Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare un razzo su Minecraft

di

Sei un appassionato di Minecraft e dedichi parte del tuo tempo ad esplorarne il mondo, affrontando ogni volta nuove avventure. C’è da dire che sei un appassionato anche dello “spazio” e sarebbe bello se potessi, in qualche modo, avere qualche modo di unire queste tue passioni, magari costruendo un razzo su Minecraft. È proprio ciò a cui stavi pensando? Molto bene.

Se le cose stanno in questo modo, voglio darti una buona notizia: sebbene su Minecraft tu possa soltanto esplorare il mondo di gioco (l’Overworld), grazie all’ausilio di specifiche mod, potrai davvero viaggiare nello spazio e scoprire nuovi mondi. Dico sul serio! Non ci credi? Stai allora a vedere: nella guida di oggi, infatti, ti spiegherò come fare un razzo su Minecraft che possa realmente funzionare e che ti possa portare in giro per il sistema solare! Inoltre, nel caso avessi intenzione soltanto di creare dei fuochi d’artificio, ti spiegherò anche come eseguire quest’operazione facilmente.

Se sei pronto a cominciare la lettura di questa mia guida, ti consiglio di sederti bello comodo e di prestare attenzione a tutte le indicazioni che ti fornirò nei prossimi capitoli. Detto ciò, a me non resta che augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento!

Indice

Come costruire un razzo spaziale in Minecraft

Razzo spaziale su Minecraft

Vuoi viaggiare nello spazio per raggiungere nuovi mondi tutti da scoprire? In questo caso, ti consiglio di utilizzare la mod Galacticraft, che aggiunge nuovi pianeti e la possibilità di costruire un razzo funzionante su Minecraft!

Tutto ciò che devi fare per utilizzare questa mod è installare prima Minecraft Forge, un componente aggiuntivo che gestisce le mod. Pertanto, raggiungi il sito Web ufficiale di questo tool e premi sul tasto Installer, in modo da scaricare il file .JAR ad esso relativo. A download completato, fai doppio clic sul file in questione, in modo da eseguirlo con Java. Premi, infine, il tasto OK, per completare la procedura.

Fatto ciò, raggiungi il sito Web di 9minecraft.net, un portale che contiene tantissime mod per Minecraft. Scorri in fondo alla pagina e premi sulla voce Download From Server relativa alle versioni di Minecraft e di Minecraft Forge installati sul tuo PC. Nella nuova schermata che visualizzi, premi sul tasto Download, per eseguire il prelievo del file .JAR. relativo alla mod.

Oltre a questa mod, devi anche installarne un’altra che è essenziale affinché tutto possa funzionare correttamente: tramite questo link, scarica la mod MicdoodleCore, premendo sul tasto Download From Server in prossimità della stessa versione di Minecraft e di Minecraft Forge, così da scaricare anche in questo caso il relativo file .JAR.

Una volta ottenuti i file delle mod, raggiungi il percorso C:\Users\[nome]\AppData\Roaming\.minecraft e apri la cartella mod. Non la trovi? Creala tu stesso manualmente, seguendo i consigli che ti ho dato in questa mia guida. Fatto ciò, sposta in questa cartella i due file .JAR precedentemente scaricati.

Arrivato a questo punto, avvia Minecraft e premi sull’icona ▲, che trovi a fianco del tasto Gioca. Scegli, dunque, la voce Forge e fai poi clic su Gioca. Bene: se hai seguito con attenzione le istruzioni che ti ho indicato, avrai correttamente installato la mod Galacticraft su Minecraft.

Tramite la modalità Creativa di Minecraft, potrai accedere alle schede di questa mod direttamente dall’inventario, in modo da poter costruire immediatamente il tuo razzo. Ti spiego nel dettaglio come costruire rapidamente un razzo funzionante per iniziare le tue avventure, anche se in realtà i contenuti di questa mod sono più complessi e sono disponibili tantissimi strumenti.

Creare un razzo spaziale su Minecraft

Per prima cosa, devi predisporre una rampa di lancio usando l’oggetto Piattaforma di lancio del razzo. Dovrai dunque costruire una piattaforma delle dimensioni 3×3 e aggiungere poi un Razzo su quest’ultima. Il passo seguente è quello di rifornire il razzo di carburante.

