Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come emulare Windows su Mac

di

Qualche tempo fa abbiamo visto insieme come virtualizzare Windows su Mac, ti ricordi? Bene. Ma ti sei mai chiesto come fare quando si ha bisogno di eseguire una singola applicazione per Windows su Mac e non si vuole caricare l’intero sistema operativo in una macchina virtuale? Sappi che esiste una soluzione anche per questo, e si chiama Wineskin.

Di che si tratta? Wineskin è un programma gratuito per Mac che permette di eseguire singole applicazioni Windows come se fossero delle applicazioni native per Mac, senza creare delle macchine virtuali in cui eseguire l’intero sistema operativo. È abbastanza facile da usare (anche se ci vuole un po’ di pratica) e funziona con una vastissima gamma di programmi e giochi. Allora, ti va di scoprire come emulare Windows su Mac utilizzandolo?

Se vuoi scoprire come emulare Windows su Mac, il primo passo che devi compiere è collegarti al sito Internet di Wineskin e cliccare sulla voce click me to download per scaricare il programma sul tuo computer. A scaricamento ultimato, prendi l’icona di Wineskin Winery dalla cartella dei Download, trascinala in quella delle Applicazioni ed avvia il programma. Se compare un avviso relativo alla potenziale pericolosità delle applicazioni scaricate da Internet, fai click sul pulsante Apri per lanciare Wineskin e proseguire.

A questo punto devi scaricare il “motore” che Wineskin utilizza per emulare le applicazioni di Windows. Clicca quindi sul pulsante +, seleziona la prima voce WS9Wine (quella che ha il numero più alto) dall’apposito menu a tendina e fai click prima su Download and Install e poi su OK per completare l’operazione.

Ora è giunto il momento di emulare Windows su Mac creando un piccolo ambiente virtuale nel quale successivamente andrai ad installare il programma Windows da eseguire su OS X. Per fare ciò, clicca sul pulsante Create New Blank Wrapper, digita il nome del programma che intendi installare sul tuo Mac e fai click sul pulsante OK.

Dopo un breve caricamento, Wineskin ti chiederà di installare dei componenti necessari all’esecuzione delle applicazioni per Windows: clicca quindi sul pulsante Install ed attendi che venga eseguito prima il download e poi l’installazione del software (potrebbero volerci diversi minuti).

A processo ultimato, fai click sul pulsante View wrapper in Finder per aprire la cartella in cui è stato salvato l’ambiente virtuale creato da Wineskin ed avvialo facendo doppio click sulla sua icona.

Nella finestra che si apre, clicca prima sul pulsante Install Software e poi su Choose Setup Executable per selezionare il pacchetto d’installazione .exe del programma Windows che vuoi eseguire su Mac.  Attendi qualche istante affinché Wineskin carichi il setup dell’applicazione e procedi all’installazione del software normalmente, come se la stessi eseguendo su un computer Windows (cioè cliccando sempre su Avanti o Next).

Una volta terminata la procedura, ti verrà chiesto di selezionare l’eseguibile principale del programma che hai installato (ossia quello da lanciare cliccando sull’icona di Winery). Spesso è quello impostato in maniera predefinita, ma altre volte bisogna sceglierlo manualmente dall’apposito menu a tendina.

Missione compiuta! Adesso chiudi Winery, apri il Launchpad di OS X e clicca sull’icona del programma Windows che hai appena installato tramite Winery. Quasi come per magia, questo si avvierà proprio come se fosse un’applicazione nativa per Mac.

Nel caso di applicazioni incluse in Windows, come Internet Explorer e Paint, e di programmi famosi, come IrfanView e Firefox, non c’è bisogno di scaricare manualmente i pacchetti d’installazione in quanto Wineskin include degli script che svolgono tutto il lavoro in automatico. Puoi utilizzare questi script avviando l’ambiente virtuale creato con Wineskin, cliccando sul pulsante Advanced e selezionando lo strumento Winetricks dal menu Tools.

Si aprirà una finestra con tutte le applicazioni, i plugin e gli altri componenti che Wineskin può scaricare automaticamente. Fra questi ci sono Internet Explorer (nella sezione dlls), Paint (nella sezione apps) e tanti plugin, come il .Net Framework, che possono servire ad installare determinati programmi o giochi. Per installare uno o più di questi componenti, devi mettere il segno di spunta accanto ai loro nomi e cliccare sul pulsante Run. Dopodiché devi tornare nella scheda Configuration di Wineskin e cliccare sul pulsante Browse per selezionare all’interno dell’ambiente virtuale in cui hai scaricato l’applicazione il file exe da eseguire (es. Iexplore.exe per Internet Explorer).

In caso di problemi con l’installazione o l’esecuzione di applicazioni in Wineskin, prova ad installare sul tuo Mac il programma XQuartz e/o ad utilizzare una versione precedente del motore del programma (da scaricare nella schermata iniziale, come visto prima). Altrimenti, fai una ricerca sul forum ufficiale del progetto e quasi sicuramente troverai una risposta i tuoi dubbi.