Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come liberare la RAM del cellulare

di

Hai da qualche tempo acquistato uno smartphone e ti sei accorto che, di tanto in tanto, dopo un frequente utilizzo, il tuo cellulare rallenta e non ne vuole sapere di ritornare scattante e in forma. Ogni volta che accade ti trovi costretto a riavviare il telefono: questo rallentamento è una vera scocciatura. Ti capisco ed è probabile che la causa di questo rallentamento sia dovuta ai troppi processi in esecuzione. Negli smartphone, e in quelli con sistema operativo Android principalmente, capita che alcune applicazioni restino sempre attive. Dal momento in cui questa continua attività tiene sempre occupata la memoria RAM del dispositivo, questo causa dei rallentamenti.

Adesso però, fortunatamente, tutti i problemi stanno per risolversi: dal momento in cui sei capitato su questa mia guida posso darti qualche consiglio su come procedere. Per liberare la memoria RAM del cellulare ti basterà infatti scaricare una tra le applicazioni che ti consiglierò; potrai così liberare la memoria dai processi rimasti in esecuzione. Ci sono tantissime applicazioni che permettono di compiere questo genere di operazioni, se vuoi posso consigliartene qualcuna fra le migliori. Naturalmente non aspettarti risultati stratosferici: se un telefono ha delle specifiche hardware basse non puoi renderlo veloce semplicemente fermando i processi in esecuzione. Ad ogni modo, in qualche occasione, liberare la RAM può rivelarsi utile per risolvere temporaneamente la situazione.

Le applicazioni che ti consiglierò per liberare la memoria RAM del cellulare ti permetteranno quindi di fare un po’ di pulizia sul tuo cellulare Android e iOS. Eseguire questo tipo di pulizia è un procedimento estremamente semplice che non richiede i permessi di root. Basteranno soltanto pochi tap e il tuo smartphone si sarà liberato di alcuni processi rimasti in esecuzione. Sei pronto quindi per scoprire come liberare la RAM del cellulare? Non perdiamo altro tempo e iniziamo subito. Ti auguro una buona lettura.

Memory Booster Lite (Android)

Se vuoi scoprire come liberare la RAM del cellulare ed utilizzi un terminale Android, ti consiglio di provare per prima cosa l’applicazione Memory Booster Lite. Si tratta di un’applicazione gratuita estremamente facile da utilizzare che consente di fare spazio nella memoria del telefono con un semplice tocco e di terminare i processi attualmente in esecuzione nel sistema, selezionandoli uno ad uno.

Per prima cosa, quindi, scarica l’applicazione Memory Booster Lite dal Google Play Store. Posso indicarti il link per l’installazione qui di seguito, per evitarti di cercarla tra le applicazioni dello store Google:

  • Memory Booster Lite (Acceleratore Memoria) – Scarica l’applicazione gratuitamente dal Google Play Store sul tuo smartphone Android.

Una volta che hai fatto clic sul collegamento indicato, premi il pulsante Installa/Accetto per scaricare l’applicazione gratuitamente sul tuo dispositivo. Attendi che questa venga correttamente scaricata e installata e poi fai tap sulla sua icona per aprirla: voglio spiegartene il funzionamento.

Memory Booster Lite è un’applicazione dal funzionamento molto intuitivo. Nella schermata principale vi sarà indicata una percentuale che ti indicherà quanta memoria RAM è attualmente in utilizzo sul tuo dispositivo e quanta è ancora libera. Con un tap verso destra, trovi invece una schermata che ti permetterà di monitorare l’utilizzo di RAM nel corso del tempo; potrai così effettuare un’analisi autonoma delle prestazioni del tuo dispositivo.

Per incominciare a liberare quanta più RAM possibile sul cellulare ti basta premere sul pulsante Ottimizzazione rapida. Al termine di questa operazione (ci vorranno pochi secondi), ti verrà mostrato un sintetico avviso indicante la quantità di memoria che l’applicazione è stata in grado di liberare.

Per effettuare una pulizia più profonda del tuo dispositivo, premi sul pulsante Velocizza. Avrai quindi l’accesso a una schermata ulteriore che ti elencherà le applicazioni e i relativi processi attualmente in esecuzione che sarai in grado di chiudere manuale. Per farlo ti basterà mettere il segno di spunta accanto ai nomi dei processi da chiudere e premere sul pulsante Ottimizza che si trova in fondo allo schermo. Al termine dell’operazione ti verrà mostrato un riepilogo dell’operazione eseguita, con i processi terminati e la percentuale di memoria RAM liberata. Premendo invece sul pulsante Avvio potrai impedire, tramite procedura manuale, ad alcune applicazioni di avviarsi automaticamente all’accensione del tuo dispositivo. Per farlo, sposta la levetta su ON relativamente alle app elencate e premi il pulsante Ottimizza.

Esiste anche una versione Pro dell’applicazione, a pagamento, che include un sistema di ottimizzazione automatico della RAM e dei widget per velocizzare il processo di pulizia della memoria. La puoi trovare sul Google Play Store al prezzo di 2,49 euro.

CCleaner (Android)

Una tra le applicazioni più famose e degne di nota, utilizzata per liberare la memoria RAM del cellulare è CCleaner, versione per dispositivi mobili Android del famoso software per PC Windows.

