattempo, è stato inviato a tutti i tuoi device Apple configurati con lo stesso account (devi selezionare prima la voce Autorizza, visibile sul dispositivo di sblocco, per avere accesso al codice).

Qualora non ti fosse possibile portare a termine l’autenticazione a due fattori, clicca sulla voce Non hai ricevuto il codice di verifica? e scegli se farti recapitare la password monouso sul tuo numero di cellulare (Usa numero di telefono), se ricevere un nuovo codice oppure se confermare un nuovo numero di telefono, seguendo la procedura guidata proposta da Apple (Altre opzioni). L’inizializzazione di iPhone verrà avviata non appena lo smartphone risulterà collegato a Internet. Maggiori info qui.

Una volta conclusa questa procedura, non ti resta che dissociare il telefono appena ripristinato dal tuo ID Apple, seguendo le stesse indicazioni che ti ho fornito nel capitolo precedente di questa guida.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.