Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Settimana del Black Friday
Scopri le migliori offerte dell'Amazon Black Friday 2018. Vedi le offerte Amazon

Programmi per usare Windows su Mac

di

I migliori programmi per usare Windows su Mac.

Boot Camp

1boot-camp.jpg

Quando si parla di programmi per utilizzare Windows su Mac, impossibile non cominciare da Boot Camp. Incluso “di serie” all’interno di OS X, Boot Camp è un software che aiuta gli utenti Mac ad installare una copia di Windows sul proprio computer creando una partizione apposita sull’hard disk. Basta avviarlo per accedere ad una comodissima procedura guidata che predispone il computer per l’installazione di Windows (senza cancellare dati o alterare OS X) e scarica tutti i driver necessari al funzionamento del sistema operativo Microsoft su una chiavetta USB. Clicca qui per saperne di più.

Parallels Desktop

2parallels-desktop.jpg

Parallels Desktop è uno dei programmi di virtualizzazione più completi e usati in ambiente Mac. Con esso, è possibile creare delle macchine virtuali sulle quali installare qualsiasi sistema operativo e programma si desideri. È estremamente facile da utilizzare e si integra perfettamente con OS X, al punto che consente di richiamare direttamente le applicazioni installate nelle virtual machine con Windows dalla barra Dock del Mac. Il software è a pagamento ma è disponibile in una versione di prova gratuita che permette di testarne tutte le funzioni per un periodo di 30 giorni.Scarica da qui.

VirtualBox

3virtualbox.jpg

VirtualBox è un popolarissimo software di virtualizzazione gratuito ed open source disponibile per tutte le principali piattaforme (Windows, Mac OS X e Linux). Grazie ad esso, è possibile utilizzare Windows su Mac in maniera abbastanza semplice e senza problemi particolari in termini di prestazioni. Non offre la stessa integrazione con OS X di Parallels, ma difficile chiedere di meglio ad un prodotto gratuito. Scarica da qui.

Wineskin

4wineskin.jpg

Wineskin è un software gratuito ed open source che permette di usare applicazioni e giochi per Windows su Mac senza dover creare un’intera macchina virtuale con appositi software, come Parallels o VirtualBox. Non è semplicissimo da utilizzare a primo acchito, ma in Rete si trovano moltissimi tutorial su come sfruttarlo al meglio per riprodurre su OS X giochi e applicazioni per Windows. Una volta configurato correttamente, i software per Windows vengono eseguiti e gestiti come applicazioni Mac native. Scarica da qui.

Crossover

5crossover.jpg

Crossover è un programma per eseguire applicazioni e giochi per Windows su Mac che si presenta com eun’alternativa semplificata a Wineskin per gli utenti che non hanno molta voglia di configurare manualmente i parametri dei programmi da emulare e sono disponibili a pagare pur di eseguire giochi/applicazioni disegnati per Windows. Il software, infatti, è a pagamento ma è disponibile in una versione di prova gratuita che permette di testarne tutte le funzioni per un periodo di 30 giorni. Scarica da qui.

PlayOnMac

6playonmac.jpg

PlayOnMac è un software gratuito molto facile da usare che permette di eseguire giochi e applicazioni per Windows su Mac senza perdere troppo tempo con le configurazioni manuali. Gode infatti di un database di software dal quale l’utente può scegliere quali giochi o applicazioni installare sul proprio Mac e PlayOnMac configura tutto in maniera automatica. Ad ogni modo, in Rete sono disponibili anche dei tutorial per approfondire il funzionamento del programma. Scarica da qui.