Si tratta infatti di un’applicazione molto utilizzata dai possessori di un dispositivo Android che ti permetterà di liberare la memoria RAM in maniera efficace. Tra i vantaggi di utilizzo di quest’applicazione vi è la possibilità di usufruire del Manager applicazioni incluso, attraverso il quale potrai visualizzare la lista completa delle applicazioni installate sul tuo dispositivo, per poi eventualmente effettuare una disinstallazione manuale.

Per incominciare a utilizzare l’applicazione CCleaner su Android, per prima cosa scarica l’applicazione gratuitamente dal Google Play Store. Se stai leggendo questa mia guida dal tuo smartphone, puoi farlo in maniera veloce e immediata: ti basterà fare clic sul link che ti condivido qui di seguito.

  • CCleaner – Scarica l’applicazione gratuitamente dal Google Play Store sul tuo smartphone Android.

Una volta che hai aperto il Google Play Store tramite il collegamento indicato, premi il pulsante Installa/Accetto per scaricare l’applicazione gratuitamente sul tuo dispositivo. Attendi che questa venga correttamente scaricata e installata e poi fai tap sulla sua icona per aprirla: ti voglio spiegare il funzionamento di quest’applicazione.

All’apertura dell’app ti troverai automaticamente nella schermata Cleaner. Un grafico ti mostrerà il quantitativo di memoria RAM occupata oltre che il quantitativo di memoria di storage occupato dalle applicazioni installate. Per effettuare una scansione del tuo dispositivo, premi quindi il pulsante Analizza. A procedura completata ti verrà mostrato un elenco di file, applicazione e processi presenti sul tuo dispositivo che potranno essere rimossi al fine di liberare la memoria RAM. Generalmente in questo elenco ti verranno mostrati file e applicazioni inutili, come per esempio i file scaricati nella cartella download del tuo dispositivo e i file rimasti nella cache ma anche le cartelle rimaste vuote, in seguito alla disinstallazione di una o più applicazioni. In questa schermata potrai quindi scegliere manualmente, mettendo un segno di spunta sulle relative voci, se liberare la memoria RAM del tuo dispositivo. Potrai così pulire il tuo smartphone da tutti o solo alcuni dei file presenti. Per effettuare la pulizia ti basterà premere sul pulsante Pulisci.

Premendo sul pulsante del menu (simbolo delle tre linee orizzontali) potrai visualizzare le altre funzioni disponibili di CCleaner. Tra gli altri strumenti di cui puoi usufruire vi è il Manager applicazioni che ti permetterà di disinstallare manualmente le applicazioni installate sul tuo dispositivo. Lo strumento Storage Analyzer è invece utile per verificare in autonomia i contenuti nella memoria del proprio dispositivo. Infine, facendo tap sulla voce Informazioni sul sistema, potrai avere accesso a una schermata di visualizzazione di tutte le informazioni utili riguardanti il tuo dispositivo, la rete, la memoria e le prestazioni.

CCleaner Pro è un’applicazione gratuita ma nell’eventualità che tu voglia avere accesso a ulteriori funzioni aggiuntive, puoi acquistare la versione Professional, acquistabile tramite la stessa applicazione, al costo di 1,95€.

Power Clean (iOS/Android)

Se sei in possesso di un dispositivo iOS, posso spiegarti come liberare la RAM del tuo cellulare ma bisogna che faccia prima alcune considerazioni. Ciò che devi sapere è che, avendo più restrizioni per il funzionamento delle app rispetto ad Android, iOS (il sistema operativo di iPhone) gestisce la memoria del telefono in maniera già piuttosto efficiente. Questo significa che puoi provare a liberare la RAM del tuo iPhone ma che otterrai dei risultati meno soddifsfacenti. Discorso diverso riguarda i terminali sottoposti a jailbreak, che eseguendo le applicazioni liberamente, sono in grado di modificare a fondo il comportamento del sistema e possono quindi trarre maggiore giovamento dalla pulizia della memoria RAM effettuata tramite applicazioni.

Se hai un iPhone senza jailbreak, puoi provare comunque a liberare la RAM del dispositivo usando l’applicazione Power Clean, scaricabile gratuitamente da App Store. Una volta che avrai scaricato l’applicazione Power Clean sul tuo dispositivo iOS, ti basterà premere sul pulsante Pulisci e poi sul pulsante Potenzia per liberare la memoria RAM del tuo smartphone iOS. L’applicazione risulta sicuramente utile anche per pulire lo smartphone dai file inutili, dal momento in cui libera lo smartphone cancellando la cache delle applicazioni (pulsante File inutili). Inoltre ti segnalo la presenza della funzionalità di Pulizia Immagini (pulsante Immagini) utile per ricercare e cancellare eventuali immagini doppie o molto simili, presenti nella memoria del proprio dispositivo.

Power Clean è un’applicazione disponibile gratuitamente per dispositivi iOS (ed è disponibile gratuitamente anche per Android) che si supporta grazie alla presenza di banner pubblicitari che offrono l’installazione di applicazioni consigliate. Nell’eventualità che tu voglia rimuovere tali avvisi pubblicitari, puoi acquistare la versione Pro dell’applicazione, al costo di 0,99€ (disponibile soltanto per smartphone iOS).