Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come inviare una conversazione di WhatsApp ad un altro contatto

di

Hai ricevuto una comunicazione di lavoro su WhatsApp, vorresti inoltrarla a un tuo collega ma non sai come riuscirci? Vorresti porre fine a una discussione che stai avendo con un tuo amico su WhatsApp e, per farlo, vorresti inviargli lo storico di una conversazione che hai avuto con un’altra persona? Non ci sono dubbi: sei capitato proprio nel posto giusto al momento giusto!

Con la guida di oggi, infatti, ti spiegherò come inviare una conversazione di WhatsApp ad un altro contatto agendo dalle principali piattaforme per smartphone (vale a dire Android e iOS) e da computer (seppure con qualche limitazione). Come risultato finale, potrai inoltrare le tue conversazioni e/o i singoli messaggi scambiati su WhatsApp ad altre persone. Ti assicuro che si tratta di un’operazione semplicissima.

Solo una doverosa raccomandazione prima di cominciare: usa le informazioni che sto per darti solo per fini leciti. Ricorda che inoltrare una conversazione privata a una persona terza, senza avvisare della cosa i protagonisti della conversazione inoltrata, potrebbe costituire una grave violazione della privacy. Io non mi assumo alcuna responsabilità al riguardo, sia ben chiaro! Detto ciò, possiamo metterci all’opera. Buona lettura!

Indice

Inviare una conversazione di WhatsApp a un altro contatto su Android

Se vuoi scoprire come inviare una conversazione di WhatsApp ad un altro contatto e utilizzi uno smartphone (oppure un tablet) equipaggiato con Android, qui di seguito trovi tutte le istruzioni di cui hai bisogno.

Inoltrare intere conversazioni

Esportazione chat WhatsApp Android

Per inoltrare un’intera conversazione a un contatto, puoi sfruttare la funzione di esportazione delle chat inclusa in WhatsApp, la quale permette di creare un file txt con tutta la conversazione o, in alternativa, un archivio zip contenete la chat in formato txt più tutti gli allegati multimediali presenti in essa: foto, video ecc.

Per esportare una conversazione intera in WhatsApp, avvia dunque l’applicazione tramite la sua icona presente in home screen o nel drawer del tuo smartphone/tablet (cioè la schermata con la lista di tutte le app installate sul dispositivo), recati nella scheda Chat e seleziona la conversazione (singola o di gruppo) che vuoi inoltrare a un altro contatto.

A questo punto, fai tap sul pulsante ⋮ collocato in alto a destra e seleziona le voci Altro > Esporta chat dal menu che si apre. Scegli, quindi, se esportare la conversazione senza media (quindi senza foto, video e altri allegati multimediali) o includendo i media, dopodiché, dal menu di condivisione di Android, seleziona l’icona relativa a WhatsApp. Se WhatsApp non risulta disponibile tra le icone mostrate a schermo, premi sull’opzione Altro, in modo da farlo comparire.

Per finire, scegli il contatto di WhatsApp a cui inoltrare la conversazione, premi sull’icona dell’aeroplanino posta in basso a destra e attendi qualche secondo affinché l’invio dell’archivio o del file txt con la chat venga portato a termine.

Ad operazione completata, il destinatario potrà accedere al contenuto del documento txt o dell’archivio zip semplicemente facendoci tap sopra e scegliendo l’applicazione in cui visualizzarlo.

Inoltrare singoli messaggi

Inoltro messaggi WhatsApp Android

Se desideri inoltrare singoli messaggi e non intere conversazioni avute su WhatsApp, procedi nel seguente modo: recati nella sezione Chat dell’applicazione, apri la conversazione in cui sono contenuti i messaggi di tuo interesse ed effettua un tap prolungato sul primo di essi, in modo da attivare la modalità di selezione.

A questo punto, seleziona gli altri messaggi che vuoi inoltrare (che quindi si coloreranno di azzurro), premi sull’icona della freccia collocata in alto a destra e seleziona il contatto al quale desideri inviarli. Fatto ciò, premi sull’icona dell’aeroplanino collocata in basso a destra e il gioco è fatto.

Naturalmente, puoi seguire gli stessi passaggi anche per le foto, i vocali e altri contenuti multimediali, oltre che per i messaggi di testo. Il destinatario riceverà i contenuti inoltrati, contraddistinti, per l’appunto, dalla dicitura Inoltrato, nella conversazione che avete su WhatsApp.

