Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come non farsi seguire più su Instagram

di

Dopo aver messo in pratica i consigli del mio tutorial su come spopolare su Instagram, sei riuscito a farti seguire da un corposo numero di persone. Tuttavia, adesso che hai raggiunto i traguardi desiderati, vorresti sapere come farti smettere di seguire da alcune persone (o magari in generale, se ritieni che il numero di follower raggiunti sia per te già sufficiente e non desideri per il momento accrescere la tua popolarità).

Come dici? Le cose stanno così e ti piacerebbe sapere se la cosa è fattibile e se, soprattutto, posso esserti d'aiuto? In tal caso, non preoccuparti: se mi dedichi qualche minuto del tuo tempo, posso indicarti in maniera semplice ma al contempo dettagliata come non farsi seguire più su Instagram mettendo in atto alcune strategie ad hoc.

Immagino che sarai impaziente di saperne di più, vero? Allora passiamo sùbito all'azione. Segui attentamente le indicazioni che sto per darti — le quali possono essere eseguite sia da smartphone che da computer — e vedrai che riuscirai facilmente e velocemente nell'intento che ti sei proposto. Ti auguro una buona lettura!

Indice

Come non farsi più trovare su Instagram

Come non farsi più trovare su Instagram

Dato che vuoi sapere come non farsi seguire più su Instagram voglio innanzitutto spiegarti come mettere in atto la procedura di blocco di un utente sul social network, in modo da impedirgli di vedere i tuoi contenuti multimediali, oltre che di cercare il tuo profilo.

Puoi compiere quest'operazione da smartphone, tramite l'app di Instagram per Android (scaricabile anche da store alternativi) e iOS, oppure da computer, agendo dal sito Web ufficiale di Instagram o impiegando la sua applicazione per Windows.

Per bloccare una persona su Instagram da smartphone, accedi al tuo account tramite l'app del social network (se necessario) e poi, tramite il motore di ricerca (l'icona della lente d'ingrandimento), individua il profilo della persona che vuoi bloccare, cercando il suo account.

Adesso, pigia sul tasto (…) in alto a destra e, nel menu che ti viene mostrato, premi sul pulsante Blocca. Infine, conferma l'operazione tramite il tasto Blocca, scegliendo facoltativamente se bloccare oltre al suo profilo anche i nuovi account che potrebbe creare.

La procedura da effettuare da computer è simile: dopo aver individuato il profilo della persona da bloccare, fai clic sul tasto (…) collocato in alto a destra, premi sul pulsante Blocca nel menu che ti viene mostrato e, infine, conferma l'operazione tramite il tasto Blocca.

In caso di dubbi o problemi, fai riferimento alle indicazioni che ti ho fornito nel mio tutorial in cui ti spiego più nel dettaglio come bloccare su Instagram.

Come non farsi seguire più su Instagram senza bloccare

Vorresti non farti seguire più su Instagram ma non vuoi bloccare gli utenti indesiderati e, quindi, se alla ricerca di soluzioni alternative? Nessun problema: qui di seguito ti illustro nel dettaglio altre procedure utili per non farsi seguire più su Instagram senza bloccare.

Privatizzare il profilo

Privatizzare il profilo

Sicuramente la prima alternativa al blocco di un utente su Instagram è la privatizzazione del proprio profilo, una procedura effettuabile sia da smartphone che da computer.

In questo modo infatti, il tuo account sarà visibile soltanto a coloro che già ti seguono; al contrario, tutte le altre persone su Instagram non potranno vedere i contenuti che pubblichi e le informazioni pubbliche del tuo profilo. Inoltre, impostando il profilo come privato le persone non potranno seguirti ma dovranno inviarti una richiesta di follow che potrai accettare o rifiutare.

Per privatizzare il tuo profilo Instagram da smartphone, avvia l'app del social network e accedi al tuo account, se necessario. Recati poi nella sezione del tuo profilo e fai tap sul simbolo ☰ situato in alto a destra.

Adesso, nel menu che ti viene mostrato, premi sulla voce Impostazioni e poi recati nella sezione Privacy. Sposta dunque su ON la levetta situata accanto alla dicitura Account privato e, infine, conferma l'operazione premendo sulla voce Passa in modalità privata.