Per eseguire quest’operazione, posiziona un Caricatore di Benzina a fianco della piattaforma, a cui dovrai collegare un Generatore a Carbone (per alimentarlo di corrente elettrica): usa un Cavo di Alluminio per eseguire il collegamento elettrico tra questi due dispositivi.

Adesso, usa dei Secchi di Carburante per rifornire il Generatore di Benzina. Se hai seguito alla lettera quanto ti ho illustrato, il Razzo inizierà a rifornirsi di carburante per essere pronto a partire. Interagisci quindi su quest’ultimo e premi il tasto Spazio sulla tastiera, per avviare il conto alla rovescia.

Il razzo, dunque, verrà lanciato e, alla fine del suo viaggio, sarà disponibile una mappa del sistema solare, tramite la quale potrai selezionare i pianeti da visitare. Dato che è necessario avere un apposito equipaggiamento per visitare i pianeti, ti consiglio di consultare la Wiki ufficiale, dove potrai trovare tutte le informazioni che ti servono per comprendere al meglio questa mod ed esplorare nuovi mondi su Minecraft.

Come costruire un razzo pirotecnico in Minecraft

Fuochi d'artificio su Minecraft

Se vuoi costruire un razzo pirotecnico in Minecraft, puoi eseguire quest’operazione seguendo le indicazioni che ti fornirò nelle prossime righe. Non sai cos’è un razzo pirotecnico? Non è altro che un razzo che lanci nel cielo per far esplodere i fuochi d’artificio.

Inoltre, i razzi pirotecnici sono anche utili nel caso in cui tu sia munito dell’Elitre: si tratta di un paio di ali che, equipaggiandole, consentono di librarsi nell’aria, dopo essersi lanciato da una zona rialzata. Pertanto, utilizzando un razzo pirotecnico puoi darti ulteriori spinte per mantenerti in volo. Ti ho parlato nel dettaglio di quest’oggetto in questa mia guida dedicata all’argomento.

Per fabbricare un semplice razzo, da usare in combinazione con l’Elitre, puoi semplicemente unire, in un banco da lavoro, 1 unità di Carta e fino a 3 unità di Polvere da Sparo. Per quanto riguarda la Carta, puoi ottenerla facilmente seguendo le indicazioni che ti ho dato in questa mia guida. Per quanto concerne, invece, la Polvere da Sparo, puoi recuperarla sconfiggendo alcune creature, come i Creeper, le Streghe o i Ghast. Puoi anche trovarla all’interno dei bauli sparsi nel mondo di Minecraft.

La quantità di polvere da sparo da impiegare in questa fabbricazione è variabile: maggiore polvere utilizzi, maggiore sarà la spinta che avrà il razzo. Puoi, dunque, usare soltanto 1 unità di Polvere da Sparo oppure incrementare la quantità fino a un massimo di 3 unità.

Nel caso volessi fabbricare dei razzi con un effetto pirotecnico, hai bisogno di una Stella Pirotecnica che contenga appunto l’effetto che verrà generato all’esplorazione. Innanzitutto ti serve della Polvere da Sparo, di cui ti ho già parlato nei precedenti paragrafi. Successivamente, devi procurarti del Colorante, che puoi ricavare dalla fusione delle piante.

Creare Fuochi d'artificio su Minecraft

Unendo 1 unità di Colorante insieme a 1 unità di Polvere da Sparo, otterrai 1 unità di Stella Pirotecnica. A questo punto, in un banco da lavoro, aggiungi 1 unità di Stella Pirotecnica, 1 unità di Carta e fino a 3 unità di Polvere da Sparo. Se hai seguito alla lettera le indicazioni che ti ho fornito, potrai raccogliere dallo slot a fianco 3 unità di Razzi Pirotecnici.

Usando altri materiali aggiuntivi durante la fabbricazione della Stella Pirotecnica, puoi modificare la forma dell’esplosione, l’effetto e applicare più colori. A tal proposito, il mio consiglio è quello di seguire le indicazioni che troverai su sito Web di Minecraft.tools, che consente di generare facilmente qualsiasi tipologia di razzo, in base agli effetti che vuoi applicare.

In alternativa, puoi anche seguire i suggerimenti che ti ho fornito nella mia guida su come fare i fuochi d’artificio su Minecraft, nella quale ti ho spiegato nel dettaglio quanto ti ho già illustrato in questo capitolo.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.