Inviare screenshot delle conversazioni

LongShot

Anche se non propriamente comoda, un’altra soluzione alla quale puoi ricorrere per inviare una conversazione di WhatsApp ad altri contatti è realizzare degli screenshot della stessa, cioè delle fotografie dello schermo del cellulare (o del tablet). Solitamente, quest’operazione può essere svolta su Android premendo contemporaneamente i tasti Power e Volume Giù, ma la combinazione può cambiare a seconda del device in uso, quindi t’invito ad approfondire l’argomento leggendo la mia guida dedicata.

Per catturare una conversazione su WhatsApp tramite screenshot apri, dunque, la chat di tuo interesse e, quando la visualizzi, esegui la cattura dello schermo. Successivamente, potrai trovare le catture che hai realizzato nella galleria di Android e, dunque, le potrai mandare a un’altra persona su WhatsApp seguendo la classica procedura per mandare foto all’interno di questa celebre applicazione di messaggistica.

La conversazione che intendi inoltrare è molto lunga e, dunque, dovresti effettuare tantissimi screenshot per poterla "fotografare" tutta? In tal caso, puoi affidarti a delle app capaci di catturare automaticamente lo schermo di Android mentre si effettua lo scrolling dello stesso, in modo da ottenere un unico screenshot delle conversazioni avvenute in WhatsApp o altre applicazioni di messaggistica.

Tra le applicazioni di questo genere, ti consiglio LongShot, che si può scaricare gratuitamente dal Play Store. Dopo essertela procurata, avviala, concedile il permesso di accedere alle memoria e/o alla SD del tuo dispositivo e premi in sequenza sull’icona dell’otturatore e poi sul pulsante Avvia adesso.

A questo punto, apri la conversazione di WhatsApp che intendi "fotografare", arriva al suo inizio, premi sul pulsante Start di LongShot (che nel frattempo sarà comparso sullo schermo) e scorri lentamente la chat, fino a raggiungere il suo termine (o comunque il punto in cui vuoi interrompere la cattura).

Adesso, premi il pulsante Done, aspetta che ti venga mostrato lo screenshot "unificato" prodotto da LongShot e, se necessario, usa gli indicatori con scritto Adjust per modificare i punti di intersezione tra i vari screenshot "incollati" dall’app.

Quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, premi sulla voce SAVE collocata in alto a destra e lo screenshot della chat verrà salvato nella galleria di Android, pronto per essere inviato ad altre persone su WhatsApp.

Inviare una conversazione di WhatsApp a un altro contatto su iPhone

Inviare una conversazione di WhatsApp ad altre persone è un gioco da ragazzi anche su iPhone: qui di seguito trovi spiegato come fare.

Inoltrare intere conversazioni

Inoltrare conversazioni WhatsApp iPhone

Se il tuo intento è inviare un’intera conversazione (sia essa singola o di gruppo) a una persona su WhatsApp, non devi far altro che sfruttare la funzione di esportazione delle chat inclusa nell’app. Mediante la funzione in oggetto, puoi infatti esportare tutti i messaggi inclusi in una conversazione sotto forma di file txt o, all’occorrenza, creare un archivio zip comprendente tutti i messaggi presenti nella chat (sempre in formato txt) e tutti gli allegati multimediali, come immagini, vocali e video.

Per esportare una chat di WhatsApp, avvia dunque la celebre applicazione di messaggistica, sfiorando la sua icona che si trova in home screen, e seleziona la scheda Chat dal menu in basso. A questo punto, individua la conversazione che intendi esportare, effettua delicatamente uno swipe da destra verso sinistra sul suo titolo, fino a quando non compare il pulsante Altro sullo schermo (sulla destra), e fai tap prima su quest’ultimo e poi sul pulsante Esporta chat (nel menu che si apre).

Per finire, scegli se allegare i media o esportare la chat senza media (quindi senza allegati multimediali), seleziona WhatsApp dal menu di condivisione di iOS, indica il contatto a cui vuoi inoltrare la conversazione e premi in sequenza sulla voce Avanti (in basso a destra) e poi su Invia (in alto a destra), per completare l’operazione.

Il destinatario potrà visualizzare il file di testo o l’archivio zip con la chat inoltrata semplicemente facendo tap sulla sua icona (sempre all’interno di WhatsApp) e, se necessario, scegliendo la voce Anteprima contenuti dalla schermata successiva.

Inoltrare singoli messaggi

Inoltro messaggi WhatsApp iPhone

Ti interessa inoltrare solo alcuni messaggi di una conversazione e non un’intera chat avvenuta su WhatsApp? Nessun problema: anche in questo caso, puoi riuscire nel tuo intento in maniera semplicissima.