Da computer, invece, dopo aver effettuato l'accesso al tuo account, recati nella sezione Impostazioni (visibile pigiando sull'icona del tuo profilo), fai tap sulla voce Privacy e sicurezza e, infine, apponi il segno di spunta sulla casella Account privato.

In caso di dubbi o problemi, fai riferimento alle indicazioni che ti ho fornito nel mio tutorial su come mettere il profilo privato su Instagram.

Nascondere le storie

Nascondere le storie

Un'altra soluzione applicabile per non farsi seguire su Instagram è quella di limitare la visualizzazione delle storie per alcuni utenti, impostando una lista di utenti specifici per i quali condividere o nascondere questi contenuti. In questo caso. però, puoi procedere soltanto da smartphone poiché (almeno nel momento in cui scrivo) non è possibile gestire le impostazioni delle storie da computer.

per compiere quest'operazione tramite l'app di Instagram, recati dunque nella sezione Impostazioni > Privacy > Storia, dopodiché fai riferimento alla sezione Nascondi la storia a: qui puoi aggiungere manualmente il nome utente delle persone che desideri non visualizzino i contenuti che pubblichi nelle storie, apponendovi poi il segno di spunta per conferma.

In alternativa, puoi impostare una lista dedicata agli Amici più stretti con i quali condividere le storie di Instagram: in questo caso, dopo aver cercato e selezionato i nominativi da questa schermata, premi sul pulsante Fine per confermare l'operazione.

Successivamente, in fase di pubblicazione di una storia su Instagram, premi sul pulsante La tua storia se vuoi condividerla con tutti i tuoi follower a eccezione di quelli per i quali hai deciso di nasconderla, oppure fai tap sul tasto Amici più stretti per condividerla soltanto con l'elenco di persone da te selezionate nel suddetto gruppo.

Per maggiori informazioni, leggi i miiei tutorial in cui ti illustro più nel dettaglio come nascondere la storia di Instagram a tutti e come impostare gli amici più stretti.

Cambiare il nome utente

Cambiare il nome utente

Tra le soluzioni utili per non farsi più seguire su Instagram, un'altra che pure potresti adottare è quella di cambiare il nome che usi sul social network (quest'ultimo è modificabile soltanto due volte ogni 14 giorni) e/o il nome utente del tuo profilo. Impostando un nome di fantasia ( comunque diverso da quello precedente), potresti infatti riuscire a limitare le possibilità di essere trovato all'interno del social network, specialmente da chi ti cerca utilizzando il tuo nome e cognome.

Quindi, anziché usare come nome utente il tuo nome e cognome oppure un nickname per il quale sei facilmente riconoscibile da coloro che ti conoscono, potresti utilizzare un nome utente inventato e, in aggiunta, potresti anche prendere in considerazione la modifica della foto del tuo profilo per renderti irriconoscibile dai più.

Se vuoi cambiare il nome utente e la foto del tuo profilo su Instagram da smartphone, recati nella sezione del tuo profilo tramite l'app del social network e pigia su pulsante Modifica profilo. Adesso, effettua le modifiche alle sezioni Nome e Nome utente, impostando dei nomi di fantasia a tua scelta. Infine per confermare l'operazione, fai tap sul pulsante in alto a destra.

Per cambiare l'immagine del profilo devi agire sempre tramite la sezione di modifica del profilo: fai tap sul tasto Cambia l'immagine del profilo e carica una nuova immagine oppure importala da Facebook, tramite gli appositi pulsanti. Maggiori info qui.

Se, invece, intendi agire da computer, per cambiare il nome, il nome utente e anche l'immagine del profilo, devi semplicemente recarti nella sezione del tuo profilo e fare clic sul tasto Modifica profilo. A questo punto, modifica i campi di testo relativi al nome e al nome utente e premi sul pulsante Cambia l'immagine del profilo, se vuoi impostarne una differente. Infine per salvare le modifiche, fai clic sul tasto Invia.

In caso di dubbi o problemi, oppure per maggiori informazioni al riguardo, fai riferimento alle indicazioni presenti nel mio tutorial su come modificare il profilo Instagram.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.