Tanto per cominciare, avvia WhatsApp sul tuo iPhone, seleziona la scheda Chat e apri la conversazione in cui sono contenuti i messaggi che vuoi inoltrare. A questo punto, effettua un tap prolungato sul primo messaggio (o contenuto multimediale) che desideri inviare a un’altra persona, seleziona gli altri contenuti che desideri inoltrare, spuntando le apposite caselle di selezione, e premi sull’icona della freccia collocata in basso a sinistra.

Fatto ciò, seleziona la persona a cui vuoi mandare i contenuti selezionati, premi sulla voce Inoltra (in basso a destra) e il gioco è fatto.

Inviare screenshot delle conversazioni

Tailor

Se vuoi, puoi condividere le tue conversazioni su WhatsApp anche realizzando degli screenshot delle stesse: non è la soluzione più comoda di questo mondo ma, bisogna ammetterlo, a volte fa più "effetto" inviare una schermata dell’applicazione che una serie di messaggi testuali.

Alla luce di quanto appena detto, se è tua intenzione inoltrare una chat di WhatsApp sfruttando la tecnica dello screenshot, apri la conversazione di tuo interesse e premi la combinazione di tasti Home + Power (su iPhone 8/8 Plus e precedenti) oppure la combinazione di tasti Power + Volume Giù (su iPhone X e successivi) per catturare quanto visualizzato sullo schermo.

Ripeti quindi l’operazione, in modo da "fotografare" tutte le parti della conversazione da inoltrare ai tuoi contatti su WhatsApp, e provvedi a inviare gli screenshot ottenuti come se fossero delle normale immagini (ti ho spiegato come fare nel mio tutorial dedicato al tema).

Se, prima di inviarli, vuoi unire gli screenshot che hai realizzato con il tuo iPhone, puoi avvalerti dell’applicazione Tailor, che è disponibile gratuitamente sull’App Store.

Il funzionamento di Tailor è estremamente intuitivo: dopo aver scaricato l’applicazione, avviala, premi sul pulsante Allow Access e concedile i permessi per accedere alle foto. A questo punto, Tailor dovrebbe raggruppare automaticamente gli screenshot realizzati in sequenza su WhatsApp e permetterti di inoltrarli sotto forma di immagine unica a un altro contatto.

Per procedere in tal senso, premi sull’icona della condivisione (il quadrato con la freccia all’interno) che si trova sotto l’immagine da condividere, seleziona WhatsApp dalla lista delle applicazioni disponibili, scegli il contatto a cui inviare il contenuto e il gioco è fatto.

Nota: Tailor inserisce il suo logo in fondo a tutte le immagini generate. Per rimuovere questo limite (e i banner pubblicitari) dall’app, devi acquistare la sua versione completa al costo di 3,49 euro.

Inviare una conversazione di WhatsApp a un altro contatto su PC

WhatsApp per PC

Come ho avuto modo di spiegarti nella mia guida dedicata all’argomento – e come probabilmente già saprai di tuo – è possibile utilizzare WhatsApp anche su PC mediante un apposito servizio Web (denominato, per l’appunto, WhatsApp Web) e tramite un client per Windows e macOS.

Purtroppo nessuna delle soluzioni in oggetto è "completa", in quanto si tratta semplicemente di uno strumento che "ripete" l’app presente sullo smartphone (il quale dev’essere acceso e connesso a Internet), con funzionalità limitate. Tra le funzioni "castrate", mancanti rispetto all’applicazione per smartphone c’è, ahimè, anche quella che riguarda l’esportazione delle chat.

L’unica cosa che si può fare in WhatsApp per computer è inoltrare i singoli messaggi. In che modo? Te lo spiego subito: facendo clic sulla freccia v presente in loro corrispondenza e selezionando la voce Inoltra dal menu che si apre. Successivamente, è possibile selezionare altri messaggi (o contenuti multimediali) da inoltrare, mettendo il segno di spunta sulle rispettive caselle, e inviare il tutto a un contatto di propria scelta, premendo sull’icona della freccia collocata in basso a destra.

La tecnica dello screenshot è attuabile senza problemi, basta seguire la procedura standard per catturare lo schermo del computer. Tuttavia risulta molto più scomoda rispetto a quanto si può fare su smartphone, in quanto si deve ritagliare una parte precisa della finestra di WhatsApp in ogni screenshot e non ci sono programmi capaci di unire automaticamente, in maniera semplice come accade in ambito mobile, le catture dello schermo realizzate. In poche parole: meglio fare tutto da smartphone, la "casa naturale" di WhatsApp!